8 migliori app per creare quiz a risposta multipla

Non conosci ancora le migliori app per creare quiz a risposta multipla? Ecco una guida per fare test interattivi e divertenti con Quiz App.

Che tu sia un content creator, un docente oppure un utente che ha bisogno di un software per creare quiz per puro intrattenimento, oggi cercheremo di dare uno sguardo alle App per creare quiz a risposta multipla e che possono soddisfare un po’ tutte le esigenze. Magari hai già provato qualche applicazione per i quiz della patente e desideri creare un’emulazione molto simile, ma più vicina alle tue esigenze lavorative o di studio.

Oltre a consigliarti di leggere il nostro articolo su Sida quiz App in cui ti elenchiamo i programmi migliori per l’esame della patente, seguici nelle prossime righe per ampliare ulteriormente l’argomento dei quiz a risposta multipla.

Indice

App per creare quiz a risposta multipla

App per creare quiz a risposta multipla

Sebbene tutte le applicazioni per generare quiz a risposta multipla abbiano lo stesso scopo, cioè generare test o sondaggi per chi legge, in realtà alcuni software presentano funzioni molto diverse l’uno dall’altro. Alcuni sono solo in inglese, altri ti permettono di ampliare notevolmente il numero di risposte da inserire nel form principale. Vediamo le app per creare quiz più interessanti e cosa possono offrirti nello specifico.

1. Kahoot! (Android, iOS)

app quiz

Tra le applicazioni per creare un quiz più utilizzate c’è sicuramente Kahoot! software completamente gratuito che si rivolge principalmente a studenti e insegnanti che desiderano realizzare un quiz veloce con più risposte al suo interno.

Oltre a generare un form in cui puoi aggiungere domanda e risposte multiple, questa App è particolarmente utile per realizzare presentazioni, puzzle, sondaggi e dei minigiochi coinvolgenti. Puoi scaricare Kahoot! sia sul tuo smartphone o tablet Android che su iOS, ma dovrai necessariamente iscriverti per accedere alle sue funzioni, anche se è un’app gratuita.

Per creare un quiz tappa sulla voce Crea e subito dopo inserisci un titolo e l’immagine di copertina, per poi aggiungere le domande e le risposte premendo rispettivamente su Aggiungi domanda e Aggiungi risposta. Puoi stabilire non solo quali risposte siano corrette, ma anche il tempo di risposta alle domande e la tipologia di punteggio legata a ogni risposta. In questa pagina trovi tutte le informazioni su quante persone possono giocare a un Kahoot.

2. SurveyMonkey (Android, iOS)

quiz app

Altra applicazione per creare quiz gratis è SurveyMonkey, anche in questo caso puoi scaricarla su Android o iOS dai rispettivi negozi digitali. Ti anticipiamo però che puoi sottoscrivere anche un abbonamento mensile dal costo di circa 40 euro mensili, che aggiunge diversi strumenti avanzati per la creazione dei quiz.

Una volta scaricata l’App dovrai iscriverti alla piattaforma, puoi farlo con un tuo account Facebook, Google, Microsoft, Apple e LinkedIn oppure utilizzando l’indirizzo di posta elettronica che preferisci.

Effettuato il Login tappa su Crea la tua indagine e seleziona Nuova da modello o Nuova partendo da zero se, rispettivamente, preferisci partire da un form già preimpostato oppure da una pagina bianca. Ora dai un nome al tuo quiz e premi su Aggiungi la tua prima domanda per inizializzare il progetto. Di conseguenza aggiungi le risposte e premi su Salva per generare il tutto. Puoi anche inserire il tuo logo oppure un’immagine e condividere il quiz sul tuo social network preferito.

3. Quizizz (Android, iOS)

app per fare quiz

Un programma per fare quiz che potrebbe stupirti per la varietà di funzioni è Quizizz, ma ti anticipiamo che al momento è disponibile solo la versione in inglese, anche se completamente gratuita per iOS e Android.

L’App ti consente di realizzare quiz didattici funzionali all’apprendimento con il gioco, infatti, la sua interfaccia e i tanti modelli disponibili tendono alla creazione di contenuti per i bambini. Sebbene sia un programma in inglese potrai comunque sviluppare domande e risposte in italiano, non hai limitazioni da questo punto di vista.

Quizizz è una soluzione interessante perché non solo premette di creare quiz da zero, ma anche di parteciparvi con estrema facilità. Infatti, chi partecipa al quiz non deve effettuare alcuna registrazione alla piattaforma, mentre chi li crea ovviamente sì: gli studenti o i bambini potranno accedevi immediatamente.

4. QuizMaker (Android)

app per creare quiz

Se i quiz interiettivi sono ciò che stai cercando per il tuo progetto didattico, allora QuizMaker potrebbe aiutarti molto a raggiungere il tuo scopo. Sebbene sia un’app completamente in inglese, non è difficile da utilizzare e dispone di diverse funzioni interessanti. Il programma è disponibile in modo gratuito solo su Android e ti impone un limite di 10 domande e conseguenti 25 risposte.

Come puoi immaginare esiste anche una versione che permette di sbloccare tali limiti, ma in questo caso dovresti sottoscrivere un piano in abbonamento, nello specifico dal costo di circa 23 euro mensili. Nell’ultima prova effettuata sono compresi 21 giorni senza costi aggiuntivi, ma dovrai comunque pagare il primo mese di utilizzo.

Sebbene il costo non sia tra i più accessibili, potrai comunque contare su tanti temi e un’ottima gestione dell’intelligenza artificiale; infatti, puoi anche utilizzare l’AI Generator Quizzes per velocizzare la creazione delle domande e delle risposte.

5. Quizlet: Flashcard con IA  (Android)

crea test

App quiz gratuita con cui puoi generare quiz a risposta multipla è Quizlet, che ti permette non solo di creare dei progetti a più risposte, ma aggiunge anche l’intelligenza artificiale e tanti altri strumenti utili.

L’applicazione nasce per assecondare le esigenze sia dei docenti che degli studenti, infatti, è considerata un’app quiz per giocare con amici. Puoi imparare nuovi vocaboli o migliorare l’apprendimento utilizzando le flashcard, in cui possono essere inserite le materie più popolari oppure la lingua di riferimento.

Usualmente viene utilizzata per imparare una nuova lingua e i vocaboli di una determinata materia. Per creare un quiz tappa sulla sezione Flashcard e poi su Crea Set. Da qui dai un titolo al tuo progetto e inserisci la domanda che intendi porre agli amici o ai tuoi studenti. Nella parte inferiore è presente l’icona (+), premici sopra e aggiungi le risposte multiple.

Al completamento del quiz ti basterà tappare su Fine, in alto a destra, e condividere il lavoro con chi desideri. Quizlet utilizza uno strumento di AI per velocizzare la creazione dei quiz, oltre a consentirti di aggiungere schemi e immagini per migliorare l’apprendimento. Al momento è disponibile sia su Android che iOS.

6. PanQuiz (Android)

creare test online

Crea test con PanQuiz se il tuo scopo è quello di realizzare un progetto in cui la qualità dei quiz è particolarmente alta. Infatti, questo programma si rivolge a tutti coloro che desiderano uno strumento avanzato per quiz didattici professionali.

Grazie a PanQuiz potrai creare test, questionari e verifiche formative in pochissimi minuti, proiettando le domande anche sulla TV o su un proiettore, utilizzando il solo smartphone. Come per Quizlet, anche questa è un’app quiz per giocare con amici; infatti, quando accederai a un progetto per avviarlo dovrai tappare proprio sulla voce Gioca.

Per creare un tuo quiz devi partire da una sezione già pronta, come Geometria, Geografia e così via. Tappando su Modifica, vicino a Gioca, potrai accedere all’editor e scegliere le domande e le risposte da utilizzare per il tuo test. Il programma è curatissimo in tutte le sue grafiche ed è completamente in italiano se non ami utilizzare App in inglese. Puoi provare PanQuiz su iOS oppure Android.

7. Classroom  (Android, iOS)

creare verifiche online

Probabilmente già conoscerai il celebre software di casa Google, Classroom, che ti permette di creare test online o di creare verifiche online direttamente dal tuo PC. Esiste anche una versione dedicata per chi vuole realizzare un progetto in mobilità da iOS oppure Android.

Con questo strumento puoi creare i tuoi test e assegnarli singolarmente ai tuoi studenti, visualizzandoli poi all’interno dell’area per i docenti. Ti ricordiamo che esiste sia Classroom per studenti che Classroom per docenti, quest’ultima funzionale alla creazione dei quiz.

Accedi a Classroom docenti inserendo i tuoi dati Google. Da qui tappa su (+) per creare un nuovo corso e aggiungere i contenuti che desideri. Tra le tante sezioni è disponibile anche quella per modificare e aggiungere quiz e test.

8. Google Moduli (Online)

creare un quiz

Se preferisci utilizzare un computer, in alternativa al telefono, puoi provare Google Moduli. Accedi con il tuo account Google da browser (Chrome o Firefox) e premi su Crea per iniziare a creare un nuovo modulo. Clicca su Domanda per aggiungere una nuova domanda al tuo quiz. Seleziona il tipo di domanda (risposta multipla, casella di controllo, risposta aperta, ecc.), e aggiungi il testo della domanda specificando le opzioni di risposta. Ripeti i passaggi per aggiungere tutte le domande necessarie al tuo quiz. Clicca poi sull’icona di ingranaggio per selezionare Risposte e attiva Raccogli le risposte.

Prima di pubblicare, clicca su Anteprima per visualizzare come apparirà il tuo quiz agli utenti. Una volta online, condividi il link o invia il modulo direttamente via email. Per maggiori informazioni ti invitiamo a leggere la nostra guida su Come funziona Google Moduli.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli