Bloccare le chiamate e gli SMS indesiderati con Android e iPhone

Siete continuamente infastiditi da continue chiamate di aziende che vi propongono l’acquisto di prodotti o servizi oppure avete qualcuno che vi chiama moltissime volte al giorno e non sapete come bloccare il suo numero di telefono?

Dopo aver visto come bloccare le chiamate telefoniche dai telefoni fissi in questo post vedremo come anche negli smartphone esistono funzioni in grado di bloccare le chiamate indesiderate in ingresso e app gratuite in cui creare delle vere e proprie liste nere dove inserire i cosiddetti “scocciatori”.

 Bloccare le chiamate su iPhone

Come bloccare le chiamate con iPhone

Per quanto riguarda l’iPhone dovete aprire la scheda contatto cliccando direttamente sul nominativo registrato e scorrere la lista delle opzioni fino alla fine per individuare il pulsante Blocca Contatto. A questo punto ogni tentativo di chiamata verrà interrotto dopo alcuni squilli.

L’altra strada è andare nelle Impostazioni del vostro iPhone e selezionare la voce Telefono e subito dopo la voce Bloccati.

I Bloccati su iPhone

Se, invece, volete togliere il blocco ad un numero già registrato e bloccato basta cliccare sul pulsante Modifica, se invece volete inserite altri contatti nella black list dovete premere il pulsante Aggiungi.

Come bloccare le chiamate con smartphone Galaxy Android

Per gli smartphone Galaxy Android è possibile creare un Elenco rifiuto automatico andando in Telefono > Impostazioni Chiamata > Rifiuto Chiamata. Assicurarsi l’attivazione della voce Rifiuto Auto Numeri e non Tutti i numeri. E’ inoltre possibile modificare o creare i messaggi di rifiuto di una chiamata utilizzando quelli già preimpostati: sto guidando, sono al cinema, sono a lezione e via dicendo.

Rifiuto chiamate Galaxy Android

Un’altra strada per bloccare un numero di telefono è agire sul singolo contatto andando su Rubrica >  contatto telefonico > tap sul menu > tap su Aggiungi a Elenco Rifiutati, per ripristinare il contatto cliccare su Rimuovi da elenco rifiutati.

Come bloccare le chiamate con Android

Per tutti i telefoni Android esistono comunque varie app gratuite come Calls Blacklist, Mr.Number, WhosCall.

Calls Blacklist blocca, attraverso una lista nera creata dall’utente, i numeri e gli SMS in entrata. Dopo averla scaricata da Google Store in questa pagina cliccando sul pulsante Aggiungi si aprirà un menu in cui dovrete selezionare la voce Dal registro chiamate per bloccare un numero di telefono che vi ha appena cercato di contattarvi. Potete inoltre bloccare i numeri di telefono presenti in rubrica cliccando sulla voce Dai Contatti e quelli inseriti manualmente cliccando sulla voce Manualmente.

Al termine di queste operazioni, le chiamate di coloro che sono stati aggiunti nella lista nera, verranno direttamente bloccate con notifica da parte di Android che vi avvertirà della chiamata bloccata. In pratica voi non sentirete il vostro smartphone squillare e colui che proverà a chiamarvi riceverà il segnale di linea occupata. Puoi rimuovere in qualsiasi momento un recapito telefonico bloccato cliccando nell’app il pulsante Cancella.

Calls Blacklist

Mr.Number Block Calls è un’altra app gratuita che consente di gestire le chiamate in ingresso. Per accedere alla Blacklist bisogna cliccare sull’icona del divieto di accesso in alto a destra e selezionare i numeri di telefono da bloccare. In questo caso potrete decidere se deviare la chiamata verso la segreteria telefonica inserendo il numero di telefono nella lista Voice Mail oppure riattaccare immediatamente ad ogni chiamata inserendo il numero di telefono nella lista Hang up. Per scaricarla dovrete andare in Google Play in questa pagina.

 Mr.Number

WhosCall è un altra app gratuita per Android in grado di farvi creare una lista nera in cui bloccare chiamate ed SMS di numeri indesiderati. L’elemento che lo differenzia dalle altre app è la possibilità di identificare i numeri sconosciuti che chiamano se questi sono inclusi negli elenchi pubblici.

Dopo averla scaricata nella seguente pagina dovrete registrarvi al servizio inserendo il vostro indirizzo email. Cliccate sull’icona del divieto in alto a sinistra e poi cliccate prima sul pulsante Blocklist e poi su +: per aggiungere un numero di telefono nella lista nera, importare alla lista nera un numero di telefono recente, bloccare tutti i numeri esteri o privati.

WhosCall

Ad ogni chiamata ricevuta dai numeri di recapito bloccati, come per l’app Calls Blacklist, non sentirete il telefono squillare ma riceverete una notifica da parte di Android riguardante il tentativo di chiamata. Colui che chiamerà riceverà il segnale di linea occupata.

Per rimuovere dalla blacklist un numero di telefono, andate nella lista nera e selezionate il nominativo da rimuovere, premete sull’icona del divieto (in fondo allo schermo) e poi su Yes per terminare l’operazione.

 

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *