Miglior tastiera PC 2020: guida all’acquisto

7 Condivisioni

Miglior tastiera PC. Una guida all’acquisto sulle migliori tastiere per il tuo lavoro.

Segui Informarea su Telegram

Se la tua tastiera per PC sta iniziando a mostrare i segni del tempo, allora è il caso di pensare di prendere una delle migliori tastiere sul mercato. I vantaggi di comfort, velocità e affidabilità che puoi ottenere con le migliori tastiere ti sorprenderanno incredibilmente.

Una volta che acquisterai una delle tastiere di questa lista non vorrai più tornare indietro. Se stai scrivendo, chattando o giocando ai migliori giochi per PC, scoprirai quanto la miglior tastiera PC renderà la tua vita più semplice. Stesso discorso vale per le tastiere gaming che a differenza di quelle tradizionali hanno lo scopo di migliorare la tua esperienza di gioco.

Quale tastiera comprare

tastiera pc

Vediamo le caratteristiche che deve avere una buona tastiera per facilitarti nel tuo lavoro.

Dimensioni

Prima di acquistare una tastiera devi fare attenzione alle sue dimensioni. Esistono quelle standard (full size) ma anche quelle mini, utilizzate con dispositivi portatili o Smart TV.

In commercio troverai le tastiere con tastierini numerici sulla destra (tenkeyless) e quelle senza. Le prime garantiscono un’esperienza utente migliore ma occupano più spazio sulla tua scrivania. Dovrai quindi considerare quanto spazio hai a disposizione.

Esistono anche tastiere ergonomiche che ti aiuteranno ad evitare la sindrome del tunnel carpale.

Tastiere a membrana e tastiere meccaniche

Sul mercato esistono tastiere meccaniche e tastiere a membrana. Quelle meccaniche utilizzano uno switch meccanico per ogni tasto e sono molto precise. Sono le preferite dai gamers e rientrano nella categorie delle tastiere gaming.

I tasti meccanici di queste tastiere si differenziano per l’effetto che offrono all’utente in fase di digitazione. I più famosi switch sono:

  • Cherry MX Red: risposte lineari.
  • Cherry MX Blue: veloci e scattanti, ma rumorosi.
  • Cherry MX Brown: pressioni leggere.
  • Cherry MX Black: risposte lineari ma pressioni forti.
  • Switch proprietari: Razer e Logitech producono switch ma con caratteristiche simili alla serie Cherry MX.

Di solito si tratta di tastiere con tasti con retroilluminazione RGB personalizzabile, che costano molto di più di quelle a membrana, le quali, oltre ad essere economiche, sono più diffuse, versatili e meno rumorose.

Layout

Il layout è un altro elemento a cui bisogno fare attenzione quando si compra una tastiera. Il layout italiano è QWERTY, nomenclatura stabilita dalla successione dei primi tasti in alto a sinistra. Quelli stranieri sono diversi (ad esempio il layout francese è AZERTY).

Retroilluminazione

Se ami lavorare al buio una tastiera con retroilluminazione RGB ti consentirà di vedere i tasti che stai digitando e ti permetterà di essere più veloce.

Tastiere wireless, Bluetooth e con cavo

Le tastiere possono essere sia wireless che con cavo. Quelle con cavo hanno un connettore USB e si collegano fisicamente al tuo PC fisso o notebook.

Le tastiere wireless e Bluetooth negli ultimi anni stanno prendendo sempre più piede, grazie alla loro comodità dato che evitano l’ingombro dei cavi.

Le tastiere Bluetooth non necessitano di ricevitori esterni e se il tuo sistema è compatibile con il Bluetooth, ti basterà abbinarli. Le tastiere wireless sfruttano la banda 2.4GHz ma richiedono l’uso di un ricevitore esterno da collegare e non sempre sono compatibili con tablet, smartphone, e altro. Richiedono poi una porta USB a disposizione come le tastiere con cavo.

Altre caratteristiche

Altri elementi da considerare prima di scegliere una tastiera sono i trackpad o trackball, sistemi di puntamento integrati che consentono di muovere il mouse sullo schermo e sono molto utili con i tablet e Smart TV.

Infine esistono anche le tastiere con tasti programmabili che, in aggiunta a quelli standard, servono ad eseguire applicazioni o una serie di azioni come quello di aprire Internet, avviare una riproduzione musicale, e via dicendo.

Dai un’occhiata anche a: Le migliori tastiere virtuali Android.

Miglior tastiera PC

Ora che hai una visione completa delle caratteristiche che deve avere una tastiera, ecco le migliori tastiere meccaniche o a membrana, per casa e ufficio. Mi auguro tu possa trovare l’offerta migliore.

1. Roccat Vulcan 120 Aimo (tastiera meccanica)

tastiera retroilluminata

Miglior tastiera da gaming.

Interfaccia: cablata | Retroilluminazione tastiera: Sì | Interruttori: interruttori Roccat Titan.

Pro

  • Bel design
  • Ottimo per giocare e scrivere

Contro

  • Costoso

È diventata oramai legge per i produttori di tastiere implementare i propri interruttori sulle tastiere per personalizzarle e Roccat – con Vulcan 120 Aimo – segue lo stesso filone. Si tratta di una tastiera retroilluminata commercializzata come tastiera gaming, i suoi Titan Switch sono abbastanza tattili da essere soddisfacenti, inoltre rimbalzano in modo talmente veloce da rimanere comodi da digitare per lunghi periodi. Fantastico è anche il suo aspetto fantascientifico. Di certo una delle migliori tastiere degli ultimi anni..

2. Corsair K83 Wireless Entertainment (tastiera a membrana)

tastiere gaming

Miglior tastiera Bluetooth.

Interfaccia: Bluetooth | Retroilluminazione tastiera: Sì | Interruttori: Corsair Scissor a profilo ultra basso.

Pro

  • Tasti fantastici
  • Robusto e portatile

Contro

  • Trackpad piccolo

Se hai un PC home theater, potresti essere frustrato dalla mancanza di tastiere che potrebbero fare al caso tuo. Fortunatamente, c’è una tastiera per te: Corsair K83 Wireless, è una fantastica tastiera per l’intrattenimento. Non solo è leggera e portatile, ma ha anche una serie di funzioni di intrattenimento che semplificheranno la vita nel tuo salotto. Grazie alla sua vasta gamma di opzioni di connettività, tra cui Bluetooth e wireless a 2,4 GHz tramite un dongle, puoi usarla con diverse piattaforme. Tuttavia, non è eccezionale nei giochi, quindi tienilo a mente.

3. Topre Realforce 104UBS Silent variable (tastiera meccanica)

tastiere pc

Miglior tastiera con filo.

Interfaccia: cablata | Interruttori: capacitivo elettrostatico silenziato Topre (30, 45 e 50 grammi).

Pro

  • Azione di digitazione fluida
  • Molto silenziosa

Contro

  • La digitazione può sembrare “sabbiosa”
  • Costosa

Se non ti dispiace perdere alcuni di quei suoni “thock” caratteristici associati alle normali tastiere Realforce, puoi optare per un modello silenziato come il 104 UBS che offre alcuni solidi vantaggi. Colpire i 104 tasti di UBS produce un suono alla pari con una tastiera a membrana, quindi sarà fantastico se lavori in un ufficio occupato o in una camera da letto condivisa. La sensazione “smorzata” degli interruttori silenziati di Topre può sembrare un po’ come scrivere su carta vetrata rispetto a una tavola non silenziata, ma abbiamo scoperto che vale la pena fare un cambio se hai bisogno di una tastiera più silenziosa.

4. Filco Majestouch-2 Tenkeyless (tastiera meccanica)

tastiere meccaniche

Miglior tastiera meccanica.

Interfaccia: cablata | Interruttori: Cherry MX (marrone, blu, nero, rosso).

Pro

  • Qualità costruttiva solida
  • Compatta

Contro

  • Nessuna funzione multimediale

Le tastiere di Filco tendono ad essere costruite come i carri armati e Majestouch TKL segue questo filone. Questa tastiera meccanica salva spazio presenta un design compatto ed ha meno di 1 cm di spazio tra il bordo dei tasti e la tastiera. La sua durevolezza non gli consente di resistere a urti e graffi, ma ha anche un impatto positivo sulla sensazione di battitura. Puoi infatti battere forte su Majestouch 2 senza alcun problema.

5. Logitech Craft (tastiera a membrana)

tastiera ergonomica

Miglior tastiera wireless.

Interfaccia: Wireless | Interruttori: meccanismo a forbice.

Pro

  • Costruzione pesante e solida
  • Quadrante utile e unico

Contro

  • Costoso

La Logitech Craft è una tastiera robusta, tattile e attraente, ma presenta anche un quadrante unico nell’angolo in alto a sinistra, che aiuterà i creativi ad accelerare il flusso di lavoro. L’utilità di questo quadrante varierà a seconda dell’applicazione, dal semplice controllo del volume sul desktop, alla modifica dei livelli in vari strumenti di Photoshop. Se trascorri molto tempo a creare contenuti sul tuo PC, Logitech Craft è una delle migliori tastiere che puoi acquistare oggi.

6. PFU Happy Hacking Professional 2 (HHKB2) (tastiera meccanica)

tastiera da gaming

Miglior tastiera portatile.

Interfaccia: cablata | Interruttori: capacitivo elettrostatico Topre (45 grammi).

Pro

  • Incredibilmente portatile
  • Leggero

Contro

  • Layout dei tasti non per tutti
  • Nessun tasto freccia

Happy Hacking Professional 2 di PFU è una tastiera rivolta ai programmatori, ma è perfettamente adatta anche per chi ama scrivere. Rinuncia ai tradizionali tasti freccia, facendo invece uso dei tasti funzione e delle combinazioni di tasti per eseguire tale operazione. Ci vorrà un minuto per abituarsi, ma una volta che ti ci abituerai, le dimensioni ridotte sono un enorme vantaggio, in quanto sarai in grado di portarlo ovunque tu vada. Inoltre, quel dolce suono “thock” degli interruttori Topre è fantastico.

7. Microsoft Modern Keyboard with Fingerprint ID (tastiera meccanica)

tastiera microsoft

Miglior tastiera Microsoft.

Interfaccia: Bluetooth | Retroilluminazione tastiera: No.

Pro

  • Stile impeccabile
  • Scanner delle impronte digitali

Contro

  • Costosa

La tastiera moderna di Microsoft con impronta digitale porta le cose a un livello completamente nuovo. Se utilizzi Windows 10 e ti piace l’estetica di Surface, questa è sicuramente una delle migliori tastiere disponibili. Non solo è fantastica, ma offre anche sicurezza biometrica, includendo uno scanner di impronte digitali discreto proprio accanto al tasto “Alt“. È un dispositivo costoso, ma come per tutto ciò che è Microsoft, sarai certo di quello che stai pagando.

8. Leopold Fc660c (tastiera meccanica)

tastiere logitech

Miglior tastiera compatta.

Interfaccia: cablata | Interruttori: capacitivo elettrostatico Topre (45 grammi).

Pro

  • Compatta, ma con i tasti freccia
  • Sensazione di battitura soddisfacente

Contro

  • Più pesante di HHKB2

Fc660c di Leopold è più portatile di Realforce 87u, ma meno dell’HHKB2 più leggera e compatta. Tuttavia, Fc660c trae vantaggio dal suo peso extra e sembra la tavola più solida. Pur avendo la stessa forza di attuazione di 45 grammi dell’HHKB2, i tasti di Leopold sembrano leggermente più pesanti – da qualche parte più vicine ai 50 grammi. Risulta avere uno dei suoni “thock” più soddisfacenti su una tavola Topre.

9. Das Tastiera Prime 13 (tastiera meccanica)

tastiera luminosa

Miglior tastiera minimalista.

Interfaccia: cablata | Retroilluminazione tastiera: bianca | Tipo di interruttore: interruttori Cherry MX rosso o marrone.

Pro

  • Interruttori Cherry MX
  • Design solido e minimalista

Contro

  • Costosa
  • Nessun bilanciere del volume

Alcune tastiere trasudano classe e Das Keyboard Prime 13 è una di queste. Presenta un solido pannello superiore in alluminio per una maggiore rigidità e un aspetto molto minimalista. Con gli interruttori Cherry Red MX o Brown sotto i tasti, puoi scegliere tra offerte lineari e non lineari con una gamma di punti di attuazione.

È un’ottima opzione per gli appassionati dei media grazie al controllo dei media illuminato e l’inclusione della retroilluminazione bianca. Non è la tastiera più economica della nostra lista, ma se stai cercando qualcosa di un po’ più premium, Das è la strada da percorrere.

10. Logitech K780 (tastiera a membrana)

tastiera per pc

Miglior tastiera per Mac.

Interfaccia: cablata | Retroilluminazione tastiera: No.

Pro

  • Si connette fino a tre dispositivi

Contro

  • AA, anziché batteria ricaricabile

Con la sua ultima tastiera, Logitech si rivolge ai proprietari di smartphone e tablet che preferiscono utilizzare il proprio dispositivo mentre sono seduti a una scrivania. E, se eri un fan del predecessore, il K380, il Logitech K780 dovrebbe fare al caso tuo, soprattutto con il suo tastierino numerico aggiunto. Questa tastiera collegarsi a tre dispositivi tramite Bluetooth o wireless. E, grazie ai comodi tasti arrotondati, è ancora un piacere scrivere. La base della tastiera è la stella dello spettacolo, in quanto può contenere dispositivi mobili fino a 11,3 mm di spessore in posizione verticale. Questo li mette a portata di mano per rendere qualsiasi cosa dalla risposta ai messaggi di WhatsApp o dalla lettura di una rivista digitale più facile che mai.

11. Apple Magic Keyboard

Miglior tastiera Apple.

Interfaccia: Bluetooth | Retroilluminazione tastiera: No.

Pro

  • Design elegante e minimalista
  • Qualità dei materiali

Contro

  • Mancanza di retroilluminazione

Impossibile non citare la tastiera di wireless di Apple disponibile in due modelli: quella senza tastierino numerico e quella con tastierino numerico davvero utile per chi lavora effettuando calcoli. Offre frecce direzionali sul lato destro in evidenza ed una barra spaziatrice ampia con tasti Cmd e Alt ben posizionati. Include 19 tasti funzione per controllare musica e funzioni.

Offerta

Migliori tastiere meccaniche economiche su Amazon

Di seguito una lista sempre aggiornata delle tastiere meccaniche economiche che puoi trovare su Amazon in offerta.

Bestseller No. 2
Trust Gaming GXT 835 Azor Tastiera Illuminata Gaming
3 modalità di colore LED combinate con luminosità regolabile; Anti-ghosting: fino a 8 pressioni simultanee di tasti
25,96 EUR
Bestseller No. 3
Rii Gaming RK100 (layout ITALIANO) - Tastiera italiana da gioco retroilluminata a LED (3 colori)
Tastiera Gaming cablata con LAYOUT ITALIANO altamente sensibile e reattiva.; Piedini antiscivolo in gomma, altezza regolabile, elevata qualità costruttiva.
22,99 EUR

Altri articoli utili

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli