Migliori monitor portatili 2024: guida all’acquisto

Migliori monitor portatili. Una guida all’acquisto su quali sono i monitor portatili più interessanti per il tuo lavoro, il gaming, la multimedialità e tanto altro.

Viviamo in un’epoca in cui la portabilità è diventata necessaria, soprattutto per chi viaggia spesso per lavoro o altro. Avere il miglior monitor portatile è un elemento quasi indispensabile per i professionisti che cercano di semplificare la vita mentre sono in viaggio.

I monitor portatili sono una scelta eccellente per ingegneri, grafici, scrittori, artisti e persino programmatori, per nominare solo alcune professioni, in quanto aumentano la possibilità di essere efficienti e produttivi anche quando si è in movimento.

Possiamo considerare i monitor portatili molto più che un costoso capriccio, poiché sono progettati per aiutare le persone a dare il meglio anche quando non dispongono della propria postazione casalinga.

Per altri approfondimenti puoi leggere le nostre guide all’acquisto sui migliori monitor per PC e migliori monitor per il gaming.

Indice

Migliori monitor portatili

Partiamo dunque con la nostra accurata selezione di monitor. Abbiamo scelto i modelli in varie fasce di prezzo e diversa qualità per far si che tutte le tasche trovino la soluzione più adeguata tra caratteristiche, costi e prestazioni. I migliori display portatili sono disponibili in USB, hdmi e altri tipi di collegamento come stai per scoprire.

1. ARZOPA Monitor Portatile (15,6 pollici)

ARZOPA è un eccellente monitor portatile per Notebook

Il miglior monitor portatile per notebook.

Pro

  • Schermo IPS Full HD 1080P
  • Angolo di visione 178°
  • Modalità visualizzazione multipla
  • Design ultra-sottile
  • Ampia compatibilità
  • Tecnologia HDR

Contro

  • Altoparlanti poco potenti

Il monitor portatile ARZOPA è una scelta eccellente per chi cerca un display aggiuntivo per il proprio laptop, PC o console. Con una risoluzione di 1920×1080, offre immagini chiare e dettagliate grazie alla tecnologia IPS e HDR. È particolarmente indicato per chi ha bisogno di un secondo schermo in movimento, grazie al suo design sottile e leggero, e alla cornice stretta che massimizza lo spazio visivo.

Nonostante sia molto sottile, include due altoparlanti integrati per un’esperienza audio completa. La sua ampia compatibilità lo rende adatto per una varietà di dispositivi tramite connessioni HDMI e USB-C. Con le sue funzionalità avanzate e design portatile, è un’aggiunta versatile per chiunque abbia bisogno di estendere il proprio spazio di lavoro o di gioco.

2. HP Business S14 (14 pollici)

schermo portatile

Il miglior monitor portatile HP.

Pro

  • Singola porta USB di tipo C per una migliore ergonomia
  • Eccellente per l’uso di produttività
  • Ottimo per giocare grazie alla latenza di 5 ms GTG
  • Il cavo USB di tipo C incluso è lungo 1,5 metri.
  • Base d’appoggio robusta
  • Design elegante e raffinato
  • Rivestimento antiriflesso
  • Facile da usare e da installare
  • Ottimo come secondo monitor

Contro

  • Non ha lo schermo più luminoso del mondo

Il prossimo in linea è l’HP Business S14, che, come suggerisce il nome, è tutto sulla crescita dell’area di lavoro. Questo monitor portatile professionale è da 14 ”, tuttavia offre un formato 16: 9 e GTG a latenza 5 ms piuttosto interessanti a full HD 1080p, che lo rendono sorprendentemente buono per il gaming. Considerando il suo fattore di forma ridotto e lo schermo minuscolo, è ovvio che l’S14 è stato creato per funzionare come doppio monitor.

Questo piccolo monitor è alimentato da un USB Type-C all’avanguardia, che consente al segnale di alimentazione e al segnale video di passare contemporaneamente. Viene fornito con una cover inclusa nella confezione di vendita ed ha un peso di 2,2 kg e una dimensione di 12,9 x 8,2 x 0,34 pollici. HP Business S14 è leggero e abbastanza piccolo da adattarsi a quasi tutti i tipi di zaino, inclusa una borsa porta notebook.

Il display stesso è un’unità IPS e offre immagini piuttosto buone con un’ottima riproduzione dei colori e ampi angoli di visione; per i tipi professionali è importante ricordare che l’S14 ha una finitura opaca / antiriflesso, che è eccellente per l’uso all’aperto.

3. AOC I1659FWUX (15,6 pollici)

monitor portatile hdmi

Monitor portatile con il miglior rapporto qualità-prezzo

Pro

  • Pannello IPS luminoso
  • Eccelle nella precisione / riproduzione del colore
  • Ampi angoli di visione
  • Prestazioni eccellenti
  • Leggero (0,90 kg) e sottile (1,5 ” di spessore)
  • USB Tipo C
  • Viene fornito con custodia da viaggio

Contro

  • Il gaming non è il suo punto di forza

Il monitor portatile I1659FWUX di AOC è un dispositivo con schermo IPS Full HD 1080p da 15,6 “con supporto incorporato e compatibilità con montaggio VESA. E’ dotato solo di una porta USB di tipo C, che fornisce sia segnale di alimentazione che segnale video e, soprattutto, il supporto integrato è progettato in modo intelligente, quindi funziona sia in modalità orizzontale che verticale.

A differenza dei modelli precedenti che mancano di luminosità, una caratteristica comune dovuta al risparmio energetico, il COA invece vanta 220cd / M² di luminosità, che è significativamente molto di più rispetto ai suoi concorrenti diretti. Altra cosa da considerare è che l’AOC ti costerà meno di un Asus o un HP, il che significa che avrai a disposizione uno migliori monitor portatili da 15,6 ” a buon prezzo.

4. ASUS ZenScreen (15,6 pollici)

Il monitor portatile ASUS ZenScreen è la scelta ideale per viaggi e lavoro

Tra i migliori monitor portatili 15.6″ per viaggi e lavoro.

Pro

  • Monitor 15.6″ FHD IPS
  • Modalità verticale
  • Tecnologia anti-sfarfallio
  • Filtro luce blu
  • Leggero e sottile
  • Ampia compatibilità
  • Smart Cover versatili

Contro

  • Richiede dispositivi con uscita USB-C
  • Non include batterie interne

Il monitor portatile ASUS ZenScreen MB166C è l’alleato perfetto per chi cerca un secondo schermo in viaggio. Dotato di un display Super Clear IPS grado A da 15,6 pollici, offre una risoluzione 1920×1080 con immagini nitide e vivaci. La connettività USB-C lo rende facilmente compatibile con una vasta gamma di dispositivi, eliminando la necessità di driver aggiuntivi. Estremamente sottile e leggero, è comodo da trasportare in borse e zaini per chi è sempre in movimento.

La Smart Cover inclusa e il design pieghevole permettono l’utilizzo sia in orizzontale che verticale, adattandosi alle tue esigenze. La certificazione TÜV Rheinland garantisce una visione confortevole grazie alla tecnologia anti-sfarfallio e al filtro per la luce blu. Ideale per professionisti, studenti e per chiunque necessiti di un monitor esterno in viaggio o al lavoro.

5. MSI PRO MP161 (15,6 pollici)

MSI PRO MP161 è un monitor a 60 Hz ideale per il gaming

Il miglior monitor portatile 60 Hz per il gaming,

Pro

  • Pannello IPS Full HD
  • Tecnologia eye-friendly
  • Design ultra-sottile e leggero
  • Altoparlanti integrati
  • Kickstand ergonomico e pieghevole
  • Connettività versatile

Contro

  • Potrebbe richiedere dispositivi con specifiche porte

Il monitor portatile MSI PRO MP161 è progettato per una produttività e intrattenimento migliorati, offrendo un pannello IPS da 15,6 pollici con una risoluzione Full HD. Con una frequenza di aggiornamento di 60Hz e un tempo di risposta di 4ms, garantisce una visione chiara e dettagliata. La tecnologia eye-friendly, certificata da TÜV Rheinland, include un filtro anti-riflesso e una riduzione della luce blu, rendendolo un’opzione confortevole per lunghe sessioni di lavoro o gioco.

Leggero e sottile, è facile da trasportare, ideale per viaggi di lavoro o per estendere la postazione di lavoro a casa. Gli speaker integrati offrono un audio chiaro, eliminando la necessità di altoparlanti esterni. Dotato di connettività versatile attraverso HDMI e USB-C, si adatta a vari dispositivi, rendendolo una scelta flessibile per professionisti, studenti e gamers.

6. ViewSonic TD2230 (22 pollici)

portatile schermo grande

Il re del multimedia.

Pro

  • Prestazioni eccellenti nei giochi / multimedia
  • Buono per l’editing
  • Touchscreen resistente ai graffi 7H
  • 3 anni di garanzia
  • Schermo IPS con ampi angoli di visione
  • Opzioni di connettività avanzate tra cui VGA
  • Design senza cornice

Contro

  • Compatibilità solo con Windows

ViewSonic TD2230 è un monitor portatile 22 pollici con risoluzione Full HD 1080p ed un display multi-touch resistente ai graffi. Se stai cercando uno strumento ad alta produttività da utilizzare in ambienti aziendali / commerciali / al dettaglio / educativi, il TD2230 si adatta perfettamente anche se non è per niente economico.

Per quanto riguarda le funzionalità, dispone di un’eccellente connettività tramite DisplayPort, ingressi HDMI, VGA e USB 3.0, un solido supporto regolabile, altoparlanti stereo integrati, buoni angoli di visione grazie al pannello IPS e una serie completa di cavi inclusi nella confezione di vendita. A causa del basso ritardo di input del monitor e dell’eccellente riproduzione dei colori, è possibile utilizzarlo per scopi sia multimediali che di gioco, il che è fantastico per un touchscreen così grande.

7. Bimawen Monitor portatile (17,3 pollici)

Il Bimawen Monitor portatile 17,3" è una soluzione eccellente per i professionisti dell'editing

Tra i migliori monitor portatili da 17.3 pollici per editing.

Pro

  • Grande schermo da 17,3 pollici
  • Alta fedeltà dei colori con 100% sRGB
  • Supporto multiporta con Type-C e HDMI
  • Custodia in pelle magnetica e stand pieghevole
  • Luminosità di 300 nit

Contro

  • Può risultare ingombrante
  • Lo schermo grande implica un maggior consumo

Il monitor portatile Bimawen è una scelta eccellente per chi cerca una soluzione di visualizzazione più ampia e di alta qualità. Con uno schermo LED IPS da 17,3 pollici, offre una risoluzione 1080p e copertura del 100% sRGB, ideale per professionisti della grafica e del video. La frequenza di aggiornamento di 60Hz e la luminosità di 300 nit assicurano immagini nitide e vivide. La compatibilità è ampia, con supporto per dispositivi HDMI e laptop o telefoni con Type-C 3.0/3.1.

Il monitor è fornito con una custodia in pelle magnetica e un supporto pieghevole per un facile trasporto e utilizzo. Nonostante il suo ampio schermo, rimane relativamente leggero e sottile, con un peso di 2,37 kg e uno spessore minimo. Ideale per chi cerca un monitor secondario di grandi dimensioni per lavoro, studio o intrattenimento, il Bimawen 17.3″ è una scelta robusta e versatile.

8. UPERFECT Monitor Portatile (17.3 Pollici 2K)

Il Monitor Portatile UPERFECT 17.3 Pollici 2K risulta eccellente per il gaming grazie alla sua frequenza di aggiornamento a 144 Hz

Monitor portatile ad alta frequenza ideale per il gaming.

Pro

  • Schermo QHD 2K per dettagli di qualità
  • Elevata frequenza di aggiornamento a 144Hz
  • Tecnologia FreeSync e HDR
  • Ampio angolo di visione di 178°
  • Supporto VESA e Smart Cover

Contro

  • Consumo energetico superiore alla media

Il monitor portatile UPERFECT da 17,3 pollici offre un’esperienza visiva superiore con la sua risoluzione 2K QHD e una frequenza di aggiornamento impressionante di 144Hz, ideale per il gaming e attività grafiche. La tecnologia FreeSync e l’HDR migliorano ulteriormente la qualità dell’immagine, eliminando il tearing e lo stuttering per un gioco più fluido. La tecnologia dello schermo IPS 100% sRGB assicura colori vivaci e accurati.

La portabilità è garantita dal design sottile e leggero, mentre la compatibilità VESA e la Smart Cover inclusa offrono flessibilità e protezione. Nonostante il suo peso leggermente superiore rispetto ad altri monitor portatili, UPERFECT rimane una scelta eccellente per coloro che cercano prestazioni elevate e una qualità dell’immagine superiore per il gaming o per il lavoro.

9. Kwumsy Monitor Portatile Triplo per Laptop (14 Pollici)

Kwumsy presenta un eccezionale monitor triplo per gaming e lavoro

Tra i migliori monitor portatili a triplo schermo per PC portatile.

Pro

  • Triplo schermo per massima produttività
  • Facile da installare con design plug & play
  • Compatibile con numerosi sistemi operativi e dispositivi
  • Supporto stabile ed espandibile
  • Altoparlanti incorporati

Contro

  • Non supporta MacBook M1/M2 e alcuni modelli di Surface
  • Necessità di alimentazione esterna

Il Kwumsy offre un’esperienza di visualizzazione estesa e versatile con il suo monitor portatile triplo da 14 pollici. È ideale per utenti che richiedono più schermi per lavorare, giocare o multitasking in movimento. Compatibile con laptop di varie dimensioni, è dotato di connettività USB-C e HDMI, offrendo una facile installazione senza driver aggiuntivi. Nonostante la sua compatibilità estesa e le funzionalità, è importante notare che non supporta alcune serie di laptop come MacBook M1/M2 e Surface.

Inoltre, il suo peso e la necessità di alimentazione esterna potrebbero limitare la sua portabilità. Nonostante ciò, il Kwumsy è una scelta solida per chi cerca un’espansione dello schermo portatile per aumentare la produttività o migliorare l’esperienza di gioco.

10. Asus MB168B+ (15.6 pollici)

monitor portatili

Miglior monitor portatile con porta USB-A.

Pro

  • Risoluzione pixel: 1.920 x 1.080
  • Sottile e leggero
  • Buoni angoli di visione e foto
  • Può collegarci altri monitor

Contro

  • Richiede USB 3.0 per massime prestazioni

Se ti piace il suono dell’Asus MB169C + ma non hai un laptop con una connessione USB-C, allora l’Asus MB169B + è quello che ti serve. Questo si collega anche al tuo laptop con un singolo cavo, tranne per il fatto che utilizza invece una normale porta USB-A. Funziona sia con USB 2.0 che USB 3.0, anche se con la prima avrai una latenza notevolmente maggiore a causa della sua velocità di trasferimento dati più lenta.

Presenta un affascinante design sottile e leggero. Grazie alla tecnologia Asus EzLink, che scarica l’elaborazione grafica dal PC su hardware dedicato nel monitor, puoi persino collegare cinque Asus MB169C+ se il tuo laptop ha abbastanza porte USB.

Monitor portatili più venduti su Amazon

Di seguito un elenco sempre aggiornato dei bestseller Amazon sui monitor portatili più richiesti dai consumatori. Buona consultazione!

Come scegliere il miglior monitor portatile

monitor portatile

Se stai cercando di aumentare la tua produttività, avere un secondo schermo, ad esempio un monitor portatile alimentato tramite USB, potrebbe fare una bella differenza. Esistono tantissimi modelli tra cui scegliere, vediamo prima di tutto cosa considerare prima di acquistarne uno.

Schermo

La scelta del miglior monitor PC portatile è simile alla scelta di un monitor da gioco e una delle “metriche” più importanti da tenere in considerazione è il display stesso, perché è lì che si trova l’azione; più precisamente, la risoluzione dello schermo. Il consiglio è quello di cercare la massima risoluzione possibile, come in 1080p / Full HD e oltre. Va da sé che le unità ad alta risoluzione sono un po’ più costose, ma non vale la pena compromettere la risoluzione e la qualità dell’immagine solo per risparmiare qualche soldo.

E parlando di qualità e risoluzione delle immagini, se ti piacciono i giochi pesanti mentre sei in movimento, cerca un monitor di sincronizzazione G (o FreeSync), a condizione che esista un tale dispositivo.

Rapporto di contrasto

Questa è una funzionalità importante per un monitor portatile a causa della natura del lavoro, ad esempio potrebbe essere necessario utilizzarlo per presentazioni in pieno giorno o in ambienti molto bui. Verifica quindi se puoi modificare facilmente le impostazioni, come ad esempio attenuare, illuminare il display, ecc.

Altoparlanti

Gli altoparlanti costituiranno una bella funzionalità per il tuo monitor portatile, soprattutto se lo abbinerai a un lettore DVD portatile. Avere immagini e suoni impressionerebbe davvero il tuo pubblico durante una presentazione.

Dimensioni

Le dimensioni sono tutto, più grande è, meglio è, e questo vale anche per i migliori monitor portatili. A seconda della natura del tuo lavoro, potrebbe essere necessario avere monitor grandi o piccoli. Tieni conto che la maggior parte dei monitor portatili ad oggi è da 15,6 pollici, ma posso arrivare anche a 22 ‘pollici.

Compatibilità

Qualunque cosa tu faccia, assicurati che il rispettivo monitor sia compatibile con il tuo desktop / laptop o qualsiasi dispositivo con cui lo abbinerai. Guarda anche la compatibilità del software, Windows, Linux, iOS o qualunque cosa tu stia utilizzando.

Energia

Il più delle volte, i monitor portatili sono alimentati tramite il cavo USB. Controlla le specifiche e assicurati quanta energia consuma il tuo monitor, una metrica che ti darà un suggerimento su quanto velocemente scaricherà la batteria dal tuo laptop, power bank o persino smartphone.

Connettività

Oggi la maggior parte dei monitor portatili sono dotati di porte USB e HDMI, che sono più che sufficienti nella stragrande maggioranza delle situazioni. Tuttavia, a seconda della tua attrezzatura, assicurati che il monitor portatile che stai guardando abbia tutte le porte per funzionare correttamente. Chissà, forse lo utilizzerai su un laptop o PC Thinkpad di vecchia generazione e potrebbe essere necessaria una porta VGA di vecchia scuola per ottenere il massimo da esso.

Peso

Grande è bello, ma un grande monitor può anche spezzarti la schiena. Scherzi a parte, se hai intenzione di trasportare molto il tuo monitor portatile, scegli una “varietà ultraleggera”. In generale, anche i monitor più piccoli sono più leggeri e occupano meno spazio.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli