Miglior termostato WiFi 2020: guida all’acquisto

2 Condivisioni

Il miglior termostato WiFi può fare una grande differenza per la tua casa, dandoti un maggiore controllo, permettendoti di automatizzare il riscaldamento e il raffreddamento ed il risparmio nel lungo periodo. Per questi motivi e molti altri, i termostati intelligenti sono diventati rapidamente tra gli elementi più importanti della tecnologia nella tua casa intelligente.

I migliori termostati Wifi smart sono in grado di apprendere le tue routine, come quando esci di casa al mattino o quando vai a dormire la notte. Puoi controllarli da qualsiasi parte del mondo tramite il tuo smartphone e regolare le temperature stanza per stanza e persino controllare il riscaldamento usando solo la voce.

Miglior termostato Wifi

Miglior termostato Wifi

Oggi è possibile scegliere tra un’ampia gamma di termostati smart e diversi modelli hanno ciascuno i propri punti di forza specifici. In questa guida, abbiamo suddiviso i migliori termostati Wifi che puoi acquistare tenendo conto dei brand del settore, tra cui Nest, Ecobee, Hive, Honeywell e Tado.

Per ogni miglior cronotermostato wi fi, spiegheremo i loro punti di forza chiave e quale ambiente in particolare è più adatto a ciascuno.

A causa della natura del mercato, un confronto diretto non è in realtà molto utile, quindi le unità qui sotto non sono state classificate in base alle nostre preferenze. Detto questo, ogni miglior termostato wifi di questa lista è comunque perfetto per la domotica, sta a te decidere quale è scegliere in base alle tue esigenze.

1. Nest Learning Termostato

termostato google home

Il miglior cronotermostato wifi.

Dimensioni: diametro: 84mm, altezza: 31mm | Schermo: LCD a colori a 24 bit, risoluzione 480 x 480 | Sensori: 10 sensori di temperatura, umidità interna, prossimità, attività in campo vicino, attività in campo lontano, luce ambientale | Controllo zonale: no | Connettività: Wi-Fi, interconnessione wireless, Bluetooth a bassa energia.

Pro

  • Intelligente
  • Bel design

Contro

  • Nessun controllo zonale
  • Non funziona con Apple HomeKit

Nest è uno dei più grandi nomi per quel che riguarda i migliori prodotti della domotica, per tanti motivi. Questa società di proprietà di Google offre prodotti ben progettati e facili da usare, ricchi di intelligenza.

Nest Learning Thermostat (terza generazione) è rinomato per la sua capacità di apprendere le tue routine e adattarsi di conseguenza. Ciò significa che nel tempo il tuo impianto di riscaldamento può effettivamente adattarsi alle tue esigenze, senza che tu debba fare nulla.

Inoltre, beneficia delle funzionalità basate sulla posizione che tracciano la posizione del telefono e accenderanno o spegneranno il riscaldamento a seconda della posizione. Ma non preoccuparti che spegnerà il riscaldamento e lascerà i tuoi ospiti congelare quando sei fuori, poiché i suoi sensori integrati gli consentono di rilevare se c’è qualcuno a casa.

Le principali critiche del Nest Learning Thermostat sono che non offre controllo zonale e che se sei un principiante della tecnologia, può essere un po ‘complicato da configurare e utilizzare. L’assenza del controllo zonale significa che mentre sarai in grado di controllare digitalmente la tua proprietà nel suo insieme, dovrai comunque regolare manualmente i singoli radiatori.

Detto questo, se stai cercando un sistema top di gamma, Nest è una buona strada da percorrere. Inoltre, con Google alle spalle, Nest è un buon sistema su cui investire se stai pianificando di costruire una casa intelligente più ampia.

2. Hive Active Heating 2

termostato wireless

Miglior termostato caldaia.

Dimensioni: 100 x 100 x 48 mm | Schermo: display TFT a colori da 3,5 pollici, risoluzione 320 x 480 | Sensori: temperatura | Controllo zonale: con Multizona a riscaldamento attivo | Connettività: Zigbee HA 2.0.

Pro

  • Bel design
  • Facile da usare

Contro

  • Deve essere installato professionalmente
  • Non funziona con Apple HomeKit

Hive è di proprietà di Centrica, uno dei principali fornitori di energia in Gran Bretagna, quindi puoi stare certo che sei in mani esperte quando si tratta delle tue esigenze di riscaldamento.

Il termostato nasce da una collaborazione tra Hive e il designer svizzero Yves Béhar. Lo stile di alta qualità rende il termostato Hive Active Heating uno dei migliori dispositivi per il tuo ambiente.

Inoltre, Hive ha un ecosistema eccellente, quindi puoi controllare una vasta gamma di prodotti Hive utilizzando un’unica app.

Vale la pena notare che, come il termostato Nest sopra, Hive Active Heating non supporta l’HomeKit di Apple, quindi è meglio evitarlo se utilizzi un ecosistema Apple per la tua casa intelligente.

Con un quadrante piccolo nel mezzo del suo design compatto che controlla la temperatura, Hive Active è il miglior termostato Wifi ambiente, e dà la possibilità di avere a disposizione un dispositivo di facile utilizzo, pur essendo ricco di funzionalità per coloro che desiderano un maggiore controllo del proprio sistema.

– Modello Riscaldamento senza installazione

– Acqua calda più fredda con installazione

– Acqua calda più fredda senza installazione

– Termostato aggiuntivo

3. Honeywell Evohome

termostato intelligente

Miglior termostato per riscaldamento a pavimento.

Dimensioni: 139 x 101 x 21 mm | Schermo: LCD a colori a 24 bit, risoluzione 480 x 272 | Sensori: sensore di temperatura | Controllo zonale: sì | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth.

Pro

  • Controlli incredibilmente semplici
  • Ottimo controllo zonale

Contro

  • Costoso
  • Non il più esteticamente piacevole

Honeywell Evohome dà il controllo totale della tua casa, con singoli termostati per ciascun radiatore dove puoi impostare un programma di riscaldamento indipendente per ogni stanza della tua casa.

Se vivi in ​​una casa in cui i diversi abitanti preferiscono una temperatura diversa, o se una stanza sembra essere sempre più calda o più fredda delle altre, questo sistema sarà una manna dal cielo.

Inoltre, funziona anche con il riscaldamento a pavimento, quindi anche se hai un sistema di riscaldamento ampio e complicato, Evohome ti dà il controllo totale su tutto tramite un’app molto comoda.

Il pannello di controllo e i termostati del radiatore non hanno un bel design, inoltre sono in semplice plastica bianca, ma la sua facilità di utilizzo rispetto agli altri termostati digitali, lo rendono difficile da battere.

Spesso acquistato insieme a:

4. Tado Termostato Intelligente

termostato per smartphone

Il miglior termostato economico.

Dimensioni: diametro: 104 × 104 × 19mm | Schermo: matrice LED | Sensori: sensori di temperatura, umidità interna, luce ambientale | Controllo zonale: sì | Connettività: tramite Tado Internet Bridge collegato al router tramite la porta Ethernet.

Pro

  • Design elegante
  • Controllo zonale

Contro

  • L’app è difficile da usare
  • Schermi a matrice di LED

Il termostato intelligente Tado dovrebbe essere geniale. Offre il controllo zonale di Honeywell Evohome, un design elegante che rivaleggia con l’Alveare e il geofencing intelligente per abbinare il Nest, ma in qualche modo non riesce a riunire tutte queste funzionalità in un sistema coesivo.

È davvero bello – il controllo zonale di gran lunga più attraente sul mercato – ma l’app non è purtroppo intuitiva per navigarci, e rispetto all’app incredibilmente facile da usare di Evohome, è decisamente difficile.

Questo non vuol dire che non sia un termostato valido, anzi. E’ comunque un prodotto a 4 stelle che garantisce l’integrazione di Apple HomeKit: se sei l’orgoglioso proprietario di un HomePod o sei saldamente radicato nell’ecosistema Apple, questo è probabilmente il miglior termostato intelligente per te.

Vale anche la pena notare che le cose che impediscono a Tado di distinguersi sono tutti problemi software piuttosto che hardware, quindi di certo saranno risolti nel tempo.

Spesso acquistato insieme a:

5. Nest E Termostato

termostato termosifoni

Miglior termostato a batteria.

Dimensioni: diametro: 81mm, altezza: 29mm | Schermo: LCD a colori a 24 bit, risoluzione 480 x 480 | Sensori: temperatura, umidità, prossimità, luce ambientale | Controllo zonale: no | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth Low Energy.

Pro

  • Economico rispetto al Nest originale
  • Super-smart

Contro

  • Non universalmente compatibile
  • Lo schermo di plastica può essere difficile da leggere

Se ti piace l’aspetto del Nest Learning Thermostat ma non hai un budget limitato, c’è un’alternativa più economica, il Nest E. E’ fatto di plastica bianca, con un rivestimento bianco sullo schermo di plastica che può rendere difficile vedere le informazioni visualizzate – ma fa eco al linguaggio di progettazione del Nest Thermostat originale, quindi sono certo che sarai più che felice di averlo sul tuo muro.

Essendo il fratello più piccolo di Nest, trae vantaggio da intelligenze leader del settore, prive solo delle funzionalità più avanzate del modello premium di cui è improbabile che la maggior parte degli utenti ne trarrà vantaggio.

Nest E è il miglior termostato wifi, ottimo esempio di come ottimizzare un prodotto di punta attraverso una valida alternativa economica senza danneggiare le qualità che hanno reso grande l’originale.

6. Ecobee4

termostato smart

Il miglior termostato wireless più intelligente sul mercato.

Dimensioni: diametro: 109mm, profondità: 26mm | Schermo: touchscreen LCD a colori da 3,5 “, display da 320 x 480 pixel | Sensori: temperatura, umidità, prossimità, luce ambientale | Controllo zonale: no | Connettività: Wi-Fi, Bluetooth Low Energy.

Pro

  • Amazon Alexa integrato
  • Installazione facile
  • Molto ben supportato

Contro

  • Non ampiamente disponibile

Se è disponibile dove vivi, Ecobee4 merita di essere ascoltato per la configurazione della tua casa intelligente. Come altri termostati intelligenti nel nostro elenco, puoi controllare Ecobee4 utilizzando un altoparlante o un hub intelligente, ma, a differenza di qualsiasi altra voce, Ecobee4 viene fornito con Alexa integrato.

Ciò significa che non solo è un ottimo termostato che può farti risparmiare la tua bolletta energetica, ma funge anche da condotto per Alexa e la sua biblioteca di 10.000 competenze. Oltre a poter ordinare la pizza (sì, davvero) l’Ecobee4 può essere controllato ovunque tu sia nel mondo.

Per le serie Ecobee sono stanti lanciati nuovi aggiornamenti software, inclusi gli account familiari, che consente alle persone di condividere l’accesso e il controllo del loro termostato con un massimo di altre 15 persone.

Miglior termostato Wifi su Amazon

Di seguito una lista sempre aggiornata dei termostati Wifi intelligenti più acquistati sullo store online di Amazon.

OffertaBestseller No. 1
OffertaBestseller No. 2
tado° Termostato Intelligente Kit di Base V3+, Gestione Intelligente del Riscaldamento, Installazione Fai da Te, Progettato in Germania
Funziona con Amazon Alexa, Apple HomeKit, Assistente Google
199,99 EUR −47,00 EUR 152,99 EUR
Bestseller No. 6
Termostato WiFi per Caldaia a Gas/Acqua,Termostato intelligente Schermo LCD(Schermo display positivo) Programmabile con Telefono APP e Alex Google Assistant IFTTT
1.Compatibile con caldaie a gas: verificare prima dell’acquisto; 4. Schermo LCD: Regolabile direttamente con le dita, facile da leggere anche al buio.
39,99 EUR
OffertaBestseller No. 7
BTicino Smarther SX8000W Termostato Connesso da Muro con Wi-Fi Integrato, 5 - 40 °C, Programmazione a distanza, App iOS/Android, Bianco
Semplice da usare, con Wi-Fi integrato; Connesso e gestibile da remoto via smartphone; Imposta la temperatura
140,41 EUR −12,41 EUR 128,00 EUR
OffertaBestseller No. 10
Decdeal Termostato WiFi per Caldaia a Gas/Acqua - Thermostat Intellight Programmabile, Supporto App/Controllo Vocale, Compatibile con Alexa/Google Home, 5A, GC
💗【PROGRAMMABILI】Sei periodi programmabili massimizzano il comfort e l'economia.
40,99 EUR −1,01 EUR 39,98 EUR

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli