Come salvare una email su PC e cellulare

Cerchi una soluzione su come salvare una email su PC e cellulare? Ecco una guida completa per salvare email nei formati EML, PDF, JPG, MSG e HTML.

Ogni giorno milioni di messaggi di posta elettronica vengono inviati in tutto il mondo, siano essi caratterizzati da testo, allegati o file da scaricare. In questo continuo accumularsi di email all’interno del proprio client di posta elettronica, spesso si finisce per non trovare il messaggio desiderato, magari utile per il proprio lavoro.

Fortunatamente si possono salvare le email sul proprio PC o smartphone evitando di cercare nella cronologia dei messaggi, ma come salvare una email su PC e cellulare senza dover utilizzare programmi di terze parti? Vediamo cosa si può fare per i principali servizi di posta elettronica. Ti consigliamo di leggere anche la nostra guida Migliori App per email gratis se desideri provare un client diverso da Gmail.

Indice

Come salvare una email Gmail

Come salvare una email su PC e cellulare

Tra i servizi più celebri e utilizzati per la gestione delle email c’è sicuramente Gmail, con cui puoi scaricare senza alcun problema i messaggi che ti sono arrivati inclusi gli allegati.

PC

Se desideri salvare i messaggi di posta direttamente dal tuo computer, sia esso Windows o macOS, il procedimento è veramente molto rapido. Prima di tutto apri il tuo browser web accedi a Gmail con il tuo account Google. Cerca l’email che desideri salvare scrollando verso il basso o utilizzando la barra di ricerca e aprila. A questo punto dovrai cliccare sui tre puntini (Altro) e subito dopo sulla voce Scarica messaggio. Gmail in questo caso scaricherà sul tuo PC un file nel formato EML, che può essere aperto con Google Chrome o un programma compatibile con tale estensione.

Ora puoi inviare l’email come allegato per conservarla in cloud o sul tuo dispositivo. Per farlo, clicca su Scrivi e poi su Allega file. Seleziona il file EML e premi Invia.

Smartphone

Non hai voglia di avviare il PC e vorresti fare tutto da smartphone? Allora per salvare la posta elettronica dal tuo cellulare non devi fare altro che aprire l’app Gmail  per Android o iOS all’interno del drawer delle applicazioni, tappare sul messaggio che vuoi salvare per visualizzarlo a schermo e poi premere sui tre puntini per aprire le opzioni. Da qui seleziona Stampa, Seleziona stampante e infine Salva come PDF. In questo modo avrai scaricato sul cellulare il file nel formato PDF che puoi aprire con qualsiasi App compatibile, per esempio Adobe Acrobat Reader. Salvare mail Gmail è veloce e pratico, non credi?

Purtroppo questa modalità non salva gli allegati ma solo il contenuto dell’email. Dovrai quindi scaricare gli allegati separatamente.

Come salvare una email in PDF

Come salvare una email su PC e cellulare

Inviando in stampa un’email è possibile selezionare, tra le opzioni disponibili, il salvataggio nel formato PDF per scaricare l’email sul tuo device. Purtroppo tale sistema non funziona per gli allegati, dovrai scaricarli separatamente in una cartella.

PC

Con Windows 10/11 il salvataggio diretto di un’email ricevuta con Tiscali, Virgilio, Libero, Yahoo, Hotmail, ecc., via browser,  è possibile sfruttando il servizio preinstallato Microsoft Print To PDF.

Ti basterà aprire il messaggio di posta elettronica e all’interno della scheda File, selezionare Stampa o Print. Tra le opzioni scegli Salva come PDF oppure Microsoft Print To PDF. Dai un nome al file e come per magia, ti ritroverai l’email salvata in PDF.

Smartphone

Lo stesso processo dovrebbe valere per i dispositivi mobili, come già spiegato per Gmail. Una volta scaricato il file PDF sul cellulare potrai inviarlo con Telegram, WhatsApp, Facebook o qualsiasi altro servizio in cloud, oppure caricarlo su una pennetta USB e trasferirlo da un dispositivo all’altro.

Come fare lo screenshot di un’email e salvarla

Come salvare una email su PC e cellulare

Sia su PC che mobile è possibile catturare la schermata di quello che stai visualizzando. Se hai un’email e vuoi convertirla in immagine per salvarla sul tuo device, puoi fare uno screenshot oppure sfruttare app di terze parti per avere funzionalità più avanzate. Per gli allegati, anche in questo caso, dovrai scaricarli separatamente in una cartella.

PC

Per catturare il contenuto di una mail e salvarlo come immagine (JPG, PNG, ecc), usa la funzione di cattura schermo del tuo dispositivo. Su un computer Windows, premi “Stamp” o “Stampa schermo“, poi apri un programma di editing come Paint, va bene anche PowerPoint, e incolla l’immagine dello screenshot. Su Mac, premi Shift + Command + 4 e trascina il cursore sulla parte desiderata. Le procedure possono variare in base al dispositivo ed al sistema operativo.

Una valida estensione che puoi installare sul tuo browser Chrome e Firefox, è Fireshot, cattura intere schermate in pochissimo tempo e te le fa salvare anche in PDF.

Smartphone

Se stai utilizzando uno smartphone o un tablet, le procedure possono variare leggermente in base al modello e al sistema operativo. In genere, puoi catturare uno screenshot premendo simultaneamente il tasto di accensione e il tasto di riduzione del volume o il tasto home. L’immagine dello screenshot verrà poi archiviata nella galleria del dispositivo, pronta per essere inviata come allegato via email o tramite un’app di messaggistica.

Su alcuni modelli come i Samsung, esiste la funzione “Scroll Capture” per catturare screenshot lunghi. Ti basterà fare uno screenshot normale e quindi selezionare l’opzione Scroll Capture per catturare automaticamente lo schermo completo, inclusi i contenuti non visibili perché più sotto. In alternativa esistono alcune app di terze parti molto valide, come: LongShot o Stitch & Share.

Puoi trovare altre indicazioni sui comandi screenshot dalle nostre guide: come fare screenshot su Android e come fare screenshot su iPhone.

Come salvare le email di Tiscali, Virgilio, Libero, Alice e Yahoo con Outlook

come salvare email su outlook

Se salvare le email con Gmail è particolarmente semplice e veloce, lo è molto meno con gli altri servizi Webmail, come Tiscali, Virgilio, Libero, Alice e Yahoo. Infatti, con questi servizi non c’è un metodo diretto per effettuare tale operazione, ma avrai bisogno di un client di posta, come Outlook, Thunderbird o Mail. Nello specifico possiamo salvare le email con Microsoft Outlook, un client capace di gestire tutti gli altri servizi da un’unica interfaccia.

Impostando i servizi di posta elettronica sopra indicati in Outlook avrai la possibilità di gestire e salvare le tue email in modo veramente facile. Quello di cui hai bisogno, e che ti forniremo noi, sono i parametri da inserire in Outlook per gestire la tua casella di posta elettronica. Ecco come fare:

1, Apri Microsoft Outlook.

2, Clicca sul menu File.

3, Premi poi sul pulsante Impostazioni account e seleziona la voce Impostazioni account.

Come salvare una email su PC con outlook

4. Seleziona l’account da configurare e clicca sul pulsante Cambia.

Come salvare una email su PC con outlook

5. Nel caso avessi impostato impostato IMAP: verifica che tutti i parametri POP3 e SMPT (in questo caso sono di Tiscali) e i campi Nome utente e password siano caricati come nella figura sotto e poi clicca Altre impostazioni.

Come salvare una email su PC con outlook

6. Seleziona la scheda Server della posta in uscita e attiva l’opzione Il server della posta in uscita (SMTP) richiede l’autenticazione.

Come salvare una email su PC con outlook

7. Seleziona la scheda Impostazioni avanzate e attiva l’opzione Il server richiede una connessione crittograffata (SSL). Nella voce Server posta in uscita (SMTP) digita il numero della porta 465. Seleziona la voce SSL nella sezione Utilizzare il tipo di connessione crittograffata seguente. Clicca sul bottone OK.

Come salvare una email su PC con outlook

8. Clicca sul bottone Avanti e attendi che il server effettui delle prove per darti conferma dell’avvenuta configurazione.

Outlook grazie a questi parametri può sincronizzarsi con il client che preferisci e permetterti di salvare le email andando sul menu File > Salva con nome per scegliere tra i formati .msg (per aprire l’email su qualsiasi Outlook, oppure Html per aprirlo con qualsiasi Browser Web (Google Chrome, Firefox, Edge, ecc).

Ti ricordo che salvando l’email nel formato .msg verranno salvati non solo il messaggio e le informazioni del mittente, ma anche gli allegati.

In alternativa anche con Outlook puoi scaricare email inviandole direttamente a Microsoft Print To PDF per salvarle nel formato PDF.

Configurazione casella di posta di Tiscali su Outlook

Di seguito i parametri da inserire in Outlook per sincronizzare l’account Tiscali. Per approfondimenti puoi leggere anche la nostra guida Come funziona Tiscali Mail per avere un’idea precisa di questo servizio.

Modalità IMAP

  • Posta in arrivo: imap.tiscali.it
  • Porta IMAP: 993
  • Posta in uscita (SMTP): smtp.tiscali.it
  • Porta SMTP: 465
  • IMAP account: Nomeutente@tiscali.it

Modalità POP3

  • Posta in arrivo: pop.tiscali.it
  • Porta POP3: 995
  • Posta in uscita (SMTP): smtp.tiscali.it
  • Porta SMTP: 465
  • POP3 account: Nomeutente@tiscali.it

Configurazione casella di posta di Virgilio su Outlook

Se invece utilizzi ogni giorno Virgilio come client, per salvare le email con Outlook devi inserire i seguenti parametri.

Modalità IMAP

  • Posta in arrivo: in.virgilio.it
  • Porta IMAP: 993
  • Posta in uscita (SMTP): out.virgilio.it
  • Porta SMTP: 465
  • IMAP account: Nomeutente@virgilio.it

Modalità POP3

  • Posta in arrivo: in.virgilio.it
  • Porta POP3: 995
  • Posta in uscita (SMTP): out.virgilio.it
  • Porta SMTP: 465
  • POP3 account: Nomeutente@virgilio.it

Configurazione casella di posta di Libero su Outlook

Non tutti utilizzano ancora Libero come servizio di posta elettronica, ma è ancora una soluzione affidabile. Se non conosci le potenzialità di questa piattaforma puoi dare uno sguardo a Guida alla mail di Libero.

Modalità IMAP

  • Posta in arrivo: imapmail.libero.it
  • Porta IMAP: 993
  • Posta in uscita (SMTP): smtp.libero.it
  • Porta SMTP: 465
  • IMAP account: Nomeutente@libero.it

Modalità POP3

  • Posta in arrivo: popmail.libero.it
  • Porta POP3: 995
  • Posta in uscita (SMTP): smtp.libero.it
  • Porta SMTP: 465
  • POP3 account: Nomeutente@virgilio.it

Configurazione casella di posta di Alice su Outlook

Tutte le caselle digitali con nomenclatura @alice.it possono essere configurate con questi parametri. Ecco quali inserire per Alice mail login.

Modalità IMAP

  • Posta in arrivo: in.alice.it
  • Porta IMAP: 993 oppure 110
  • Posta in uscita (SMTP): smtp.alice.it
  • Porta SMTP: 465
  • IMAP account: Nomeutente@alice.it

Modalità POP3

  • Posta in arrivo: in.alice.it
  • Porta POP3: 995
  • Posta in uscita (SMTP): out.alice.it
  • Porta SMTP: 465 oppure 587
  • POP3 account: Nomeutente@alice.it

Configurazione casella di posta di Yahoo su Outlook

Se non sai come accedere a Yahoo Mail Login e vuoi configurare il client, ecco i parametri da inserire.

Modalità IMAP

  • Posta in arrivo IMAP: imap.mail.yahoo.com
  • Porta IMAP: 993
  • Posta in uscita (SMTP): smtp.mail.yahoo.com
  • Porta SMTP: 465 o 587
  • IMAP account: Nomeutente@yahoo.it

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli