Come registrare audio WhatsApp senza tenere premuto

103 Condivisioni

Come registrare audio Whatsapp senza tenere premuto. Ecco la nuova funzionalità dell’app di messaggistica istantanea più famosa del mondo.

WhatsApp ha deciso di avallare la richiesta degli utenti semplificando il modo di registrare le note vocali. In pratica non occorrerà più tenere il dito premuto sull’icona del microfono durante una conversazione.

Come registrare audio Whatsapp senza tenere premuto

Con la nuova funzionalità di WhatsApp, ti basterà pigiare sullo schermo una sola volta per poter registrare audio WhatsApp senza tenere premuto.

Fino a poco tempo fa per inviare un messaggio vocale occorreva tenere premuto sull’icona del microfono fino al completamento della registrazione audio. Una pratica veramente scomoda per coloro che avevano la necessità di rilasciare messaggio audio lunghi.

Dopo le molte lamentele, WhatsApp ha finalmente deciso di rendere più semplice la funzionalità di registrazione delle note vocali e prima di rilasciarlo ha deciso prima di sperimentarlo sulla versione Beta di WhatsApp per iOS e poi di applicarlo anche su Android.

Per regisrrare audio WhatsApp senza tenere premuto, devi entrare nella Chat e dopo aver scelto il contatto con cui comunicare, pigiare sull’icona del microfono e trascinarla verso il lucchetto, collocato leggermente più in alto. In questo modo potrai iniziare
a registrare le note vocali senza dover tenere premuto il dito sullo schermo.

Come registrare audio Whatsapp senza tenere premuto

Terminata la registrazione, non dovrai fare altro che premere sull’icona di Invio messaggio ed il gioco è fatto.

Se vuoi annullare la registrazione, puoi sempre trascinare il microfono con uno swipe verso sinistra oppure premere su Annulla, in basso a destra.

La funzionalità è attiva sia su Android che iOS e per utilizzarla dovrai aggiornare WhatsApp. Vai quindi su Play Store se hai Android o App Store se hai un iPhone, cerca Whatsapp e premi sul pulsante Aggiorna. Nel caso dopo l’aggiornamento continui a non visualizzare la funzionalità, prova a disinstallare e subito dopo a reinstallare nuovamente WhatsApp.

103 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli