Come scoprire il numero di una chiamata anonima

0 Condivisioni

Riceviamo spesso chiamate anonime e non riusciamo a capire o a scoprire chi si nasconde dietro una telefonata? Ebbene con il servizio gratuito Whooming possiamo individuare e scoprire il numero di una chiamata anonima.

Scoprire le chiamate anonime con Whooming

Il servizio funziona con qualsiasi operatore telefonico, sia su cellulare che su rete fissa, basta collegarsi al sito www.whooming.com e cliccare sul tasto Accedi e poi su Attiva Subito è Gratis per registrarci. Dopo aver compilato tutti i campi richiesti, cliccate su Crea il mio account e attendete l’invio di un’email con codice di attivazione per attivare il servizio.

A questo punto configuriamo il telefonino per la deviazione di chiamata verso il numero di servizio di Whooming, che vi consentirà di risalire al numero anonimo. Basterà comporre sul telefono il codice corrispondente (vedi sotto) al proprio operatore:

  • Tim: **67*0694802015#
  • Vodafone: **67*0694802015#
  • Wind: **67*0694802015#
  • Infostrada: *22*0694802015#
  • Tiscali: *240694802015*
  • BipMobile: **67*0694802015*11#
  • H3G (Tre) **67*0694802015*11#
  • Telecom Italia: *22*0694802015#
  • Tele2: *22*0694802015#
  • Albacom: *22*0694802015#
  • Fastweb: *22*0694802015#

Dopo aver configurato il telefonino, rifiutate la chiamata anomina in arrivo e in pochi istanti, nella vostra casella d posta elettronica troverete un’email con il numero del chiamante.

D’ora in avanti gli stalker avranno vita difficile.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Non esitate a lasciare le Vostre impressioni o a porre domande.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.