Come recuperare i TikTok eliminati

Il mondo di TikTok lo si può definire piuttosto vasto e non sempre risulta automatico comprenderne il funzionamento. Ecco perché grazie a questa guida completa riuscirai a capire come recuperare i TikTok eliminati, senza alcuna fatica.

A TikTok sono iscritte milioni e milioni di persone e da diverso tempo sta facendo impazzire il mondo dei social network, soprattutto tra i più giovani. Essendo così vasto e ricco di funzionalità, non sempre è così facile capire immediatamente cosa fare e come. Questa guida esaustiva sarà in grado di aiutarti a risolvere uno dei dubbi più comuni a riguardo: è davvero possibile recuperare i video TikTok eliminati? Se sì, in quale maniera? Continua a leggere e lo scoprirai.

Indice

Tra ciò che puoi e non puoi fare: una guida al recupero dei tuoi TikTok eliminati

come recuperare un video cancellato

Durante il proprio percorso all’interno di quest’app innovativa, capita di dover eliminare delle clip registrate o che vengano rimosse per errore dal profilo personale. Allo stesso tempo, succede che per qualsiasi ragione si voglia recuperarle. La domanda che segue è allora se effettivamente sia possibile procedere al loro recupero, senza perderli per sempre. Vi sono belle notizie: la risposta è sì, sono recuperabili. Addirittura esistono diversi metodi. Alcuni sono più automatici ed intuitivi, altri sono leggermente più complessi, ma nulla di cui temere. Arriviamo al sodo e vediamo tutti gli step necessari per recuperare i TikTok eliminati in poche e semplici mosse.

Leggi anche: Come recuperare account TikTok

Perché il mio video TikTok viene cancellato

Molto spesso accade di eliminare i propri video involontariamente. Schiacciando qualche tasto, è possibile, purtroppo, eliminare senza accorgersene i video pubblicati.

Altre volte i video vengono cancellati direttamente dal sistema della piattaforma in quanto violano i principi e le regole fondamentali di TikTok. In quel caso è difficile recuperare il filmato: per questioni legali, la clip non potrà più essere reperibile, a meno che non si contatti l’assistenza per dei chiarimenti. Oppure, non ci si è accorti di averla salvata come una bozza. Ad ogni modo, non bisogna preoccuparsi. Non c’è nulla di anormale nel perdere un filmato di TikTok. Ciò che è davvero importante è recuperarlo senza problemi.

Cosa sono i video in bozza su TikTok?

Un’altra questione da chiarire è quella dei video in bozza. Quando si registra una clip di TikTok, prima di pubblicarla direttamente è possibile salvarla nelle categoria ‘Bozza’ semplicemente premendo il pulsante Bozza (accanto la pulsante Pubblica). Il video verrà automaticamente salvato nelle bozze e potrà essere visto solo da te.

Questa sezione consente di salvare i video nel caso in cui non si fosse sicuri di postarli. In questa maniera, potranno essere effettuate delle modifiche anche in futuro.

Per vedere gli articoli in bozza su TikTok, devi andare dalla schermata principale sull’icona Me, in basso a destra, e nel tuo profilo vedrai i video in bozza e quelli pubblicati. L’icona è accanto a quella del cuore e del lucchetto.

dove sono bozze tiktok

Si tratta di una funzionalità molto utile. Ogni video può essere inserito nelle bozze e lì rimane finché non si decide di curare gli ultimi dettagli o di cestinarlo. A volte, alla fine della registrazione, capita di chiudere l’applicazione anche involontariamente. Il social in questione, salverà in automatico il video nelle bozze. Quindi, anche se si pensa di averlo pubblicato, in realtà può essere in questo archivio. Conviene sempre dare un’occhiata attenta nel momento in cui si nota qualche video in meno dalla pagina personale.

Come recuperare i video TikTok preferiti

Prima di tutto, meglio partire con il recupero tramite i TikTok preferiti. Si tratta di una metodologia molto semplice e veloce. Basta, infatti, aprire l’applicazione di TikTok e cliccare sull’icona Me, la quale indica il profilo personale. A questo punto si aprono una serie di sezioni da scegliere. È necessario recarsi in quella dove vi è il simbolo di un cuore. Qui, vi sono i video preferiti.

Sempre in questa categoria, vi è una specifica parte con i video eliminati. Bisogna cliccarci sopra e decidere il video da recuperare. Una volta completato questo passaggio, si prosegue premendo il tasto di condivisione. Qui vi è un pannello di impostazioni che permette di salvare immediatamente il video in questione. Premi su Salva Video.

Così facendo, si recupera velocemente il video perso/eliminato. Insomma, facile e rapido!

Usare il backup per ripristinare i video cancellati di TikTok

Un altro modo famoso per il recupero efficace delle clip di TikTok, consiste nel far affidamento ai backup. Solitamente ogni video di TikTok ha una sua copia, grazie al sistema di backup. Questo significa che se il video è perso, comunque dovrebbe essercene un altro nelle applicazioni del telefono per il backup (ad esempio Dropbox), come quelle di Android/Google o iOS. Si consiglia sempre di dare una controllata attenta: magari nemmeno si è consapevoli che ogni clip viene salvata all’interno del proprio dispositivo.

Dunque bisogna aprire una di queste applicazioni dello smartphone e verificare se effettivamente vengono eseguite delle copie dei filmati. Se non dovesse essere così, meglio provvedere immediatamente, impostando la copia automatica in backup di ogni video realizzato/visto, così da non perderli mai.

Per i dispositivi mobili Android puoi dare un’occhiata al cestino dell’app Google Foto, presente in tutti gli smartphone del robottino verde. Per gli iPhone devi accedere a iCloud e dopo esserti loggato andare nelle Impostazioni e verificare in Avanzate i video cancellati che puoi recuperare.

Per maggiori informazioni ti consiglio di leggere la nostra guida sui migliori software di backup.

App per recuperare i video scomparsi da TikTok

Oltre a queste diverse maniere volte al recupero dei video di TikTok appena elencate, vi potrebbe essere un’altra soluzione piuttosto interessante. Si tratta di applicazioni totalmente esterne al social network in questione, in grado di fornire un grande aiuto nel ripristino dei video persi. Grazie a un precisi algoritmi, questi software sono capaci di effettuare una profonda scansione delle clip eliminate o scomparse, in modo tale da recuperarle senza comprometterne la qualità ed i valori ad essa collegati.

Anche questo è un metodo molto efficiente ed efficace. Di app simili ne esistono diverse. È fondamentale, però, prestare attenzione a queste ultime: devono essere sicure e affidabili al 100%. Per saperne di più ti invito a leggere la nostra guida sui migliori software recupero dati.

Niente panico: i video di TikTok possono essere recuperati

In conclusione, si può affermare che ogni clip girata o guardata su TikTok è facilmente recuperabile, attraverso i metodi sopra elencati. Non c’è il bisogno, dunque, di disperarsi: ad ogni cosa vi è una soluzione. Nella speranza che questa guida ti abbia aiutato a capire ancora di più sullla piattaforma social geniale di TikTok, ti auguriamo un ”buon” ripristino di tutti i video che desideri.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Approfondimenti