Migliori soundbar 2020: quale comprare

8 Condivisioni

Ecco una guida sulle migliori soundbar che ti aiuterà a spendere oculatamente i tuoi soldi per acquistare il dispositivo più adatto alle tue esigenze.

Segui Informarea su Telegram

Nelle prossime righe troverai un’analisi concreta ed un attento esame alle specifiche tecniche delle soundbar che sono certo miglioreranno la qualità audio del tuo televisore. I modelli illustrati non sono economici ma veri top di gamma, per i prodotti economici puoi dare un’occhiata a fine articolo alle soundbar più vendute su Amazon.

Leggi con attenzione e prima di acquistare una soundbar scegli con cura, tenendo conto delle caratteristiche fondamentali che costituiscono questo prodotto.

Cos’è una Soundbar

soundbar samsung

La soundbar non è altro che una cassa dalla forma allungata con al suo interno diversi altoparlanti. La sua qualità audio sta conquistando tutti coloro che per lungo tempo hanno amato i sistemi home theatre da 5.1 e 7.1, grazie alle sue dimensioni ridotte e ad un suono che dà l’impressione di provenire da più direzioni.

Come ben sai i produttori delle Smart TV hanno puntato molto sull’estetica e sulla qualità video tralasciando l’importanza dell’audio. Quante volte ti è capitato di vedere un film in una TV di ultima generazione e scoprire che l’audio integrato lasciava a desiderare? Bene, tutto questo è superato proprio dalla soundbar che non solo è complementare con la TV, grazie ad un design poco invadente, ma ne migliora altamente le prestazioni audio.

Differenza tra soundbar attiva e passiva

soundbar bose

Prima di indicarti quali sono i migliori soundbar, devi sapere che se vuoi comprare un soundbar adatto alle tue esigenze, è bene che tu conosca tutte le caratteristiche di tale prodotto. Prima di tutto va fatta una distinzione tra soundbar attive e soundbar passive.

Le soundbar attive presentano tutti i componenti elettronici integrati nel prodotto (altoparlanti, amplificatore, processore e via dicendo). Sono facili da installare e sono attualmente le più diffuse sul mercato.

Le soundbar passive sono quelle più amate dagli audiofili in quanto per funzionare vanno collegate a uno o più amplificatori esterni.

Canali e Subwoofer

sound bar

Altra caratteristica importante è il numero dei canali. Più sono numerosi e più altoparlanti integrati avrai a disposizione. Si parte da modelli soundbar di base a 2 canali fino ad arrivare a modelli con 7 o anche 10. Alcuni soundbar hanno anche subwoofer integrato con suoni a bassa frequenza ma sono molto più voluminosi rispetto ai soundbar venduti insieme a subwoofer esterni (detti anche sounddeck o soundplate).

La connettività delle soundbar

Le soundbar nascono come prodotti capaci di interagire con altri apparecchi come TV e dispositivi mobili. Ecco perché è importante che questi prodotti abbiamo le connessioni più comuni, come: porta USB, jack 3.5 mm, Coassiali, NFC, Ethernet, HDMI, WLAN e Bluetooth. Quest’ultimi elementi (HDMI, WLAN e Bluetooth) se presenti, identificano la cosiddetta soundbar wireless, utile per essere collegata ad altri diffusori o dispositivi mobili senza cavi fastidiosi.

Le soundbar wireless hanno decisamente più mercato rispetto a quelle che non lo sono. La connessione wireless, via Bluetooth, è da preferire in quanto permette di collegarsi a smartphone, tablet e altro per riprodurre anche musica ad una qualità elevata. Inoltre puoi collegare le soundbar ad altri diffusori Wifi che hai in casa e creare una vera e propria stanza musicale. Se invece sei un amante della musica e ti piace ascoltare musica dalla soundbar ti basterebbe acquistarne uno con tecnologia Bluetooth o NFC.

La soundbar media deve avere una potenza di 300W, se invece hai bisogno di un audio più potente, ti consiglio soundbar con potenza superiore ai 600W.

Ora che ti ho elencato le caratteristiche fondamentali da tenere in considerazione prima di acquistare una soundbar, di seguito trovi le migliori soundbar suddivise per fascia di prezzo.

Migliori soundbar

Di seguito una selezione di soundar tra cui puoi trovare la migliore soundbar sia per acquirenti esigenti che per acquirenti che dispongono di un budget limitato. Buona lettura!

1. Sony HT-X8500

dolby surround bose

Migliore soundbar nel rapporto qualità-prezzo.

Dimensioni: 890 mm x 64 mm x 96 mm (L x A x P) | Configurazione altoparlanti: 2.1 | Potenza audio: N/D | Collegamenti: 1 x HDMI input, 1 x HDMI Out (ARC), audio analogico in/out, Ethernet, ingresso audio ottico, Bluetooth, Wi-Fi.

Pro

  • Design compatto, formato all-in-one
  • Dolby Atmos e DTS:X
  • Subwoofer integrato

Contro

  • Mancano i driver rivolti verso l’alto

Sony HT-X8500 è una soundbar compatibile con Dolby Atmos venduta a buona prezzo. Il motivo del costo non elevato è imputabile alle modalità di connessione e alle funzioni, ma il suono è semplicemente spettacolare. Questa soundbar è dotata della tecnologia Vertical Sound Engine che, insieme ai contenuti Dolby Atmos e DTS:D, crea un’incredibile illusione di un suono che avvolge e si espande in tutta la stanza.

Il materiale di costruzione ed il design sono fantastici, mentre per l’audio impressiona per la precisione e la distribuzione. Se cerchi un sistema per il tuo home theatre e non hai intenzione di spendere molto, allora questa soluzione potrebbe essere per te molto valida.

2. Samsung HW-Q70R

soundbar samsung

Una delle migliori soundbar per il gaming e per guardare film.

Dimensioni: 1100 x 59 x 100mm (L x A x P) | Configurazione altoparlanti: 3.1.2 | Potenza audio: 3300W | Collegamenti: HDMI input e output con ARC, optical digital audio input, Bluetooth | Subwoofer incluso?: Si.

Proù

  • Soundstage ampio e coinvolgente
  • Subwoofer potente
  • Ottima per giochi e film

Contro

  • Solo una porta HDMI

La Samsung HW-Q70R è una soundbar progettata per tenere il passo con i televisori QLED del 2019 del gigante coreano. E’ una versione revisionata della HW-N650 dell’anno scorso. Nonostante costi di più, la buona notizia è che supporta Dolby Atmos e DTS:X, continuando a impiegare la tecnologia Acoustic Beam per ampliare il soundstage.

Il risultato è un’esperienza audio completa e avvolgente, perfetta per televisori di grandi dimensioni. Offre una potenza del suono soprattutto nella parte frontale, ma purtroppo non ha altoparlanti sul retro. Detto questto la qualità e le funzioni compensano queste mancanze rendendolo un dispositivo di fascia media.

3. Q Acoustics M4

soundbar bluetooth

La migliore soundbar tra i 200/300 euro.

Potenza: 100W | Speaker: 2 | Dimensioni: 1,000 x 90 x 142mm | Peso: 4.9kg | Ingressi: 1 x HDMI, 1 x ottico, 1 x 3.5mm | Uscite: N/A | Subwoofer?: Sì | Funzioni speciali: N/A.

Pro

  • Musica eccellente
  • Di facile utilizzo

Contro

  • Niente ingressi HDMI
  • Ha solo il suono stereo

La soundbar Q Acoustics M4 si presenta con un aspetto spartano e non ha ingressi HDMI, ma nella riproduzione di musica e film offre il massimo.

Questa soundbar ha una qualità audio migliore rispetto a tutti i concorrenti offerti allo stesso prezzo ed è disponibile ad un incredibile rapporto qualità-prezzo, soprattutto per chi ama guardare film ed ascoltare musica.

4. Samsung HW-MS650

soundbar lg

Migliore soundbar Samsung del 2019.

Dimensioni: 1060 x 78 x 130mm (W x H x D) | Configurazione: 3.0 | Potenza dichiarata: 9 x 20W | Connessioni: un 4K/HDR HDMI loopthrough, un ingresso audio ottico, porta audio 3.5mm, Bluetooth a 2 vie, Wi-Fi.

Pro

  • Suono molto potente
  • Incredibile gestione dei bassi
  • Accetta diverse fonti

Contro

  • Effetto stereo leggermente limitato

La soundbar HW-K850 evidenzia come Samsung dopo le TV, stia cercando di imporsi anche nel settore audio delle soundbar. Questo prodotto offre tanta potenza e suono pulito con bassi ben definiti. Presenta il Dolby Atmos e una serie di altoparlanti multi-room da renderlo unico ed inconfondibile.

Il prezzo è leggermente superiore ai 300 euro, ti consiglio di non fartelo scappare.

5. Philips Fidelio B5

dolby surround senza fili

Migliore soundbar wireless.

Dimensioni: 1,035 x 70 x 156 mm (L x A x P) | Configurazione altoparlanti: 4 | Potenza audio dichiarata: 120 W | Collegamenti: Digital coaxial in, Digital optical in, HDMI 1.4 output (ARC), HDMI IN 1, HDMI IN 2, Audio in 3.5 mm jack | Wireless: Bluetooth APT-X e AAC.

Pro

  • Altoparlanti Bluetooth
  • Suono surround

Contro

  • Pesante

La soundbar Philips Fidelio B5 è una delle migliori soundbar in commercio, ma è troppo pesante per i nostri gusti. Consente di creare la giusta situazione per godersi i film con effetto surround grazie al Dolby Digital 5.1 e DTS Digital Surround decoding. Per questo motivo è da considerarsi comunque una soluzione valida per il tuo salotto.

6. Sonos Playbar

soundbar opinioni

Migliore soundbar per ascoltare musica.

Potenza: NA | Speaker: 9 | Dimensioni: 900 x 85 x 140mm | Peso: 5.4kg | Ingressi: 1 x ottico digitale, 2 x Ethernet LAN | Uscite: N/A | Funzioni speciali: Gli altoparlanti Sonos Play:1 si possono collegare senza fili come diffusori posteriori.

Pro

  • Suono
  • Modalità audio intelligente
  • E’ integrata nei sistemi Sonos

Contro

  • Solo 1 ingresso
  • Non può essere utilizzata su tutti i televisori

La Sonos Playbar è una soundbar che non ha HDMI e per questo motivo si affida alla connessione ottica per il collegamento alla TV. Per utilizzarla occorre uno smartphone o un tablet e si integra perfettamente nel sistema Sonos esistente. E’ in grado di sostituire i tre altoparlanti anteriori in un sistema 5.1 ma presenta solo una connessione ottica, grave handicap per chi possiede TV senza questa uscita.

7. Sonos Beam

soundbar yamaha

Migliore soundbar compatta.

Potenza: N/A | Speaker: 3 channels | Dimensioni: 2.70 x 25.625 x 3.94 in. (68.5 x 651 x 100 mm) | Peso: 6.2 lbs (2.8 kg) | Ingressi: 1 x Digital Optical-In, 1 x HDMI-in | Subwoofer?: No | Funzioni speciali: Amazon Alexa, Apple AirPlay 2.

Pro

  • Design compato
  • Suono
  • HDMI ARC

Contro

  • Non ha Dolby Atmos

La Sonos Beam è una soudbar TV compatta facile da usare e da configurare soprattutto se il tuo televisore ha l’HDMI ARC, il quale offre un canale di ritorno dell’audio proprio della TV. Non ha bassi fantastici è né il Dolby Atmos, ma presenta un rapporto qualità-prezzo elevato, grazie anche alla compatibilità con Google Assistant e Amazon Alexa.

8. Denon HEOS Bar

soundbar

Migliore soundbar potente.

Potenza: N/A | Speaker: 3.0 | Dimensioni: 72 x 1100 x 148 mm | Peso: 10.58 lbs; 4.8 kg | Connessioni: ingresso 4K HDMI e uscita HDMI | Funzioni speciali: Heos Multi-Room Audio.

Pro

  • Audio strepitoso
  • Gestisci tutti i formati disponibili

Contro

  • Mancano le opzioni di personalizzazione dell’audio

La HEOS Bar si presenta come una soundbar con 9 altoparlanti e una modalità per il surround virtuale da dare l’illusione di essere circondati da più altoparlanti. Le tonalità sono calde e ascoltare musica con questa soundbar è piacevolissimo. Purtroppo non sono presenti le opzioni per la personalizzazione dell’audio ma lo spettro sonoro è perfettamente bilanciato.

9. Focal Dimension

soundbar per PC

Migliore soundbar senza subwoofer.

Potenza: 450W | Speaker: 5 | Dimensioni: 1,155 x 115 x 115mm | Peso: 5.5kg | Ingressi: 1 x HDMI, 1 x digital optical, 1 x 3.5mm | Uscite: N/A | Subwoofer?: No | Funzioni speciali: progettata per stanze grandi.

Pro

  • Design
  • Bassi
  • Virtual surround

Contro

  • Costosa
  • Telecomando

Focal, è un brand famoso per i suoi altoparlanti, con il Focal Dimension si è conquistato un buon posto in questa lista, tra i migliori soundbar sul mercato. Si presenta con una buona qualità costruttiva, rifiniture in nero e corpo in alluminio. Purtroppo è costoso, anche se la qualità del prodotto rende giustizia.

10. Polk Audio Command Bar

migliore soundbar

Migliore soundbar rapporto qualità prezzo.

Potenza: N/A | Speaker: 1 | Peso: 3.9 Kg | Ingressi: 1 x SPDIDF, 1 x HDMI, 1 x TOSLINK, 1 x micro-USB | Uscite: 1 x HDMI con Audio Return Channel (ARC) | Subwoofer?: Sì | Funzioni speciali: Alexa.

Pro

  • Puoi utilizzare dongle come Fire TV Stick
  • Alexa è integrato

Contro

  • App incompleta
  • Audio non perfetto

Se disponi di un budget non elevato e vuoi spendere poco, potresti orientare le tue scelte verso la soundbar Polk Audio Command Bar, è perfetta per ogni tipo di salotto grazie alle sue dimensioni contenute.

Questo tipo di soundbar offre Alexa integrato e soprattutto è un prodotto economico con funzioni interessanti e bassi molto potenti.

Migliore soundbar Amazon

Ecco i bestseller delle soundbar Amazon aggiornate quotidianamente in automatico. Se non hai trovato nulla di interessante nella selezione delle soundbar attualmente sul mercato, mi auguro tu possa trovare la migliore soundbar economica recensita proprio da Amazon.

OffertaBestseller No. 3
Samsung HW-N300/ZF Soundbar con 4 Altoparlanti, 2 Canali, Audio Remote App, Bluetooth, 55 Hz ~ 20 kHz, Nero
Tipologia Altoparlanti: Vented Enclosure
129,00 EUR −49,01 EUR 79,99 EUR
OffertaBestseller No. 4
Sony HT-S350 Soundbar 2.1 Canali con Subwoofer Wireless, Bluetooth, Nero
Scopri un sound coinvolgente con S-Force PRO Front Surround; Ascolto della musica immediato tramite il tuo device mobile via Bluetooth
260,00 EUR −81,00 EUR 179,00 EUR
Bestseller No. 5
Sony HT-SF150 Soundbar 2.0 Canali, USB, Bluetooth, 120 W, Nero
Design essenziale; 120 W di Potenza; Connettività TV tramite Bluetooth o cavo HDMI
107,00 EUR
Bestseller No. 9
Samsung HW-R530/ZF Soundbar da 290 W, 2.1 Canali, Nero
Subwoofer wireless active 6.5" 130 W incluso; Potenza di uscita totale: 300 W; Canali amplificatore: 2.1 canali
299,00 EUR
Bestseller No. 10
Samsung HW-MS550/ZF Soundbar, 89 x 7.1 x 13.05 cm, Nero
Design flat; Senza fili; Suono eccellente da qualsiasi posizione; Dispone di 2 canali con woofer integrato e 6 altoparlanti (3 tweeter, 3 woofer)
179,99 EUR

Altri articoli utili

Segui Informarea su Telegram

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli