Clash of Clans: come diventare membro di un Clan

In questo articolo ti spiegherò come diventare membro di un clan in Clash of Clans. Far parte di un clan è la parte più interessante di tutto il gioco. Entrare in un clan cambierà completamente il tuo modo di giocare, dato che al tuo fianco ci saranno fino a 49 compagni, e insieme dovrete sfidare i clan rivali provenienti da tutto il mondo.

Cercherò di rivelarti ogni segreto della vita dei clan: come entrare in un clan, come funzionano, quali sono i compiti dei loro capi e gli aspetti politici. Inoltre ti illustrerò come creare e gestire un clan tutto tuo, con consigli pratici sul reclutamento dei membri, sulle capacità di leadership e sul mantenimento della disciplina.

Come diventare membro di un clan

Cosa sono i clan in Clash of Clans

Un clan ti permette di allearti ad altri giocatori (fino a 49) per sfidare clan di tutto il mondo. Queste battaglie durano di solito due giorni interi: uno per i preparativi e uno per il combattimento. I modi per unirsi ad un clan sono diversi:

Dopo aver speso 40 mila monete d’oro per costruire il castello dei clan, clicca sul castello stesso e poi sullo scudo che appare nella parte bassa dello schermo, si aprirà una pagina divisa in 3 schede. La prima è “Unisciti” a un clan che ti consente di sfogliare l’elenco di gruppi che accettano nuovi membri, Poi c’è “Cerca clan“, se già conosci il nome di un gruppo o di un amico puoi unirti con loro. Se invece vuoi diventare capo della tua gang c’è la voce “Crea clan“.

Come scegliere un clan

In alternativa, puoi aprire la schermata della chat e cliccare sulla freccia nella parte sinistra dello schermo, dove troverai capi clan alla ricerca di nuovi membri. In quel caso, se qualcuno sta reclutando, puoi cliccare sulla nuvoletta accanto al suo nome, quindi su “Profilo” e poi “Visualizza clan” per vederne i requisiti. Se, invece, ti senti particolarmente bravo, puoi cliccare sull’icona Trofei e scegliere la voce “Migliori clan” e provare ad unirti a quelli, anche se i requisiti di accesso sono molto alti.

Un clan ben organizzato dona sempre truppe ai nuovi arrivati e ai giocatori più deboli per aiutarli nelle loro battaglie e tattiche da applicare.

Ma quali sono le figure più importanti di un Clan? 

Il Capo

E’ nella maggior parte dei casi, colui che ha fondato il Clan. Per fare il capo occorrono 40.000 unità d’oro, che si sommano alle altre 40.000 necessarie per costruire il castello del clan. Nel fare il capo, dovrai occuparti di 50 giocatori facendoli collaborare e trasformandoli in macchine da guerra. Il capo decide con i co-capi quando andare in guerra attraverso il famoso “pulsante rosso“, che gli permette di scatenare la guerra contro un altro clan. Un capo può cacciare chi vuole e quando vuole, e per qualunque motivo. Il capo può anche promuovere o retrocedere membri dei clan a posizioni di responsabilità.

 Clash of Clans: capo, co-capo, anziano

Il Co-Capo

Il co-capo di solito è il vice del capo, e sostanzialmente hanno gli stessi poteri. Un capo può nominare un determinato numero di co-capi, i quali, insieme al capo, sono gli unici in grado di promuovere e retrocedere membri, iniziare una guerra e mandare messaggi a tutto il clan. Questi brevi messaggi sono utilizzati per informare i giocatori di una guerra imminente e sono limitati a 128 caratteri, e se ne può mandare uno ogni 12 ore. Per messaggi più lunghi, il clan può usufruire della chat privata all’interno di quella principale. L’unica cosa che il co-capo non può fare è deporre il capo stesso.

L’anziano

Gli anziani dispongono dell’autorità per accettare o rifiutare i giocatori che vogliono unirsi al clan, ma anche allontanarli. Non possono promuovere o retrocedere nessuno, e non possono iniziare una guerra. Non c’è un limite massimo al numero di anziani che può far parte di un clan. Quella dell’anziano è una posizione di responsabilità ed è spesso utilizzata come ricompensa per i giocatori che militano nel clan da diverso tempo. 

Come scegliere un Clan in Clash of Clans

Scegliere ed entrare in un clan non è facile. Ci sono diversi fattori da considerare e soprattutto diverse tipologie di clan:

  • Clan chiusi: si può entrare solo se invitati dal capo
  • Clan su invito: si può chiedere di entrare e aspettare di essere accolto da un capo o un anziano
  • Clan aperti: si può entrare automaticamente ma bisogna rispettare il requisito minimo di trofei.

Quasi tutti i clan hanno un requisito minimo richiesto piuttosto elevato, parliamo di circa 3.500, il che significa che prima di entrare in un clan, occorrerà giocare nella Lega Campioni. Un requisito comune è tra i 600 e i 1.000 trofei. La tipologia di clan è specificata sotto il loro nome, mentre l’eventuale requisito di trofei è visibile cliccando su di esso. 

Una volta cliccato sul nome del clan potrai leggere anche i suoi componenti e quanti trofei possiedono. Nel caso tu abbia costruito il tuo castello del clan, il miglior consiglio che posso darti è quello di cercare di diventare membro di un clan molto grande con abilità diverse e con giocatori dal numero di trofei paragonabile al tuo. Non ha senso entrare in un clan dove ogni membro possiede almeno 1.500 trofei e tu ne hai meno di 500. 

Guerre tra clan

Inoltre i capi non amano portarsi dietro giocatori deboli, per cui se non riuscirai ad essere tra i migliori giocatori, verrai presto cacciato dal clan. Per evitare di essere messo alla porta, puoi, comunque, entrare in un clan con molti posti vuoti, clan alla ricerca di principianti, clan con 20/30 membri. Per trovare clan a cui unirti puoi sempre postare un messaggio nella chat globale dichiarando che sei nuovo e che cerchi un clan, potrebbe andarti bene, ed in poco tempo unirti ad un clan.

Per uscire da un clan in qualsiasi momento, ti basterà cliccare sul tuo castello del clan, premendo il pulsante “Clan” nella parte bassa dello schermo e selezionare la voce “Abbandona”. Questo provoca, soprattutto durante la guerra tra clan, il blocco sulla mappa del vecchio clan della tua base. Non potrai più prendere parte ad altre battaglie. Il tuo profilo sarà contrassegnato come privo dei requisiti per la guerra e nessun clan o anziani vorranno accettarti nel loro gruppo.

Se deciderai di rientrare nel clan che hai deciso di abbandonare, gli altri membri si ricorderanno di te negativamente e potrebbero non accoglierti a braccia aperte.

Le regole dei Clan in Clash of Clans

Esistono diverse regole non scritte per essere un buon membro in un clan, segui i consigli indicati e riuscirai a non essere messo alla porta.

Le regole del Clan

  • Non implorare una promozione (le promozioni si ottengono dopo aver dimostrato di essere un valido membro del gruppo).
  • Non concentrarti sul più debole. Ricorda che ogni membro del clan nemico può essere attaccato solo due volte.
  • Dona le truppe migliori che puoi permetterti. 
  • Rispetta tutti i membri del clan.
  • Unisciti a gente che conosci. Cerca di fondare clan con amici oppure unirti ad amici che già giocano a Clash of Clans. Cliccando sull’icona dei Trofei e selezionando Amici, poi sulla nuvoletta accanto al nome di ciascuno di essi, puoi scoprire in quali clan militano.
  • Segui le regole del clan. Leggendo la descrizione del clan di solito trovi regole essenziali, oppure puoi dare un’occhiata nei forum dove si reclutano membri o ancora sul sito ufficiale del gruppo. Alcuni clan ad esempio, promuovono al ruolo di anziani solo i membri che donano un certo numero di unità, altri in base al numero minimo di vittorie e via dicendo.
  • Se vai in vacanza per un po’ di tempo forse è meglio parlare con il capo clan e chiedergli se preferisci che abbandoni il gruppo. Meglio comunicare la tua assenza che sparire senza avvisare. 

Guerre tra Clan in Clash of Clans

Se il tuo capo ha deciso di dichiarare guerra a un clan dovrai sapere cosa accade prima, durante e subito dopo una guerra di due giorni.

Dopo che il tuo capo o co-capo ha premuto il pulsante per dar via alla guerra, servono almeno dieci membri di un clan per poter prendere parte a una guerra, dato che il sistema abbina sempre due gruppi con lo stesso numero di giocatori.

Le guerre possono essere combattute solo con eserciti il cui numero è divisibile per cinque: 10 vs 10, 15 vs 15, fino a 50 vs 50. Questi significa che i giocatori più deboli potrebbero essere messi in panchina. L’abbinamento del sistema ad un altro clan, avviene sulla base dei giocatori ma anche sul conteggio del totale dei trofei, dimensione accampamenti, edifici difensivi e via dicendo. Ricorda che una volta iniziata la guerra non potrai più tornare indietro.

 Attacco in Clash of Clans

Dopo l’abbinamento inizia il periodo dei preparativi (cliccando sull’icona con le spade incrociate, potrai vedere la mappa della guerra). Dovrai studiare il nemico e le tattiche migliori per sconfiggerlo. Dovrai progettare una base di guerra (completamente diversa dal villaggio).

Nella fase dei preparativi puoi anche decidere di donare truppe ad altri componenti, premendo il pulsante “Dona” sull’accampamento nella mappa della guerra: cliccaci sopra per donare truppe e leggere eventuali richieste degli altri giocatori. Di solito i clan più organizzati donano truppe ai membri più deboli, considerando il fatto che sono proprio loro quelli più a rischio di attacchi dal nemico.

Cliccando sul pulsante “Nemico” sulla mappa della guerra, puoi comunque visualizzare le basi dell’altro clan, in modo da capire quali armi hanno a disposizione e lo stato delle loro difese.

Guerra tra clan

Il giorno della battaglia è arrivato? Bene, devi sapere che ogni membro del clan può lanciare due attacchi contro gli avversari, ma attenzione non puoi scagliarti due volte contro lo stesso nemico. Assicurati, inoltre, di avere scorte di elisir, ti serviranno per schierare le più potenti truppe d’assalto.

Una volta che la battaglia è iniziata non puoi più cambiare la struttura dell’accampamento e né donare truppe. Il gioco ti suggerirà un nemico da colpire ma non sarai costretto ad attaccarlo se la strategia del tuo clan è diversa. Le stelle vengono assegnate, come per le battaglie multiplayer, una se distruggi almeno il 50% degli edifici nemici, una per il municipio e la terza se radi al suolo tutta la mappa.

Naturalmente se qualcuno della tua squadra ha già ottenuto tre stelle contro un avversario, non ha senso attaccarlo di nuovo, poiché non darai altri punti alla tua squadra.

Alla fine della giornata, viene decretato un vincitore. I partecipanti ricevono un bonus di guerra, la cui dimensione dipende dalla vittoria e dal numero di vittorie ottenute. Ogni ricompensa viene versata nel castello del clan di ciascun giocatore. Per trasferire il bottino di guerra nei tuoi forzieri, devi cliccare sul castello del clan e premere il tasto “Prendi”.

Dai un’occhiata anche a: Come comandare un clan in Clash of Clans.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *