Le combinazioni di truppe vincenti in Clash of Clans

0 Condivisioni

Strategie d’attacco, miglior modo d’attaccare e altro non sono nulla se in Clash of Clans non tieni in considerazione, quando decidi la composizione di truppe del tuo esercito, l’obiettivo dell’incursione e quali unità lavorano meglio di altre.

In questo articolo cercherò di spiegarti le combinazioni di truppe vincenti in Clash of Clans.

Segui Informarea su Telegram

Il tuo obiettivo in Clash of Clans è quello di sfruttare le sinergie tra le diverse unità del tuo esercito. Un esercito pieno di mongolfiere e spaccamuro sono poco efficaci, dal momento che le prime non necessitano delle secondo per entrare in un territorio nemico, e avresti serie difficoltà nello sbarazzarti della contraerea.

Ecco quindi di seguito alcune combinazioni di truppe vincenti in Clash of Clans che funzionano bene le une con le altre, e i migliori consigli su come sfruttarle. In ogni combinazione sono indicate le percentuali delle proporzioni tra le diverse truppe.

Le combinazioni di truppe vincenti in Clash of Clans

L’Ariete di sfondamento

Composizione: 1 guaritore, giganti, incantesimo furia.

Si tratta di una combinazione che nasce con l’obiettivo di distruggere un grosso plotone di soldati che può assorbire tutto il fuoco nemico e distruggere qualsiasi cosa gli si pari davanti. Avrai bisogno di caserme di livello 8 per sbloccare il guaritore, e avere spazio per una trentina di giganti. Inizia subito con il mandarli a occuparsi delle difese aeree, sia tutti assieme che in due piccoli battaglioni, anche se in questo caso sarebbe opportuno disporre di due guaritori. Quando i giganti riusciranno ad eliminare le unità difensive, comprese le torri degli arcieri, manda il guaritore a risanare le ferite dei tuoi combattenti. Il rischio è quello di esaurire il tempo a disposizione prima che i giganti abbiano abbattuto tutti gli edifici, a tal proposito l’Incantesimo Furia potrà aiutarti a velocizzare le cose.

I razziatori aerei

Composizione: 10% mongolfiere, 10% spaccamuro, 30% giganti, 20% goblin, 30% arcieri.

Si tratta di un mix complicato ma efficace per razziare risorse. Inizia subito con lo spedire spaccamuro a far breccia nelle mura nemiche vicine alle difese aeree, poi spedisci giganti a distruggerle. Quando questi ultimi avranno catturato l’attenzione di mortai e cannoni, manda gli arcieri a occuparsi delle torri degli arcieri e di altre difese disponendoti in diversi punti della mappa. Quando le difese aeree saranno andate, manda le mongolfiere a finire l’opera e ad occuparsi del resto del villaggio. Alla fine, spedisci i goblin e il resto di arcieri a prendere l’intero bottino. Il rischio nell’utilizzo di questa composizione, è la possibilità di esaurire il tempo a disposizione. Dovrai muoverti velocemente evitando che mongolfiere e goblin rimangano fuori dalla battaglia.

Il Flash Mob

Composizione: 50% barbari, 50% arcieri, (qualche spaccamuro)

Si tratta di un ottimo gruppo per rubare risorse se riuscirai a metterlo insieme in poco tempo. Costa poco e permette di conquistare vittorie da una o due stelle. Funziona bene perché la sua forza sta nei numeri: entrambe le truppe occupano solo uno spazio negli accampamenti, quindi puoi schierarne tranquillamente 50/75 in ogni raid. Non ha bisogno di tantissimo tempo per addestrare questo esercito, forse uno spaccamuro per fare breccia nel perimetro sarebbe utile. Questo tipo di formazione è perfetta per razziare depositi di elisir e miniere d’oro. Manda prima i barbari in modo da attaccare i diversi depositi e poi spedisci gli arcieri suddividendoli per tutto il campo.

Fuoco e Cattiveria

Composizione: 50% draghi, 50% pekka, incantesimo curativo e furia

Si tratta di una configurazione a cui non potrai accedere se non avrai caserme di ultimo livello. Con questa combinazione puoi spazzare via anche la più agguerrita delle basi. Puoi spedire i pekka verso le difese che potrebbero colpire i draghi, comprese maghi e torri degli arcieri. I mostri alati dovranno occuparsi delle difese di terra. Conserva questa formazione per avversari che custodiscono grandi quantità di risorse, specialmente l’elisir nero. E’ una combinazione vincente ma costosa, richiede molto tempo di addestramento.

L’ora delle Streghe

Composizione: 80% streghe, 20% giganti/golem, incantesimo furia e fulmine

Si tratta di un’altra combinazione di ottimo livello, molto costosa ma con giusta cattiveria. Manda subito fuori i primi giginti o i golem, ad assorbire il fuoco nemico, e poi fai uscire le streghe. Meglio schierare giganti/golem e streghe dalla stessa parte per farli procedere contro la stessa direzione. Attenzione, però alle torri dei maghi o agli Archi-X impostati in modalità terreno, dato che sono in grado di far fuori gli scheletri alla velocità con la quale vengono creati.

In questo caso gli incantesimi fulmine sarebbero un’ottima ancora di salvezza.

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.