I migliori NAS per casa – Guida all’acquisto

6 Condivisioni

In questa guida ti svelerò i migliori NAS per casa, quindi domestici, con pregi e difetti o pro e contro, per mettere al sicuro foto, video, documenti e condividerli tra PC, tablet, Smart TV e console. Non solo, ti spiegherò come funziona un NAS e di tutto quello di cui hai bisogno per capire quali funzioni di protezione dei NAS sono utili per bloccare visitatori indesiderati.

Continua a leggere e scoprirai i migliori NAS per casa per l’archiviazione sicura dei dati e quale NAS comprare.

I NAS (Network Attached Storage) diventano indispensabili quando l’hard disk del tuo computer, la memoria del tuo tablet o smartphone sono pieni di video, foto e molto altro. Inoltre memorizzare i tuoi dati su più dispositivi rischia di farti perdere quello di cui hai bisogno o che stai cercando, dato che potrebbe essere sparso di qua e di là tra le cartelle dei tuoi dispositivi.

Ecco quindi che la soluzione migliore in questi casi è quello di munirsi di un NAS per backup, detto anche disco di rete oppure dispositivo di memorizzazione connesso in rete.

Un NAS è un dispositivo sempre connesso alla rete locale e pensato per consentire la disponibilità immediata di tutti i dati memorizzati sui di esso attraverso PC, smartphone e tablet e se proprio necessario, anche Internet.

I migliori NAS sul mercato

I migliori NAS domestici sono quelli che consentono l’archiviazione sicura dei dati e che quindi permettono trasferimenti crittografati (soprattutto quando si accede tramite Internet), salvataggi sicuri in forma cifrata, creazione di password di amministratore ed eventuale ripristino e infine creazione di account separati per ogni utente.

Altra caratteristica importante nella scelta di un NAS è il numero degli alloggiamenti per i dischi. I NAS di solito vengono forniti sprovvisti di unità, dovrai quindi acquistare tu stesso gli hard disk necessari. Oltre agli alloggiamenti dovrai fare attenzione anche alla tecnica di raggruppamento, chiamata RAID (Redundant Array of Independent Disks) utile per gestire le unità e replicarne i dati. I RAD possono essere di diversi tipi:

  • RAID 0, i dati vengono suddivisi sui dischi rigidi presenti. Questo incrementa la velocità dato che si può leggere o scrivere contemporaneamente su tutte le unità. Purtroppo se si rompe uno dei dischi i dati vengono persi. Si divide in due modalità striping e spanning. Nel primo caso i dischi vengono visti dal sistema come un’unica unità anche se non viene utilizzata tutta la capacità dei dischi. Nel secondo caso viene utilizzata tutta la capacità dei dischi ma compromessa la prestazione nel trasferimento in lettura sequenziale dei dati.
  • JBO (Just a Bunch of Disks) i dati vengono scritti separatamente su entrambi i dischi. Quindi se si rompe un drive è possibile accedere ai dati salvati dall’altro.
  • RAID 1, i dati vengono duplicati su entrambi i dischi del NAS. Questo dimezza lo spazio disponibile, ma permette di recuperare i dati se un disco si rompe. E’ sicuramente la scelta migliore.
  • RAID 5, i dati vengono salvati insieme a particolari dati di controllo addirittura su tre dischi. Quando un disco rigido si rompe, sono proprio questi dati di controllo che consentono di ricostruire tutti i file.
  • RAID 6, gestisce quattro o più dischi ed è simile al RAID 5.
  • Livelli RAID Annidati, utilizzati in ambito professionale, sono presenti quando un NAS ha quattro o più dischi. Molti controllori di disco possono annidare alcuni livelli di RAID. Cioè, un sistema RAID può usarne un altro come elemento di base.
  • Livelli RAID proprietari, alcune ditte hanno sviluppato sistemi completamente proprietari che sono molto diversi da tutti gli altri. Essi permettono di gestire dischi in modo semplificato e ridurre al minimo la perdita dei dati.

Se vuoi acquistare un NAS devi considerare, oltre alla sicurezza, anche le dimensioni, la velocità di trasferimento dati, gli anni di garanzia, la dotazione hardware e le applicazioni che il NAS supporta. Considera poi la presenza di porte USB, HDMI per il collegamento alla TV e le porte Ethernet per il collegamento alla rete locale. Detto questo dai anche un’occhiata anche a: Come installare un NAS.

Ora che hai un quadro completo di tutto, allora scopriamo insieme i migliori NAS per casa e speriamo tu possa trovare quello adatto alle tue esigenze.

SYNOLOGY DS216J

Synology DS2016J

Il Synology DS216J è un NAS Dual-Bay capace di supportare sia hard disk/SSD con interfaccia SATA II/III da 2,5 pollici che da 3,5 pollici (gli slot dei dischi sono 2) con configurazione in diverse modalità RAID (Synology Hybrid RAID, BASIC, JBOD, RAID 0 e RAID 1). Il processore è un Dual Core Marvell Armada 385 88F6820 da 1 GHz, equipaggiato con 512 MB di Memoria RAM DDR3 e connessione LAN e due porte USB 3.0. I file system supportati sono: FAT, NTFS e HFS+, EXT3, EXT4. La capacità massima del DS216J è 16TB. Le misure sono 10,1 x 16,5 x 22,6 cm. Ha molte funzioni di protezione, è molto veloce e oltre a rimanere fresco è silenzioso. Il sistema operativo DiskStation Manager gestisce facilmente i file, supporto ai protocolli di rete FTP, SMB2, AFP, NFS e WebDAV. Le prestazioni in lettura e scrittura sono 112 e 97.6 MB/s.

QNAP TS-228

QNAP TS228

Il QNAP TS-228 gemello del QNAP TS-128 è un NAS equipaggiato con Processore Dual-Core Dual-Bay. Presenta un chip ARM v7 da 1,1 GHz, associato a 1GB di RAM DDR3 e alte prestazioni in grado di raggiungere i 100 MB/s. E’ capace di supportare HD da 3,5 pollici con connessione LAN e una porta USB 2.0 e una porta USB 3.0. Offre tantissime App e le misure sono: 9,5 x 23,5 x 18 cm per un peso di 1,3 Kg. Le configurazioni dei dischi sono in modalità RAID 0, RAID 1 e JBOD. Gli slot per i dischi serial ATA sono 2. I NAS QNAP supportano i sistemi operativi Windows, Mac, Linux e consentono la sincronizzazione con i sistemi Dropbox, OneDrive, Amazon Cloud Drive e via dicendo. Software incluso: Ja, sistema operativo: QNAP Turbo System, Windows Server 2003.

ASUSTOR AS1002T

ASUSTOR AS1002T

L’ASUSTOR AS1002T è un NAS entry level creato per la casa digitale. E’ equipaggiato con un processore Marvell Dual Core da 1.0GHz con 512 MB di RAM e fornisce performance in lettura/scrittura di 95 MB/s e 110MB/s. Inoltre ha un consumo energetico ridotto e silenziosità operativa. La capacità di storage massimo è di 32 TB con 4 slot (ogni disco può arrivare fino a 8 TB). Presenta un’unica porta Gigabit Ethernet con 2 porte USB 3.0. Il supporto è in modalità RAID 0, RAID 2, Single e JBOD nel caso di soluzione a 2 slot e RAID 0/1 /5 /6 /10, Single, JBOD per la soluzione a quattro slot. I NAS ASUSTOR sono compatibili con sistemi operativi Windows, Linux e MAC. Le misure sono: 10,2 x 21,8 x 16,5 cm per un peso di 989 g.

ZYXEL NAS326

Zyxel NAS 326

Il Zyxel NAS326 è un NAS di semplice utilizzo che consente l’archiviazione di grandi quantità di dati e la condivisione con tutti gli apparti presenti nella rete domestica. Oltre alle molte applicazioni multimediali di cui è fornito, il NAS326 ha un software preinstallato che rende il Zyxel una piattaforma cloud completa. E’ equipaggiato con una CPU Marvell Armada 380, da 1.6 GHz e 512 di memoria, tipo di RAM interna: DDR3. Consente di alloggiare 2 HDD SATA (dimensioni 12000 GB) e di gestire diversi compiti come scaricare un file tramite torrent, trasmettere film in streaming sulla TV e gestire l’upload delle foto su piattaforme come Flickr. Le porte sono 1 LAN Gigabit e 1 porta USB 2.0 . Le misure sono 20,7 x 16,4 x 12,3 cm per un peso di 1,3 Kg.

BUFFALO LINKSTATION 520

Buffalo Linkstation 520

Il Buffalo Linkstation 520 è un NAS appartenente alla famiglia “LinkStation”, ottimo per utenze domestiche e piccoli uffici, ed è dotato di due bay. Questo NAS presenta già i dischi installati al suo interno, non è quindi possibile acquistarlo privo di dischi. I tagli con capienza di storage sono diversi: si parte da 2 TB fino a 8 TB con configurazioni che vedono coppie di dischi Serial ATA da 2TB e 3TB. Il Buffalo 520 presenta un processore Realtek Dual-Core con frequenza di 1.1GHz affiancato da una RAM DDR3 da 256MB. Tra le connettività abbiamo una porta rete LAN RJ-45 e una porta USB 3.0. Le misure sono 7,5 x 28,5 x 19 cm per un peso di 889 g,  ed il software incluso è il Mac OS X 10.9 Mavericks.

THECUS N2310

TheCus N2310

Sul mercato da un po’ di tempo il NAS Thecus N2310 è un Best in Class Value. Monta un processore AMCC PowerPC con frequenza di 0.8 GHz. La RAM è da 512 MB DDR3 e il sistema operativo è l’Embeded Linux. Gli HDD possono essere 2 x 3,5/2,5 SATA II. Per quanto riguarda la connettività il Thecus presenta 1 porta Ethernet Gigabit RJ-45, 1 porta USB 3.0 e 1 porta USB 2.0. Le configurazioni dei dischi sono in modalità RAID 0, RAID 1 e JBOD. Le misure sono 97 x 207 x 135 mm per un peso di 790 g. Le altre caratteristiche sono: server FTP integrato, accesso file basato sul Web, Client BitTorrent, connessione tramite DDNS.

QNAP TS-251+

QNAP TS-251+

Il QNAP TS-251+ è l’hard disk di rete ideale per l’archiviazione dei tuoi dati. Velocissimo nel trasferire i dati facendoli viaggiare con cavo di rete a 112 MB/s, ha slot disponibili per 2 HD (fino a 16TB) con modalità RAID 1. Monta 2 processori con frequenza di 2.41 GHz, la RAM è da 2GB/4GB e l’interfaccia degli HD è Serial ATA-600. Ha 2 porte USB e l’uscita HDMI integrata per collegare il NAS alla TV sul quale potrà riprodurre foto, video a 1080p o brani MP3. In dotazione anche il telecomando integrato e il pass-through audio multicanale 7.1. Le misure sono 16,8 x 22,5 x 10,2 cm per un peso di 1,3 Kg. Il sistema operativo è QNAP Turbo System.

SYNOLOGY DS216+

Synology DS2016+

NAS di fascia alta, il Synology DS216+ è un dispositivo dual bay ad altissime prestazioni. Sicuro ed efficiente può essere utilizzato anche tra le mura domestiche. Può ospitare due HD o SSD da 2,5″ o 3,5″ per un totale di 16 TB di Storage. L’interfaccia degli HD è Serial ATA-300, Serial ATA-600. Monta un processore Intel Celeron N3050 da 2,16 GHz accompagnato da 1 GB di RAM di tipo DDR3 SDRAM. Il DS216+ supporta crittografia hardware e il trascoding MPEG-2 e VC-1. Le configurazioni dei dischi sono in modalità RAID 0, RAID 1, JBOD. Assicura inoltre prestazioni molto elevate: 113 MB/s in lettura e 109 MB/s in scrittura. Per quanto riguarda la connettività abbiamo 1 porta Ethernet e 2 porte USB 2.0. Le misure sono 22,3 x 9,8 x 15,5 cm per un peso di 998 g. Il sistema operativo è DiskStation Manager.

WD MYCLOUD EX2 ULTRA

WD MYCLOUD EX2 ULTRA

Il WD MyCloud EX2 Ultra è un NAS dual bay ad elevate prestazioni. Monta un processore Marvell Armada 385 dual core da 1,3GHz, con memoria DDR3 da 1GB. Supporta le modalità RAID 0, RAID 1 e JBOD. Gli alloggi sono per dischi da 3,5 pollici dalla capacità massima di 12 TB settati in RAID 1 e supportati con tecnologia NASware 3.0. Il WD MyCloud EX2 Ultra è compatibile con con Windows 8, Windows Vista, Windows 10, OS X El Capitan, Yosemite, Mavericks, Mountain Lion e dispositivi abilitati DLNA/UPnP. Lato connettività presenta 2 porte USB 3.0 e 1 Gigabit Ethernet. Le misure sono 9,9 x 15,7 x 16,5 cm per 798 g.

SEAGATE STCT8000200

SEAGATE STCT8000200

Il Seagate STCT8000200 è un NAS dual bay dotato di 2 HD fino a 4TB. Monta un processore ARM-Prozessor mit di 1,2 GHz e memoria da 512 MB. Lato connettività presenta 2 porte USB 3.0 e 2 porte Gigabit-LAN. E’ predisposto per il cloud e supporta le modalità JBOD, RAID 0 e RAID 1. Supporta i sistemi operativi Android e iOS. Le misure sono 12 x 21,8 x 17 cm per un peso di 4 Kg. Il sistema operativo è Seagate NAS OS.

6 Condivisioni
Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.