Come togliere ultimo accesso Instagram

1 Condivisioni

Togliere ultimo accesso Instagram anche dopo gli ultimi aggiornamenti che rilevano gli ultimi ingressi degli utenti nell’app è possibile, vediamo come.

Dopo WhasApp e Messenger anche su Instagram gli utenti possono visualizzare l’ultimo accesso e tutte le attività dei follower. Così facendo sarà possibile monitorare e perdere il diritto ad avere la giusta privacy.

Togliere ultimo accesso Instagram

Questo aggiornamento ha dato fastidio a molti utenti che non potranno più accedere a Instagram senza che i propri contatti ne vengano a conoscenza. Infatti l’ultimo accesso a Instagram sarà visibile non solo ai contatti con cui scambi messaggi privati in direct, ma anche a coloro che hanno taggato nelle tue storie.

dove visualizzare gli accessi su Instagram
In questo tutorial voglio svelarti come togliere ultimo accesso Instagram e consentirti attraverso alcuni passaggi, che ti illustrerò, di nascondere il tuo ultimo accesso. Continua a leggere e prenditi alcuni minuti di tempo libero perché al termine saprai anche tu come impostare la privacy nell’app di Zuckerberg.

Prima di tutto seleziona le Opzoni in alto a destra dall’app.

come togliere ultimo accesso Instagram

La schermata che si aprirà include funzioni in diversi raggruppamenti. Se scorri verso il basso, dopo aver superato le voci: Invita amici, Segui persone e Account, arriverai alla voce Impostazioni della storia.

Scorri ancora più sotto e individua Mostra lo stato di attività. Disattivalo, attraverso un clic sul pulsante blu, e potrai godere finalmente della tua privacy.

mostra lo stato di attività

Unico neo, togliere ultimo accesso Instagram equivale a non poter vedere quello dei tuoi follower.

 

1 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli