Come sintonizzare canali TV automaticamente e manualmente

Scopri come effettuare la sintonizzazione dei canali TV manualmente o in automatico. Una guida per sintonizzare i canali TV Samsung, Sony, LG e altre TV.

Avere un televisore, sia esso smart oppure ancora legato alla vecchia tecnologia senza connessione a internet, nella gran parte dei casi ti induce alla sintonizzazione dei canali. Quando acquisti una nuova televisione o la resetti per riportarla alle impostazioni di fabbrica, la prima cosa da fare è collegare il cavo dell’antenna e iniziare la sintonizzazione delle frequenze TV.

La sintonizzazione canali può però avvenire sia automaticamente che manualmente, e in alcuni casi può differire da modello a modello in base all’azienda che ha prodotto il televisore. Oggi vedremo come sintonizzare i canali TV sia con l’antenna fissa che portatile.

Leggi anche: Miglior telecomando universale

Indice

Guida completa su come sintonizzare canali TV Samsung, LG, Sony, Panasonic, Philips, Seleco, Telefunken, Loewe

Come sintonizzare canali TV automaticamente e manualmente

Per quanto ogni marchio che produce televisori possa necessitare di un approccio differente per la sintonizzazione dei canali TV, avrai comunque sempre la possibilità di scegliere se optare per una sintonizzazione manuale oppure automatica.

Come sintonizzare canali TV automaticamente

sintonizzazione canali tv

La soluzione più semplice e veloce per aggiungere le frequenze del digitale terrestre è quella automatica, che ti permette in pochissimi secondi di avviare la scansione dei canali disponibili e di poterli poi modificare come desideri.

La sintonizzazione automatica, per la gran parte dei televisori, è veramente semplicissima, anche se le modalità possono leggermente cambiare da un modello all’altro. Usualmente non devi fare altro che: accendere il televisore, premere il tasto Menu sul telecomando e accedere a Impostazioni o Setting. Da qui seleziona la voce Sintonizzazione e subito dopo Sintonizzazione automatica. Imposta come fonte di ricezione Antenna e avvia la scansione. Alcuni modelli potrebbero richiederti anche un codice PIN per iniziare la scansione, inserisci 1234, 0000, 1111 oppure 8888 per sbloccare il processo.

Ma come sintonizzare i canali TV sui prodotti più conosciuti, come Samsung, LG e Sony? Vediamo come fare.

Sintonizzazione canali TVsu Samsung

Se hai acquistato una smart TV Samsung ti starai chiedendo come sintonizzare canali TV Samsung in modo rapido senza errori, vero? Puoi avviare la scansione automatica dei canali del digitale terrestre premendo il tasto Setting/Home sul telecomando. All’interno delle impostazioni puoi visualizzare la sezione denominata Trasmissione, seleziona poi Sintonizzazione automatica. La smart TV ti chiederà di confermare premendo prima su Avvio e poi su Ricerca.

Affinché si possa avviare la scansione premi il pulsante Enter sul telecomando e inserisci il conseguente codice PIN se ti viene richiesto. Completata la scansione delle frequenze del digitale terrestre il televisore si riavvierà da solo, attendi qualche secondo per visualizzare i canali. Se alcuni canali si ripetono, cioè sono presenti su più frequenze, come Rai 3 e Rai 3 HD, il televisore ti chiederà di selezionare il preferito. La ricerca canali TV Samsung non è tra le più rapide, quindi, non ti preoccupare se noti tempi lunghi.

Sintonizzazione canali TV su Sony

Se devi risintonizzare la TV e possiedi un modello Sony, la ricerca automatica può aiutarti a scansionare e modificare velocemente le frequenze disponibili. Prima di tutto accendi il televisore e vai su Home premendo il tasto apposito sul telecomando.

Dalla Home si aprirà la schermata delle interazioni in cui dovrai selezionare la voce Impostazioni. A questo punto comparirà una nuova finestra dove dovrai scegliere l’opzione Impostazioni dei canali e subito dopo Impostazione digitale. Se la tua TV ha un codice PIN inseriscilo, altrimenti vedrai a schermo la voce Sintonia digitale. Sceglila e poi premi OK su Preselezione digitale automatica. Il televisore ti chiederà conferma della scansione, premi OK e subito dopo imposta Antenna come fonte primaria. Attendi qualche minuto e la smart TV si riavvierà da sola.

Sintonizzazione canali TV su LG

Negli ultimi anni il sistema operativo LG è migliorato molto, ma è ancora particolarmente complesso capire come sintonizzare un canale TV LG tra i tantissimi menu a disposizione. Accendi il tuo televisore e premi sul telecomando l’icona Home. Da qui seleziona Impostazioni e poi Canali. La sezione dedicata ai canali ha diverse voci, dovrai scegliere Sintonizzazione e impostazioni canali.

Inserisci il codice PIN se ne hai registrato uno in precedenza e, nel menu a tendina, imposta Antenna come fonte per la ricezione delle frequenze. Attiva l’opzione Aggiornamento elenco canali e imposta Sintonizzazione automatica. Conferma la scansione premendo su OK e attendi qualche minuto.

Panasonic, Philips, Seleco, Telefunken, Loewe e altri marchi

Come ti abbiamo anticipato, la gran parte dei televisori utilizza lo stesso procedimento per la sintonizzazione automatica dei canali del digitale terrestre. Sia che tu abbia acquistato un modello Philips, Panasonic o qualsiasi televisore munito di ricerca automatica delle frequenze, non dovrai fare altro che accedere alle Impostazioni e trovare la sezione Canali; dove potrai poi scegliere se avviare una scansione automatica o manuale.

Come sintonizzare canali TV e decoder manualmente

sintonizzazione canali tv

Dopo aver avviato una ricerca delle frequenze del digitale terrestre non compare il canale che ti piace? Se la sintonizzazione automatica non trova il canale che desideri guardare hai bisogno necessariamente di una sintonizzazione manuale.

Quando utilizzi una sintonizzazione manuale non fai altro che inserire da solo le frequenze del canale che vuoi guardare all’interno delle impostazioni del televisore, consentendo una forzatura della ricerca.

Prima di tutto avrai bisogno di conoscere le frequenze dei canali che non sono stati identificati nella scansione automatica, per trovarle e capire come funziona il procedimento ti consigliamo di leggere la nostra guida sulla lista canali del digitale terrestre.

Ora che conosci qual è la frequenza del tuo canale preferito, per aggiungerla manualmente al tuo televisore dovrai: premere il tasto Menu/Setting o Impostazioni del tuo telecomando, accedere alla sezione Sintonizzazione/ Canali o Trasmissione e selezionare la voce Sintonizzazione manuale/Ricerca manuale.

A questo punto si aprirà una finestra in cui sono presenti degli spazi vuoti, qui dovrai inserire le frequenze e il nome del canale. Inserisci i dati che hai riscontrato per la tua regione/città e conferma le scelte premendo su Salva/Sintonizza. In questo caso ci vorrà un secondo per la memorizzazione, ma ti consigliamo di riavviare il televisore tenendo premuto il tasto OFF sul telecomando per circa 10 secondi.

Se hai acquistato un decoder DVB-T2 per rendere compatibile un tuo vecchio televisore, il procedimento è identico, dovrai effettuare le stesse operazioni, però con il telecomando del decoder.

Come sintonizzare canali TV satellitare

Magari non ami particolarmente l’antenna e preferisci affidarti alla parabola con la piattaforma TivùSat. In questo caso la sintonizzazione dei nuovi canali TV è leggermente diversa da quelle analizzate fino a questo momento.

Prima di tutto verifica che il tuo decoder o modulo CAM sia collegato al televisore e che la parabola sia effettivamente attiva e non presenti cavi spezzati o collegamenti ballerini.

A questo punto accedi alle Impostazioni dal Menu sul telecomando e seleziona la voce Trasmissione. Si aprirà una finestra con le voci: Antenna, Cavo e Satellite; come puoi intuire, dovrai impostare l’opzione Satellite per scansionare i canali con la parabola.

Come sintonizzare canali TV con antenna portatile

Hai la necessità di installare il tuo televisore lontano da una presa a muro dove è presente l’ingresso per l’antenna digitale o per la parabola? Allora l’acquisto di un’antenna portatile è più che funzionale per visualizzare i canali del digitale terrestre.

Per sintonizzare i canali del digitale terrestre non devi fare altro che collegare l’alimentazione dell’antenna portatile all’ingresso USB del televisore oppure a un caricabatterie da almeno 5W. Poi accendi il televisore e procedi con la scansione manuale oppure automatica delle frequenze.

A differenza di un’antenna digitale oppure di una parabola satellitare, un’antenna portatile necessita di un direzionamento, cioè dovrai scegliere tu il posizionamento migliore per recepire le frequenze. Ogni città ha una direzione ideale per captare meglio le frequenze, ma posizionando l’antenna vicino la finestra già potrai ottenere degli ottimi risultati. Per maggior approfondimenti puoi leggere la nostra guida su come vedere le televisioni senza antenna.

Come sintonizzare canali TV Sky

Se ti stessi chiedendo come sintonizzare canale TV Sky allora dovresti prima di tutto verificare che il tuo abbonamento sia attivo. Infatti, se il tuo piano in abbonamento è scaduto, anche solo da poche ore, i canali Sky non verrebbero visualizzati a schermo. Se sei sicuro di avere un abbonamento attivo e l’assistenza clienti ti ha confermato che non ci sono problemi tecnici, puoi effettuare la sintonizzazione canali TV.

Per sintonizzare i canali con il decoder Sky HD non devi fare altro che premere il tasto Menu sul telecomando e accedere alla sezione Digitale terrestre e altri canali. Da qui premi OK e subito dopo Ricerca automatica. Di conseguenza premi due volte su OK.

Se invece stai utilizzando il decoder Sky Q, per sintonizzare i canali premi Home sul telecomando e accedi a Impostazioni. Da qui seleziona Digitale terrestre, Ricerca Canale e poi dai l’OK. La scansione è molto veloce, non dovrai attendere molto. Leggi anche il nostro tutorial su come orientare la parabola Sky senza strumenti.

Conclusioni

Sintonizzare TV o programmare TV non è assolutamente difficile, anche i modelli più datati presentano strumenti semplici e intuitivi per avviare una scansione delle frequenze del digitale terrestre o dei canali satellitari.

Infatti, la sintonizzazione dei canali TV non è altro che il processo di ricezione delle frequenze a disposizione nel tuo territorio di residenza, ciò si traduce in un cambiamento netto di canali TV da una regione all’altra. La sintonizzazione automatica è un processo di ricerca dei canali che avviene senza che tu debba fare nulla, mentre la sintonizzazione manuale ti costringe a inserire autonomamente le frequenze.

Tutto ciò però non potrebbe funzionare senza verificare la compatibilità DVB-T2, cioè lo standard delle nuove frequenze del digitale terrestre ad alta risoluzione. Controlla che il tuo decoder, l’antenna e il televisore siano compatibili con questa nuova tecnologia, altrimenti non potrai cercare e registrare i canali, riscontrando problemi di sintonizzazione canali con TV Samsung o altri brand.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli