Migliori treppiedi da viaggio 2020: guida all’acquisto

4 Condivisioni

Migliori treppiedi da viaggio. Una guida all’acquisto per trovare il treppiede che ti aiuterà a realizzare foto da sogno.

I produttori dei treppiedi fotografici escogitano design astuti che sono relativamente compatti e leggeri, ma che si estendono ad altezze operative elevate offrendo un supporto solido anche per combinazioni di fotocamera e obiettivi pesanti.

Hai acquistato la tua migliore Reflex e vuoi metterla in pratica con il miglior treppiede Reflex? Continua a leggere perché scoprirai anche treppiedi economici, per fotocamera, video e da tavolo.

Treppiedi fotografici: quale comprare

miglior cavalletto fotografico

I migliori treppiedi da viaggio sono spesso pieni di caratteristiche intriganti e trucchi intelligenti. Sono tutte buone notizie perché, anche in pieno giorno, un treppiede può aiutarti a ottenere scatti più nitidi con una composizione migliore e più precisa. Partiamo dall’alto e procediamo verso il basso.

Come scegliere la testa del treppiedi

In commercio troviamo: teste a 3 assi e teste a sfera. Ogni treppiede ha bisogno di una testa e la spesa migliore da sostenere è proprio sulle teste a sfera. Molti treppiedi sono venduti come kit, comprendenti gambe e testa, anche se a volte è necessario acquistare le gambe e la testa separatamente; non sei obbligato ad acquistarli dallo  stesso produttore, ma ci sono un paio di cose da tenere a mente se vuoi mescolare e abbinare.

La vite di fissaggio sulla piattaforma del treppiede può avere dimensioni da 0,65 cm o di dimensioni superiori di 0,95 cm. Puoi montare una testa con una filettatura più grande su un treppiede con una vite più piccola, usando un adattatore, ma non puoi accoppiare una testa con una filettatura da 0,65 cm a un treppiede con una vite da 0,95 cm.

È anche bene verificare che il diametro della piastra di montaggio della testa a sfera abbia all’incirca le stesse dimensioni della piattaforma di montaggio sul treppiede – i diametri tendono a variare da circa 45 mm a 60 mm. E infine, ha senso ottenere gambe e una testa che abbiano una valutazione del carico massimo simile.

Il principale punto di forza di una testa a sfera, rispetto a una tradizionale testa fotografica a tre assi, è che sono molto più veloci e facili da installare. Una sola vite di bloccaggio è tutto ciò che è necessario per consentire una gamma completa di movimenti e non ci sono bracci di bloccaggio sporgenti che devono essere rimossi per riporre il treppiede.

Scattare a livello suolo o quasi

Procedendo verso il basso, le articolazioni, in cui le tre gambe sono unite al telaio principale, presentano in genere meccanismi con i quali è possibile bloccare le gambe con tre o più angolazioni diverse. Ciò consente riprese a livello del suolo senza la necessità di rimuovere e invertire la colonna centrale, risparmiando tempo e fatica ed evitando la necessità di scattare con la fotocamera capovolta. Distanziare ulteriormente le gambe aggiunge anche stabilità nelle riprese a livello del suolo e può anche essere utile usare gambe diverse con angolazioni varie su terreni irregolari.

Un’altra caratteristica innovativa, spesso utilizzata nei progetti recenti, è la colonna centrale pivottante. Con molti treppiedi, puoi ruotare la colonna centrale di 90 gradi e usarla come un braccio orizzontale. È ottimo per scattare primi piani estremi con un obiettivo macro e aiuta a evitare che i piedi del treppiede si infilino nell’immagine se si scatta con un obiettivo ultra grandangolare.

È utile anche in combinazione con i bloccaggi multi-angolo per le riprese di livello molto basso. Il design del perno in alcuni treppiedi va ancora oltre, consentendo alla colonna centrale di essere bloccata a molti angoli con piccoli incrementi attraverso un arco completo di 180 gradi, anziché solo in orientamento verticale o orizzontale.

Le sezioni delle gambe stesse sono in genere tre. Ciò offre un buon compromesso tra l’altezza operativa massima e l’altezza minima piegata, oltre a garantire che le sezioni inferiori non siano troppo sottili e sottili. Tuttavia, i “migliori treppiedi da viaggio” presentano spesso quattro o anche cinque sezioni, in modo che possano piegarsi verso il basso: ciò può compromettere la rigidità quando è necessario utilizzare le sezioni più sottili, della parte inferiore della gamba e l’installazione può richiedere più tempo se è necessario rilasciare e bloccare nuovamente fino a 12 morsetti separati, ad esempio, per treppiedi con gambe a cinque sezioni.

I morsetti di sezione stessi tendono ad essere leve di bloccaggio o di rotazione. Alcune persone trovano che i morsetti a rotazione sono più veloci e più facili da usare quando le gambe sono ripiegate, mentre altri trovano le leve di bloccaggio più convenienti. Le leve di bloccaggio sono diventate di gran moda alcuni anni fa, ma i twist-lock sono tornati.

Un’altra idea salvaspazio che è presente in un numero crescente di treppiedi adatti ai viaggi è che le gambe oscillano verso l’alto per lo stivaggio, con la testa incastrata tra i piedi. L’installazione può richiedere un po’ più di tempo, ma in genere si abbassa di circa 20 cm dall’altezza piegata.

In basso, ci sono due tipi di piedi generalmente offerti. I cuscinetti in gomma funzionano meglio su superfici lisce e dure, mentre le punte metalliche sono migliori su moquette e terreni sciolti. Alcuni treppiedi sono dotati di piedini intercambiabili per adattarsi ad ogni occasione, mentre altri potrebbero essere dotati di cuscinetti in gomma con punte retrattili.

Alluminio o carbonio

Una considerazione materiale è se scegliere l’alluminio o la fibra di carbonio. Entrambi sono in grado di fornire un supporto molto robusto ma i kit di treppiedi in fibra di carbonio sono in genere circa il 15% più leggeri di peso rispetto alle versioni in alluminio dello stesso kit. Naturalmente, più grande è il treppiede, maggiore è il risparmio di peso, ma in genere funziona a circa 500 g.

Le gambe in carbonio sembrano intelligenti e hanno più un fattore di benessere, ma sono più suscettibili di frantumazione se subiscono un forte colpo. E laddove sono disponibili versioni in carbonio e alluminio delle stesse gambe, l’edizione in carbonio può talvolta raggiungere il doppio del prezzo.

Migliori treppiedi da viaggio

Ora che hai preso visione delle caratteristiche tecniche più importanti di un treppiedi fotografico, ecco un elenco in cui potrai trovare il miglior treppiedi in circolazione. Buona lettura!

1. Treppiede Manfrotto MT055CXPRO3

cavalletto foto

Miglior treppiede Manfrotto con design italiano e robusta affidabilità.

Materiale: fibra di carbonio | Sezioni delle gambe: 3 | Carico massimo (gambe / testa): 9/10 kg | Altezza massima (con testa): 182 cm | Altezza piegata: 73 cm | Peso (con testa): 2,5 kg

Pro

  • Molto rigido, anche alla massima altezza
  • Testa a sfera favolosa

Contro

  • Abbastanza alto quando ripiegato
  • Fornito senza piedini a spillo

Venduta separatamente come set di gambe in fibra di carbonio e testa a sfera in lega di magnesio con piastra a sgancio rapido, la testa a sfera MT055CXPRO3 + XPRO è davvero una combinazione vincente di Manfrotto.

Gli aggiornamenti di questa ultima edizione della lunga e popolare serie 055 includono leve “Quick Power Lock” facili da azionare per le sezioni delle gambe, che funzionano con rapidità e semplicità. Tuttavia, nella versione in alluminio delle gambe 055XPRO3, che costa circa la metà del prezzo, le sezioni delle gambe cadono un po’ troppo liberamente quando i morsetti vengono rilasciati.

Il meccanismo per bloccare ciascuna gamba in uno dei quattro angoli disponibili è rapido e intuitivo, così come il sistema di rotazione a 90 gradi per la colonna centrale, che consente di utilizzarlo come un braccio orizzontale.

La testa a sfera è un’assoluta gioia (venduta separatamente), integra le solide prestazioni delle gambe e combina una qualità costruttiva di fascia alta con caratteristiche intelligenti che includono un regolatore di attrito indipendente.

2. Treppiede Benro GoPlus Travel S1 Alum 4 sect twist

cavalletto macchina fotografica

Miglior treppiede fotografico con design in metallo leggero.

Materiale: alluminio | Sezioni delle gambe: 4 | Carico massimo (gambe / testa): 10 / 8kg | Altezza massima (con testa): 165 cm | Altezza piegata: 46 cm | Peso (con testa): 1,95 kg.

Pro

  • Si piega verso il basso per il trasporto
  • Gamba staccabile da utilizzare come monopiede

Contro

  • L’altezza massima potrebbe essere migliore
  • La versione in carbonio costa ildoppio

Splendidamente realizzato in alluminio e magnesio, Benro GoPlus Travel FGP18A offre una serie di gambe davvero buone. È disponibile anche una versione in fibra di carbonio, ma è più del doppio del prezzo e non aumenta le prestazioni. L’edizione in metallo è l’acquisto migliore e non è particolarmente pesante con 1,95 kg, inclusa la testa a sfera B0 (venduta separatamente).

Nonostante sia considerato come il miglior treppiede da viaggio, il Benro ha un’altezza operativa massima rispettabile se non eccessivamente generosa. Ha anche una notevole capacità di carico ed è estremamente rigido. Seguendo l’ultima tendenza, le gambe oscillano verso l’alto intorno alla testa per consentire una piccola altezza di trasporto di soli 46 cm.

I trucchi intelligenti includono una colonna centrale girevole che può essere bloccata ad angoli con piccoli incrementi attraverso un arco completo di 180 gradi e tre angoli delle gambe bloccabili. Le livelle a bolla sono presenti su entrambe le gambe e la testa, mentre la testa stessa ha manopole indipendenti di bloccaggio, panning e frizione.

Il kit include punte avvitabili intercambiabili e piedini in gomma e tutto è racchiuso in una custodia morbida imbottita intelligente. E per risparmiare il viaggio con un kit aggiuntivo, una delle gambe può essere svitata e utilizzata come monopiede.

3. Gitzo Mountaineer Series 3 Tripod Kit

treppiedi macchina fotografica

Miglior treppiede flessibile.

Materiale: fibra di carbonio | Sezioni delle gambe: 3 | Carico massimo (gambe / testa): 21 / 18kg | Altezza massima (con testa): 175 cm | Altezza piegata: 77 cm | Peso (con testa): 2,65 kg.

Pro

  • Spettacolare qualità costruttiva
  • Funzionamento super fluido

Contro

  • Costoso
  • La colonna centrale non ruota

Gitzo è leggendario per la costruzione di treppiedi super resistenti e di livello professionale, progettati per resistere al duro uso quotidiano e agli abusi. La società è anche nota per i suoi prezzi elevati e in genere questo kit GK3532-82QD viene fornito come kit robusto di gambe e testa, con un prezzo elevato. Non solo bravo in altezza, il Mountaineer si adatta rapidamente e facilmente alle riprese di livello basso e persino a livello del suolo.

La serie 3 è il più rigido dei treppiedi per alpinisti, con una capacità di carico enorme di 21 kg per le gambe e 18 kg per la testa a sfera. Le gambe a tre sezioni sono realizzate con tubi Carbon eXact ad alte prestazioni di Gitzo, che hanno una composizione ottimizzata per ogni diametro della sezione delle gambe. Il risultato è un’eccellente rigidità a tutte le altezze operative, mentre i nuovi twist-lock G-lock Ultra rinnovati funzionano in modo regolare ed efficiente.

Lo stesso vale per la testa a sfera, che include controlli indipendenti di attrito e panning, oltre a un rivestimento al disolfuro di tungsteno specializzato per evitare scatti. Il Mountaineer originale è stato lanciato nel 1994 come primo treppiede al mondo in fibra di carbonio e questo modello dell’ultima edizione è un degno successore.

4. Kenro Karoo Travel Tripod Kit 104C

miglior treppiede da viaggio

Miglior treppiede video.

Materiale: fibra di carbonio | Sezioni delle gambe: 4 | Carico massimo (gambe / testa): 8 / 6kg | Altezza piegata: 47.5 cm | Peso (con testa): 1,44 kg.

Pro

  • Gamba rimovibile da utilizzare come monopiede
  • Piedi in gomma e a spillo

Contro

  • Non il più piccolo quando ripiegato
  • 8 kg di carico, non il più alto

Con le gambe in fibra di carbonio, l’opzione di gomma e piedini a spillo, la possibilità di utilizzare una delle sue gambe come monopiede e una borsa per il trasporto anche inserita, questo kit compatto per treppiede da viaggio spicca, in particolare anche per il prezzo.

Certo, il suo carico utile di 8 kg non è così generoso come alcune delle altre opzioni di questo elenco, anche se è ancora più che sufficiente per la maggior parte delle configurazioni di fotocamere e obiettivi.

Guardando un po’ più in profondità offre notevoli funzionalità. Ad esempio, ci sono due colonne centrali, la più piccola delle quali significa che può essere adattata facilmente per riprese di basso livello, con tre angoli delle gambe separati disponibili per posizionarlo con precisione. È stato inoltre progettato con un gancio sul lato inferiore per consentire di appendere una borsa per una maggiore stabilità.

Perfetta anche l’alta altezza massima del monopiede di 173,5 cm. La sua lunga garanzia di sei anni dovrebbe, inoltre, darti ulteriore tranquillità.

5. Manfrotto MK190XPRO3-BHQ2 Treppiede

miglior treppiede da viaggio

Miglior treppiede per fotocamera.

Materiale: alluminio | Sezioni delle gambe: 3 | Carico massimo (gambe / testa): 7/10 kg | Altezza massima (con testa): 172 cm | Altezza piegata: 67 cm | Peso (con testa): 2,5 kg.

Pro

  • Veloce e facile da usare
  • Colonna centrale girevole a 90 gradi

Contro

  • Nessuna punta retrattile nei piedini in gomma
  • Nessuna borsa per il trasporto in dotazione

L’ultima di una lunga serie di amati treppiedi Manfrotto 190 è stata rinnovata per una maggiore facilità d’uso e compattezza. C’è una vasta gamma di modelli della serie 190 a tre e quattro sezioni tra cui scegliere, sia in alluminio che in fibra di carbonio, con e senza teste in dotazione.

Questo kit completo in alluminio a tre sezioni con testa a sfera XPRO non può competere con la maggior parte dei “treppiedi da viaggio” per piegarli verso il basso in quanto le gambe non oscillano verso l’alto per lo stivaggio. Tuttavia, l’installazione è più rapida e l’altezza ripiegata è 7 cm più corta di quella del suo predecessore, soprattutto grazie a un giunto articolato ridisegnato. Ciò consente alla colonna centrale di ruotare verticalmente di 90 gradi per essere utilizzata come braccio orizzontale.

Il meccanismo delle gambe multi-angolo è similmente aerodinamico e semplice, consentendo quattro angoli bloccabili anziché i soliti tre. In cima, il kit include la più recente testa a sfera XPRO, che è semplicemente superba e, a differenza della maggior parte dei precedenti modelli Manfrotto, include un rilascio di panning indipendente. Il livello di qualità costruttiva è all’altezza dei soliti elevati standard di Manfrotto e Manfrotto MK190XPRO3-BHQ è un buon compromesso tra rigidità e leggerezza compatta, a un prezzo competitivo.

6. Vanguard alta Pro aluminum Tripod kit

treppiedi reflex

Miglior prezzo treppiedi.

Materiale: alluminio | Sezioni delle gambe: 3 | Carico massimo (gambe / testa): 7/10 kg | Altezza massima (con testa): 173 cm | Altezza piegata: 74 cm | Peso (con testa): 2,3 kg.

Pro

  • Molto versatile
  • Eccellente qualità costruttiva

Contro

  • Piedi a spillo in più
  • Relativamente alto quando ripiegato

Rifinita in grigio elegante, questa edizione in alluminio “2+” del treppiede ALTA PRO 263 di Vanguard si basa sul successo dell’originale, con i blocchi a scatto per le gambe a tre sezioni sostituiti con blocchi a rotazione che sono un po’ più veloci e facili da usare.

La rigidità è molto buona, compresa la colonna centrale a sezione esagonale, che può essere ruotata verticalmente di +/- 90 gradi con piccoli incrementi di 15 gradi. Le gambe possono essere bloccate con quattro diverse angolazioni, aumentando ulteriormente la versatilità del treppiede. Un ulteriore connettore filettato da 3/8 di pollice consente il collegamento di bracci articolati o flessibili, ideale per aggiungere accessori di illuminazione per applicazioni fotografiche o video.

La qualità costruttiva è convincente in tutti i componenti delle gambe e viene portata attraverso la testa a sfera BH-100 fornita come parte del kit. Ciò include un controllo dell’attrito e un blocco del panning dedicato, insieme a due livelli di bolle per un posizionamento preciso. Il kit viene fornito completo di borsa per il trasporto e piedini in gomma “all-terrain”; i piedini a spillo sono disponibili come optional.

7. 3 Legged Thing Punks Corey & AirHed Neo

cavalletto foto

Miglior treppiede da viaggio.

Materiale: lega di magnesio | Sezioni delle gambe: 5 | Carico massimo (gambe / testa): 14 / 18kg | Altezza piegata: 34 cm | Peso (con testa): 1500 g.

Pro

  • Eccellente rapporto dimensioni-capacità
  • Opzione da utilizzare come monopiede

Contro

  • Design
  • Non il più alto quando esteso

Il Punks Corey è un treppiede da viaggio a sezione a cinque gambe le quali possono sostenere 14 kg molto generosi, ma si piega fino a soli 34 cm. Può essere considerato un micro treppiedi da viaggio, essendo abbastanza piccolo da scivolare anche all’interno del bagaglio a mano.

Fornito con la testa a sfera Airhead Neo blu brillante, lo stile un po’ rumoroso del treppiede potrebbe non essere adatto al fotografo che preferisce viaggiare e scattare in modo discreto, ma il prezzo è talmente conveniente che sarebbe difficile non prenderlo in considerazione. Puoi invertire la colonna centrale per sparare foto a basso livello, allargare le gambe vicino al livello del suolo e persino usare una gamba come monopiede, se necessario.

La finitura tattile dei bloccaggi delle gambe rende anche facile il rilascio e lo svitamento delle gambe (e della colonna centrale), mentre la testa presenta segni panoramici e una livella a bolla, quest’ultima che unisce un ulteriore livello sulle gambe. Tutto ciò, combinato con la borsa per il trasporto in dotazione che rende semplice la traspirazione, lo rende un eccellente rapporto qualità-prezzo.

8. Nest Traveller NT-6294CK Carbon Fibre Tripod Kit

miglior treppiede da viaggio

Miglior treppiede economico.

Materiale: fibra di carbonio | Sezioni delle gambe: 4 | Carico massimo (gambe / testa): 20 / 15kg | Altezza massima (con testa): 166 cm | Altezza piegata: 45 cm | Peso (con testa): 1,85 kg.

Pro

  • Compatto quando piegato
  • Forte e robusto

Contro

  • La colonna centrale non ruota
  • Solo due angoli di bloccaggio delle gambe

Senza alcun accenno di leggerezza, il grosso kit in fibra di carbonio Nest Traveler NT-6294CK Nest ha una capacità di carico di 20 kg per le gambe e 15 kg per la testa a sfera. È ben realizzato e riduce il prezzo di molti kit in alluminio comparabili sul mercato.

Nonostante le sue capacità di carico erculeo, il kit completo inclina la bilancia a soli 1,85 kg. L’altezza massima di esercizio è rispettabile per un treppiede orientato al viaggio e, con le gambe che oscillano sopra la testa, l’altezza piegata è di 45 cm facilmente gestibile. Una gamba è rimovibile per l’uso come monopiede ma, come in molti treppiedi “da viaggio”, non esiste alcun meccanismo di rotazione per la colonna centrale.

In cima, la testa a sfera è una buona partita per le gambe. È rifinito in grigio simile al carbonio e presenta uno smorzamento dell’attrito regolabile e una manopola di blocco / sblocco della vaschetta. L’inclusione di una custodia morbida imbottita elegante è una sorpresa, dato il prezzo conveniente del kit.

9. Novo Explora T-10 Carbon Fibre Professional Tripod Kit

miglior treppiede da viaggio

Alto e potente per un treppiede adatto ai viaggi.

Materiale: fibra di carbonio | Sezioni delle gambe: 4 | Carico massimo (gambe / testa): 15/15 / kg | Altezza massima (con testa): 174 cm | Altezza piegata: 48 cm | Peso (con testa): 1,8 kg

Pro

  • Altezza operativa generosa
  • Monopiede integrale

Contro

  • Nessuna funzione di perno per la colonna centrale
  • La bolla è oscurata

Sebbene la parola “viaggio” non sia presente nel nome di questo kit treppiede, Novo Explora T10 ha comunque un design oscillante per le gambe, ognuna delle quali ha quattro sezioni, che consente un’altezza compatta di 48 cm. A differenza di molti progetti simili, tuttavia, non ci sono ostacoli sulla massima altezza operativa, che è un soddisfacente 174 cm. Il kit è disponibile solo in fibra di carbonio, con un peso di 1,8 kg modesto e un carico massimo di 15 kg, sia per le gambe che per la testa a sfera.

Le gambe sono dotate di morsetti a torsione liscia e tre angoli bloccabili. Come stiamo vedendo sempre più negli ultimi progetti, una gamba è rimovibile e può essere utilizzata come monopiede. La testa a sfera è dotata di uno smorzatore di attrito regolabile integrato nella manopola di bloccaggio principale e di due blocchi di rilascio della panoramica, uno alla base e l’altro nella piattaforma della telecamera, entrambi con scale contrassegnate in gradi.

Il kit viene fornito con piedini in gomma intercambiabili e punte metalliche e una custodia morbida imbottita intelligente. La qualità costruttiva e le prestazioni complessive sono eccellenti, con una rigidità impressionante anche alla massima altezza operativa.

10. MeFOTO RoadTrip Air Tripod Kit

miglior treppiede da viaggio

Miglior treppiede reflex economico.

Materiale: alluminio | Sezioni delle gambe: 5 | Carico massimo (gambe / testa): 6 / 6kg | Altezza massima (con testa): 156 cm | Altezza piegata: 28 cm | Peso (con testa): 1,1 kg.

Pro

  • Ultra-compatto e leggero
  • Selfie stick integrato

Contro

  • Coefficiente di carico relativamente limitato
  • Le sezioni della gamba inferiore sono piuttosto esili

Non si adatta perfettamente alla tua tasca, ma MeFOTO RoadTrip Air si restringe a soli 28 cm quando è ripiegato e pesa poco più di un chilogrammo. È relativamente indolore da trasportare ovunque tu voglia, ed è un vero e proprio accessorio di moda, disponibile in un’ampia selezione di colori diversi. Ciò nonostante, si estende fino a un’altezza operativa massima ragionevole di 156 cm, grazie a cinque sezioni in ciascuna gamba e una colonna centrale allungabile.

Non ci sono morsetti di bloccaggio esterni per le sezioni delle gambe. Invece, devi semplicemente tenere il piede di ogni gamba e ruotarlo progressivamente per rilasciare morsetti successivi per ogni sezione, quindi ruotare nella direzione opposta per bloccarli. La colonna centrale ha quattro sezioni telescopiche che funzionano con lo stesso principio.

Puoi rimuovere la colonna centrale e usarla con il supporto per smartphone in dotazione come selfie stick. Il kit include anche un telecomando Bluetooth che è possibile associare allo smartphone. La piccola testa a sfera presenta un blocco di panoramica indipendente. Nonostante la sua costruzione ultraleggera, il treppiede non sembra fragile ed è ragionevolmente resistente alla flessione, anche se il carico massimo di 6 kg sembra un po’ ambizioso.

Migliori treppiedi da viaggio più venduti su Amazon

Sei alla ricerca di treppiedi economici e treppiedi da viaggio? Qui sotto trovi i bestseller Amazon dei treppiedi più venduti. Mi auguro tu possa trovare quello più adatto alle tue esigenze e tasche.

OffertaBestseller No. 1
Manfrotto MKBFRTA4BK-BH Befree Advanced Treppiede da Viaggio, Chiusura Twist M-Lock, Testa a Sfera, per Canon, Nikon, Sony, DSLR, CSC, Mirrorless, Portata fino a 8 kg, Borsa Inclusa, Alluminio, Nero
Kit treppiede Advanced Travel; Chiusure M-lock per ottima rapidità e sicurezza; Testa a sfera con tre controlli ergonomici indipendenti
199,50 EUR −44,61 EUR 154,89 EUR
Bestseller No. 2
Treppiede Reflex K&F Concept TM2324 Cavalletto Compatta Fotografico Portatile Alluminio Testa a Sfera 156cm con Borsa per Canon Nikon Sony Panasonic GoPro Fujifilm Kodak Camara DSLR e DV
【Maniglia】: Piastra a rilascio rapido per il collegamento rapido della fotocamera.; 【Blocco】: La gamba con blocco rapido si regola da 41,5 cm a 156,5 cm.
69,95 EUR
Bestseller No. 3
Cullmann 52401 Nanomax 400T, Treppiede da Viaggio con Testa a 3 Vie e Custodia, Portata: 2.5Kg, Nero, 86,5 Cm
Comodo treppiede con regolatura dell'angolo delle gambe, include macro-position; 10 anni di garanzia del produttore
51,13 EUR
Bestseller No. 9
Bestseller No. 10
AmazonBasics - Treppiedi leggero, 127 cm
Treppiedi ad altezza regolabile in alluminio leggero; pesa solo 0,5 kg; La testa è mobile e orientabile in 3 posizioni; opzione verticale o orizzontale
17,87 EUR

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli