Come usare uTorrent per scaricare film: Guida completa

2 Condivisioni

Come usare uTorrent per scaricare film. Ecco una guida dettagliata su come funziona uTorrent per utilizzarlo al meglio.

Segui Informarea su Telegram

Tra i diversi client utilizzati per scaricare torrent, uTorrent si qualifica senza ombra di dubbio come la soluzione più affidabile ed efficace. Si tratta di un client BitTorrent gratuito e leggero che facilita il download di film, serie TV, programmi, giochi e altri file torrent di grandi dimensioni senza prosciugare le risorse del tuo PC.

Il suo utilizzo non richiede una conoscenza informatica da esperto, ti basterà semplicemente scaricarlo, configurarlo seguendo le indicazioni di questo articolo ed effettuare il download dei file in formato torrent.

Prima di svelarti come funziona uTorrent, occorre doverosamente rispolverare la definizione di file torrent.

I file torrent sono degli strumenti utilizzati dagli utenti in rete per condividere contenuti con altre persone: gli internauti si servono di questa estensione per creare e distribuire file di cui hanno bisogno. La distribuzione dei contenuti effettuata secondo questo schema si serve della tecnologia peer-to-peer: un sistema progettato proprio per favorire la condivisione di file e creare collegamenti tra gli utenti che intendono partecipare allo scambio.

Ma bando alle ciance e vediamo cosa c’è da sapere su uTorrent e quali altri client possiamo annoverare nella lista dei migliori programmi torrent? Di seguito, una guida utile.

Indice

Come usare uTorrent   

come funziona utorrent

La domanda che maggiormente ricorre quando si parla di scaricare contenuti online è: come si usa uTorrent? Questo a riprova del fatto che attualmente – e in realtà da molti anni a questa parte – esso è effettivamente il client migliore a cui poter fare riferimento quando si parla di scaricare film o altro.

Prima di iniziare, dovrai necessariamente avvalerti di una buona VPN, dopodiché potrai scoprire come scaricare uTorrent in modo rapido e sicuro.

Come scaricare uTorrent

come usare utorrent

Per accedere a tutte le opportunità di fruizione dei contenuti messe a disposizione da uTorrent è necessario scaricarlo sul proprio PC. Per farlo occorre fare riferimento al Sito Internet Ufficiale del client.

Non ti sorprenderà sapere che, come quasi per tutti i programmi utilizzati per scaricare contenuti, è previsto un abbonamento. La buona notizia è che è possibile aggirare questo piccolo ostacolo.

Scorrendo la pagina verso il basso, troverai tra le opzioni di abbonamento disponibili, la versione Basic gratuita. Cliccando sulla voce scarica uTorrent potrai scaricare il programma a costo zero.

Come configurare uTorrent

utorrent download

Una volta scaricato e avviato il programma però bisognerà avviare la configurazione uTorrent. Configurare uTorrent è per fortuna molto facile. L’operazione è infatti resa semplice dall’interfaccia intuitiva ed elementare del programma, che viene apprezzato anche per questo.

Inoltre, il client mette a disposizione degli utenti, con meno dimestichezza, la possibilità di effettuare la configurazione attraverso una procedura guidata. Per accedervi ti basterà raggiungere la voce Opzioni dal menu e, subito dopo, cliccare su Configurazione guidata.

microtorrent

A questo punto si verrà indirizzati verso una nuove finestra, all’interno della quale è necessario selezionare la scritta “Milan, IT”.  La configurazione si avvia cliccando su Inizia test.

come scaricare con utorrent

Concluso il testo vedrai i parametri ottimizzati e la porta di servizio sbloccata per effettuare download più rapidi. Al termine del processo premi sul pulsante Salva & Chiudi.

In caso di errore di Test velocità fallito, il problema potrebbe dipendere dalla compatibilità del router oppure da un blocco del provider stesso.

come scaricare utorrent

Se invece hai problemi ad aprire le porte, ti consiglio di scaricarti il programma Simple Port FW. Di seguito i passi per configurarlo:

  1. Dopo averlo scaricato ed installato, avvia il programma.
  2. Nella schermata principale specifica il modello del tuo router.
  3. Controlla l’indirizzo IP del router e inserisci Username e password di accesso.
  4. Nella schermata Check List, pigia su Do it now e poi su Choose wich ports you need to forward.
  5. In Name inserisci uTorrent e in Type, scegli TCP.
  6. Digita 1775 in Start Port e End Port e poi premi su Add.
  7. Ripeti quest’ultimo passaggio cambiando il nome in uTorrent2 e il Type in UDP.
  8. Premi su Update Router per concludere.

Come scaricare film da uTorrent

Non appena saremo certi di aver configurato per bene il programma, non ci resta che partire alla ricerca dei torrent scarica film. A tal proposito, ti segnaliamo la guida sul Motore di ricerca per uTorrent.

Per aggiungere file torrent scaricati al programma ti basterà cliccare su Aggiungi Torrent.

porta utorrent

Se invece del file torrent hai scaricato un link magnet, ti basterà cliccare sul tasto Aggiungi torrent da URL.

come usare utorrent

Entrambi i comandi sono cliccabili anche da File, nel menu in alto a sinistra.

Il torrent verrà aggiunto al programma e si avvierà in automatico.

In entrambi i casi il torrent verrà aggiunto al programma ed inizierà il download nella cartella indicata nella schermata d’anteprima.

L’alternativa al processo sopra indicato è cliccare due volte col tasto sinistro del mouse sul file torrent. Si avvierà uTorrent in automatico e premendo sul pulsante OK, potrai confermare il download nella cartella da te specificata.

come usare utorrent

Al termine troverai il file nella cartella Download. Per cambiarla, vai su Opzioni > Impostazioni > Cartelle e spunta la casella Salva i nuovi download in. Pigia poi sul pulsante accanto con i tre puntini e seleziona la cartella nel tuo PC per indicare a uTorrent dove vuoi salvare i file scaricati, premi poi su OK.

Come aumentare la velocità di download su uTorrent

utorrent download

Dopo aver visto come scaricare con uTorrent, vediamo anche come aumentarne la velocità. Può capitare infatti di imbattersi, qualche volta, in un download particolarmente lento. Come fare a velocizzarlo? La soluzione è nell’applicazione di piccoli ma significativi accorgimenti.

Il primo consiglio che ti proponiamo è di scegliere torrent con fonti complete.

Il modo migliore per assicurarsi la velocità del download è quello di andare a cercare torrent con molti Seeds, ossia con un elevato numero di utenti che hanno già scaricato quel contenuto. Oltre ai Seeds occorre considerare anche i Peers, ossia il numero di persone che stanno richiedendo quel file e che naturalmente hanno una maggiore banda in download.

L’ideale è puntare su file torrent che hanno un numero elevato di Seeds rispetto allo Swarm, (Seeds+Peers). Così facendo scaricherai sempre alla massima velocità.

Altri due suggerimenti sono:

  • Scaricare solo quando la rete è libera e non impegnata per altri dispositivi.
  • Scaricare nelle ore notturne, specie quando si parla di torrent particolarmente pesanti. 

Come scaricare torrent in modo anonimo

Prima di iniziare ad utilizzare programmi per il download di torrent, è importante sapere che scaricare questi file rende l’utente tracciabile. La tecnologia peer infatti riconosce e si collega all’indirizzo IP di chi se ne serve.

Questo vuol dire che l’indirizzo IP sarà visibile a qualunque altro utente e in qualsiasi momento: un problema per chi tiene alla privacy e ha paura di perdere dati.

Per chi non lo sapesse, infatti, lasciare visibile un indirizzo IP vuol dire anche esporsi al rischio di subire cyber attacchi e permettere a qualche malintenzionato di utilizzare la posizione e i metadati.

Per fortuna un modo per tutelarsi esiste. Se si vuole essere coperti dal totale anonimato quando si naviga e si scaricano torrent, bisogna utilizzare una VPN affidabile. In questo modo nessuna attività potrà mai essere ricollegata al computer di chi scarica.

A tal proposito ecco un elenco dei migliori VPN a cui poter fare riferimento.

Alternative a uTorrent

Di alternative a uTorrent, ad ogni modo, ce ne sono tantissime. Ecco alcuni siti torrent a cui potersi affidare.

Trasmission: è un client open source con una interfaccia moderna ed elementare, molto facile da utilizzare. Esso è compatibile con gran parte dei sistemi operativi per PC, come: Linux, Windows emacOS. Trasmission presenta una rapidità di funzionamento, che ricorda quasi quella di uTorrent. Solitamente, però, questa soluzione viene consigliata a chi utilizza Mac.

Deluge: è un open source e innovativo. La prestazione di questo client è molto soddisfacente e gli utenti lo apprezzano soprattutto per le numerose funzioni che mette a disposizione di chi naviga.

BitTorrent: è un client torrent completamente gratuito. Tra tutte le alternative a uTorrent questa è probabilmente la migliore, poiché riesce ad adattarsi a ogni altro sistema operativo (come Linux, Windows, macOS) e ad equiparare le prestazioni di uTorrent, grazie alla molteplicità delle sue funzioni.

Altri articoli utili

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli