Come promuovere il canale Telegram

Come promuovere canale Telegram e riuscire a consolidare la tua posizione sul web e magari anche guadagnarci? No, non siamo affatto impazziti e ciò di cui ti stiamo parlando può rappresentare per te un’opportunità di crescita personale se saprai coglierla.

Se grazie alle nostre guide ormai Telegram per te non ha più segreti nella sua accezione di servizio di messaggistica istantanea, crediamo sia giunto il momento che tu prenda coscienza di tutte quelle funzionalità avanzate di cui dispone questa realtà.

Come al solito non dovrai fare altro che prenderti un po’ di tempo, accomodarti sulla tua poltrona preferita e gettarti a capofitto nella lettura di quest’articolo. Se pronto allora? Cominciamo.

Indice

Aumentare gli iscritti al tuo canale Telegram? Si può grazie alla pubblicità!

canali segreti telegram

Questa guida è da considerarsi valida sia per chi vuole creare un canale Telegram e sia per chi possiede già un canale Telegram personale per cui spende sempre il massimo dei suoi sforzi per produrre contenuti di qualità ma nonostante ciò gli iscritti non aumentano.

Non hai motivo per scoraggiarti, puoi facilmente risolvere questa situazione grazie alla pubblicità. Di cosa parliamo? Te lo diciamo subito.

Allora, devi sapere che su Telegram è possibile sponsorizzare un canale terzo in maniera che questo abbia maggiore visibilità e quindi un maggiore afflusso di utenti e ora t’illustreremo esattamente come fare.

Potresti anche non padroneggiare pienamente tutte le tecniche avanzate di marketing, ma siamo sicuri che il concetto di sponsor reciproco sia un qualcosa di facilmente intuibile.

In cosa consiste? Semplicemente in un accordo tra due canali Telegram, o per meglio dire tra i loro rispettivi amministratori, in maniera tale che vengano periodicamente pubblicati post di pubblicizzazione.

Puoi considerarla come una cortesia vicendevole capace di far crescere entrambi i canali in popolarità e numeri di iscritti.

Su Telegram esistono canali che vantano migliaia di utenti e quelli più importanti, com’è logico supporre, ricevono quotidianamente richieste di sponsorizzazione reciproca e ovviamente non possono accontentare tutti.

Cosa fare in questi casi? Potresti optare, ad esempio, per lo sponsor a pagamento. Si tratta di una pratica in base alla quale viene destinata una certa somma a un canale terzo affinché pubblicizzi il nostro.

Scendiamo però nel pratico. Hai un canale che parla di tecnologia? Secondo te quanto successo avresti nel proporre una sponsorizzazione a un canale che parla di ricette di cucina?

Ecco quindi che uno dei trucchi è proprio quello d’interfacciarsi con canali dai contenuti simili.

Leggi anche: I migliori canali Telegram

Come vedere iscritti canale Telegram

come creare un canale telegram di successo

Grazie ai nostri consigli il tuo canale Telegram sta lentamente crescendo ogni giorno e ora ti ritrovi con un numero sempre maggiore di utenti?

Magari vorresti poter vedere nel dettaglio chi siano i nuovi iscritti così da ideare una linea gestionale migliore degli utenti.

Come fare?

Più semplice a farsi che a dirsi! Ti basterà aprire l’app, recarti nella sezione Chat selezionando il canale di tuo interesse, cliccare sul nome posto nella barra in alto ed ecco che ti appariranno tutti gli utenti regolarmente iscritti, nonché quelli abilitati a fungere da amministratore e/o moderatore.

Attenzione: solo gli amministratori del canale possono vedere l’effettiva lista degli iscritti.

Liste sponsor Telegram

Come promuovere canale Telegram mediate le liste sponsor?

Si, già sappiamo quello che stai pensando: ma come, abbiamo parlato di sponsorizzazione poco fa ed ecco che si ripresenta lo stesso argomento?

Le liste sponsor, però, sono qualcosa di diverso dalle solite pubblicizzazioni che abbiamo già trattato e ora ti spiegheremo in dettaglio il perché.

Immagina di avere un singolo post nel quale una decina di canali ti sponsorizza nello stesso momento e secondo le stesse modalità, quale sarebbe il risultato finale? Se hai risposto una specie di super sponsorizzazione, in effetti, non sei andato molto lontano dalla verità.

Una lista sponsor è difatti proprio questo: una lista in cui diversi canali usufruiscono del medesimo post di pubblicizzazione riservando alla propria realtà una specifica riga tramite cui invitano gli utenti all’iscrizione.

Sappi, però, che molto spesso ti troverai a condividere lo spazio con altri canali magari lontani dai tuoi campi d’interesse, quindi valuta attentamente i pro e i contro.

Canali per sponsor Telegram

come creare una pagina su telegram

Se la soluzione che ti abbiamo appena indicata è riuscita a stuzzicare la tua curiosità e già pregusti il momento in cui potrai vedere gli iscritti al tuo canale aumentare esponenzialmente, allora significa che possiamo passare all’aspetto pratico.

Indipendentemente che tu scelga di rivolgerti alle liste sponsor o alla sponsorizzazione singola su uno specifico canale converrai che il primo passo da compiere sarà quello di individuare i canali giusti con cui poterti interfacciare.

E dove puoi trovare questi canali? Se tremi al solo pensiero di dover scandagliare tutto il web per trovare magari una sponsorizzazione che si rivelerà fasulla, sappi che puoi abbandonare le tue paure e ritrovare la tranquillità.

Ormai dovresti sapere che noi siamo in grado di offrirti solo soluzioni affidabili e semplici; per cui ti diciamo, molto sinceramente, che l’unico sforzo che dovrai fare sarà quello di aprire l’app Telegram.

Sì, hai capito bene, tutto ciò di cui hai bisogno è una funzionalità interna all’app stessa. Dopo aver avviato Telegram sul tuo dispositivo, individua l’icona a forma di lente d’ingrandimento posta in alto sulla destra e da qui digita semplicemente: liste sponsor o canali sponsor.

I risultati ottenuti ti permetteranno di applicare un filtraggio ulteriore selezionandoli in base al numero di utenti iscritti e alle tematiche trattate. Grazie a ciò potrai facilmente trovare il canale più giusto per te da contattare.

Bot Telegram per pubblicizzare

come creare una pagina telegram

Nonostante tutto sei ancora dubbioso e temi di non essere in grado di saperti muovere correttamente nel settore delle sponsorizzazioni? Magari vorresti anche affidarti alle soluzioni che ti abbiamo indicato ma come potresti essere sicuro di aver fatto la scelta più idonea?

Puoi stare tranquillo, abbiamo ancora un altro asso nella manica da mostrarti, quello cioè dei bot.

Cosa sono i bot? I bot in Telegram non sono altro che minuscoli programmi ideati e progettati per consentire all’utente l’automatizzazione di varie funzioni.

Sono così diffusi che potresti pensare a qualsivoglia attività o campo d’interesse e troveresti comunque un bot capace di svolgere quella specifica funzione all’interno dell’app.

Quello che però a te interessa è la pubblicizzazione, giusto? E allora entriamo nel vivo dell’argomento.

Esistono dei sponsor bot ti starai chiedendo? E la risposta è: assolutamente sì.

Questi specifici programmi ti aiuteranno a interfacciarti con altri canali dalle tematiche analoghe a quelle da te trattate, inoltre potranno anche essere impostati in modo da favorire la periodizzazione degli annunci di sponsor.

E dove puoi trovare questi sponsor bot? Semplicemente all’interno di Telegram! Ti basterà aprire l’app, cliccare sull’icona a forma di lente d’ingrandimento posta in alto sulla destra, digitare sponsorbot e avviare la ricerca.

Una volta individuato quello più congeniale, ricordati di inserirlo come amministratore del tuo canale, poi individua un post di prova sul tuo canale e inoltralo sullo sponsor bot scelto. Così facendo avrai collegato il canale al bot.

Ah, ti abbiamo detto che tramite il bot potrai anche ricercare i canali per numero di iscritti, categorie, tematiche, effettuare una ricerca avanzata, nonché pianificare l’invio di post in automatico?

Già da queste poche funzioni capirai come rivolgerti a uno sponsor bot è la cosa migliore che tu possa fare.

Leggi anche: I migliori bot Telegram

Comprare iscritti canale Telegram

canale pubblico telegram

Come promuovere canale Telegram con un semplice click? Potresti, ad esempio, decidere di comprare direttamente gli iscritti.

Prima di tutto vogliamo tranquillizzarti dicendo che si tratta di una pratica totalmente legale e non osteggiata in alcun modo dalla piattaforma, secondariamente sappi che l’operazione richiede un minimo di attenzione da parte tua.

Ovviamente acquistando iscritti per il tuo canale otterrai l’effetto di apparire molto più credibile di quanto non fossi prima, sul web in fondo la questione numerica ha comunque un suo peso specifico, inoltre potresti cogliere l’opportunità per proporre contenuti sempre più professionali.

Come comprare iscritti Telegram? Il consiglio migliore che possiamo darti è quello di rivolgerti esclusivamente a piattaforme riconosciute e con un’affidabilità ottima data da numerosi anni di lavoro nel settore.

Tra i migliori sono da annoverare: SocialADS, 1Milionedifan, CompraFollowers.

Diffida di tutti i siti che ti offrono aumenti esponenziali degli iscritti a costi risibili, la possibilità che si tratti di una truffa sono molto alte.

Con una piccola spesa sui giusti portali potrai finalmente vedere il tuo canale Telegram promosso e pubblicizzato come hai sempre voluto.

Altre indicazioni per aumentare iscritti canale Telegram

Ecco altre semplici linee guida da non sottovalutare e che con la giusta accortezza aumenteranno gli iscritti al tuo canale Telegram.

  • Aggiungi un banner o link del tuo canale telegram sul tuo sito o blog per pubblicizzarlo.
  • Fornisci un’anteprima del tuo canale al momento dell’accesso sostituendo l’URL ufficiale https://t.me/informarea con questo: https://t.me/s/informarea.
  • Crea articoli originali e di qualità.
  • Pubblica quotidianamente e in maniera costante.
  • Crea dei guest post su altri siti in cui sponsorizzi il tuo canale Telegram.
  • Usa l’URL del tuo canale Telegram nella firma degli articoli del tuo sito.
  • Crea dei gruppi Telegram con argomento del tuo canale in modo da sponsorizzarlo.
  • Condividi e sponsorizza sui social network come Facebook, Instagram e Twitter.
  • Crea contest e spingi gli utenti a collaborare.
  • Collabora con altri canali.
  • Sfrutta i bot e collegali al tuo canale per il tuo scopo.
  • Pubblicizza il tuo canale su risorse come: InsideBind, TelegramItalia, ProgressTelegram, TopCanali ma anche su Community dedicate a Telegram sui social come Facebook.

Seguici iscrivendoti al nostro canale Telegram di Informarea per guide, news e offerte Amazon.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti