Come salvare e recuperare contatti, email, calendario e altro dal tuo account Google

0 Condivisioni

Google offre un servizio che aiuta tutti coloro che  vogliono salvare contatti, email, appuntamenti e video inviati su Youtube in locale in modo da conservarli e riutilizzarli.

Il servizio si chiama Takeout e per utilizzarlo basta collegarsi al sito https://www.google.com/settings/takeout ed effettuare l’accesso con il vostro account Google. Vi saranno mostrate una serie di fonti tra cui Google Gmail, Calendar, Contatti, Google +, Google Foto, YouTube e altro, per salvare i dati in locale.

Google Takeout

Cliccando su Crea un archivio vengono automaticamente selezionati tutti i servizi. Se non volete salvare in locale alcuni contenuti basta rimuoverli togliendo il segno di spunta posto davanti al nome relativo al servizio, oppure cliccare sul link Edit, che trovate in fondo per entrare nel dettaglio del servizio. Effettuate la selezione e cliccate su Fine. In questo modo potete scegliere di scaricare solo i contenuti di Google Gmail o di Google Drive.

takeout - Scarica copia dei dati

Per salvare i dati, dovete cliccare su Crea un Archivio. In questo modo tutti i dati verranno inseriti all’interno di un unico file compresso .ZIP.

Google Takeout - Archivio.zip

Al termine immettete nuovamente la password e scaricate l’archivio. Completato il tutto cliccate sull’archivio zippato e scegliete la voce Estrai Tutto ed infine Estrai per estrarre i dati contenuti.

Come risultato otterrete una cartella nella quale saranno presenti tutti i file richiesti, ordinati in base ai vari servizi offerti da Google.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.