I personaggi di Clash of Clans

0 Condivisioni

I personaggi di Clash of Clans sono piuttosto variegati: qualcuno ha le sue debolezze, qualcuno ha i suoi punti di forza. Si va dal semplice barbaro armato di spada, ai goblin che saccheggiano oro, passando per i domatori di cinghiali con la loro cresta irsuta, fino ad arrivare agli eroi del gioco: il Re Barbaro e la Regina degli Arcieri.

I personaggi di Clash of Clans

Per mettere mano su quest’ultimi devi raggiungere i livelli più alti del gioco, ma prima dovrai imparare a cavartela con il resto delle truppe.

In questo articolo ti spiegherò i pro e i contro dei personaggi di Clash of Clans, alcuni hanno doti nascoste, alcuni colpiscono tipologie specifiche di nemici e altri non combattono per nulla. Ecco una lista completa delle truppe di Clash of Clans.

Barbaro di Clash of Clans

Barbaro di Clash of Clans

Il barbaro è il soldato che userai più di tutti gli altri. Non è intelligente e attacca la prima cosa che incontra. E’ buono per tutte le occasioni, in quanto costa poco, si addestra velocemente ed è particolarmente efficace quando è con altri barbari.

Dodici barbari che si accaniscono su un edificio, sono in grado di raderli al suolo piuttosto velocemente garantendo una vittoria a tre stelle. Manda sempre un barbaro in avanscoperta, ti aiuterà a trovare un posto dove far breccia nelle file del tuo nemico. Il barbaro è suscettibile al fuoco dei mortai, quindi in quel caso è meglio usare un gigante o un’arma volante per sbarazzarsene. I barbari sono le prime truppe che troverai all’interno del laboratori in Clash of Clans e oltre ad essere economici da addestrare, costa poco anche migliorarli.

Arciere di Clash of Clans

Arciere Clash of Clans

Componente della fanteria, l’arciere è sia versatile che fragile. Diversamente dal barbaro, che può attaccare solo bersagli a terra, l’arciere è in grado di scoccare le sue frecce su bersagli di terra e aria. Inoltre, l’arciere può non avere bersagli preferiti e attaccare qualsiasi cosa incontri sulla sua strada. La sua azione è efficace se lavora in squadra: in gruppo gli arcieri possono far piovere stormi di frecce sugli obiettivi riducendoli in macerie. Al tempo stesso, la loro forza è anche una debolezza, perché un colpo di mortaio può spazzar via tutti gli arcieri in un batter di ciglia. 

La cosa migliore è dislocare gli arcieri distanti l’uni dagli altri, mandare un gruppo di barbari o di giganti in avanscoperta e lasciare agli arcieri il compito di attaccare gli edifici in tranquillità. Infatti gli arcieri sono utili per sbarazzarsi di edifici non protetti costruiti ai margini dei villaggi.

Goblin di Clash of Clans

Goblin Clash of Clans

I Goblin sono ladruncoli piccoli e sporchi, ed hanno come obiettivo oro e elisir. Si muovo molto rapidamente, ma sono deboli e nella maggior parte dei casi hanno bisogno di qualcuno che gli guardi le spalle. I Goblin possono scavalcare trappole mortali come bombe o le trappole a scatto e lavorano molto bene in coppia con gli spaccamuri. Quest’ultimo riescono ad aprire una breccia nelle difese amiche consentendo ai goblin di correre a rubare il bottino.

Sono utili anche per dare un’ultima zampata finale al termine di una battaglia serrata, correndo da un’edificio all’altro per per recuperare l’oro e farti superare lo scoglio della vittoria al 50%.

Gigante Clash of Clans

Gigante Clash of Clans

Il gigante è l’esatto opposto del goblin. E’ lento, coriaceo e per nulla interessato al bottino. Il suo attacco si concentra sulle difese nemiche (cannoni, mortai, torri dell’arciere) ed è sempre tra le prime unità spedite in combattimento. I giganti, con i loro 300 punti, sono in grado di resistere quindi volte tanto un arciere, che invece ne possiede solamente 20. Con gli arcieri riescono a distruggere interi villaggi, ma anche loro hanno molti problemi.

Occupano il quinto dello spazio di una caserma rispetto ad un barbaro o un arciere, ma non sono altrettanto potenti in attacco. Sono poi lenti ma fungono a meraviglia da “scudi umani”.

Spaccamuro Clash of Clans

Spaccamuro Clash of Clans

Utile per far breccia nelle difese amiche, lo spaccamuro rappresentano in Clash of Clans, l’equivalente dei kamikaze. Non solo sono truppe suicide, ma sono anche molto facili da eliminare. Il consiglio è quello di aumentare le probabilità di successo delle loro incursioni incrementando il loro numero: due o tre alla volta dopo un gigante sarebbe un’ottima scelta. Lo spaccamuro non costa poco. Il suo costo base è di 1000 unità di elisir, quaranta volte il prezzo del barbaro di primo livello, e occupa due spazi nelle caserme e negli accampamenti. 

Quattro spaccamuro in battaglia dovrebbe bastarti, cerca di disporli in modo da riuscire a oltrepassare i muri più interni.

Mongolfiere Clash of Clans

Mongolfiera Clash of Clans

Le mongolfiere gettano bombe sui bersagli che sono sotto di loro. Sono in grado di causare effetti devastanti, ma attenzione una o due frecce contro il loro pallone gonfio di aria calda e il loro viaggio potrebbe finire presto. Cerca di usare le mongolfiere solo dopo che i giganti e le truppe di terra si sono occupati di qualsiasi difesa in grado di sparargli contro. Mortai e cannoni non sono in grado di colpire una mongolfiera, ma se il castello del clan nemico possiede arcieri, allora dovrai cominciare a preoccuparti: una freccia ben assestata può mandare a terra i tuoi palloni in un attimo. 

Le mongolfiere sono molto utili in alcune missioni single player, dove puoi usare truppe di terra per le difese aeree e lasciare che i palloni colpiscano gli altri edifici. 

Stregone Clash of Clans

Stregone Clash of Clans

Uno stregone corrisponde ad un arciere che spara lance di fuoco. Condivide parecchio con gli arcieri, ma è più coriaceo. Gli stregoni vanno disposti sul campo come gli arcieri, in gran quantità ma non in un unico gruppo, in modo da evitare di trasformarli in un bersaglio per i mortai. Costano 1.500 gocce di elisir per unità e sono costosi. Occupano 4 spazi nelle caserme e sono ottimi anche per la difesa dei castelli dei clan, perché sono in grado di colpire gli invasori che si trovano ancora dietro le mura.

Andando avanti nel gioco, lo stregone assumerà un ruolo più importante. Nel livello 5 lo stregone possiederà il miglior rapporto prezzo/prestazioni.

Guaritore Clash of Clans

Guaritore Clash of Clans

Il guaritore è il medico di Clash of Clans. E’ in grado di curare le truppe ferite che sono ancora in vita. Dispone di un paio d’ali ed è suscettibile agli attacchi provenienti dalle difese aeree; quindi dovrai assicurarti che le difese di terra lo aiutino a raggiungere le truppe colpite, prima di mandarlo in campo di battaglia. Le sue cure sono efficaci sono efficaci soprattutto sui giganti e pekka. Devi prestare attenzione a dove metti i guaritori. Evita di mandarli in soccorso di truppe “usa e getta” come i barbari e arcieri. 

Assicurati di farlo comparire vicino ai giganti o ai pekka, e piazza le altre truppe distanti da loro in modo da non distrarre il guaritore.

Drago Clash of Clans

Drago Clash of Clans

I draghi sono un aggiunta sputafuoco al potente esercito di Clash of Clans. Sono capaci di carbonizzare unità aeree e di terra sia da vicino che da lontano. Sono molto efficaci contro le difese di terra e possono tranquillamente assorbire il fuoco delle torri degli arcieri, per cui  vale la pena tenerne qualcuno anche nel castello del clan. 

Il costo di ogni drago è di 25 mila unità di elisir per l’addestramento e richiede ben 20 unità di spazio nell’accampamento. L’addestramento dura mezz’ora e la furia distruttiva del drago è letale. I giocatori più ricchi mandano spesso branchi di draghi a spazzar via basi nemiche dopo aver usato un paio di incantesimi contro le difese aeree.

Pekka Clash of Clans

Pekka Clash of Clans

Il Pekka, (non è mai stato scoperto qual è il significato del suo acronimo), può far moltissimo danni a qualsiasi villaggio. La sua forza distruttiva è enorme. Manda un paio di pekka in battaglia e vedrai che raderanno al suolo ogni edificio in un colpo solo. In gruppo sono ancora più forti. Unico difetto è l’armatura di metallo, suscettibile alle scosse elettriche lanciate da una testa occulta, una trappola molto potente. 

I pekka sono disponibili solo quando le caserme sono state migliorate al livello dieci e costano 10 mila gocce di elisir l’uno. Per essere addestrati richiedono 45 minuti. Occupano anche 25 spazi egli accampamenti, questo significa che per fargli spazio dovrai sacrificare altre truppe.

Sgherri Clash of Clans

Sgherri Clash of Clans

Gli sgherri sono mostri volanti con artigli ben celati sotto un paio di guanti viola. E’ la prima bestia dell’elisir nero, disponibile dopo aver costruito le prime caserme nere. Gli sgherri funzionano bene quando vengono usati in gruppo, inoltre si addestrano in 45 secondi e non occupano molto spazio (solo due unità). Mettere in piedi degli sgherri è piuttosto facile anche perché sono economici: con le unità di primo livello richiedono solo 6 gocce di elisir nero. 

Le bombe aeree sono in grado di spazzar via interi branchi di sgherri, quindi è sempre saggio spedirne due o tre in avanscoperta per far scattare trappole. Gli sgherri attaccano sia bersagli di terra che di aria, ma non risultano altrettanto efficaci nel ruolo di truppe difensive di un castello dei clan.

Domatore di cinghiali Clash of Clans

Domatore di Cinghiali Clash of Clans

Il domatore di cinghiali è un’altra unità dell’elisir nero, in grado di saltare oltre i muri con un deciso colpo di reni. Questo lo rende un’ottima arma di distruzione di massa. E’ infatti molto simili al gigante dal momento che attira le attenzioni delle truppe difensive, lasciando al resto del tuo esercito di occuparsi di mura, distruzioni e difese aeree. 

Il domatore di cinghiali salta i muri, ma non li spacca. Avrai quindi bisogno degli spaccamuro se vuoi penetrare nelle difese amiche con i barbari o le altre truppe di terra. I domatori di cinghiali non occupano molto spazio (solo 5 unità) e si addestrano in tempi brevi (2 minuti). Hanno bisogno di elisir nero per poter essere utilizzati nel campo di battaglia ed il costo base è di 40 gocce.

Valchiria Clash of Clans

Valchiria Clash of Clans

La valchiria è una figura femminile che decide della vita e della morte degli esseri umani. E’ capace di arrecare danni anche alle truppe più potenti. E’ la figura giusta da spedire al fronte se ci sono troppe nemiche nascoste nel castello del clan. Con le sue 70 gocce, è una delle unità dell’elisir oscuro più costoso e non si fa vedere fin quando le caserme nere non sono state migliorate a livello 3. Occupa 8 spazi nell’accampamento. Per l’addestramento, ogni unità impiega 15 minuti prima di essere pronta alla lotta. 

Non è tra i combattenti più coriacei, evita di schierarle in gruppo, anche perché è vulnerabile ai mortai.

Golem Clash of Clans

Golem Clash of Clans

Il Golem è un gigante di granito in grado di assorbire un enorme quantitativo di colpi. Dispone di una vita di 4500 punti, rendendolo centinaia di volte più resistente di un barbaro. Quando viene ucciso, il golem si divide in due piccoli golemini che continuano a combattere. Ogni piccolo golem riesce ad assorbire 900 punti di danno. Enorme gigante di roccia, il golem e i suoi derivati sono molto efficaci nello sferrare colpi. Sono più che altro utili per assorbire i colpi delle unità difensive semplificando il lavoro delle altre truppe. 

Di solito i golem sono i primi ad essere schierati sul campo di battaglia. Sono molto pesanti e non risentono delle trappole a scatto, ma lo stesso non si può dire per i golemini. Dovrai tenerli lontano dalle torri inferno. I golem sono utili anche nel castello del clan perché riescono ad assorbire colpi e spazzar via i nemici anche con il danno causato dalla loro morte, dato che quando esplodono, sia loro che i golemini, esplodono. Costa 4.500 gocce di elisir nero.

Strega Clash of Clans

Strega di Clash of Clans

La strega evoca, ogni 6 secondi, scheletri capaci di farle compagnia in battaglia. Il numero di combattenti ossuti che può evocare dipende al suo livello: tre al primo e quattro quando viene migliorata. Ogni strega può disporre di un massimo di sei scheletri contemporaneamente (8 quando è potenziata). Questa caratteristica la rende un’arma molto potente ma non conviene schierarla in prima linea, anzi è sempre meglio tenerle vicino due guaritori così da mantenerla in salute.

Gli scheletri hanno il compito di andare in giro e distruggere edifici. Sono molto efficaci insieme ai giganti. La strega da sola non provoca danni, ma il suo scopo principale è quello di mantenere costante la produzione di scheletri. Per fare apparire la strega dovrai potenziare le tue caserme nere fino al livello cinque. Costi e tempi di addestramento sono bassi.

Mastino Lavico Clash of Clans

Mastino Lavico

Proveniente dal cuore del vulcano, il mastino lavico è una figura piuttosto goffa ma con elevati punti vita. E’ l’ultima truppa introdotta in Clash of Clans e somiglia molto per alcune caratteristiche al golem: tanta vita a disposizione, separazione in unità più piccole alla sua morte che proseguiranno l’attacco. E’ disponibile solo dal Municipio 9.

Il mastino lavico appartiene alle truppe volanti e durante l’attacco, predilige le difese aeree. Ai primi utilizzi ti accorgerai che è nullo in attacco, ma duro a morire. In pratica da solo fa poco, dovrai cercare di combinarlo per utilizzarlo al meglio. Ti consiglio di utilizzarlo con il drago e con altre truppe volanti come sgherri e mongolfiere. Importante è usarlo prima delle altre truppe volanti abbinandolo ad un guaritore.

Eroi Clash of Clans

Nascosti nei loro altari, le unità più potenti di Clash of Clans sono il Re Barbaro e la Regina degli Arcieri. Questi compaiono nell’istante in cui costruisci i loro altari, che diventano disponibili sono quando il municipio arriva al livello sette e nove. Puoi possedere uno solo di ciascuno e costano migliaia di gocce di elisir nero, il che significa che dovrai vincere e saccheggiare molto per ottenerli.

Re Barbaro Clash of Clans

Il re e la regina sono unici e sono le uniche due unità immortali del gioco. Tra tutti i personaggi di Clash of Clans, sono quelli che non possono essere né uccisi e né cavalcano solitari verso il tramonto se sopravvivono ad uno scontro. Hanno bisogno soltanto di dormire se vengono feriti e fatti cadere in battaglia. Dormono sui loro altari fin quando l’energia non tornerà al massimo e non sono in grado di attaccare o difendere fino a quando non si risveglieranno.

Se decidi di spedire in battaglia i tuoi eroi, dovrai affiancargli un guaritore. Sia il re che la regina sono fortissimi e possono infliggere rispettivamente 150 e 120 punti danno al secondo. Possono essere potenziati per 39 volte. Se riesci a portare al livello 40 un re e una regina, ti ritroverai due unità indistruttibili. 

Regina degli arcieri

L’upgrade di un eroe dal livello 15 in poi richiede un’intera settimana di attesa. Schierando insieme il re e la regina avrai una forza d’attacco straordinaria con il primo che si occuperà delle truppe di terra, e la seconda che colpirà implacabilmente le truppe aeree. Puoi decidere di controllare i tuoi eroi, mettendoli a “dormire” o in posizione di “guardia”. 

La regina difende meglio del re perché i suoi colpi hanno una portata maggiore, ed è in grado di colpire truppe di terra e d’aria. Entrambi sono piuttosto vulnerabili negli attacchi di massa, quindi dovrai dar loro la giusta protezione. 

Il re e la regina possono inoltre scavalcare i muri quando difendono, quindi puoi tranquillamente costruire i loro altari nella parte interna del villaggio. 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.