Miglior fotocamera Nikon: guida all’acquisto

16 Condivisioni

Miglior fotocamera Nikon. Una guida all’acquisto sulle migliori fotocamere mirrorless e reflex Nikon in commercio.

Segui Informarea su Telegram

Negli ultimi anni la Nikon ha cambiato tendenza, scegliendo di concentrarsi maggiormente sui professionisti del settore fotografico per abbandonare in parte i principianti. Per questo motivo, ha interrotto la produzione di alcune tipologie di fotocamere mirrorless a linea compatta per concentrarsi maggiormente su modelli molto più avanzati, anche se ha ancora moltissime soluzioni per i principianti.

Gli esempi più avanzati includono un sano assortimento di reflex digitali full frame (professionali ed intermedie) e le sue più recenti fotocamere mirrorless full frame Z6 e Z7, entrambe dotate anche di sensori full frame. Al di sotto di questo livello ci sono le Reflex basate su APS-C ad alte prestazioni offerte a vari prezzi, con pochi entry-level e compatti di livello junior nel resto del suo portafoglio.

Miglior fotocamera Nikon

Miglior fotocamera Nikon

Sei un appassionato Nikonista? Se già hai potuto visionare le migliori fotocamere Canon, sono certo che ti farà piacere scoprire le macchine fotografiche Nikon più interessanti.

La Nikon offre fotocamere con obiettivi compatibili di qualità ed una affidabilità e facilità d’uso ineguagliabili. Il comparto video è leggermente al di sotto delle più blasonate Sony Alpha, Panasonic e Canon EOS, ma l’azienda sta lavorando per colmare tale divario con modelli dalle alte performance fotografiche e video, come la Nikon D850 e la Nikon Z6 tra l’elenco delle migliori fotocamere 4k.

1. Nikon Z6

reflex nikon

Questa fotocamera mirrorless full-frame Nikon è un vero trionfo.

Dimensioni del sensore: full frame | Risoluzione: 24,5 MP | Mirino: EVF | Monitor: touchscreen ad angolo di inclinazione da 3,2 pollici, 2.100.000 punti | Velocità massima di scatto continuo: 12 fps | Film: 4K | Livello utente: intermedio / esperto.

Pro

  • EVF ad alta risoluzione
  • Scatto a raffica 12fps

Contro

  • Il formato della scheda XQD ha un supporto limitato
  • Profondità del buffer limitata

Il precedente sistema 1 di Nikon non ha mai davvero lasciato un segno nel panorama mirrorless, ma il suo più recente sistema Z full-frame è partito alla grande con la Z6 e la Z7.

La fotocamera Nikon Z6 è veramente difficile da battere per il prezzo offerto e per la grande miscela di funzionalità e prestazioni che dovrebbero rendere felici sia i professionisti che gli appassionati. Il sensore a pieno formato da 24,5 MP è in grado di fornire risultati eccellenti, mentre il sistema AF a 273 punti (sebbene non abbastanza sofisticato come l’AF a 693 punti della Sony A7 III) e lo scatto a raffica a 12 fps, non dovrebbero farti perdere colpi. Anche la gestione è raffinata, mentre il mirino elettronico ampio e luminoso è una gioia da usare. Eccellente.

2. Nikon Z7

nikon reflex

La prima fotocamera Z full-frame di Nikon è un vero successo.

Dimensioni del sensore: full frame | Risoluzione: 45.7MP | Mirino: EVF | Monitor: touchscreen ad angolo di inclinazione da 3,2 pollici, 2.100.000 punti | Velocità massima di scatto continuo: 9 fps | Film: 4K | Livello utente: esperto.

Pro

  • Ottimo rapporto MP / burst rate
  • Sistema VR integrato molto conveniente

Contro

  • Il singolo slot per scheda XQD divide l’opinione
  • Profondità del buffer relativamente bassa

Proprio come la DSLR D850, la scheda della Z7 si presenta molto bene. Riesce a fondere un sensore ad alta risoluzione con scatti veloci e un’opzione di registrazione video 4K potenziata, rendendola abbastanza versatile per essere utilizzata per tutti i tipi di applicazioni.

I principali vantaggi rispetto al cugino D850, comprendono 493 punti AF a rilevamento di fase che si estendono fino al 90% degli assi verticale e orizzontale, insieme alla riduzione delle vibrazioni a 5 assi che può essere utilizzata con tutti i tipi di obiettivi. La gestione è ottima e il mirino da 3,69 milioni di punti è una gioia da usare, mentre la qualità del video è anche molto forte.

Finora sono stati sviluppati solo pochi obiettivi nativi, sebbene sia possibile utilizzare l’ottica con innesto F tramite un adattatore.

3. Nikon D850

macchina fotografica nikon

Miglior fotocamera Nikon per professionisti.

Sensore: full frame CMOS | Risoluzione: 45.4MP | Autofocus: AF a 153 punti, 99 a croce | Tipo di schermo: touchscreen ad angolo di inclinazione da 3,2 pollici, 2.359.000 punti | Velocità massima di scatto continuo: 7 fps | Film: 4K | Livello utente: esperto.

Pro

  • Qualità dell’immagine brillante
  • Eccellenti prestazioni AF
  • Velocità AF live view

Contro

  • SnapBridge è tutt’altro che perfetto

La D850 è una potente struttura full frame che si rivela essere interessante tra i fotografi di matrimoni, paesaggi, ritratti e animali selvatici.

I suoi punti chiave sono: un sensore full-frame retroilluminato da 45,7 MP, scatti a raffica da 7 fps, un sistema AF a 153 punti e registrazione video 4K, il tutto supportato da un solido set secondario di specifiche, dalla durata della batteria da 1.840 scatti e slot per doppia scheda (uno è il tipo XQD veloce) fino ai controlli illuminati a vantaggio di coloro che cercano performance in condizioni di scarsa luminosità.

La funzionalità Clunky SnapBridge e la velocità di messa a fuoco automatica in live view significa che non è abbastanza performante, per questo motivo è un po’ oscurata dalla nuova e più appariscente fotocamera mirrorless Z7, anche se per gli amanti del tradizionale, la D850 rimane un’opzione stellare.

4. Nikon D3500

nikon prezzi

Un grande ingresso nel mondo della fotografia.

Sensore: APS-C CMOS | Megapixel: 24.2MP | Montatura obiettivo: Nikon F | Schermo: 3 pollici, 921.000 punti | Velocità di scatto continuo: 5 fps | Risoluzione video massima: 1080p | Livello utente: principiante.

Pro

  • Molto conveniente
  • Ottima qualità d’immagine

Contro

  • Nessun video 4K
  • Nessuna pulizia del sensore integrata

La DSLR più giovane della società fonde un nucleo di imaging capace, con un corpo leggero e un’interfaccia senza complicazioni, il tutto ad un prezzo contenuto. La D3500 non presenta molti extra a questo livello, ma la sua durata della batteria di 1.550 scatti è migliore rispetto a qualsiasi altra fotocamera della sua categoria.

La compatibilità con gli obiettivi con innesto a F e un sensore da 24,2 MP che perde il suo filtro anti-aliasing per catturare meglio i dettagli più fini la rende un’ottima scelta, anche se la mancanza di pulizia del sensore integrato è una grave pecca. Altro difetto è la mancanza del  touchscreen.

5. Nikon D750

macchine fotografiche nikon

Miglior Nikon full frame.

Sensore: CMOS full frame | Megapixel: 24.3MP | Autofocus: AF a 51 punti, 15 a croce | Tipo di schermo: inclinazione da 3,2 pollici, 1.228.800 punti | Velocità massima di scatto continuo: 6,5 fps | Film: 1080p | Livello utente: appassionato / esperto.

Pro

  • Corpo leggero
  • Eccellente gamma dinamica

Contro

  • Nessun video 4K
  • Lo schermo LCD non è sensibile al tocco

Con il suo sistema AF a 51 punti e la registrazione video di qualità Full HD, la D750 potrebbe sembrare un po’ datata accanto ad alcuni dei suoi nuovi rivali. Detto questo, è sempre stata considerata come una soluzione full frame più compatta, più leggera e più economica e se non ti interessa avere video 4K, allora potresti tenerne conto.

Il sensore offre una vasta gamma dinamica e controllo del rumore, mentre il sistema AF garantisce prestazioni eccezionali sia contro soggetti statici che in movimento, continuando a funzionare bene quando le condizioni di illuminazione peggiorano. Il mirino è bello e grande mentre lo schermo LCD da 3,2 pollici si inclina per aiutarti a scattare da tutti i tipi di posizioni, e mentre il corpo è più piccolo di altre fotocamere full frame, questo non ha effetti negativi sulla gestione.

Supportato da una rispettabile modalità burst da 6,5 ​​fps, due slot per schede, Wi-Fi e un’eccellente elaborazione Raw nella fotocamera, la fotocamera D750 sarebbe utile anche come corpo principale, ma è anche una scelta logica come backup su una fotocamera come la D850 o Z7.

6. Nikon D7500

fotocamera nikon

Funzionalità elevate, prezzo basso.

Sensore: APS-C CMOS | Megapixel: 20.9MP | Autofocus: AF a 51 punti, 15 a croce | Tipo di schermo: touchscreen ad angolo di inclinazione da 3,2 pollici, 922.000 punti | Velocità massima di scatto continuo: 8 fps | Film: 4K | Livello utente: intermedio.

Pro

  • Ottima qualità d’immagine
  • Sistema AF avanzato

Contro

  • Solo uno slot per schede
  • Lo schermo LCD ha solo 921k punti

Mentre la D500 di Nikon potrebbe sulla carta avere alcune caratteristiche migliori rispetto alla D7500, il fatto che questo modello più recente prenda in prestito molte caratteristiche chiave dal fratello maggiore e costa significativamente meno, la rende una proposta complessivamente migliore.

Realizzata pensando allo sport, all’azione e allo sparatutto in generale, la D7500 utilizza lo stesso sensore in formato DX da 20,9 MP della D500 e pizzica anche il suo sensore di misurazione da 180k pixel, con scatto a raffica 8fps, video 4K e un robusto corpo sigillato.

Il sistema di messa a fuoco non è così avanzato come i sistemi a 153 punti visti in altri modelli Nikon. Alcuni potrebbero preferire uno slot per schede aggiuntivo in quanto il corpo ne dispone solo uno, ma questa opzione è molto più che una funzionalità essenziale.

7. Nikon D5

fotocamere nikon

Miglior Nikon qualità prezzo.

Sensore: CMOS full frame | Megapixel: 20,8 MP | Autofocus: AF a 153 punti, 99 a croce | Tipo di schermo: 3,2 pollici, 2,359,000 punti | Velocità massima di scatto continuo: 12 fps | Film: 4K | Livello utente: esperto.

Pro

  • Sistema AF brillante
  • Prestazioni meravigliose ad alto ISO

Contro

  • 12 fps non leader della categoria
  • Grande e pesante

Gran maestro nell’attuale gamma Reflex di Nikon, il D5 è una fotocamera ottima per velocità e risposta, perfetta per il fotografo di action-shooting.

Si difende bene dal suo rivale Canon EOS-1D X Mark II, sia per la durata della batteria che per i punti di messa a fuoco automatici, e vanta anche uno schermo LCD ad alta risoluzione, tutto all’interno di un corpo leggero con un sensore a pieno formato da 20,8 MP. Anche se alcune modifiche alla sua funzionalità video 4K sarebbero le benvenute, questo dispositivo beneficia di un eccellente rilevamento della messa a fuoco automatica, bassi livelli di rumore dell’immagine a sensibilità più elevate, e un corpo che sembra essere in grado di resistere veramente a tutto.

La concorrenza di altre fotocamere come la Sony A9 significa che non è necessariamente l’unico modello che dovresti prendere in considerazione a questo livello, ma se reputi la velocità più importante della risoluzione, allora ti consiglio di non scartarla.

8. Nikon D5300

nikon reflex prezzi

Miglior Nikon reflex.

Tipo: Reflex| Sensore: APS-C CMOS, 24.2MP | Montatura obiettivo: Nikon DX | Schermo: articolazione da 3,2 pollici, 1.037.000 punti | Mirino: Sì, ottico | Velocità di scatto continuo: 5 fps | Film: 1080p | Livello utente: principiante / appassionato.

Pro

  • Molti controlli fisici
  • Ottima qualità d’immagine

Contro

  • 5 fps un po’ pedonale
  • Nessuna acquisizione video 4K

La D5300 di Nikon ha recentemente spento le candeline la sua quinta torta di compleanno ed è un grande evento per una reflex entry-level. Anche se non beneficia della più recente tecnologia dei sensori, la mancanza di un filtro anti-aliasing davanti al sensore APS-C da 24 MP trovato qui, significa che registra dettagli precisi, mentre il sistema AF a 39 punti è più completo di quanto ci si aspetta. Anche l’LCD ad angolazione variabile da 3,2 pollici è più grande per una entry-level, con selfie e foto di gruppo molto belli.

La presenza di Wi-Fi e GPS la rende una scelta logica per il fotografo di viaggi, sebbene la mancanza di un touchscreen sia un notevole svantaggio in un’epoca in cui tale funzionalità è ora prevista come standard. Tuttavia, la Nikon D5300 offre una qualità dell’immagine veramente rassicurante.

9. Nikon Coolpix P900

full frame nikon

Ampio raggio di zoom.

Sensore: CMOS da 1 / 2,3 pollici, 16MP | Obiettivo: 24-2000 mm, f / 2,8-6,5 | Monitor: articolazione da 3 pollici, 921.000 punti | Mirino: Sì | Velocità massima di scatto continuo: 7 fps | Film: 1080p | Livello utente: appassionato..

Pro

  • Zoom enorme
  • Buon autofocus (in presenza di luce)

Contro

  • Un sensore minuscolo significa immagini medie

La recente fotocamera superzoom P1000 di Nikon si presenta con un mostruoso zoom ottico 125x, dimensioni piccole e prezzo economico.

Con uno zoom ottico 83x leggermente più sensibile che fornisce un intervallo focale equivalente a 24-2000 mm in termini di 35 mm, la fotocamera si presta molto bene ai teleobiettivi, con efficace Dual Detect VR a portata di mano per stabilizzare le composizioni e un sistema di messa a fuoco automatico per funzionare bene in piena luce.

La mancanza di un touchscreen mostra un po’ la sua età, anche se è stato volontariamente omesso. È un peccato che non ci sia anche la cattura Raw, ma il controllo manuale completo sull’esposizione dà almeno la flessibilità di farlo proprio nella fotocamera per risultati pronti per l’uso.

10. Nikon Coolpix W300

reflex nikon prezzi

Tuffati in profondità con questa robusta compatta

Sensore: 1 / 2,3 pollici, 16MP | Obiettivo: 24-120 mm | Impermeabile: 30m | Freezeproof: -10 ° | Resistente agli urti: 2,1 m | Monitor: 3 pollici, 921K punti | Film: 4K | Livello utente: principiante.

Pro

  • Capacità impermeabili profonde
  • Registrazione video 4K

Contro

  • La misurazione potrebbe essere più coerente
  • Può essere complicata da utilizzare

La compatta impermeabile di punta di Nikon, la Coolpix W300, riesce a associare la sua scheda tecnica a tutto tondo a un design che per fortuna è molto più sobrio di quello che normalmente troviamo in questa categoria di fotocamere.

Costruito intorno a un sensore retroilluminato da 16 MP e un obiettivo da 24-120 mm (equivalente), le sue credenziali robuste includono impermeabilizzazione 30 m / 100 piedi e 2,4 m / 7,9 piedi antiurto, con un sistema GPS, una bussola e un altimetro a fianco.

L’ulteriore vantaggio della cattura di video 4K significa che compete con modelli come Olympus Tough TG-5 e Panasonic FT7, anche sarebbe stato interessante vederlo impacchettare le riprese Raw in modo da consentire agli utenti di affinare i loro capolavori in seguito.

Miglior fotocamera Nikon economica più venduta su Amazon

Dopo l’elenco delle fotocamere Nikon top di gamma, ecco le Nikon più economiche che puoi trovare sul colosso dello shopping Amazon.

Bestseller No. 1
Nikon Coolpix A100 Fotocamera Digitale Compatta, sensore CCD da 20.1 Mpx, Zoom ottico 5X, HD, Nero
La funzione Selezione scene auto sceglie automaticamente il modo scena
110,00 EUR
Bestseller No. 2
Bestseller No. 3
Nikon Coolpix A300 Fotocamera Digitale Compatta, 20.1 MP, Zoom Wide 8x, VR, Filmati HD, Bluetooth, Wi-Fi, Rosa [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]
Zoom ottico NIKKOR 8x, estendibile a Dynamic Fine Zoom 16x; Sensore di immagine CCD da 20.1 megapixel
146,41 EUR
Bestseller No. 6
Nikon Coolpix B500 Fotocamera Digitale Compatta, 16 Megapixel, Zoom 40X, VR, LCD Inclinabile 3", FULL HD, Bluetooth, Wi-Fi, Nero
16-megapixel per immagini di buona qualità; controllo dello zoom laterale; pulsante di zoom "Snap-back"
259,00 EUR
OffertaBestseller No. 7
Nikon D3500 Fotocamera Reflex Digitale con Obiettivo Nikkor AF-P 18-55, F/3.5-5.6G VR DX, 24.2 Megapixel, LCD 3", SD da 16 GB 300x Premium Lexar, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]
Sensore in formato DX da 24.2 megapixel; Efficace processore di elaborazione delle immagini EXPEED 4
489,00 EUR −19,00 EUR 470,00 EUR
OffertaBestseller No. 8
Nikon Coolpix P1000 Fotocamera Bridge, Zoom Ottico 125x, Video 4K/UHD, Bluetooth, Wi-Fi, Nero [Nital card: 4 anni di garanzia]
Filmati 4K grazie al super teleobiettivo; Zoom ottico 125, il più grande al mondo; Condividi le meraviglie
1.149,00 EUR −48,35 EUR 1.100,65 EUR

Altri articoli utili

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli