Cos’è e come funziona BeReal l’anti-Instagram

I social network sono ormai uno strumento digitale con cui intrattenersi quotidianamente e sono sempre più utilizzati dagli utenti del web; soluzioni come Facebook, Instagram, TikTok, Twitter (X), Pinterest e simili ti permettono di informarti o di pubblicare i tuoi post con estrema facilità.

Tra tutti questi social network negli ultimi mesi sta facendosi largo una piattaforma nata in Francia nel 2019 dalla mente di Alexis Barreyat che sembra voler stravolgere i canoni tipici: BeReal. Vediamo di cosa si tratta e come usare al meglio questo innovativo social network.

Indice

Come funziona BeReal e come si usa

Cos'è e come funziona BeReal l'anti-Instagram

Ti abbiamo anticipato che BeReal è un nuovo social network, nato solo a dicembre del 2019 si prefissa l’obiettivo di essere un vero e proprio anti-Instagram. Come saprai, sulla nota piattaforma di Mark Zuckerberg puoi caricare immagini direttamente dalla tua Galleria e modificarle prima di postarle online. BeReal invece, sta guadagnando popolarità per la sua capacità di offrire agli utenti un’opzione contrapposta a tale dinamica, eliminando filtri e contenuti artificiali.

Cos’è quindi BeReal? Possiamo definire questa piattaforma come un’applicazione social ideata per la condivisione di foto, che puoi scaricare senza costi aggiuntivi su App Store e Play Store, con cui non sei tu a decidere cosa e quando pubblicare, ma la stessa piattaforma BeReal.

Come puoi dedurre dal nome della piattaforma (BeReal: Sii reale), l’applicazione ha lo scopo di mostrare ai tuoi amici la versione più autentica di te stessa, evitando immagini modificate e ricche di filtri. A differenza di Instagram, Pinterest e altre piattaforme di questo tipo, non potrai caricare un’immagine dalla tua Galleria, ma dovrai scattare una fotografia in tempo reale.

Il funzionamento dell’applicazione è veramente molto semplice: scarichi l’App ufficiale sul tuo smartphone, sia esso iOS oppure Android, e una volta che ti sarai iscritto sarà la stessa BeReal a chiederti di pubblicare quotidianamente una fotografia e condividerla con i tuoi contatti iscritti anch’essi. Una volta che la fotografia sarà pubblica sul tuo profilo utente, i tuoi amici potranno commentarla o reagire con emoticon, proprio come su altri social network.

Come scaricare e accedere a BeReal – Android, iOS

bereal

Magari ti ha incuriosito il funzionamento di BeReal e vuoi dare uno sguardo alle sue funzionalità e alle reali potenzialità, per farlo il primo passo è scaricare l’applicazione ufficiale. Puoi usare questa piattaforma sia su dispositivi muniti di sistema operativo Android che iOS, vediamo come effettuare il download.

  • Android: la versione BeReal per sistemi operativi Android possiamo scaricarla dal Google Play Store. Devi, quindi, sbloccare lo schermo del tuo smartphone e cercare all’interno del drawer delle applicazioni proprio Play Store. Apri l’applicazione e all’interno della barra di ricerca centrale digita BeReal, bereal oppure b real, il negozio digitale capirà automaticamente che stai cercando l’applicazione. Tappa sull’icona Installa e attendi qualche secondo, sono poco più di 14 MB, quindi, non ci vorrà molto tempo.
  • iOS: se invece possiedi un iPhone o un iPad e intendi provare BeReal sul sistema operativo di casa Apple, allora dobbiamo affidarci all’App Store per avviare il download. Sblocca lo schermo del tuo iPhone con il FaceID o con l’impronta digitale e accedi all’App Store tappando sull’icona nella Home page, da qui inserisci all’interno della sezione Cerca il termine BeReal, B real o simili e ti comparirà un elenco di tutte le applicazioni con tale nomenclatura. Premi prima su BeReal e poi su Ottieni. Si avvierà automaticamente il download una volta che avrai confermato con il FaceID, l’ID Apple o il Touch ID.

Sia che tu abbia scaricato BeReal sull’iPhone o su un dispositivo Android potrai accedere alla piattaforma nello stesso modo. Infatti, avviando l’App dovrai creare un nuovo account, ma prima dovrai inserire il numero di telefono a cui ti verrà inviato il codice di verifica. Una volta digitato il numero dovrai scrivere: nome e data di nascita. Tappa su Continua per confermare la registrazione. Nella pagina seguente inserisci un Username e metti un flag o spunta per la ricezione delle notifiche se vuoi attivarle.

Come recuperare account BeReal

bereal account

Se hai già scaricato e creato un account su bereal in passato, magari non ricordi le credenziali, fortunatamente la piattaforma riconosce automaticamente il tuo account poiché è sincronizzato al numero di telefono. Quindi, il tuo unico accorgimento sarà quello di inserire lo stesso numero di telefono con cui ti sei registrato in passato.

Quindi, accedi a BeReal e nella prima schermata digita il tuo numero di telefono, premurandoti di trascrivere lo stesso a cui hai associato l’account da recuperare. La piattaforma registrerà il numero e ti invierà un SMS con un codice per accedere, che dovrai inserire dopo aver tappato su Continua. Quando avrai effettuato questo iter sarai indirizzato di nuovo al tuo profilo utente, con tanto di immagini e post pubblicati in precedenza. Se hai cambiato numero di telefono oppure la scheda SIM collegata all’account BeReal non dovesse essere più attiva, non ci sono i margini per recuperare l’account.

Come vedere Retake su BeReal

retake bereal

Ora che abbiamo l’account attivo è giunto il momento di dare uno sguardo a come funziona concretamente BeReal. La piattaforma ti permette di pubblicare entro 2 minuti una foto al giorno senza filtri buna volta che avrai ricevuto la notifica, ma entro questo lasso ti tempo potrai scattare quante fotografie desideri prima di pubblicare quella preferita.

Sebbene in due minuti si possano scattare diverse foto, be real mostrerà ai tuoi amici tutti gli scatti che hai effettuato tramite la scritta Retakes. Ogni qualvolta pubblicherai una fotografia, sopra di essa verrà apposto un counter degli scatti non pubblicati.

Uno dei punti di forza di questa piattaforma risiede nel poter vedere i propri Retake, anche se limitati alla giornata in corso e non alle precedenti. Per visualizzare il numero di Retake accedi a BeReal e, nella pagina iniziale, tappa sulla fotografia che hai scattato, il counter viene mostrato in basso a destra.

Se invece vuoi vedere i Retake dei tuoi amici iscritti a BeReal puoi farlo accedendo alla sezione I miei amici e tappare sulla fotografia su cui intendi indagare. Anche in questo caso viene mostrato il conteggio dei Retake in basso sotto la fotografia.

Come fare foto e postare contenuti con BeReal

be real

BeReal ti invierà una notifica ogni giorno per scattare una fotografia e in due minuti dovrai eseguire tale operazione con i consueti Retake annessi. Ma come pubblicare una fotografia oppure un post su questa piattaforma?

Prima di tutto bisogna sottolineare che non puoi postare alcun contenuto senza che BeReal ti abbia inviato la notifica, quindi, potrebbe coglierti all’improvviso mentre stai lavorando o mangiando. Hai però un po’ di tempo prima di accedere all’App una volta che ti invierà la notifica. Tappa sull’anello in fondo allo schermo e accederai all’interfaccia per scattare la fotografia, con flash e cambio della telecamera anteriore/posteriore. Premendo sull’anello centrale si scatteranno una foto frontale e una posteriore che potrai pubblicare tappando su Invia.

Come interagire con gli Amici

bereal

Se ti stai chiedendo ogni quanto arriva la notifica di be real, la risposta non è semplice; infatti, l’orario è casuale e non si può circoscrivere a un momento preciso del giorno. Unico vincolo considerato dalla piattaforma è il fuso orario della tua nazione, infatti, sarà identico anche per i tuoi amici italiani se risiedono nel Bel Paese.

Se pubblicare un’immagine su BeReal è molto semplice, ti starai domandando se lo è altrettanto interagire con i post dei tuoi amici, vero? Per farlo accedi a BeReal e tappa sulla sezione I miei amici oppure su Discovery per dare uno sguardo ai contenuti di altri utenti.

Una volta identificato il contenuto con cui interagire tappa sull’icona del viso sorridente, in basso a destra, e seleziona l’emoticon o l’emoji da inserire. Tappa sul tasto di scatto, in basso, e poi su Continua per aggiungere la tua reazione. Se volessi eliminare la reazione dovresti tener premuto sull’emoji per qualche secondo e selezionare (x) per cancellarla.

Come funzionano i Pins

pin bereal

Oltre ai Retake, su BeReal puoi utilizzare anche la funzionalità Pins, ma di cosa si tratta? Grazie a questo nuovo strumento puoi evidenziare i momenti più interessanti sul tuo profilo. La piattaforma consente di evidenziare fino a tre immagini che in questo caso puoi anche modificare, proprio come su Instagram. I Pins vengono visualizzati solo dai tuoi amici e rappresentano una sorta di cassetto digitale dove inserire le immagini più emozionanti, proprio come le sezioni dedicate su Instagram.

Per inserire una, due o tre immagini nei Pins non devi fare altro che: aprire l’applicazione e accedere al tuo account. All’interno del tuo profilo utente puoi visualizzare la sezione Pins, tappaci sopra per aprire la finestra dedicata. A questo punto scegli le immagini da inserire e conferma tappando sulla voce Invia. In questo modo la piattaforma diventa un vero e proprio bereal social molto più simile a Instagram.

Come eliminare account BeReal

cancellare account bereal

Se dopo un po’ di tempo non ti piace b real, puoi cancellare il tuo account in pochissimi secondi. Per farlo su Android accedi a BeReal e apri il tuo Profilo. Premi sull’opzione Impostazioni, in alto a destra, e tappa su Altro. Da qui seleziona la voce Elimina Account e conferma la scelta.

Mentre su iOS accedi a Impostazioni, in alto a destra, poi alla sezione Aiuto, Contattaci e infine Elimina Account.

Per qualsiasi domanda o ricerca su problematica o altro, ti consiglio di consultare direttamente le FAQ di BeReal.

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli