Come guadagnare con Amazon

0 Condivisioni

In questo articolo ti svelerò come guadagnare con Amazon e come affiliarti al suo programma che riconosce percentuali che vanno dal 3% al 10% sull’importo finale, tasse escluse.

Amazon ha reso disponibile un programma di affiliazione ad oggi considerato uno dei più redditizi canali per guadagnare soldi dalle proprie recensioni. La logica di Amazon consente all’affiliato di guadagnare una commissione per ogni vendita generata attraverso un particolare codice inserito nel proprio sito. La commissione sarà garantita se il visitatore del tuo sito confermerà l’acquisto effettuato entro gli 89 giorni successivi al clic sul tuo annuncio.

Per quanto riguarda i pagamenti, Amazon procede al saldo delle commissioni maturate nel mese corrente entro i 2 mesi successivi.

Continua a leggere per scoprire come guadagnare con Amazon e come iscriverti al suo servizio per entrare a far parte del programma di affiliazione Amazon.

Come guadagnare con Amazon

Il primo passo per guadagnare con l’affiliazione Amazon è collegarci a questa pagina e cliccare su Iscriviti subito gratis.

Inserisci i dati del tuo account Amazon o creano uno nuovo. Conferma i dati legati all’indirizzo principale, scorri la pagina di conferma e premi Seguente: il profilo del tuo sito Web.

Indica il titolo, l’indirizzo URL e l’argomento del tuo sito Web. Indica le voci che più si adattano al tuo sito e clicca su Termina, per completare la registrazione.

Nella pagina successiva ti verrà richiesto come preferisci essere pagato: assegno, bonifico o buono regalo.

Affiliazione Amazon

Da programma affiliazione Amazon, accedi indicando le credenziali del tuo account. Sulla sinistra vedrai il Tracking ID principale nella formula trackingID-21. Clicca su Gestisci per visualizzare gli ID attivi o Aggiungi Tracking ID per inserirne uno nuovo.

Gestisci i tuoi tracking ID

Clicca su Aggiungi Tracking ID e inserisci un identificativo alfanumerico che ti aiuti ad identificare il codice. Clicca quindi su Aggiungi. Il suffisso “-21” subentra automaticamente ed ha l’utilità di identificare gli affiliati provenienti dall’Italia.

Come creare un banner pubblicitario Amazon

Per creare un banner pubblicitario, pubblicarlo e cominciare a guadagnare con Amazon, devi, all’interno del tuo account sul programma di affiliazione Amazon, cliccare su Link a banner e dall’elenco a discesa selezionare Link prodotti. Assicurati di aver selezionato, nel box a sinistra, il Tracking ID da associare all’annuncio, compila Ricerca e clicca su Vai.

Nella pagina seguente individua il prodotto che ti interessa pubblicizzare sul tuo sito Web e clicca sul pulsante Ottieni link. Nella pagina successiva potrai estrarre il codice HTML (Evidenzia HTML) da posizionare nelle pagine Web del tuo blog per ottenere il tuo annuncio.

Clicca sul pulsante Link e banner in alto e poi su Link banner. Nella nuova pagina potrai prelevare il codice HTML di uno dei tanti banner “predefiniti” suddivisi per categorie e che ti consentiranno di iniziare a guadagnare senza dover scegliere obbligatoriamente un singolo prodotto.

Link a banner Amazon

Clicca sul link Il mio account, in alto a destra, e nella pagina che appare premi su Opzioni Site Stripe. Nella pagina che appare verifica che accanto alla voce Stato vi sia la dicitura Attivata.

Opzioni Site Stripe

Raggiungi poi una pagina qualsiasi del negozio di Amazon e verifica che nella barra in alto sia presente la Site Stripe. Da qui potrai accedere velocemente anche ai report cliccando sulla voce Entrate.

Vai su qualsiasi pagina di prodotto e clicca sul pulsante Testo + Immagine presente nella Site Stripe. Il sistema ti proporrà il codice HTML dell’annuncio con la possibilità di indicare l’eventuale Tracking ID.

Come consultare i guadagni su Amazon

Per verificare la performance dei tuoi annunci puoi controllare i guadagni ottenuti nella sezione Report di Amazon.

Clicca su Report in alto e seleziona Report commissioni. Indica il periodo di interesse e clicca sul pulsante Visualizza sulla pagina. Amazon restituirà i singoli prodotti con evidenza del prezzo (senza IVA) e commissione a te destinata.

Report Commissini Amazon

Clicca sul pulsante Report e seleziona Report ordini: indica il periodo di riferimento per ottenere un elenco di prodotti da cui potresti ricevere la commissione. Da Articoli senza ordini è possibile visualizzare i prodotti aggiunti al carrello dagli utenti ma non ordinati.

Clicca nuovamente su Report in alto e seleziona, infine, Report breve tracking ID. Indica il periodo di riferimento e clicca su Visualizza sulla pagina. Otterrai subito una lista del Tracking ID con accanto gli articoli spediti e le commissioni maturate.

Attenzione nelle pagine di reportistica è possibile ottenere i dati di un singolo Tracking ID togliendo la spunta su Report combinati e indicando il Tracking ID di cui si vogliono visualizzare i risultati. Amazon riconosce una commissione solo quando l’utente che ha cliccato sul banner pubblicitario nel tuo sito ordina il prodotto, quindi se il tuo Tracking ID mostra diversi prodotti aggiunti è possibile che questi si trasformino in ordini solo dopo qualche tempo. Per questo motivo è sempre meglio monitorare per almeno 3 mesi un singolo Tracking ID e solo dopo potrai fare le tue giuste valutazioni.

Report combinati amazon

In conclusione devi sapere che Amazon non riconosce commissioni per gli acquisti effettuati dallo stesso affiliato. L’identificazione può avvenire in base a diversi fattori: indirizzo postale simile, ordini ripetuti e via dicendo.

E’ naturalmente possibile aggirare il divieto ma ciò potrebbe causare la cancellazione dal programma, dovrai quindi cercare di lavorare sui contenuti del tuo blog per puntare alla qualità e non sulla strategia.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.