Migliori tastiere Midi 2024

Stai forse cercando le migliori tastiere Midi? Ecco una selezione di tastiere Midi controller USB economiche a 25, 32, 49, 61, 88 tasti.

L’universo della produzione musicale ha subito una rivoluzione con l’introduzione delle tastiere Midi, rappresentando un capitolo significativo nella storia degli strumenti musicali elettronici. Le tastiere Midi offrono agli artisti un’interfaccia versatile, consentendo loro di esplorare una vasta gamma di suoni e effetti. Queste tastiere, dotate di tecnologia avanzata, hanno contribuito a plasmare il panorama musicale moderno, sia per i professionisti che per gli appassionati di produzione musicale casalinga.

Ti piacerebbe acquistare una tastiera Midi e collegarla al PC con programmi per fare musica? Scopri allora la miglior tastiera Midi in commercio da affiancare alle migliori cuffie da studio e migliori casse per PC.

Indice

Quali sono le migliori tastiere Midi controller

Migliori tastiere Midi

Gli strumenti MIDI, inclusi tastiere e controller, differiscono per l’assenza di tasti tradizionali, presentando manopole, slider o pulsanti. Una tastiera MIDI è una tastiera “vuota”, priva di suoni, che trasmette comandi al PC tramite protocollo MIDI e connettendosi via USB o firewire. Il suono è elaborato da un software PC (Cubase, Garage Band, ecc.) che riceve comandi dalla tastiera o controller, come se il suono fosse interno a questo tipo di tastiera. A seconda delle esigenze del musicista, la scelta di tastiere MIDI varia per il numero di tasti o controlli desiderati.

Migliori tastiere Midi 25 tasti

Offerta
Offerta

AKAI Professional MPK Mini MK3 (Best Buy)

L’AKAI Professional MPK Mini MK3 è un controller MIDI USB con 25 mini tasti sensibili alla velocità, ottimo per la produzione musicale. Dotato di un joystick a 4 vie per il controllo dinamico e un arpeggiatore interno regolabile. Include 8 pad beat MIDI retroilluminati sensibili alla velocity per programmare percussioni elettroniche. Ha 8 manopole a 360° per il controllo dei tuoi strumenti ed effetti virtuali. Incluso nel pacchetto troverai oltre 1500 suoni, con MPC Beats, 6 strumenti virtuali e 2 GB di campioni.

AKAI Professional LPK25

L’AKAI Professional LPK25 è un controller tastiera MIDI USB con 25 tasti reattivi adatti a scrivere, comporre e suonare melodie variate. Dotato di un arpeggiatore interno, offre 8 slot preset ed è ideale per la composizione, i remix e la creazione di beat. Facilmente configurabile grazie alla compatibilità con Mac e PC, è alimentato via USB e dispone di un funzionamento plug-and-play. La sua versatilità è rafforzata dalla sua compatibilità con tutte le principali applicazioni musicali. Il suo design sottile lo rende ideale per un home studio.

Tastiera MIDI USB Asmuse

La Tastiera MIDI USB Asmuse a 25 tasti offre controllo preciso con tasti sensibili alla velocità. Può registrare e modificare tracce musicali, collegandosi facilmente a Mac o PC senza driver. Con MIDI in/out e connessioni CV pitch/gate/mod, questa tastiera è compatibile con quasi tutti gli strumenti. È portatile e alimentata a batteria, ideale per suonare in qualsiasi luogo. Caratteristiche avanzate includono un arpeggiatore integrato, che semplifica la modifica del ritmo, battito, e pattern. Perfetto per la produzione musicale professionale.

Arturia – MiniLab 3

Il MiniLab 3 di Arturia è il controller MIDI perfetto per la produzione musicale. Facile da utilizzare e portatile, permette di controllare gli strumenti, attivare pad di batteria e regolare fader con facilità. Offre integrazione con le principali DAW ed è ottimo per principianti e professionisti. È alimentato via USB, con 25 tasti sensibili alla velocity, 8 pad retroilluminati, encoder rotativi e molto altro. Include un pacchetto software completo, incluse migliaia di preset, Ableton Live Lite e molto altro. Garanzia di 5 anni inclusa.

Novation Launchkey 25 [MK3]

Il Novation Launchkey 25 [MK3] è un controller MIDI con tastiera integrato per Ableton Live, progettato per la creazione musicale senza interruzioni. Questo controller offre un controllo profondo e intuitivo di Ableton Live, con funzionalità come selezione di tracce, registrazione, cattura MIDI, lancio di clip e scene e molto altro. Con la tastiera dinamica e i 16 pad sensibili alla velocità, esibizioni espressive sono facilmente raggiungibili. Le modalità Accordo, Scala e Arpeggio rendono la creazione di melodie un gioco da ragazzi, mentre l’integrazione con DAW come Logic Pro, Pro Tools e altre, lo rendono un strumento versatile. E’ disponibile anche nelle versioni 37, 49, 61, 88 tasti.

Migliori tastiere Midi 32 tasti

Offerta

M-Audio Keystation Mini 32 MK3

M-Audio Keystation Mini 32 MK3 è una tastiera MIDI controller USB portatile con 32 mini tasti sensibili alla velocity. Offre curve di velocity adattabili, tasti di pitch/modulazione e ottava, manopola di volume e tasto sustain. Dispone di facile connettività plug-and-play per Mac e PC, senza bisogno di driver o alimentatore esterno. Incluso nel pacchetto il software MPC Beats con strumenti virtuali, plugin di effetti e una libreria di 2GB di contenuti F9. Richiede requisiti minimi di sistema specifici.

Alesis Melody 32

La Pianola Alesis Melody 32 offre un’esperienza musicale completa con 32 tasti ridotti, 300 suoni, 40 brani dimostrativi e connettività USB-MIDI. Può essere alimentata tramite USB o 4 batterie AA (non incluse), rendendola portatile per esibizioni ovunque. Incorpora una varietà di suoni elettronici, dai pianoforti agli archi, e dispone di casse integrate per un suono intero. Include funzioni di apprendimento come l’abbonamento gratuito a Skoove per 3 mesi, la registrazione di esecuzione e l’accompagnamento con 300 ritmi interni.

Migliori tastiere Midi 49 tasti

M-Audio Keystation 49 MK3

Il M-Audio Keystation 49 MK3 è un controller MIDI USB con 49 tasti full-size sensibili alla velocity, per una perfetta riproduzione delle sfumature dell’esecuzione. Include controlli assegnabili, come cursore di volume, tasti direzionali, pitch/modulation wheel, tasti di ottava e ingresso per pedale di sustain. È plug-and-play, compatibile con Mac/PC, e non richiede driver di installazione. Il suo design compatto è perfetto per qualsiasi ambiente. Il pacchetto software incluso contiene Ableton Live Lite, Mini Grand, Velvet, Hybrid 3 e molto altro. E’ disponibile anche nella versione a 61 e 88 tasti.

RockJam Pianoforte con tastiera midi a 49 tasti

Il RockJam Pianoforte con tastiera midi a 49 tasti offre un’esperienza di gioco wireless, ideale sia per esibizioni che per produzione musicale. Grazie alla connessione Bluetooth o Bluetooth Midi, può riprodurre i tuoi brani preferiti o connettersi a laptop e workstation digitali mobile come Logic Pro, Garageband, Ableton. Alimentato da rete o batterie, è portatile e leggero. I 49 tasti full-size forniscono un’esperienza realistica, mentre l’app Simply Piano e gli adesivi per note chiave facilitano l’apprendimento.

Migliori tastiere Midi 61 tasti

Offerta
Offerta

Nektar Impact GX61

Il Nektar Impact GX61 è un controller MIDI di alta qualità con una tastiera a 61 tasti sensibili stile synth. Dotato di ruote pitch-bend e modulation, control knob assegnabile, pulsanti octave e transpose. Questo versatile strumento può essere facilmente connesso all’iPad utilizzando un kit di connessione per fotocamera Apple opzionale. Inoltre, include il software DAW BitWig 8 track, rendendolo una scelta ideale per musicisti di ogni livello.

M-Audio Oxygen Pro 61

M-Audio Oxygen Pro 61 è una sofisticata tastiera MIDI controller USB a 61 tasti semi-pesati sensibili alla velocity, con pad Beat, manopole, tasti e fader assegnabili via MIDI. Include funzioni come aftertouch, zone assegnabili, batteria con 16 pad di beat retroilluminati, lancio di clip, triggering e molto altro. Dispone di 8 manopole/tasti assegnabili, 9 fader assegnabili, modalità Smart Chord e Smart Scale, Arpeggiatore, wheel di pitch e modulazione, ingresso per pedale di sustain e uscita MIDI a 5 pin. Comprende il software Ableton Live Lite, Mini Grand, Velvet, Hybrid 3, Touch Loops, MPC Beats con effetti plugin, e 2 GB di strumenti F9 gratuiti. Le istruzioni per gli aggiornamenti sono incluse. E’ disponibile anche nelle versioni 25, 32, 49 tasti.

Migliori tastiere Midi 88 tasti

Offerta
Offerta

M-Audio Keystation 88 MK3

La M-Audio Keystation 88 MK3 è una tastiera controller MIDI a 88 tasti semipesati pensata per il controllo preciso di synth virtuali e parametri DAW. Dotata di fader di volume, controlli direzionali, wheel di pitch e modulation, tasti di ottava, e ingresso per pedale di sustain, offre massima espressività. Possibilità di connessione a Mac/PC o dispositivi iOS (con adattatore non incluso). Design elegante adatto a molteplici spazi. Contiene software come Ableton Live Lite, Mini Grand, Velvet, Hybrid 3, oltre a diversi strumenti virtuali ed effetti con 2GB di contenuti gratuiti.

Novation Launchkey 88 [MK3]

La Novation Launchkey 88 [MK3] è una tastiera MIDI full-size di alta qualità con 88 tasti semipesati, 16 pad sensibili alla velocità, per un’esperienza musicale espressiva. Offre un’integrazione perfetta con le DAW più diffuse, un potente arpeggiatore con modalità Strum e modalità scala e accordo per una creatività illimitata. Con le modalità personalizzate e le uscite MIDI, puoi controllare i tuoi hardware e sintetizzatori preferiti. Suona qualunque cosa con un solo dito.

Migliori tastiere Midi economiche

Bestseller No. 3
Nektar SE49 - Controller per tastiera MIDI USB
Nektar SE49 - Controller per tastiera MIDI USB
Compatibile con qualsiasi software musicale daw o midi su osx, windows e apple ios
85,00 EUR Amazon Prime
OffertaBestseller No. 6
Nektar SE25 - Controller per tastiera MIDI USB
Nektar SE25 - Controller per tastiera MIDI USB
49,00 EUR −4,00 EUR 45,00 EUR Amazon Prime

Cos’è il Midi e a cosa serve una tastiera Midi

Il termine MIDI comprende sia il linguaggio informatico per il protocollo che l’hardware interfaccia per collegare dispositivi. Concentrandoci sui concetti principali, attraverso PC, software dedicato, e strumento MIDI (tastiera o controller), si apre un vasto universo creativo. I controller a tastiera, privi di suono proprio, guidano altri dispositivi. Gli strumenti elettronici come sintetizzatori e drum machine eseguono musica in tempo reale, trasmettendo dati MIDI. Convertitori Pitch-to-MIDI convertono il pitch della voce o degli strumenti. Strumenti tradizionali con sensori inviano dati MIDI in tempo reale. Sequencer archiviano dati MIDI, mentre dispositivi MMC sincronizzano e MSC gestiscono spettacoli teatrali.

La tastiera controller MIDI genera segnali digitali, bypassando la necessità di possedere strumenti musicali. Se superficialmente simili, la differenza sostanziale è che mentre una tastiera tradizionale produce direttamente suoni, la tastiera MIDI emette segnali digitali analizzati e modificati da software. In questo confronto, l’innovazione tecnologica si impone, offrendo praticità, costi efficaci e versatilità nella generazione di suoni ed effetti. La transizione alle composizioni digitali è stata rapida, rivoluzionando il processo compositivo verso il digitale.

Come scegliere una tastiera Midi

La scelta di una tastiera MIDI richiede attenzione a diversi fattori per evitare spese eccessive. Inizialmente, l’aspetto economico gioca un ruolo cruciale, con modelli disponibili da poche decine a diverse centinaia di euro. Le differenze non riguardano solo la qualità, ma anche i tipi di tastiera MIDI e le funzioni offerte. In alcuni casi, è possibile risparmiare senza compromettere la qualità.

Numero dei tasti e software

Il numero di tasti influisce sul prezzo, così come la presenza di software aggiuntivi. I software sono essenziali per editare e combinare i suoni provenienti dalla tastiera MIDI. Mentre un controller MIDI è un’interfaccia per strumenti musicali, il software consente modifiche ai segnali registrati sul computer.

Connettività

Il collegamento al PC tramite USB, presente anche nei modelli economici, è fondamentale per l’alimentazione e la connessione. La porta MIDI è utile per comunicare con altri dispositivi, mentre una porta dedicata per il pedale sustain è preziosa per prolungare la durata delle note. Le caratteristiche e le funzioni del controller MIDI incidono sulla qualità e sul prezzo della tastiera MIDI.

Tasti ed effetti

I tasti del controller MIDI regolano i segnali inviati al computer, influenzando frequenze e volumi tramite manopole. Alcuni modelli offrono basi ritmiche preimpostate e tasti per riprodurre tracce preregistrate.

Le rotelle di pitch bend e modulazione sono funzioni comuni, consentendo di variare la tonalità della nota e modulare il suono. Tasti come Oct+ ed Oct- permettono di salire o scendere di ottava. L’aftertouch è un effetto richiesto, consentendo di riprodurre una nota con effetto vibrato.

La scelta della tastiera MIDI dipende dalle esigenze personali, con un equilibrio tra caratteristiche desiderate e budget disponibile. Prestare attenzione a questi aspetti garantirà una scelta consapevole e soddisfacente.

Caratteristiche di una tastiera Midi

Quando si sceglie la migliore tastiera MIDI, diversi aspetti riguardanti il numero e la qualità dei tasti diventano fondamentali. Le tastiere compatte, con un numero di tasti compreso tra 25 e 49, sono ideali per chi cerca portabilità, coprendo da 2 a 4 ottave. Per comprendere la quantità di tasti, occorre tener conto delle ottave, con un’ottava composta da 13 tasti. Le tastiere più compatte, da 25 a 49 tasti, sono economiche e preferite per la loro facilità di trasporto.

La via intermedia è rappresentata dalle tastiere a 61 tasti, offrendo un ottimo rapporto tra prestazioni e prezzo con 5 ottave, mantenendo dimensioni ragionevoli per il trasporto. Infine, le tastiere a 88 tasti, simili a un pianoforte, rappresentano l’eccellenza ma comportano costi più elevati.

La dinamicità dei tasti, che regola il volume in base alla pressione, è un elemento importante come nelle tastiere tradizionali. La pesatura dei tasti influenza la sensazione al tocco e il costo della tastiera MIDI. I tasti pesati, simili a quelli di un pianoforte, offrono una dinamica fedele ma possono risultare costosi.

Le tastiere MIDI con tasti Synth Action, sostenuti da molle in plastica, sono leggere e ideali per esecuzioni veloci senza eccessive pretese. I tasti semi pesati offrono un buon compromesso tra resistenza e rapidità, adatti a principianti e musicisti esperti. I tasti pesati, necessari per replicare la dinamica di uno strumento acustico, sono consigliati per la musica classica o la riproduzione di un pianoforte acustico.

La pesatura dei tasti è un elemento cruciale che riflette sulla qualità complessiva della tastiera, garantendo una scelta informata.

Come si collega una tastiera Midi al PC

Collegare una tastiera MIDI al PC per suonare sintetizzatori virtuali o plugin VSTi è un processo rapido e semplice che richiede solo pochi secondi. L’operazione coinvolge l’utilizzo di un’interfaccia audio MIDI, trasformando i segnali della tastiera in dati MIDI per il controllo dei VST. Collegando l’interfaccia alla tastiera e al computer, è necessario configurare il software musicale per utilizzare l’interfaccia e selezionare i VST desiderati.

È possibile collegare vari tipi di tastiere, recenti o datate, purché siano dotate di predisposizione al protocollo MIDI con entrate e uscite MIDI. Per la connessione a un PC con scheda audio integrata, si utilizza un cavo MIDI-USB. Se il PC ha una scheda audio dedicata con ingresso/uscita MIDI, si usa un cavo MIDI standard. Alcune tastiere Midi predispongono anche, tramite apposito cavo, il collegamento anche a dispositivi iOS.

Oltre al cavo, è necessario un software host che gestisca la comunicazione MIDI tra PC e controller e ospiti i plugin VSTi. LMMS, disponibile gratuitamente, è un’opzione consigliata per i principianti. Dopo il download e l’installazione, si collega il cavo MIDI al PC e alla tastiera, quindi si avvia LMMS. Configurando le impostazioni MIDI, il PC è pronto per comunicare con la tastiera.

Successivamente, è possibile scegliere e scaricare gratuitamente vari plugin VSTi dal web. Cantabile Lite memorizza i plugin selezionati, semplificando le operazioni successive. Con il tutto configurato correttamente, la tastiera diventa l’interfaccia per suonare i sintetizzatori virtuali, offrendo infinite possibilità creative.

Per l’editing audio puoi provare Audacity, FL Studio, Steinberg Cubase, MuLab, o altri programmi per registrare musica da noi consigliati. Mentre per ascoltare i Midi puoi provare l’intramontabile: VanBasco.

Differenze tra tastiere e controller Midi

I controller MIDI sono interfacce senza la disposizione tradizionale dei tasti di un pianoforte, offrendo un pannello di controllo per manipolare suoni e funzioni software. Possono includere tasti, PAD, manopole, cursori e tastiere cromatiche. D’altro canto, le tastiere MIDI sono una sottocategoria di controller MIDI, caratterizzate dalla presenza di una tastiera simile a quella di un pianoforte, con tasti bianchi e neri.

È cruciale anche capire le diciture come MIDI o MIDI/USB associate ai controller. Questo indica che i dati MIDI possono essere trasmessi attraverso connettori DIN a 5 poli o tramite USB, che può anche fungere da fonte di alimentazione. Queste sigle specificano se il controller è alimentato via USB, trasmette dati tramite USB, o supporta sia la trasmissione dati via USB che via cavo MIDI.

Altri articoli utili

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli