Il 21 dicembre 2013 chiuderà il popolare lettore musicale Winamp

0 Condivisioni

Il 21 dicembre 2013 il popolare software gratuito per la riproduzione di file musicali, Winamp, chiuderà definitivamente. Il software, che ha occupato un posto di primo piano nei PC degli utenti per l’ascolto di musica mp3 per 15 anni, non è praticamente più scaricato, anche perchè la maggiore concorrenza da una parte (iTunes, Windows Media Player, VLC) e la presenza nei sistemi operativi di applicazioni multimediali all’avanguardia dall’altra ne hanno, con il tempo, oscurato la popolarità.

Winamp

Winamp nel 2005 ha raggiunto 57 milioni di utenti mensili, diventando il secondo lettore più usato al mondo dopo Windows Media Player.

NullSoft la società di Winamp, acquistata da AOL nel 1999, non ha precisato le motivazioni di questa chiusura ma, oscurando il sito di riferimento, lascerà, tutto sommato, una forte nostalgia a coloro che sono cresciuti ascoltando musica e creando playlist con il magico lettore multimediale, la cui interfaccia intercambiabile ha contribuito a renderlo celebre nel mondo dei computer.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.