WhatsApp non scarica le foto: download fallito

0 Condivisioni

Ti sei accorto che da alcuni giorni WhatsApp non scarica le foto? Il messaggio che ricevi è questo: Download fallito: Download non completato. Per favore riprova più tardi. Purtroppo le cause di questo inconveniente sono molteplici e non è detto che dipenda da un solo problema.

Cominciamo con il dire che il più delle volte i problemi più comuni legati al download delle immagini, video o messaggi vocali su WhatsApp sono dovuti a:

  1. Problemi di connessione del tuo telefonino
  2. Data e ora del telefono non sono impostate correttamente
  3. La scheda SD è difettosa
  4. La scheda SD non ha abbastanza spazio per salvare le foto
  5. La scheda SD è in modalità sola lettura.

non riesco a scaricare whatsapp

PROBLEMI DI CONNESSIONE DEL TELEFONO

Per analizzare perché WhatsApp non scarica le foto, ti consiglio di verificare se disponi di una connessione Internet attiva e se hai buona copertura di segnale. Puoi provare a navigare su Internet e vedere se visualizzi le pagine Web oppure scaricare un’immagine.

Effettua poi alcune prove sia con Connessione dati (3G/4G), cercando di capire se è un problema del tuo operatore telefonico, e sia con una rete Wi-Fi.

IMPOSTAZIONI DI DATA E ORA DEL TELEFONO

Altro elemento che va controllato per capire perché WhatsApp non scarica le foto, è quello di dare un’occhiata alla data del tuo dispositivo mobile. Una data ed un orario errati non consentono la connessione ai server di WhatsApp per il download di elementi multimediali.

L’impostazione della data e dell’ora del tuo telefono deve essere su Automatico oppure Fornita dalla rete. Controlla anche manualmente il tuo fuso orario.

  • Se hai Android vai su Impostazioni > Data e ora.
  • Se hai un iPhone vai su Impostazioni > Generale > Data e ora.

PROBLEMI NEL SALVARE LE FOTO SU SCHEDA SD

Premesso che WhatsApp non salva automaticamente le foto e video su Scheda SD, ma occorrono software di terze parti. I file scaricati su WhatsApp verranno salvati sempre sul dispositivo mobile per poi intervenire per spostare foto, video e audio di WhatsApp su SD.

LEGGI ANCHE: Come spostare foto, video e audio di WhatsApp su SD in automatico

Se hai una scheda SD e WhatsApp non riesce a salvarne i file, allora devi prima di tutto verificare che la scheda SD non sia piena e magari cancellarne il contenuto per fare spazio. Per farlo ti basterà collegare il telefonino al PC ed utilizzarlo come memoria di massa per entrare nel dispositivo e spostare le foto nella scheda SD.

Nel caso avessi difficoltà a spostare le foto da WhatsApp alla scheda SD potrebbe essere necessario eliminare i dati di WhatsApp dalla scheda SD. Prima di farlo però ti consiglio di fare un backup di tutti i dati di WhatsApp copiando la cartella WhatsApp presente nella scheda SD nel tuo PC. Dopodiché apri la cartella della scheda SD sul telefonino ed elimina la cartella WhatsApp. Così facendo tutti i media saranno spariti. Per completare l’operazione riavvia il telefono. WhatsApp ora dovrebbe scaricare le foto e i video.

In alternativa puoi, dopo aver fatto un backup di tutti i dati per salvarli sul PC, formattare la scheda SD facendo così:

Impostazioni > Memoria > Smonta scheda SD (se presente) > Tocca Formatta scheda SD o Cancella scheda SD e Riavvia il telefono.

ALTRE SOLUZIONI

Non hai ancora risolto? Altre soluzioni che mi sento di darti se WhatsApp non riesce a salvare le foto sono:

  1. Da Impostazioni > Gestione Applicazioni > WhatsApp > Cancella Dati e Svuota Cache.
  2. Verifica se la scheda SD è danneggiata magari provando a copiarci dentro un’immagine.
  3. Verifica lo spazio nel tuo dispositivo mobile andando su Impostazioni > Memoria e magari fai un po’ di pulizia se la memoria è piena.
  4. Disinstalla WhatsApp e scarica la nuova versione da App Store o Play Store a seconda del tuo dispositivo mobile.
  5. Verifica nelle Impostazioni di WhatsApp andando in Utilizzo Dati se Foto è attivo su Quando utilizzi la rete mobile e se è attivo anche su Quando connesso tramite Wi-Fi. In caso togli tutti i flag e riavvia WhatsApp, dopodiché torna in Utilizzo Dati e metti nuovamente i flag.
  6. Fai il reset del dispositivo mobile.
  7. Verifica se il tuo dispositivo mobile è tra quelli non più supportati da WhatsApp: Nel 2017 WhatsApp non supporterà più i vecchi smartphone: ecco quali sono

LEGGI ANCHE

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.