Come vendere monete in lire italiane

Ti piacerebbe sapere come vendere monete in lire italiane? Ecco un tutorial per aiutarti anche a valutare le vecchie lire rare, antiche o di valore e venderle al miglior prezzo.

Il collezionismo è oltre a una passione anche un vero e proprio lavoro per tantissime persone, acquistare un prodotto fisico permette poi nel corso del tempo di incrementarne il valore se questo dovesse diventare raro o riscontrare specifiche caratteristiche uniche nel suo genere.

Collezionare francobolli oppure orologi è particolarmente comune, così come le monete e le banconote dell’epoca. Magari a casa o nascosto in un cassetto hai ancora delle lire italiane e vuoi sapere se è il caso di buttarle via oppure conoscere quanto valgono per venderle e ricavarci un profitto. Oggi vedremo proprio come vendere le monete in lire italiane e come poterne ricavare il massimo, soprattutto da quelle introvabili. Ti consigliamo di leggere anche la nostra guida Dove vendere monete rare se desideri una panoramica più ampia sull’argomento.

Indice

Come vendere monete in lire italiane

Come vendere monete in lire italiane

Se tu disponessi di monete in lire italiane o banconote con un bel po’ di anni sulle spalle, potresti sentire il desiderio di venderle piuttosto che creare un quadro decorativo come fanno tutti. Fortunatamente ci sono tantissime soluzioni che puoi attuare per dar via le tue monete in lire, vediamo quelle più efficaci.

Negozio di numismatica vicino a te

Per quanto possa sembrare una scelta anacronistica, un negozio fisico, con operatore annesso, ti consente di avere un riscontro immediato sul valore delle tue monete. La numismatica non è altro che la scienza che si occupa dello studio delle monete, quindi, un negozio specializzato ti consente di avere tutte le informazioni utili per comprendere il valore delle tue.

I negozi di numismatica però non si occupano solo di monete, ma anche di medaglie, assegni, carte di credito e banconote. Come puoi immaginare la valutazione delle tue monete può avvenire in pochissimo tempo così come richiedere una consulenza esterna per gli elementi più rari.

Magari camminando per la tua città non hai notato nessun negozio di numismatica, come trovarlo? Puoi reperire il negozio più vicino al tuo indirizzo di casa consultando il portale dedicato di Pagine Gialle. Inserisci le informazioni nell’apposita sezione e visualizzerai a schermo indirizzo, numero di telefono e tipologia di negozio.

Alternativa altrettanto interessante è il catalogo online di numismatica, dove potrai cercare le diverse monete tra aste e periodo storico.

Compratore privato o collezionista

Se il negozio di numismatica dovesse essere troppo lontano da casa tua o la perizia non dovesse soddisfarti, potresti sempre optare per la vendita a un privato o a un collezionista. Ma qual è la soluzione ideale per trovare e comunicare con questo tipo di utenza?

ComproMonete.com: al momento è la piattaforma online con cui puoi vendere velocemente senza troppi giri di parole. Ti basterà collegarti al sito web e inserire, nel form dedicato, Email, telefono e un messaggio. Inviando la descrizione delle tue monete in lire italiane potrai poi ricevere una comunicazione con il valore delle stesse. Questo sito web collabora con collezionisti e privati per ottimizzare i tempi di compravendita, ma come puoi immaginare non si occupa solo di monete, ma anche di banconote e medaglie.

Vendita online

Non ti piace proprio l’idea di affidarti a una piattaforma di collezionisti? Allora ci sono tantissime alternative su dove vendere monete lire online. Diverse piattaforme di aste online o siti di annunci ti consentono di vendere o acquistare qualsiasi cosa, facendo attenzione ovviamente alle possibili truffe degli utenti furbetti. Vediamo quali sono le piattaforme per la vendita online su cui puoi vendere anche le tue monete in lire.

Moneterare.net

Moneterare.net: è uno dei portali che potrebbe fare al caso tuo con cui potrai vendere senza troppi problemi le tue monete. Usualmente è una piattaforma che si dedica principalmente alle monete rare e a quelle più costose, tenendo conto sia di quelle antiche che moderne. Potrai contare su una barra di ricerca veloce e di un sistema di vendita sicuro e affidabile. Puoi dare uno sguardo a come funziona il sito web cliccando, in alto a destra, su Aste di monete, così da visualizzare le aste in tempo reale e comprendere come si svolgono.

eBay

eBay, sito di aste online: non crediamo che eBay abbia bisogno di presentazioni, il sito web di vendita di oggetti usati poteva non essere tra le soluzioni per vendere le monete in lire? Certo non avrai a disposizione uno strumento con cui valutare monete online, ma potrai farti un’idea sul valore in base alle altre aste già pubblicate. Ti consigliamo di indagare molto bene sulle aste simili al tuo oggetto da vendere, in modo da non inserire un annuncio Compra subito o un’Asta che non ti condurrà a una vendita veloce. Unica pecca di eBay sono le commissioni, infatti, sul valore finale della vendita dovrai pagare lo 0.35% fisso per operazione, più il 5% per vendite fino a 2 mila euro e il 2% per vendite con un valore maggiore a 2 mila euro.

Subito.it

Subito.it, sito di annunci: le commissioni alte di eBay non valgono la pena per inserire un’asta? Allora un sito di annunci come Subito.it potrebbe risolvere questo problema. Dispone di una sezione dedicata al collezionismo, e potrai comunicare direttamente con privati e collezionisti tramite una chat. Subito.it dispone anche di un servizio di spedizione sicuro e di una politica di acquisto affidabile.

Catawiki

Catawiki: non tutti conoscono questa piattaforma digitale, ma è un vero e proprio tesoro per chi desidera vendere le vecchie lire, siano esse monete o banconote. Non dovrai fare altro che creare un account e iniziare sin da subito a vendere le tue monete in lire italiane. A differenza di eBay e Subito.it, con Catawiki potrai disporre anche di esperti per la valutazione delle tue monete, senza dover impazzire su altri siti web o recarti in un negozio di numismatica. Purtroppo, anche qui ci sono delle commissioni, precisamente il sito web prende il 9% sul prezzo dall’acquirente e il 12.5% da chi sta vendendo.

Determinare il valore delle tue monete lire italiane

Se è vero che alcuni siti web ti consentono di valutare le tue monete prima di venderle, tanti altri non hanno tale servizio e ti costringono a informarti su tale aspetto.

A volte le lire non valgono tanto, altre invece possono avere un valore esorbitante. Ciò dipende da diversi fattori, come l’anno di immissione, lo stato di conservazione e la rarità. Fortunatamente online puoi reperire diverse informazioni in merito, magari con un sito specializzato o semplicemente sui forum degli appassionati di numismatica, come Lamoneta.it e Forum Ancient Coins.

Cerca però di informarti molto bene sul valore delle tue monete, in modo da evitare fregature o di svalutare il tuo prodotto.

Preparare le monete per la vendita

Una volta compreso il valore delle vecchie lire italiane è altrettanto rilevante preparare le monete alla vendita. Come per gli altri oggetti, anche le monete necessitano di piccole manutenzioni, quindi, premurati di pulirle bene senza rovinarle, magari evitando prodotti chimici; e proteggile con pellicole dedicate per evitare graffi o danni accidentali.

Anche quando hai completato la vendita online con un privato, accertati di imballare il pacco molto bene, magari filmando il tutto prima di chiuderlo.

Quali sono le monete italiane di maggior valore

In Italia tantissimi appassionati hanno ancora monete in lire conservate, ma quali sono quelle più costose? Attualmente le più costose sono:

  • 10 Lire Olivo (1946) con un valore di 6 mila euro;
  • 5 Lire Uva (1946) con un valore di 2 mila euro;
  • 1 Lira Arancia (1947) con un valore di 1500 euro;
  • 2 Lire Spiga (1947) con un valore di 1800 euro;
  • 100 Lire Minerva (1955) con un valore di 1200 euro.

Ma potrai trovare tanti altri riscontri, come le 200 lire rare del 1977 con la scritta Prova che partono da 800 euro oppure altro.

Puoi anche cercare le parole chiave: 10 lire 1955 valore, 10 lire 1955 valore, 50 lire 1977 valore, 10 lire 1954 valore, valore 10 lire del 1955, valore 10 lire 1954, 50 lire 1955 valore, 10 lire 1977 valore, 1000 lire rare oppure 2 lire 1954 valore.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli