Migliori programmi di affiliazione italiani 2024

Stai forse cercando i migliori programmi di affiliazione italiani con sito e senza sito? Ecco una guida completa con quelli che riteniamo più redditizi.

Content creator e influencer negli ultimi anni si affidano a diversi programmi di affiliazione per ottimizzare e aumentare i propri guadagni periodici. Con l’espressione programma affiliato si intende un modello di marketing basato sulla performance, in cui un’azienda X remunera uno o più affiliati per ogni cliente o visitatore portato.

Ad esempio, se tu utilizzassi un programma di affiliazione potresti beneficiare di una piccola percentuale su una vendita di un prodotto o dall’aumento dei numeri su un sito web determinato. I punti chiave di un sistema di questo genere vertono sulle commissioni, sui link di affiliazione e quasi del tutto sul marketing digitale. I programmi di affiliazione sono, quindi, un’ottima soluzione per ottenere dei compensi passivi.

Attenzione: per diventare affiliato di un servizio che offre programmi di affiliazione, dovrai compilare un modulo in cui fornire i tuoi dati personali e gli URL con cui promuoverai i prodotti (blog, social network, siti di comparazione prezzi e molto altro).

Leggi anche: Come guadagnare con Instagram

Indice

Programmi di affiliazione più redditizi

Programmi di affiliazione più redditizi

Come puoi immaginare non tutti i programmi di affiliazione sono redditizi allo stesso modo, alcune aziende offrono percentuali di guadagno maggiore, altre si affidano semplicemente alla consegna di un prodotto senza compenso. Scegliere il programma migliore ti consente di ottenere un guadagno maggiore, ma quali sono i servizi e le aziende che possono garantirti introiti più soddisfacenti? Vediamo i programmi di affiliazione più remunerativi attualmente disponibili.

Amazon Associates – sito di commercio elettronico

Tra i migliori programmi di affiliazione che puoi scegliere c’è sicuramente Amazon Associates, vero e proprio punto di riferimento negli ultimi anni per i creatori di contenuti su YouTube e piattaforme online. Avrai sicuramente guardato qualche video su YouTube in cui il tuo youtuber preferito ti invita a iscriverti al suo canale Telegram, vero? Grazie ai gruppi Telegram e ai link diretti ai prodotti Amazon, gli influencer Amazon ottengono una piccola percentuale sulla vendita che cambia a seconda della categoria del prodotto e della modalità di acquisto.

Per lavorare con Amazon Associates devi iscriverti al programma di affiliazione Amazon e una volta selezionati i prodotti che vuoi sponsorizzare copiare il link affiliato e condividerlo. Puoi aggiungere i link affiliati sia nei già citati canali Telegram, ma anche in Blog e siti web che già hai realizzato. Le commissioni variano fino a un massimo del 10% sulla vendita.

NordVPN – servizio di virtual private network

Forse anche più di Amazon Associates, NordVPN è tra i migliori programmi di affiliazione per chi lavora online con le VPN (Virtual Private Network). Oltre a essere un servizio particolarmente utile per la navigazione online, offre degli ottimi compensi a chi pubblicizza il servizio.

NordVPN fa parte dei programmi di affiliazione a tema eCommerce e Hosting, garantisce delle commissioni vicinissime al 100% per ogni vendita del servizio e del 30% per ogni acquisto successivo al rinnovo dell’offerta dopo il primo mese. Ad alcuni clienti vengono invece proposte commissioni del 40% per la nuova vendita e del 30% per ogni rinnovo da 6 mesi, un anno o 2 anni. Puoi scoprire la nostra recensione di NordVPN o affiliarti a valide alternative presenti in questa guida sulle migliori VPN per l’Italia.

GamsGo – sito di condivisione abbonamenti

Nuovo indirizzo GamsGo

Per chi ama lo sport e ha un canale legato all’intrattenimento, come Netflix e simili, GamsGo è tra le affiliazioni più interessanti per far risparmiare qualche euro ai propri utenti. L’affiliazione è molto semplice da ottenere e puoi condividere il link personale sul tuo blog, sito web o gruppo digitale, tenendo conto anche di YouTube, Twitch e Instagram.

Indirizzando gli utenti verso l’acquisto di un abbonamento su GamsGo riceverai una commissione del 10% sul primo acquisto e del 5% sui successivi rinnovi. Maggiore sarà il numero di abbonati e più incrementerà il tasso di commissione. Oltre a GamsGo, di cui abbiamo parlato in questa recensione, esistono altri siti di condivisione, puoi documentarti in questa guida sui migliori siti per condividere abbonamenti digitali.

Preply – servizio per l’apprendimento delle lingue

Come imparare una nuova lingua con Preply con sconto al 50%

Negli ultimi anni studiare online è veramente molto semplice, Preply è una piattaforma digitale dove puoi imparare tantissimi argomenti ed essere seguito da professori qualificati ed esperti. Il programma di affiliazione Preply è funzionale per chi desidera attrarre maggiori studenti verso il proprio profilo e guadagnarci una percentuale (30 dollari ad ogni iscrizione dal tuo link). Per accedere ai programmi affiliazione di questo sito web devi prima di tutto collegarti alla pagina Preply e inserire i dettagli dell’account, i dettagli dell’utente e ottenere il link per condividerlo. Se vuoi approfondire la conoscenza di questo strumento per le lingue, puoi leggere la nostra guida su come imparare una nuova lingua con Preply.

Shopify – piattaforma per l’e-commerce

Nell’ambito eCommerce puoi guadagnare con affiliazione anche con Shopify, piattaforma canadese che ti permette di vendere in tutto il mondo tramite il suo negozio digitale.

Sottoscrivendo il programma di affiliazione Shopify puoi ottenere una commissione media di 58 euro per ogni fornitore che usa il tuo link, 2000 euro per ogni referral Shopify Plus, una Dashboard Partner per monitorare la campagna di marketing e cookie di monitoraggio per gestire i link affiliati negli ultimi 30 giorni.

Interessante la possibilità di modificare il link di affiliazione per gli utenti che acquistano da Paesi diversi dall’Italia. Unico neo è la necessità che i tuoi utenti utilizzino la piattaforma anche successivamente alla prova gratuita. Trovi maggiori dettagli sul funzionamento di Shopify in questo tutorial dedicato.

Awin – rete di marketing di affiliazione

Network molto amato dai creatori di contenuti è Awin, questo servizio ti aiuta a trovare i migliori programmi per l’ambito lavorativo di riferimento. Ad esempio, se sei un creatore di contenuti su tematiche come la finanza, lo shopping, i viaggi o il gaming online, Awin ti offre una ricerca mirata per queste categorie. Puoi considerarlo un servizio ideale per le aziende che vogliono identificare le affiliazioni migliori per il proprio lavoro, adattandole man mano nel tempo in base alle proprie esigenze commerciali e strategiche. Valida alternativa è ClickBank.

DAZN – servizio streaming di eventi sportivi

Non tutti sanno che anche una piattaforma online come DAZN consente alle aziende di affiliarsi in modo semplice e veloce. Guadagnare con affiliazioni tramite DAZN non è complicato, infatti, ti basterà accedere alla pagina DAZN dedicata e guadagnare commissioni per ogni visitatore che invii e si converte in nuovo cliente. DAZN paga mensilmente i suoi affiliati, ed oltre alle commissioni su ogni abbonato, ti offre anche: monitoraggio delle prestazioni in tempo reale, pagamenti globali e team di gestione degli affiliati.

Le commissioni differiscono in base alle aziende che richiede l’affiliazione. Dovrai compilare il modulo con nome, e-mail, sito web/social/App e scrivere un messaggio di richiesta. Cliccando poi su Chiedere informazioni dovrai attendere qualche giorno prima di ricevere risposta.

eBay Partner Network – sito di vendita e aste online

Non solo Amazon dispone di un programma di affiliazione molto efficace, anche eBay negli ultimi anni sta proponendo qualcosa di simile. Il progetto eBay Partner Network nasce nel 2008 ed è la soluzione ideale per i blogger. Con oltre 1 miliardo di inserzioni puoi guadagnare commissioni fino al 70%.

La piattaforma effettua i pagamenti a cadenza mensile al raggiungimento di una soglia minima di 10 dollari. Puoi ricevere i compensi sul tuo conto PayPal oppure con deposito diretto. Una validissima alternativa se ami particolarmente le vendite sull’usato.

Booking.com – piattaforma di prenotazione online per viaggiare

Tra i siti di affiliazione più amati per chi ha un sito web sui viaggi è sicuramente Booking, portale online dedicato alla prenotazione di hotel e non solo a cui almeno una volta tutti hanno fatto affidamento. Il programma di Booking è eccellente soprattutto per chi cura un blog o un sito web incentrato su turismo e viaggi.

Il guadagno in questo caso è dato dalla promozione degli alloggi, dei voli e dei pacchetti vacanza, oltre che del noleggio auto. Nota dolente però è da identificare nelle commissioni, infatti, queste sono calcolate sulle percentuali incassate dal servizio stesso. Ad esempio, se un tuo utente prenota tramite il link di affiliazione un hotel da 200 euro a notte, la percentuale può variare tra il 10 e il 20%. Se Booking guadagna il 15%, cioè 30 euro, tu riceverai dai 7 euro ai 12 euro. In alternativa puoi provare Expedia.

Fiverr – marketplace online per l’offerta di servizi freelance

Se lavori nel marketplace allora l’affiliazione con Fiverr potrebbe portare gradi benefici. Infatti, il noto sito web per freelance specializzati in scrittura, programmazione, progettazione e tanto altro offre delle buone commissioni. Nello specifico puoi ottenere commissioni tra i 15 e i 150 dollari in base alla categoria per cui è stato generato il link di affiliazione. Fiverr nel suo programma ti permette di accedere anche ai cookie di tracciamento in 12 mesi e una promozione in più di 160 Paesi. Puoi approfondire questo servizio leggendo la nostra guida dedicata su come funziona Fiverr.

eToro – piattaforma per investimenti online

Per le aziende che si dedicano al Gambling e al Trading online, eToro è probabilmente l’affiliazione online più scontata. Oltre a essere una piattaforma molto nota tra coloro che si occupano di tali argomenti, ti garantisce fino a 200 dollari per ogni affiliato che si iscrive. La commissione raggiunge il 25% per ogni azione che i tuoi affiliati eseguono, quindi, puoi guadagnarci molto se hai un bacino d’utenza ampio. Ti anticipiamo però che l’affiliazione non è semplicissima, poiché i guadagni sono vincolati ai tuoi affiliati e al loro deposito. Per approfondimenti, leggi anche la nostra guida sulle migliori app per investire piccole somme.

Shein – piattaforma fast fashion cinese

Come funziona SHEIN per acquistare abbigliamento a basso costo

Se la moda dovesse essere il tuo pane quotidiano e ti occupi principalmente di abbigliamento ed eventi legati a questo tema, allora il programma di affiliazione Shein è una tappa obbligata. Fondata ormai nel lontano 2008, questa piattaforma di shopping online è celebre in tutto il mondo ed offre una vasta gamma di prodotti che possono essere utili per incrementare i tuoi guadagni mensili.

Le commissioni possono variare dal 10% fino al 20% in base ai prodotti venduti. Il servizio mette a disposizione anche il monitoraggio dei cookie per 30 giorni. Il punto di forza di questo programma è la possibilità di accedere a diverse risorse gratuite, come coupon e banner. Da provare assolutamente se hai un’utenza che acquista abbigliamento online.

Se non conosci questo servizio, puoi leggere il nostro articolo su come funziona Shein.Valide alternative sono le affiliazioni che offrono Temu, Wish e Vinted, quest’ultimo garantisce 15€ in voucher per ogni persona che si iscrive alla piattaforma.

Disney+ – servizio di streaming video on demand

Affiliazione online che non dovresti ignorare è legata a Disney+, piattaforma di streaming dedicata all’intrattenimento con serie TV e film di grande qualità.

La piattaforma ti offre commissioni fino a 11 dollari e una durata dei cookie di 30 giorni. I link generati sono accettati in tutto il mondo e possono essere condivisi sui social network più importanti. Questa soluzione è ideale per gli influencer che trattano argomenti di intrattenimento legato al cinema e alle serie TV, ma anche a chi vuole inserire un banner pubblicitario sul proprio blog oppure nelle descrizioni dei post online.

AliExpress e altri siti cinesi – servizio di negozi online

In Europa sono particolarmente conosciuti i programmi di affiliazione appena elencati, ma poi c’è un mercato tutto nuovo che sta facendosi largo con grande forza: quello Orientale. Siti web come AliExpress, Geekbuying e Geekmall offrono tutti un servizio di affiliazione che ti permette di generare un link e di condividerlo con i tuoi utenti, soprattutto se hai un sito di tecnologia come Informarea.

AliExpress, ad esempio, offre commissioni che variano dal 2.6% all’8%, in base al prodotto venduto, ma possono aumentare fino al 90% durante gli eventi speciali. Geekbuying e Geekmall seguono un po’ la stessa politica aziendale e ti permettono di avere dei buoni compensi sulla vendita dei prodotti provenienti da Cina e non solo. Per concludere puoi sfogliare siti cinesi affidabili e trovare altre affiliazioni interessanti.

Programmi di affiliazione senza sito

Se non possiedi un blog o un e-commerce, puoi tranquillamente guadagnare sfruttando non solo i social ma anche le app di messaggistica istantanea. Vediamo come.

  • Facebook: puoi aggiungere link di affiliazione ai tuoi post, alla tua pagina (ad esempio con il pulsante “Acquista ora“), ai gruppi Facebook di proprietà di altri (senza fare spam).
  • Twitter (X): per monetizzare su questo social network, puoi aggiungere link di affiliazione ai tuoi tweet che rimandano al tuo sito o pagina del prodotto.
  • YouTube: oltre a guadagnare con il Programma partner di YouTube, su questa piattaforma puoi guadagnare includendo link di affiliazione nella descrizione del video. I link naturalmente devono riguardare il contenuto del video ed essere menzionati nel video. Ad esempio “clicca sul link nella nostra descrizione per vedere questo prodotto“. Leggi anche le alternative a YouTube per guadagnare con i video.
  • Instagram: le didascalie, i commenti e la biografia sono perfetti per pubblicizzarti e proporre prodotti da affiliato. Puoi anche inserire Hashtag o @ menzione del pagina Instagram del brand sul tuo post e includere link nelle tue Storie. Per approfondimenti, leggi la nostra guida su come diventare Influencer su Instagram.
  • Pinterest:  anche qui esistono diversi modi per pubblicare i tuoi link di affiliazione. Puoi creare un pin e nel fornire l’URL, scegliere quello del link di affiliazione. In alternativa puoi pinnare i prodotti esistenti e poi utilizzare il pulsante di modifica per sostituire il link originale con quello di affiliazione.
  • WhatsApp: sembra strano ma anche su questa app puoi guadagnare e arrotondare il tuo stipendio. Come? Leggi la nostra guida su come fare soldi su WhatsApp.
  • Telegram: con questa app puoi aprire un canale oppure un gruppo dopo aver raggiunto un numero considerevole di seguaci,pubblicizzare prodotti sfruttando le affiliazioni sopra descritte, vedi Amazon, Arwin, eBay e via dicendo.

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli