Come inviare foto non compresse con WhatsApp

1 Condivisioni

Ecco una guida semplice e veloce su come inviare foto non compresse con WhatsApp ed evitare la perdita di qualità.

Segui Informarea su Telegram

Ti sarà sicuramente capitato di scattare foto con la fotocamera del tuo smartphone e, subito dopo averla inviata ai tuoi amici con WhatsApp, accorgerti che il software di messaggistica istantanea per Android e iOS ne riduce considerevolmente la risoluzione.

Questo perché WhatsApp processa in automatico le immagini comprimendole maggiormente per evitare che esse occupino troppo spazio sul tuo smartphone.

Come inviare foto non compresse con WhatsApp

immagine whatsapp

Eppure esiste un modo per inviare foto e immagini ad alta risoluzione tramite la chat di WhtasApp, quello di bypassare la funzionalità di condivisione delle immagini con il contatto per considerare il contenuto multimediale come un file.

Leggi anche: Come non salvare le foto che ricevi su WhatsApp

Come inviare una foto senza perdere qualità su WhatsApp con Android

Il trucco per inviare foto non compressa con WhatsApp, e lasciarla ad alta risoluzione  su uno smartphone Android, è quello di evitare di pigiare sul simbolo della Graffetta per poi scegliere l’opzione Galleria o Fotografia. L’alternativa è:

  • Entrare in WhatsApp e aprire una chat individuale o di gruppo.
  • Per inviare una foto, toccare l’icona Graffetta in basso a destra, accanto al campo dove scrivi un messaggio.
  • Nella  pop-up che appare premere su Documentofoto whatsapp
  • Cliccare su Sfoglia altri documenti.
  • Sfogliare i file alla ricerca della foto da condividere
  • Premere su File > Immagini, oppure installare un’app di gestione file come Cx File Explorer.
  • foto da mettere su whatsappSelezionata l’immagine, WhatsApp ti chiederà se vuoi inviare il file immagine all’utente con cui stai chattando
  • Pigia su Invia e il gioco è fatto.

Come inviare una foto senza perdere qualità su WhatsApp con iOS

Con un iPhone la procedura è leggermente diversa:

  • Andare nella cartella delle foto e aprire l’immagine da inviare.
  • Premer sull’icona di condivisione e salvare l’immagine nella cartella File.
  • Entrare in WhatsApp e aprire la chat con un tuo contato o quella di gruppo.
  • Premere sull’icona + e subito dopo selezionare Documento.
  • Scegliere l’immagine salvata in File e inviarla come fosse un documento.

Seguendo questa procedura potrai inviare foto non compresse con WhatsApp, ma attenzione la dimensione massima consentita per tutti i file multimediali (foto, video o messaggi vocali) da inviare o inoltrare attraverso l’app di messaggistica istantanea è di 16 MB su tutte le piattaforme.

Leggi anche: WhatsApp non scarica le foto

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli