Come rintracciare un computer portatile o smartphone rubato

0 Condivisioni

Portando con noi i dispositivi mobile è possibile che ci vengano rubati. Esiste un programma che si chiama Prey che ci aiuta a recuperarli, ricavando alcuni dati anche dopo il loro smarrimento.

Per utilizzare Prey occorre innanzitutto scaricarlo e installarlo sui nostri dispositivi mobili. Possiamo trovarlo sia nei vari Store online sia nella sezione Download del sito www.preyproject.com.

Prey rintraccia pc e smartphone rubati

Il sito ci permette anche di effettuare un accesso attraverso il quale controllare lo stato dei nostri dispositivi.

Colleghiamoci al sito www.preyproject.com e andiamo nella sezione Download per scaricare la versione di Prey più adatta alle caratteristiche del nostro dispositivo mobile. Avviamo l’installazione e dopo aver scelto un nome utente e una password, il programma registra le nostre credenziali e collega a queste il dispositivo. Un messaggio ci comunica che è tutto in funzione.

Per quanto riguarda il nostro smartphone, colleghiamoci allo Store di Google Play e cerchiamo l’applicazione Prey. Scarichiamola e lasciamo che l’installazione si completi per poi lanciare il programma. Scegliamo di accedere come Already a Prey User, poi inseriamo l’email e la password che abbiamo fornito sul portatile. Scegliamo Attiva anche nella schermata Extra Security.

La schermata successiva offre un riepilogo delle impostazioni. Purtroppo non è disponibile in italiano, ma scegliamo Extra Security e attiviamo Uninstallation Lock.

Per accedere al sito di Prey, l’indirizzo è indicato in alto, non dobbiamo fare altro che inserire indirizzo di posta e password, le stesse credenziali utilizzate per la registrazione dei dispositivi mobili.

La versione gratuita di Prey ci permette di utilizzare il servizio su tre dispositivi mobili e di ricevere al massimo dieci report. I dispositivi sono elencati nella parte destra dello schermo. Facendo clic su un qualsiasi dispositivo possiamo vederne i dettagli e, nella scheda principale, modificare le impostazioni di sicurezza. Possiamo anche scattare immagini con la webcam.

I Report di Prey

La configurazione permette di scegliere se controllare anche i file e se catturare schermate. Quando abbiamo deciso facciamo clic su Salva le modifiche.

Nella scheda Configurazione possiamo modificare il comportamento dell’applicazioni in funzione sul dispositivo. Tutte queste opzioni cambiano in base al sistema operativo installato.

 

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.