Tasto TAB: tutte le combinazioni e funzioni su tastiera

Scopri tutte le combinazioni e funzioni del tasto TAB su tastiera. Ecco a cosa serve il comando TAB e come utilizzarlo al meglio.

Abbassando lo sguardo sulla tastiera, sia essa del tuo portatile o del computer fisso, puoi notare come siano presenti tantissimi caratteri speciali, oltre alle lettere dell’alfabeto. Sulla tastiera sono presenti numeri, accenti, caratteri speciali e diverse icone, che ti consentono di ottenere comandi specifici.

C’è il tasto Shift oppure il tasto Home per fare due esempi, ma oggi ci occuperemo del tasto TAB, cos’è e quali funzioni ti consente di ottenere questo pulsante sulla tastiera?

Indice

Cos’è e a cosa serve il tasto TAB

Tasto TAB: tutte le combinazioni e funzioni su tastiera

Cerchiamo prima di tutto di comprendere cosa sia e a cosa possa servire questo pulsante presente su tutte le tastiere in commercio. Il tabulatore, conosciuto anche come tasto TAB, ti consente di inserire uno spazio vuoto prima dell’inizio di un testo.

Il suo scopo è, quindi, quello di indentare un codice di programmazione oppure un testo. Ciò può esserti utile per renderlo più leggibile all’interno di una scheda o semplicemente per le istruzioni condizionali come if-then-else di un programma dedicato, ad esempio Excel.

La singola pressione del tasto TAB, denominata tabulazione, non è però una funzione paragonabile all’impiego ripetuto della barra spaziatrice, infatti, utilizzano protocolli diversi e a seconda del programma che stai usando, otterrai azioni differenti. Vediamo le funzioni principali.

  • Rientro nei documenti: bisogna sottolineare che il tasto TAB viene utilizzato principalmente con programmi di scrittura, come Word, Excel e Notepad, in cui puoi selezionare un testo, identificarlo e attivare un’azione. Hai, quindi, la possibilità di far rientrare un testo all’interno di un documento semplicemente premendo il tasto TAB PC. Tale funzione è disponibile sia su un documento Word che nelle soluzioni alternative come Google Documenti e Office Online, dove puoi creare e modificare i tuoi file direttamente online.
  • Incolonnare il testo: il tasto TAB sulla tastiera ti consente anche di incolonnare il testo nelle tabulazioni in Word. Grazie a tale strumento puoi allineare il testo velocemente senza dover utilizzare la barra spaziatrice. Per farlo avrai bisogno del Righello, che ti permette di selezionare anche margini e tabulazioni. Ogni volta che premerai TAB il testo si allineerà direttamente alla linea scelta dal righello digitale.
  • Gestione tabelle: se crei una tabella in un qualsiasi documento di testo, con il tasto TAB tastiera PC puoi passare da una colonna all’altra senza dover usare il mouse. Premendo la combinazione Maiusc+TAB potrai tornare alla cella precedente automaticamente.
  • Elenchi puntati: funzione interessante è creare più livelli di elenchi puntati o numerati grazie al tasto TAB. Una volta creato il tuo elenco, selezionando la riga che preferisci e premendo TAB vedrai uno slittamento verso destra preciso e allineato al Righello.
  • Browser web: se premi il tasto TAB all’interno del tuo browser web potrai passare da una sezione all’altra di un modulo in modo rapido. Se, ad esempio, stai compilando un modulo online, puoi passare alla sezione di compilazione successiva premendo solo TAB, invece di spostare il cursore del mouse.
  • Prompt comandi: se usi Windows 10/11 con il tasto TAB puoi sfruttare al meglio PowerShell e Terminale. Questo argomento è dedicato ai più esperti, quindi, eviteremo di scrivere informazioni che potrebbero confonderti.

Dove si trova il tasto Tab sulla tastiera e come si attiva

tasto tab

Ti starai chiedendo qual è il tasto TAB sulla tastiera e come poterlo attivare, vero? Questo tasto viene posizionato sul bordo sinistro della tastiera, poco sopra il tasto Blocco Maiuscole. Per la precisione, dalla gran parte dei brand, viene posizionato a sinistra del tasto Q, lo riconoscerai subito poiché presenta due frecce una sopra l’altra che puntano una linea. Alcuni marchi di tastiere riportano anche la scritta TAB, rendendoti la ricerca ancora più semplice.

Una volta capito qual è il tasto TAB sulla tastiera, per attivarlo non ti resta che premerlo. Infatti, in qualsiasi ambiente di Windows, Linux o macOS tu stia lavorando, una volta premuto il tasto TAB verrà automatizzato il comando.

Tutte le combinazioni e funzioni del tasto TAB

Se la funzione principale del tasto TAB è quella di spostare il cursore velocemente da uno spazio vuoto all’altro, quali sono le combinazioni possibili se lo attiviamo con altri tasti?

  • CTRL + TAB: combinazione che ti permette di passare da una scheda all’altra del browser o da una scheda di Windows.
  • ALT + TAB: combinazione con cui puoi passare in avanti tra le finestre di lavoro aperte.
  • Win + TAB: premendo questi pulsanti hai la possibilità di far scorrere i programmi aperti nella barra delle applicazioni.
  • CTRL + MAIUSC + TAB: combinazione con cui puoi muoverti indietro tra le finestre di lavoro aperte.
  • MAIUSC+TAB o CTRL+MAIUSC+M: diminuisce il rientro.

Sebbene queste siano le combinazioni principali, in realtà il tabulatore può cambiare la sua azione in base al programma che stai usando. Ad esempio, se utilizzi AutoCAD puoi personalizzare il tasto TAB per fargli compiere una determinata azione, così come se avvii un videogioco puoi modificare la sua funzione in base alle esigenze in game.

Durante la compilazione di un modulo online, premendo Tab puoi passare al campo successivo del modulo senza utilizzare il mouse.

Tasto TAB su Mac

Se possiedi una tastiera Apple o un portatile della stessa azienda, il tasto TAB viene posizionato nella parte superiore sinistra accanto al tasto Q. In questo caso viene identificato da una freccia rivolta verso destra ed è utilizzato per spostarsi rapidamente tra i campi di input e le opzioni dei menu.

Come per i sistemi operativi Windows, è molto utile per la compilazione dei moduli online e la navigazione tra le schede del browser web.

Il tasto TAB non funziona

Se però premendo il tasto TAB all’interno del tuo browser web oppure in un documento Excel o Word, non ottieni nessun riscontro a schermo, con molta probabilità c’è qualcosa che non va. Vediamo cosa possiamo fare quando questo tasto non vuole saperne di funzionare.

Danneggiamento del tasto TAB

In alcuni casi potresti riscontrare dei malfunzionamenti del tasto TAB sulla tastiera a causa di un danneggiamento dello tesso dopo un colpo subito oppure una caduta accidentale del dispositivo. Verifica che i tasti siano perfettamente integri e se possiedi una tastiera meccanica procedi alla rimozione del pulsante con apposito accessorio per controllare che sia tutto perfetto.

TeamViewer

Se usi ogni giorno il programma TeamViewer, ci sono buone possibilità che stia ancora funzionando in background e blocchi il funzionamento del tasto TAB. Per disattivare TeamViewer premi sulla tastiera la combinazione Win+X e seleziona Gestione Attività. Clicca con il tasto destro del mouse sul processo TeamViewer e seleziona Termina attività, posto in basso a destra in Windows 10 e in alto a destra in Windows 11.

Cablaggio e pulizia

Spesso il comando TAB non funziona a causa di un collegamento sbagliato del cavo o della connettività wireless con il computer. Rimuovi il cavo USB oppure il dock per il collegamento Wireless e posizionalo in un’altra porta USB.

Altrettanto importante è pulire per bene la zona intorno al tasto, dato che la polvere accumulandosi potrebbe impedire che il pulsante funzioni correttamente. Puoi soffiarci sopra con un piccolo compressore oppure acquistare una bomboletta ad aria prodotta proprio per la pulizia di computer e hardware.

Driver

Ulteriore modus operandi per ripristinare il funzionamento del tasto TAB è aggiornare i driver della tastiera. Non sempre Windows o macOS riconoscono automaticamente le nuove tastiere, ciò ti costringe a installare dei driver dedicati da scaricare dal sito ufficiale del produttore. Se non riesci a trovare i driver sul sito del brand, premi sulla tastiera Win+X e seleziona Gestione dispositivi. Da qui clicca su Tastiere e subito dopo, cliccando con il tasto destro del mouse, su Aggiorna driver.

L’aggiornamento dei driver potrebbe ripristinare il tasto TAB, ma anche cancellare i layout che hai salvato in precedenza, quindi, se la tua tastiera ha un software dedicato, esporta le configurazioni prima di aggiornare il software.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli