Come cambiare DNS Windows 10 e perché cambiarli

22 Condivisioni

Non sai come cambiare DNS per vedere film in streaming? In questa guida voglio aiutare a capire come cambiare DNS Windows 10 per visualizzare siti oscurati dai provider italiani di servizi Internet.

DNS è l’acronimo inglese di Domain Name System e permette di convertire le richieste di URL nell’indirizzo IP dei server riguardanti i siti Internet corrispondenti. La navigazione Web prevede il ricorso a questa mediazione per rendere più facile la traduzione degli indirizzi digitati nelle coordinate numeriche che dovrebbero individuare i siti stessi.

Ad esempio il nostro sito Web www.informarea.it, corrisponde all’indirizzo IP pubblico: 185.81.2.14.

I provider Internet di solito si affidano a DNS dedicati, ma esiste anche la possibilità di utilizzare DNS pubblici, che a volte potrebbero rivelarsi più reattivi ed efficienti.

Perché cambiare DNS

come cambiare dns su windows 10 - Come cambiare DNS Windows 10 e perché cambiarli

I motivi che spingono gli utenti a cambiare i server DNS del proprio PC Windows forniti dai vari provider di connessione Internet, come Infostrada, Fastweb, Telecom, e via dicendo, nasce dalla necessità di superare i blocchi imposti dal proprio Paese attraverso i DNS dei provider nazionali. I blocchi possono limitare l’uso di alcuni siti per tutelare il consumatore da tentativi di pishing o reindirizzamenti pubblicitari.

Cambiare un DNS è utile non solo per ridurre i tempi di risposta dei siti Internet ma anche per riuscire ad accedere a quei siti per i quali il provider italiano ha imposto dei blocchi.

I migliori DNS

Se vuoi cambiare i tuoi DNS standard con DNS esteri ti consiglio i DNS di Google oppure i DNS di OpenDNS o ancora quelli Cloudflare. In alternativa puoi utilizzare il Comodo SecureDNS impostando la connessione del server DNS come primario e secondario: 8.26.56.26 e 8.20.247.20, sarai protetto non solo dai siti web pericolosi ma anche dal phishing.

Di seguito ecco una lista dei migliori DNS:

GoogleDNS

  • Server DNS predefinito: 8.8.8.8
  • Server DNS alternativo: 8.8.4.4

OpenDNS

  • Server DNS predefinito: 208.67.222.222
  • Server DNS alternativo: 208.67.220.220

OpenDNS offre anche due soluzioni gratuite per i clienti personali: OpenDNS Family Shield e OpenDNS Home. OpenDNS Family Shield ha lo scopo di bloccare i contenuti per adulti. Per utilizzarlo devi impostare i seguenti indirizzi DNS:

  • Server DNS preferito: 208.67.222.123
  • Server DNS alternativo: 208.67.220.123

Cloudflare

  • Server DNS predefinito: 1.1.1.1
  • Server DNS alternativo: 1.0.0.1

DNS Telecom Italia

  • Server DNS predefinito: 85.37.17.51
  • Server DNS alternativo:85.38.28.97

DNS Fastweb

  • 85.18.200.200
  • 89.97.140.140

SecureDNS

  • 8.26.56.26
  • 8.20.247.20

Norton DNS

  • 198.153.192.1
  • 198.153.194.1

ScrubIt

  • 67.138.54.10
  • 207.225.209.66

La procedura per cambiare DNS varia in base al sistema operativo che stai utilizzando, qui sotto trovi una valida spiegazione per cambiare DNS per vedere film e calcio streaming su Windows 10.

Come cambiare DNS windows 10

Come cambiare DNS su windows 10

Windows 10 rispetto ai suoi predecessori è molto diverso e consente di cambiare i DNS al PC facilmente. Segui le istruzioni e fra pochi minuti potrai navigare con i nuovi DNS impostati.

  1. Apri Start e premi su Impostazioni (ruota dentata).
  2. Seleziona Rete e Internet.
  3. Se sei connesso via cavo seleziona Ethernet  o Wi-Fi per le connessioni wireless.
  4. Clicca su Modifica opzioni scheda.
  5. Clicca con il tasto destro del mouse sull’icona della scheda di rete (Ethernet o Wi-FI) e seleziona Proprietà, nel menu che appare.
  6. Seleziona Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) e premi il pulsante Proprietà.
  7. Imposta i DNS, spuntando la voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS.
  8. Digita in Server DNS preferito e Server DNS alternativo gli indirizzi del DNS di Google che ti ho indicato in alto oppure quelli di OpenDNS o Cloudflare.
  9. Spunta la voce Convalida impostazioni all’uscita e clicca sul pulsante OK per concludere il tutto.

Come cambiare DNS Windows 10 con il Prompt dei comandi

Una valida alternativa a quella appena illustrata è attraverso il Prompt dei comandi. Per cambiare DNS con il Prompt dei comandi devi effettuare la ricerca su Windows 10 digitando nell’apposita barra il comando cmd. Pigia col tasto destro del mouse sulla voce Prompt dei comandi, visibile tra i risultati di ricerca, e seleziona Esegui come amministratore.

cambiare dns prompt dei comandi windows 10 - Come cambiare DNS Windows 10 e perché cambiarli

Nella finestra che appare, digita il comando netsh e premi sul tasto Invio sulla tastiera. Digita poi il comandointerface ip set dns “nome interfaccia di rete” static “server DNS” primary, sostituendo “nome interfaccia di rete” con il nome dell’interfaccia di rete specifica (ad esempio Wi-Fi o Ethernet) e server DNS per impostare il server DNS primario.(ad esempio 8.8.8.8). Premi Invio sulla tastiera.

Subito dopo digita il comando interface ip add dns “nome interfaccia di rete” “server DNS” index=2 per impostare il server DNS secondario, effettuando anche in questo caso le relative sostituzioni. Premi su Invio ed il gioco è fatto.

Come cambiare DNS Windows 10 con DNS Jumper

Altra alternativa per gli utenti di Windows 10 è Dns Jumper. Si tratta di un programma per cambiare DNS Windows 10 in automatico ed è utilissimo per i meno esperti.

programma per cambiare dns windows 10

Il software è di facile utilizzo, in italiano ed è soprattutto gratuito. Una volta avviato (non richiede l’installazione), dal primo menu a tendina scegli la tua scheda di rete (Select Network Adapter), mentre dal secondo menu (Choose a DNS Server) seleziona il DNS da usare, tra i 60 messi a disposizione dal software.

DNS Jumper include inoltre diverse feature interessanti, come la funzione DNS più veloce, che effettua un test multiplo sui DNS indicizzati e sceglie quello che dovrebbe garantirti le migliori prestazioni.

DNS Jumper consente inoltre di svuotare la cache del DNS che stai utilizzando e permette di definire manualmente nuovi server di dominio.

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli