Migliori programmi per creare USB bootable

0 Condivisioni

Un elenco dei migliori programmi per creare USB bootable utile all’installazione del sistema operativo.

Non molto tempo fa, per installare il sistema operativo o per creare un disco di ripristino, non c’era altra scelta che masterizzare il sistema operativo su un CD / DVD. Anche se non si trattava di un processo complicato, il metodo CD / DVD è diventato oggi obsoleto, e soprattutto non più applicabile nei notebook  di nuova generazione (ad esempio gli ultrabook) che hanno rimosso il masterizzatore CD / DVD per rendere i dispositivi più sottili e leggeri.

Segui Informarea su Telegram

Per fortuna, in alternativa è possibile sfruttare le unità flash USB, che per essere avviabili hanno bisogno dei migliori programmi per creare USB bootable.

Leggi anche: Come rimuovere la password del BIOS

Indice

Come creare un USB avviabile da ISO

usb bootable

Per installare un sistema operativo su un PC, tutto quello che devi fare è masterizzare l’ISO (il file immagine del sistema operativo) su una chiavetta USB utilizzando uno dei programmi di avvio USB.

Tieni conto che la chiavetta dovrà avere almeno 4GB di memoria disponibile, meglio se 8GB, e dovrai disporre di una buona connessione Internet per il download del file di installazione (ISO) del sistema operativo. Una buona velocità ti permetterà di velocizzare il processo di download.

Inoltre è importante saper metter mani al BIOS o UEFI del tuo computer per modificare l’ordine del boot. All’avvio il PC dovrà leggere, prima dell’hard disk, la chiavetta USB inserita e avviare il processo di installazione.

Per i computer basati su UEFI dovrai andare nelle impostazioni e disattivare la funzione Secure Boot che blocca l’esecuzione di programmi non firmati, per i computer con il vecchio BIOS, dovrai invece attivare la modalità BIOS legacy. Per approfondimenti ti consiglio di leggere questa guida su: Come verificare se Windows è in modalità UEFI o Bios Legacy.

Per mani inesperte, ti consiglio di scaricare il tool EasyBCD. Un gratuito per Windows che ti aiuterà a gestire, personalizzare o riparare le impostazioni del Boot del tuo PC. Con questa utility potrai cambiare l’ordine di Boot senza dover accedere al BIOS/UEFI del computer.

Migliori USB bootable per Windows e Mac

Di seguito i migliori programmi per boot che ti aiuteranno a rendere la tua chiavetta USB bootable. Al termine del processo di installazione, ti basterà formattare l’unità per poterla utilizzare nuovamente in futuro per memorizzare altri dati.

1. Rufus (Windows)

bootable usb

2. UNetBootin (Windows/Mac)

boot da usb

UNeBootin è un programma USB avviabile che include una raccolta di distribuzioni predefinite e utilità di sistema. E’ disponibile per Windows, macOS e Linux ed è progettato specificatamente per creare unità live USB bootable per Ubuntu, Fedora e altre distribuzioni Linux.

Con UNeBootin puoi creare supporti di avvio mediante l’utilizzo di file ISO e scaricare la distribuzione Linux direttamente dall’interfaccia utente. E’ perfetto per utenti che non vogliono opzioni avanzate e che cercano un programma per Boot semplice e veloce.

Caratteristiche: supporto di avvio per Ubuntu, scarica ISO all’interno dell’app.

3. Universal USB Installer (Windows)

creare usb bootable

Il nome dice già tutto, Universal USB Installer è uno strumento USB avviabile di Windows che permette di creare quasi tutti i tipi di supporti USB avviabili. Sia che si tratti di Linux o Windows, unità di ripristino antivirus speciali, unità di test di sicurezza e penetrazione o altre unità avviabili di basso livello, con questo software puoi fare tutto.

A differenza di altri programmi, la cosa migliore di Universal USB Installer è che puoi selezionare il sistema operativo da un menu a discesa. Creerà un supporto di avvio con le impostazioni appropriate. Ad esempio, se desideri creare un’unità USB Ubuntu avviabile, ti basterà selezionare Ubuntu dal menu a discesa e seguire le istruzioni a video. Inoltre, verranno gestite anche tutte quelle complessità riguardanti la creazione di directory, partizioni di avvio, ecc.

Caratteristiche: supporto di più sistemi operativi, opzioni di bootloader personalizzabili, supporto multiboot, controllo dei blocchi danneggiati, archiviazione persistente per visualizzare le impostazioni di sistema, backup, ecc.

4. RMPrepUSB (Windows)

boot usb

Utilizzare una chiavetta USB al posto del DVD con RMPrepUSB è veramente comodo.  Si tratta di un programma ricco di funzionalità e altamente personalizzabile. Puoi creare diversi supporti USB bootable, unità multi-boot, supporto per più formati di immagine, opzioni personalizzabili del bootloader, opzioni del file system e QEMU Emulator.

Nel caso non lo sapessi, puoi avviare un’unità USB avviabile utilizzando QEMU Emulator direttamente sul tuo computer Windows. Non sarà  necessario riavviare il sistema. Questa funzione è perfetta quando hai la necessità di verificare se l’USB avviabile è stata creata correttamente. Oltre a questo, puoi anche installare vari bootloader come grub4dos, syslinux, grub2 su mbr, bootmbr, WEE, ecc.

Caratteristiche: supporto di più sistemi operativi, unità multi-boot, opzioni di bootloader personalizzabili, opzioni di file system ed emulatore QEMU.

5. Etcher (Windows/Mac)

usb boot

Etcher è un programma per Boot open source di facile utilizzo. Con questo software puoi convertire la tua scheda SD o USB in un’unità avviabile in pochi clic. Supporta Windows, sistemi operativi basati su Linux e persino macOS. Etcher ha anche una variante professionale destinata alle aziende in cui è necessario eseguire il flashing di oltre 100 unità contemporaneamente. Per saperne di più puoi visitare il repository GitHub.

Caratteristiche: facile da usare, supporto multi-scrittura, supporto per sistemi operativi multipli, ecc.

6. YUMI – Multiboot USB Creator (Windows)

create bootable usb

YUMI – Multiboot USB Creator è stato sviluppato dai creatori di Universal USB Installer. Sebbene Universal USB Installer sia progettato per creare normali unità USB bootable, YUMI o anche noto come Your Universal Multiboot Installer è progettato per creare unità USB multiboot.

Per multiboot si intende la possibilità di installare più sistemi operativi, firmware, strumenti antivirus e altre utilità in una singola unità USB. Il tutto è limitato solo dalle dimensioni della chiavetta USB. Inoltre, come con Universal USB Installer, puoi creare un archivio persistente per eseguire il backup dei file necessari tra i riavvii.

Caratteristiche: supporto di più sistemi operativi e firmware, supporto multi-boot, opzioni di bootloader personalizzabili, supporto multi-boot, archiviazione persistente per visualizzare le impostazioni di sistema, backup, ecc.

7. WinSetUpFromUSB (Windows)

iso to usb bootable

WinSetUpFromUSB è un altro creatore di supporti di avvio per Windows, popolare e ricco di funzionalità. Sebbene sia specificamente progettato per creare unità Windows avviabili, puoi anche creare distribuzioni Linux bootable utilizzando SysLinux o IsoLinux. Oltre a creare unità di avvio di Windows, WinSetUpFromUSB è anche in grado di creare supporti di avvio per WinBuilder, WinPE, BartPE, UBCD4Win, ecc.

L’interfaccia utente dell’app è abbastanza e consente anche di accedere a varie opzioni avanzate selezionando la casella di controllo “Opzioni avanzate“. Puoi, inoltre, testare il supporto di avvio nell’emulatore QEMU e vari altri strumenti utili come 7-Zip, RMPrepUSB, Bootice, FBinstTool, ecc.

Caratteristiche: supporto di più SO e firmware, opzioni di bootloader personalizzabili, supporto multi-boot, live-boot nell’emulatore QEMU, ecc.

Altri programmi per creare USB bootable

Oltre ai programmi sopra citati, il tootl ufficiale Microsoft Creation Media Tool permette, tra le tante cose, di creare un USB bootable per l’installazione di Windows 10 sul tuo computer.

Dopo averlo scaricato, collega la chiavetta USB al PC ed esegui il programma. Scegli l’opzione “Uso dello strumento per la creazione del supporto di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) per installare Windows 10 in un altro PC” e poi seleziona il supporto di memoria esterna in cui installare i file del sistema operativo. I file verranno scaricati da Internet e subito dopo copiati nella chiavetta che, al termine del processo, potrà essere utilizzata per installare Windows 10.

Leggi anche: Come trovare il Product Key di Windows 10

USB Bootable Windows 8.1

Come per Windows 10, anche per la versione 8.1 puoi sfruttare l’utility “Media Creation Tool“. Dovrai però disporre di un codice seriale valido.

USB Bootable Windows 7

Se sei un utente Windows 7 ed hai la necessità di creare una pendrive USB avviabile per Windows, lo strumento ufficiale Windows USB/DVD Tool è sicuramente quello più affidabile. Come suggerisce il nome, può essere utilizzato per creare unità USB e DVD avviabili.

Ciò che rende speciale questo tool è la sua facilità d’uso. Tutto quello che devi fare è inserire l’unità USB nel tuo PC con Windows 7, selezionare l’ISO e fare clic su Avanti, e il gioco è fatto. Dopo la formattazione iniziale, lo strumento USB / DVD di Windows creerà una chiavetta USB bootable in pochi minuti.

Caratteristiche: solo per Windows.

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli