Il PC non vede più il masterizzatore: ecco come risolvere

Da un po’ di tempo il tuo PC non vede più il masterizzatore e non sai come risolvere? Sei passato da poco a Windows 10 e subito dopo ti sei accorto che il notebook non rileva il masterizzatore / lettore DVD? Come fare se Windows non rileva più il masterizzatore? Il problema può essere risolto, ma devi assolutamente prenderti cinque minuti di tempo libero per leggere questo articolo, perché subito dopo Windows tornerà a rilevare masterizzatore o lettore CD/DVD.

Il notebook non vede più il masterizzatore

Per riuscire a risolvere il fatto che il tuo notebook non vede più il masterizzatore devi necessariamente avviare il prompt dei comandi come amministratore andando su Start > Tutti i programmi > Accessori e clicca col tasto destro del mouse sulla voce Prompt dei comandi e dal menu che appare seleziona Esegui come Amministratore.

Nel caso in cui sei in possesso di Windows 8 o superiori usa la funzionalità di ricerca, attraverso la combinazione di tasti Win + Q, oppure il tasto in basso a destra con il simbolo della lente di ingrandimento, scrivendo Prompt dei comandi e cliccando con il tasto destro del mouse per poi selezionare Esegui come Amministratore.

Dopo aver avviato il Prompt scrivi il seguente comando:

reg.exe add “HKLMSystemCurrentControlSetServicesatapiController0” /f /v EnumDevice1 /t REG_DWORD /d 0x00000001 e premi Invia.

Chiudi il Prompt e riavvia il PC.

Puoi anche creare un file con estensione .bat da salvare sul desktop e in cui inserire il comando per poi lanciarlo come Amministratore in qualsiasi momento.

Un altro metodo potrebbe essere quello di disabilitare la funzionalità di Risparmio energetico. Tale metodo ha permesso ad alcuni utenti di vedersi ripristinata l’unità ottica DVD/CD. Per farlo devi andare su Pannello di Controllo > Opzioni di Risparmio energia e nelle impostazioni avanzate fare in modo che dischi rigidi o altro non vadano in sospensione.

Se nessuna delle soluzioni sopra indicate ha risolto il tuo problema, e ti trovi ancora nella situazione in cui il PC non vede più il masterizzatore, ti consiglio di provare ad eseguire quest’altra procedura.

Vai in Pannello di Controllo > Sistema > Hardware > Gestione Periferiche. Seleziona la sezione Controller IDE ATA-ATAPI e individua la voce Controller IDE. Cliccaci sopra con il tasto destro del mouse e seleziona la voce Disinstalla e riavvia il PC. Al riavvio il sistema operativo dovrebbe installare nuovamente il controller e risolvere il problema.

Controller IDE ATA/ATAPI

Oppure vai in Pannello di Controllo > Sistema > Hardware > Gestione Periferiche. Nel caso in cui il tuo masterizzatore è evidenziato con un punto esclamativo giallo. Esegui le seguenti operazioni:

  • Vai nel menu Start > Esegui e digita regedit, premendo Invio.
  • Nel Registro di WIndows che apparirà dovrai individuare due chiavi da cancellare. Prima di procedere effettua un backup del Registro di Windows in modo da poterne effettuare il ripristino in qualsiasi momento.
  • Segui il seguente percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Control \ Class \ {4D36E965-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}.
  • Nella parte destra dello schermo dovresti trovarti Upperfilters e Lowerfilters.
  • Una volta trovate cliccaci sopra con il tasto destro del mouse e premi su Elimina. Effettua la stessa operazione anche nel caso in cui troverai una sola delle due voci.
  • Riavvia Windows e attendi il ritrovamento del nuovo hardware da parte del sistema operativo.

Come eliminare la voce Upperfilters e Lowerfilters 

Se ancora non hai risolto, allora il problema potrebbe essere hardware. Devi quindi accertarti che il masterizzatore sia ben collegato, quindi:

  • Vai nel Bios (all’avio del PC premi il tasto F2, F10 o Canc e controlla che il tuo masterizzatore sia riconosciuto come lettore
  • Nel caso in cui non fosse riconosciuto, controlla, se hai due lettori, che uno sia su master e l’altro su slave con lo stesso cavo IDE. Se invece ognuno ha il suo cavo metti entrambi i lettori su master.
  • Se anche così non funziona stacca il cavo del lettore e prova a lasciare attaccato solo il masterizzatore su master.
  • Altro test prova a sostituire il cavo che collega il lettore o i lettori.

Cavo IDE master e slave

Se il Bios riconosce il masterizzatore mentre Windows non lo riconosce effettua i passaggi precedentemente descritti.

Per approfondire puoi dare un’occhiata a questo video in cui spiega come risolvere il caso in cui il PC non vede più il masterizzatore.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *