Migliori Cloud Storage gratuiti per backup e condivisione

3 Condivisioni

Stai pensando a quale servizio Cloud scegliere nella giungla delle offerte online? Vuoi sapere quali sono i migliori Cloud Storage gratuiti per backup e condivisione? Il Web Storage o storage online permette di memorizzare, elaborare e accedere a dati distribuiti sulla Rete, il successo di questo tipo di tecnologia è strettamente legato alla necessità di disporre dei nostri dati in mobilità.

cloud gratuiti

I vantaggi dei cloud gratuiti

Utilizzare un servizio cloud comporta notevoli vantaggi:

  • Puoi avere i tuoi file disponibili su ogni PC connesso a Internet.
  • Puoi condividere tali file con chi vuoi
  • Puoi creare delle copie di backup di tali file.

Migliori cloud storage gratuiti

Computer, smartphone e tablet ci accompagnano in ogni momento della giornata, in ufficio, in casa, in viaggio, e il fatto di avere a disposizione i nostri file in qualunque momento o posto, è la chiave del successo dei servizi Cloud.

Data la moltitudine di provider di cloud storage disponibili, è necessario scegliere saggiamente un provider che offrirà la massima quantità di spazio di archiviazione e larghezza di banda a basso costo, pur mantenendo i dati al sicuro.

L’elenco qui sotto rappresenta i migliori cloud gratis per l’archiviazione dei dati: la maggior parte offre un livello gratuito che permette di scoprire se sono adatti o meno alla tua attività, prima di sborsare denaro.

1. Google Drive (15 GB di spazio libero espandibili)

cloud gratuiti

Offerta di archiviazione cloud legata alle app della suite G con spazio gratis.

Pro

  • 15 GB di spazio gratis (espandibili)
  • Strumenti di G Suite
  • App desktop di backup e sincronizzazione

Se sei un utente Google, puoi già beneficiare dell’integrazione di Google Drive, con la possibilità di salvare gli allegati di posta elettronica da Gmail. Se non hai un indirizzo Gmail, puoi comunque registrarti a Google e creare un nuovo account per avere l’archiviazione cloud gratuita. Google sta inoltre rilasciando Google One, una sorta di sostituzione di Google Drive, sebbene ancora non è disponibile ovunque.

Con 15 GB di spazio per i nuovi utenti, Google Drive è una delle offerte cloud più generose, esistono inoltre diverse modalità per aumentare questa capacità gratuitamente. Inoltre questo spazio di archiviazione è condiviso anche con altri servizi Google, tra cui Gmail e Google Foto.

Le app mobili sono disponibili per consentire un facile accesso per gli utenti iOS e Android e l’app desktop Google Backup and Sync permette di sincronizzare i file dal tuo PC al cloud. Google Drive include anche strumenti per l’ufficio online per l’elaborazione di testi, fogli di calcolo e presentazioni che possono semplificare la condivisione di file.

2. OneDrive (5 GB di spazio libero)

cloud gratuiti

Un’altra soluzione di archiviazione per gli utenti Windows.

Pro

  • Ottima integrazione con altri prodotti Microsoft
  • Puoi modificare i file online senza scaricarli

Contro

  • Solo 5 GB di spazio di archiviazione per impostazione predefinita

Microsoft OneDrive è il miglior cloud storage per tutti coloro che utilizzano i servizi di Microsoft. Ad esempio, presenta una buona integrazione con Outlook.com, ma si integra anche con servizi non Microsoft come AutoCAD.

OneDrive si collega bene anche a Windows 10 e c’è una selezione di app mobili ragionevoli per facilitare l’accesso in movimento.

È possibile condividere file con altre persone anche se non sono utenti OneDrive (completi di autorizzazioni personalizzabili) e la possibilità di modificare i file online senza scaricarli è un notevole vantaggio.

Purtroppo gli utenti possono avere a disposizione solo 5 GB di spazio di archiviazione gratis, anche se il passaggio a 100 GB è veramente economico, solo 1.99 dollari al mese.

Se hai Office 365 potrai avere OneDrive con 1 TB di spazio.

3. DropBox (2 GB di spazio libero espandibile)

cloud gratuiti

Un altro cloud gratis, valida alternativa a Google Drive.

Pro

  • Tantissime piattaforme supportate
  • Carichi di funzionalità intelligenti

Contro

  • Solo 2 GB di spazio di archiviazione iniziali

Dropbox è un vero sostenitore del mondo dello storage cloud gratuito, con un’interfaccia web che rimane snella e facile da usare.

Nonostante la sua popolarità, Dropbox ha in realtà uno dei pacchetti gratuiti meno generosi per i nuovi utenti (solo 2 GB), ma ci sono vari modi per aumentare questo spazio senza pagare, incluso invitare gli amici ad aderire (ottieni 500 MB per referral fino a 16 GB), completando la guida introduttiva (250 MB) e contribuendo al forum Dropbox (che genera 1 GB per “Risposta corretta” fornita).

DropBox si rivela davvero unico quando inizi a scoprire le funzionalità extra del servizio. Esiste un ottimo strumento di lavoro collaborativo chiamato Dropbox Paper che funge da area di lavoro di gruppo e, se si installa l’app desktop, è possibile eseguire il backup automatico delle foto. La funzione Richieste di file ti consente anche di richiedere a un altro utente di caricare un file sul tuo account Dropbox. Inoltre, una funzione chiamata Dropbox Rewind ti consente di ripristinare le cartelle o l’intero account in un determinato momento.

Esistono app desktop per Windows, Mac e Linux e app mobili tra cui Android, iOS e persino Kindle. Questo consente a Dropbox di essere molto popolare, così come il supporto per app e servizi di terze parti.

Infine, la versione web di Dropbox permette di modificare i file senza la necessità di scaricarli.

4. pCloud (10 GB di spazio espandibile)

cloud gratuiti

Un servizio intelligente con un’interfaccia online intuitiva.

Pro

  • Opzioni di condivisione facili da usare
  • 10 GB di spazio gratis (espandibili)
  • Smart desktop e app mobili
  • Tante opzioni per aumentare lo spazio di archiviazione gratuito

pCloud è la scelta migliore se cerchi uno spazio di archiviazione cloud gratuito. Puoi avere da subito 10 GB di spazio gratis e una tolleranza di larghezza di banda di 50 GB di traffico di downlink al mese.

Se hai bisogno di più spazio, puoi aggiornare a 500 GB di spazio per un piano mensile di $ 4,99 o 2 TB per $ 9,99 al mese. Hai anche piani annuali e a vita, che sono un’opzione più economica a lungo termine.

L’offerta gratuita iniziale da 10 GB può anche essere espansa fino a 20 GB attraverso una serie di azioni consultabili nel sito ufficiale. Vale anche la pena notare che pCloud offre app desktop e mobili ben progettate ed è un ottimo servizio per inviare file di grandi dimensioni ad amici e colleghi. Puoi persino condividere file con persone che non utilizzano il servizio.

5. MediaFire (10 GB di spazio espandibili)

cloud gratuiti

Un servizio di cloud storage di grande esperienza.

Pro

  • Può aumentare lo spazio di archiviazione gratuito a 50 GB
  • UI impressionante e opzioni di condivisione

Contro

  • Annunci con account gratuiti

MediaFire è in circolazione da oltre un decennio e negli anni ha acquisito notevole esperienza. Inizialmente ti vengono dati 10 GB di spazio libero, ma puoi aumentarli di altri 40 GB attraverso attività come fare riferimento ad amici e seguire gli account dei social media di MediaFire. Purtroppo con l’account gratuito dovrai accettare non solo i GB gratuiti ma anche gli annunci pubblicitari.

Supporta file di grandi dimensioni fino a 20 GB e le opzioni di condivisione sono davvero impressionanti, consentendo anche la condivisione con utenti non iscritti al cloud.

Anche l’interfaccia basata sul Web è eccellente e MediaFire offre app mobili per il caricamento e il download su iOS e Android. Ciò semplifica l’accesso ai file archiviati nel cloud e include comode funzioni come la sincronizzazione automatica delle foto.

Altri cloud gratis

Di seguito altri cloud gratis interessanti e altrettanto validi.

Mega: è un servizio di cloud storage disponibile in versione gratuita con 50 GB di spazio gratuito. L’interfaccia è disponibile in diverse lingue tra cui l’italiano, In Mega puoi archiviare i tuoi file e metterli in cartelle come un vero computer a disposizione. Inoltre la tua privacy e protezione è garantita grazie ad un sistema di crittografia efficiente.

iCloud: è il miglior servizio cloud di Apple per tutti coloro che hanno dispositivi iOS e macOS. Su cloud puoi fare il backup di foto, messaggi, documenti, video, calendari e tanto altro. Il servizio offre 5 GB di spazio gratis espandibile con abbonamento a pagamento.

Amazon Drive: anche Amazon ha un cloud offerto a 5 GB gratuitamente. Amazon Drive può essere utilizzato per le condivisioni ma anche per i backup di foto, video e altri file. Se sei iscritto ad Amazon Prime puoi sfruttare i 5 GB di spazio gratis e in più caricare foto in numero illimitato.

Icedrive: è un servizio di cloud storage meno famoso degli altri e che richiede una registrazione per sfruttare i 20 GB di spazio gratis. Purtroppo è in lingua inglese.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.