Come chiamare con numero privato da fisso e da cellulare

Sei curioso di sapere come chiamare con numero privato da telefono fisso e da cellulare Android o iPhone? Ecco un tutorial per telefonare con numero sconosciuto.

L’utilizzo quotidiano di smartphone e telefoni fissi per chiamare, in alcuni casi, ci induce a utilizzare la chiamata con l’anonimo per proteggere la nostra privacy o per evitare di essere richiamati continuamente. Sia che tu voglia telefonare da fisso oppure da dispositivo mobile puoi avviare una telefona anonima digitando dei codici apposti al numero del destinatario.

Se tu avessi bisogno di una guida su questo argomento, allora in queste righe vedremo come telefonare con l’anonimo e come identificare un numero sconosciuto.

Leggi anche: Come non ricevere chiamate pubblicitarie

Indice

Come chiamare con numero privato da telefono fisso

chiamare con numero privato

Nel caso in cui tu utilizzassi ancora un telefono fisso, che dispone di una linea cablata alla rete nazionale, affinché tu possa rendere il numero privato dovresti inserire il codice *67# prima del prefisso e il numero di telefono del destinatario. Per esempio, se devi chiamare il numero 06 1234567, dovresti digitare sulla tastiera del tuo cordless o telefono cablato la il codice *67#061234567.

Questa nomenclatura però vale per i numeri fissi che utilizzano la linea TIM, Fastweb, WindTre ecc. mentre se tu disponessi del provider Vodafone per le chiamate casalinghe, allora dovresti utilizzare il codice #31#. Sia che tu stia chiamando un telefono cellulare sia una linea fissa, il destinatario visualizzerà sul display del telefono la scritta Numero privato oppure Sconosciuto, anche fuori dai confini italiani.

Come chiamare con numero privato Android

numero privato come fare

Rendere il tuo numero privato, sebbene nella gran parte dei casi coincida con l’inserimento di specifici codici appena prima del numero di telefono del destinatario, può differire a seconda del marchio del tuo telefono o del provider di riferimento. Chiamare con anonimo da un dispositivo Samsung necessita di impostazioni differenti rispetto a rendere un numero sconosciuto da uno smartphone Huawei.

La chiamata anonima da un telefono Android viene gestita nella gran parte dei casi dall’applicazione Telefono di Google, una volta che l’avrai configurata potrai ottenere la massima privacy. Ma come chiamare in anonimo con Android?

Tappa sull’applicazione Telefono, presente nella homepage del tuo smartphone oppure all’interno del draw delle App. Una volta avviata premi, in alto a destra, sui tre puntini e tappa su Impostazioni. Da qui si aprirà un menu a tendina in cui dovrai selezionare la voce Account per le chiamate. Subito dopo tappa su Impostazioni relative all’operatore, Altre impostazioni e ID chiamante/Il mio numero. A questo punto ti basterà premere su Nascondi numero.

Ti anticipiamo però che tutte le persone che chiamerai visualizzeranno Sconosciuto o Numero privato; quindi, se desideri ritornare allo stato precedente, dovrai seguire lo stesso percorso, impostando però l’opzione Rete predefinita.

Samsung

Per quanto anche Samsung utilizzi il sistema operativo Android per i suoi smartphone, la personalizzazione è particolarmente marcata e ciò si traduce in un processo diverso nell’impostare l’anonimato per le chiamate. Affinché tu possa chiamare con numero privato usando un dispositivo mobile Samsung dovresti avviare l’applicazione Telefono e tappare sui tre puntini posti in alto a destra. A questo punto apri l’opzione Impostazioni e seleziona Servizi supplementari.

Si aprirà una finestra con altre voci, tappa su Mostra ID chiamante e seleziona Mai per rendere le chiamate anonime. Anche in questo caso, come per Android base, per ripristinare la visualizzazione delle chiamate ti basterà eseguire lo stesso iter, selezionando però l’opzione Impostazioni predefinite di rete.

Huawei

E se volessi il numero anonimo con un dispositivo Huawei? Sia che tu stia utilizzando un modello recente munito di servizi HMS, sia che tu abbia una versione più datata con quelli Google, potrai comunque avviare una chiamata anonima applicando la stessa procedura.

Huawei nella homepage ha preinstallata l’applicazione Telefono, avviala e subito dopo tappa sui quattro puntini in alto a destra per aprire il menu delle opzioni. Ora clicca su Impostazioni e poi su Altro per selezionare la SIM2 o la SIM1 a seconda di dove sia installata la tua e su quale vuoi applicare l’anonimato.

Si aprirà una nuova finestra in cui dovrai tappare su ID chiamante e appena dopo su Nascondi numero. Ti consigliamo di selezionare la SIM corretta per non riscontrare problemi durante le chiamate: potresti disattivare temporaneamente la SIM inutilizzata e attivare la funzione Nascondi numero su quella che desideri.

Per ripristinare le chiamate senza anonimato dovrai accedere di nuovo a ID chiamante e selezionare Rete predefinita.

Come chiamare con numero privato iPhone

come fare numero privato

In commercio non sono disponibili sono smartphone Android, Samsung o Huawei, anche Apple ha diversi prodotti interessanti che ti permettono di chiamare in anonimato. Come avviare un numero privato da iPhone senza scaricare applicazioni di terze parti? Fortunatamente, Apple integra un sistema di anonimato delle chiamate proprio come Android, vediamo come attivarlo.

Sblocca lo schermo del tuo iPhone con il Face ID o con il codice personale e accedi all’applicazione Impostazioni, la puoi riconoscere facilmente perché ha un’icona a forma di ingranaggio. Da qui accedi alla sezione Telefono e poco dopo a Mostra ID Chiamante. Ora dovrai impostare l’opzione OFF per ottenere l’anonimato durante le chiamate.

Quando hai terminato la chiamata con l’anonimo puoi ripristinare la visualizzazione riportando la levetta su ON, sempre nell’opzione Mostra ID chiamante. Ci vogliono dieci secondi, con un po’ di pratica anche meno.

Come chiamare con numero privato all’estero

ome fare il numero privato

Utilizzando il codice *67* o #31# dal tuo smartphone o telefono fisso, sia per l’Italia che per l’estero, riscontrerai lo stesso risultato per il numero nascosto. Infatti, non c’è alcuna differenza che tu stia chiamando in Italia oppure in un Paese lontano, il codice che andrai a inserire ha lo scopo di rendere anonimo il numero mentre stai effettuando la chiamata, quindi non importa la destinazione.

Lo stesso discorso vale per le impostazioni Android, Samsung, Huawei e iPhone, infatti, una volta che avrai attivato le rispettive voci per l’anonimato, non farà alcuna differenza telefonare in Italia oppure fuori dal Bel Paese.

Per quanto sul Play Store e l’App Store siano presenti diverse applicazioni sviluppate per le chiamate anonime, ti consigliamo di utilizzare gli strumenti offerti dal tuo dispositivo, sia esso Android oppure di casa Apple Samsung e Huawei. Scaricare applicazioni di terze parti in questo caso non comporta alcun beneficio rispetto alle funzioni già accennate, così come è molto più semplice digitare i codici *67# o #31# invece che sperimentare tante applicazioni diverse.

Come scoprire chi ti sta chiamando con il numero privato e bloccarlo

come mettere numero privato

Rendere il tuo numero anonimo è estremamente semplice, ti basta impostare la funzione dedicata nelle impostazioni di sistema oppure inserire il codice del tuo provider per le chiamate anonime, ma come fare per identificare un numero privato?

Purtroppo, non esiste un’impostazione dedicata su Android e iOS che ti permetta di scoprire chi ti sta chiamando con l’anonimato. Puoi però affidarti a un servizio di terze parti come Whooming, che grazie ai suoi tabulati ti consente di conoscere il numero chiamante in pochissimi secondi.

Il servizio nello specifico ti permette di scaricare un’app dedicata che si associa al tuo telefono. Nel momento in cui ricevi una chiamata con l’anonimo ti basterà rifiutala, tappando sulla cornetta rossa, e automaticamente il software verificherà quale sia la fonte da cui proviene la telefonata. Riceverai poi un messaggio con il numero. Puoi optare per diversi piani tariffari, ma per maggiori informazioni puoi consultare la nostra guida dettagliata su come funziona Whooming.

Come bloccare le chiamate anonime

numero privato da cellulare

La chiamata anonima da cellulare può essere fastidiosa, magari desideri bloccare completamente le telefonate anonime in entrata, come fare?

  • Android: apri l’app Telefono > Impostazioni > Numeri bloccati e imposta ON sull’opzione Sconosciuto.
  • Samsung: avvia l’applicazione Telefono > Impostazioni e nella sezione Impostazioni chiamata attiva Blocca numeri e poi Blocca chiamate da numeri sconosciuti.
  • Huawei: apri l’App Telefono e tappando sui quattro puntini accedi a Filtro molestie. Premi su Regole blocco chiamate e imposta ON sull’opzione Blocca numeri sconosciuti.
  • iPhone: accedi a Impostazioni > Full immersion, imposta ON su Non disturbare.

In alternativa puoi sfruttare app di terze parti molto interessanti come TrueCaller, se sei curioso di scoprirne le funzionalità leggi pure la nostra guida su cos’è e come funziona TrueCaller: l’app per sapere chi ti chiama.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli