Migliori smartphone Huawei: quale comprare

9 Condivisioni

Stai cercando uno smartphone da comprare ma non sai quale scegliere tra i tanti in circolazione? In questa guida all’acquisto scoprirai i migliori smartphone Huawei sul mercato. I modelli dell’azienda cinese sono eleganti, potenti e soprattutto a buon prezzo, sceglierne uno non sarà facile anche perché sono tutti validi e competitivi. Cercherò di aiutarti a scoprire qual è il miglior smartphone Huawei. Sei pronto? Allora iniziamo.

Segui Informarea su Telegram

Huawei è il secondo produttore mondiale di smartphone al mondo dopo Samsung. Negli ultimi due anni è cresciuto molto e i suoi smartphone hanno raggiunto veri e propri record di vendite. Tra i top di gamma vanno menzionati il P30 e P30 Pro il cui comparto fotografico sta rivoluzionando l’aspetto tecnologico degli smartphone di nuova generazione.

Nella lista dei migliori smartphone Huawei non possono mancare anche gli Huawei Mate come il 20 Pro e gli smartphone Huawei economici come il P Smart.

Sono certo che identificherai il miglior Huawei per le tue tasche ed esigenze. Di certo nella classifica sottostante avrai modo di scoprire velocemente i punti forti e quelli deboli dei telefoni di punta dell’azienda cinese.

Dai un’occhiata anche a: Come eseguire e salvare lo screenshot (schermata) su smartphone Huawei.

Migliori smartphone Huawei

Miglior smartphone Huawei

Caratteristica fondamentale degli smartphone cinesi della Huawei è la tecnologia dual Sim di tipo dual standby. Questa tecnologia presente negli smartphone di nuova generazione si differenzia dalla tecnologia della vecchia generazione chiamata single standby o anche switch. Quest’ultima tecnologia negli smartphone con due Sim consente di switchare e quindi attivare una SIM e staccare l’altra spostando la linea telefonica senza costringerti a spegnere il cellulare ogni volta. La tecnologia dual stand-by, invece, è in grado di gestire l’attività delle due linee telefoniche senza switchare con l’unica variante che durante una conversazione telefonica una delle due linee risulterà occupata.

Per questo motivo ho voluto prepararti una lista dei migliori smartphone Huawei equipaggiati con Android e interfaccia Emotion UI, sia economici che top di gamma con l’aggiunta anche degli ultimi arrivati: Huawei P30 e Huawei P30 Pro.

Quale Huawei comprare? Quale Huawei scegliere? Di seguito trovi un elenco dei migliori smartphone Huawei con diverse fasce di prezzo: troverai device low cost che puoi acquistare a basso prezzo a veri top di gamma con prezzi anche superiori ai 500 euro. Ti auguro di poter trovare quello adatto alle tue esigenze.

1. Huawei P30 Pro

Il P30 Pro è il miglior telefono Huawei che puoi comprare in questo momento.

Data di rilascio: marzo 2019 | Peso: 192 g | Dimensioni: 158 x 73,4 x 8,4 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 6,47 pollici | CPU: Kirin 980 | RAM: 8 GB | Memoria: 128/256/512 GB | Batteria: 4,200 mAh | Telecamera posteriore: 40MP + 20MP + 8MP + ToF | Fotocamera anteriore: 32MP.

Pro

  • Fotocamere fantastiche
  • Design accattivante

Contro

  • Display è “solo” Full HD
  • L’EMUI manca della lingua polacca

Huawei P30 Pro è il miglior telefono Huawei che puoi acquistare in questo momento. È lo smartphone con il miglior comparto fotografico: offre uno zoom 5x e 10x incredibilmente buono e uno zoom digitale 50x che rende incredibilmente vicino gli oggetti più distanti. Le sue capacità nelle situazioni di scarsa illuminazione sono anche di prim’ordine. L’ampio schermo da 6,47 pollici della P30 Pro ha una risoluzione Full HD +, inoltre è luminoso, chiaro e colorato e fornisce una tela eccellente per le tue app e i tuoi giochi.

La durata della batteria è eccellente. Sono regolarmente arrivato a fine giornata con il 30% o più di batteria. La P30 Pro non stabilisce solo un nuovo standard per Huawei, stabilisce un nuovo standard per l’intera industria della telefonia mobile. Le sue telecamere sono semplicemente stupefacenti, il design è accattivante e la potenza è abbondante. È un vero smartphone top di gamma.

2. Huawei Mate 20 Pro

Dopo il P30 Pro è il miglior telefono Huawei in questo momento.

Data di rilascio: novembre 2018 | Peso: 189 g | Dimensioni: 157,8 x 72,3 x 8,6 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 6,39 pollici | Risoluzione: 1440 x 3120 | CPU: Kirin 980 | RAM: 8 GB | Memoria: 256 GB | Batteria: 4200mAh | Fotocamera posteriore: 40MP + 20MP + 8MP | Fotocamera frontale: 24MP.

Pro

  • Scanner di impronte digitali su schermo
  • Ottime fotocamere triple

Contro

  • L’interfaccia utente ha bisogno di raffinatezza
  • Prezzo alto

Huawei Mate 20 Pro è un altro dei migliori Huawei sul mercato. Offre un inebriante mix di design, potenza e prestazioni.

Si basa sugli eccellenti P20 e P20 Pro, ma con più schermo, telecamere posteriori triple migliorati e uno scanner di impronte digitali in-display. Il Mate 20 Pro racchiude un enorme display da 6,39 pollici che regala un’enorme quantità di spazio per giochi e film, e la sua risoluzione QHD e il supporto HDR10 assicurano che tutto sia perfetto. C’è una grande tacca nella parte superiore del display però.

Dispone anche di tre telecamere sul retro, con gli ottimi teleobiettivi 40MP grandangolari e 8MP del P20 Pro – ma il terzo sensore è nuovo. Si tratta di uno snapper 16MP ultra-ampio che ti permette di catturare ancora di più l’ambiente circostante in ogni scatto. Il Mate 20 Pro è un telefono completo per un prezzo completo – ha anche alcuni trucchi che non vedrai da nessuna parte e specifiche più potenti della maggior parte dei suoi concorrenti.

3. Huawei P30

Un altro telefono Huawei top di gamma.

Data di rilascio: marzo 2019 | Peso: 165 g | Dimensioni: 149,1 x 71,4 x 7,6 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 6.1 pollici | Risoluzione: 1080 x 2340 | CPU: Kirin 980 | RAM: 8 GB | Memoria: 64/128/512 GB | Batteria: 3,650 mAh | Fotocamera posteriore: 40MP + 16MP + 8MP | Fotocamera anteriore: 32MP.

Pro

  • Ottima fotocamera
  • Potente processore

Contro

  • Nessuna ricarica wireless
  • P30 Pro è superiore

Huawei P30 ha uno schermo più piccolo rispetto al P30 Pro, e si adatta alle sole tre fotocamere posteriori e allo zoom massimo di 30x, ma è ancora uno dei migliori telefoni Huawei in circolazione. Con un display da 6,1 pollici, il P30 è un po’ più facile da gestire in mano rispetto al suo fratello maggiore, e con un Full HD + e un sacco di colori è uno schermo da smartphone di alto livello. La batteria ha un’eccellente durata: il telefono dura, senza problemi, un giorno e mezzo con una singola ricarica.

Anche se le tre fotocamere posteriori non sono altrettanto buone quanto le quattro del P30 Pro, offrono comunque un’esperienza di scatto impressionante con zoom 5x, 10x e 30x e grandi capacità in situazioni di scarsa illuminazione.

C’è molta energia, un comodo jack per cuffie (qualcosa che la Pro non può vantare) e una forma più gestibile per l’uso che puoi farne con una sola mano. Naturalmente è anche più economico.

4. Huawei P20 Pro

Ottimo per un vero professionista della fotografia.

Peso: 180 g | Dimensioni: 155 x 73,9 x 7,8 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 6.1 pollici | Risoluzione: 1080 x 2240 | CPU: Kirin 970 | RAM: 6 GB | Memoria: 128 GB | Batteria: 4000 mAh | Fotocamera posteriore: 40MP + 20MP + 8MP | Fotocamera frontale: 24MP.

Pro

  • Incredibile durata della batteria
  • Fotocamera ultra flessibile

Contro

  • Nessuna ricarica wireless
  • Meno effervescenza dello schermo OLED

L’Huawei P20 Pro ha ancora molto da offrire nel mercato degli smartphone grazie anche alla sua straordinaria e versatile fotocamera posteriore a tripla lente. Questa fotocamera consente lo zoom ottico 3x e si rivela sorprendentemente abile negli scatti notturni, dove di solito le fotocamere del telefono fanno davvero fatica.

Altri punti salienti di Huawei P20 Pro sono: una batteria dalla grande duratura e uno schermo AMOLED ancora più grande che offre colori vivaci su larga scala. Huawei P20 Pro ha anche un design sorprendente con una struttura in metallo e un dorso di vetro, che opzionalmente è disponibile in una combinazione di colori sfumati con colori che vanno dal viola in alto a una sfumatura turchese nella parte inferiore.

Come ogni buona ammiraglia, Huawei P20 Pro ha anche il riconoscimento facciale, uno scanner di impronte digitali e molta RAM.

Non c’è ricarica wireless e il chipset non è all’altezza di altri top di gamma Huawei, ma il suo comparto può comunque competere con qualsiasi altro dispositivo mobile.

5. Huawei Mate 10 Pro

Un phablet potente.

Peso: 178 g | Dimensioni: 154,2 x 74,5 x 7,9 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 6.0 pollici | Risoluzione: 1080 x 2160 | CPU: Kirin 970 | RAM: 6 GB | Memoria: 128 GB | Batteria: 4000 mAh | Fotocamera posteriore: 12MP + 20MP | Fotocamera anteriore: 8MP.

Pro

  • Buon design
  • Batteria leader della categoria

Contro

  • Nessun jack per cuffie
  • Nessuna ricarica wireless

Huawei Mate 10 Pro è stato rilasciato alla fine del 2017, eppure ancora oggi è un telefono molto potente. E’ un grande telefono con schermo AMOLED 1080 x 2160 da 6,0 pollici che offre un sacco di spazio per goderti app, giochi e video.

Come il P20 Pro, Mate 10 Pro ha anche una grande autonomia, grazie ad una batteria da 4.000 mAh. Il design, pur privo dei colori sgargianti, impressiona ancora grazie a un dorso in vetro, una struttura metallica, una lunetta minimale sullo schermo e una forte resistenza all’acqua. Per concludere abbiamo: una potente fotocamera a doppia lente, altoparlanti stereo ad alto volume e lo stesso chipset di Huawei P20 Pro.

6. Huawei P20

Uno smartphone solido anche se il suo fratello maggiore è migliore.

Peso: 165 g | Dimensioni: 149,1 x 70,8 x 7,7 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 5,8 pollici | Risoluzione: 1080 x 2240 | CPU: Kirin 970 | RAM: 4 GB | Memoria: 128 GB | Batteria: 3,400 mAh | Fotocamera posteriore: 12MP + 20MP | Fotocamera frontale: 24MP.

Pro

  • Ottima fotocamera
  • Grande batteria con molta resistenza

Contro

  • Nessuna ricarica wireless
  • Nessuna resistenza all’acqua

Lo standard Huawei P20 è ancora oggi un telefono molto richiesto e poco costoso. Ha molto in comune con il suo compagno Pro, tra cui un’elegante struttura in metallo e vetro, un chipset octa-core Kirin 970, il riconoscimento facciale e molto di spazio di archiviazione.

Quello per cui si differenzia sono invece una fotocamera doppia anziché tripla, uno schermo LCD 1080 x 2240 pixel da 5,8 pollici e una batteria più piccola da 3400 mAh. Come vedi sono elementi che comunque lo rendono un telefono all’altezza dei top di gamma di oggi, Quindi se cerchi qualcosa di piccolo e leggero, oltre che economico, allora l’Huawei P20 è una valida scelta.

7. Huawei Mate 20

Potrebbe essere la tua scelta migliore.

Peso: 188 g | Dimensioni: 158,2 x 77,2 x 8,3 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 6,53 pollici | Risoluzione: 1080 x 2244 | CPU: Kirin 980 | RAM: 4/6 GB | Memoria: 128 GB | Batteria: 4000 mAh | Fotocamera posteriore: 12MP + 16MP + 8MP | Fotocamera frontale: 24MP.

Pro

  • Ottima durata della batteria
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo

Contro

  • La risoluzione dello schermo Full HD + è bassa
  • Nessuna resistenza all’acqua e alla polvere IP68

Lo standard Huawei Mate 20 potrebbe essere peggiore di Huawei Mate 20 Pro, ma è comunque un telefono forte a sé stante ed è anche più economico. A parte il prezzo più basso, anche se ancora alto, offre una stupenda batteria da 4.000 mAh che nei miei test ha dato una durata eccellente e una potenza superiore, grazie all’uso di un chipset Kirin 980 octa-core con RAM da 6 GB.

L’Huawei Mate 20 ha anche una fotocamera con tripla lente sul retro. Questa non è la stessa gamma di obiettivi dei suoi fratelli di livello Pro, ma offre comunque una configurazione versatile. Lo  schermo da 6,53 pollici è più grande del suo fratello maggiore mentre la porta per le cuffie è un elemento in più per tenerlo in considerazione.

8. Huawei Mate 20 Lite

Un phablet elegante di fascia media.

Peso: 172 g | Dimensioni: 158,3 x 75,3 x 7,6 mm | Sistema operativo: Android 9 | Dimensioni dello schermo: 6,3 pollici | Risoluzione: 1080 x 2340 | CPU: Kirin 710 | RAM: 4 GB | Memoria: 64 GB | Batteria: 3,750 mAh | Fotocamera posteriore: 20 MP + 2 MP | Fotocamera anteriore: 24 MP + 2 MP.

Pro

  • Bel design elegante
  • Forte schermo da 6,3 pollici

Contro

  • La fotocamera AI non all’altezza
  • Chipset potrebbe essere migliore

Stranamente, l’Huawei Mate 20 Lite è arrivato prima dello standard Huawei Mate 20, ma ha punti di forza e punti deboli simili a Huawei P20 Lite. Il Mate 20 Lite ha uno schermo grande e nitido, ad esempio, con un display 1080 x 2340 da 6,3 pollici che arriva a 409 pixel per pollice. Ha anche una costruzione piuttosto di fascia alta, con un dorso in vetro, una struttura metallica, una tacca sul davanti e un alto rapporto schermo-corpo.

Un altro punto a favore di Huawei Mate 20 Lite è la sua fotocamera, in quanto ha una doppia lente sia sul fronte che sul retro e utilizza l’intelligenza artificiale per tirare fuori il massimo dai suoi scatti.

Il Mate 20 Lite ha anche una grande batteria da 3.750 mAh, e come con il P20 Lite il suo chipset non è il migliore in circolazione. Se vuoi un phablet Huawei senza spendere molto, il Mate 20 Lite è una valida alternativa.

9. Huawei P Smart

P Smart offre uno schermo 18: 9 per l’acquirente del budget

Peso: 143 g | Dimensioni: 150,1 x 72,1 x 7,5 mm | Sistema operativo: Android Oreo | Dimensioni dello schermo: 5.65 pollici | Risoluzione: 1080 x 2160 | CPU: Kirin 659 | RAM: 3 GB / 4 GB | Memoria: 32/64 GB | Batteria: 3000 mAh | Fotocamera posteriore: 13 MP + 2 MP | Fotocamera anteriore: 8MP.

Pro

  • Grande schermo 18: 9
  • Sfocatura dello sfondo per entrambe le fotocamere

Contro

  • Fotocamera scadente di notte
  • Prestazioni non sempre all’altezza

Huawei P Smart è uno dei dispositivi mobili più economici di Huawei; quindi il suo prezzo è sicuramente un vantaggio anche se non è l’unico pregio.  Per prima cosa, ha un design accattivante, con un retro in alluminio di alta qualità. Ha anche uno schermo abbastanza ampio da 5.65 pollici con un rapporto d’aspetto 18: 9 alla moda e una risoluzione 1080 x 2160 pixel.

Inoltre, Huawei P Smart è dotato di una fotocamera posteriore a doppio obiettivo, inoltre, sebbene la fotocamera selfie abbia solo un obiettivo singolo, entrambe le fotocamere sono in grado di sfocare lo sfondo. Le prestazioni non sono perfette e sacrificamo alcune funzionalità come la ricarica rapida. Nel complesso Huawei P Smart è una bestia economica.

10. Huawei P20 Lite

L’Huawei di fascia media un po’ al di sotto dei suoi fratelli.

Peso: 145 g | Dimensioni: 148,6 x 71,2 x 7,4 mm | Sistema operativo: Android Oreo | Dimensioni dello schermo: 5,84 pollici | Risoluzione: 1080 x 2280 | CPU: Kirin 659 | RAM: 4 GB | Memoria: 32/64 GB | Batteria: 3000 mAh | Fotocamera posteriore: 16MP + 2MP | Fotocamera frontale: 16MP.

Pro

  • Design accattivante
  • Display nitido ed espansivo

Contro

  • Prestazioni inferiori alla media

Pur avendo il P20 nel suo nome, Huawei P20 Lite non ha eguali per il resto della gamma e non è nemmeno un fiore all’occhiello. Per il resto si colloca come smartphone di fascia media.

Ha un bell’aspetto, con un design con retro in vetro simile a Huawei P20, fino alla tacca sul davanti. Ha anche uno schermo altrettanto buono per il suo fratello più costoso, in quanto ha un display 1080 x 2280 pixel da 5,8 pollici con una densità di circa 432 pixel per pollice.

Inoltre ha il riconoscimento facciale, una fotocamera posteriore a doppia lente, un chipset octa-core e 4 GB di RAM. Come vedi si tratta di uno smartphone da acquistare e tenere in considerazione se proprio non disponi di un lauto budget.

Dai un’occhiata anche agli altri smartphone

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.