Migliori programmi gratuiti per proteggere il PC dai Ransomware

Se stai cercando una soluzione per proteggere il PC dall’attacco di un ransomware o rimuovere il ransomware dal PC per riprenderne il possesso, allora sei nel posto giusto. Ma cosa sono i ransomware e come rimuoverli?

Le offerte a tempo di Amazon

Il ransomware è il malware più temuto negli ultimi tempi. Il suo scopo è quello di impedire o limitare agli utenti l’accesso al sistema operativo in modo da costringerti a pagare un riscatto per avere indietro i loro dati.

Ecco perché in questo articolo voglio svelarti i migliori programmi gratuiti per proteggere il PC dai Ransomware. Come? Continua a leggere e lo capirai.

Migliori programmi gratuiti per proteggere il PC dai ransomware

COSA SONO I RANSOMWARE

Esistono due tipi di ransomware: i look screen, che bloccano l’accesso al PC, e gli encryption che criptano i file rendendoli inaccessibili.

La maggior parte dei ransomware colpiscono via email, attraverso messaggi di phishing che spingono la vittima a cliccare su un link o scaricare un allegato che contiene un software malevole. I dati scaricati crittografano i file e la loro frequenza di mutazione impedisce ai software di sicurezza di bloccarne la diffusione. Il ransomware produce subito i suoi effetti malevoli crittografando i file di uso comune come: Word, Excel, immagini e a volte anche i file di backup di sistema.

COME RICONOSCERE I RANSOMWARE

I file colpiti dai ransomwere sono crittografati con algoritmi molto sofisticati e con chiavi da 128/256 bit fino ad arrivare a 2.048 bit o più. Senza la chiave è praticamente impossibile recuperare i file crittografati. Il ransomware blocca l’acesso al computer e ad alcune funzioni e lascia un messaggio di riscatto chiedendo il pagamento in bitcoin per decriptare i file (stiamo parlando di 300-500 dollari).  Nel messaggio viene indicata anche una deadline, con tempi e modalità per effettuare il pagamento. Pagando, attraverso la rete anonima, Tor il riscatto, la vittima riceverà la chiave per decriptare i file. La cosa è decisamente da evitare, in quanto non c’è nessuna garanzia che il pirata invii direttamente la chiave di sblocco.

Il più pericoloso e diffuso ransomware è Bart. A differenza degli altri è in grado di cifrare i dati anche in modalità offline. Una volta scaricato nel PC, elimina i punti di ripristino del sistema e genera un archivio per creare una chiave di cifratura utilizzando informazioni del PC della vittima. Effettua un’attività di catalogazione dei file e li cifra con la chiave generata. Attivo da luglio 2016, Bart è stato recentemente debellato da BitDefender che attraverso il suo tool Bart Decryptor riesce a rimuoverlo riconsegnando alla vittima il pieno possesso del PC. L’ultimo ransomwere che ha ultimamente minacciato il mondo intero si chiama invece WannaCry, in italiano “Voglio piangere”.

COME PREVENIRE I RANSOMWARE

Per evitare di cadere nella trappola di un ransomware è consigliabile:

  • Fare un backup dei file
  • Mantenere sempre aggiornato il sistema operativo
  • Installa una suite di sicurezza aggiornata
  • Accertati degli allegati di posta che apri (filtro antispam e blocca gli allegati con file eseguibili)
  • Attento all’estensione dei file che scarichi. Abilita sempre mostra le estensioni dei nomi dei file (evita le estensioni .exe, .vbs, .scr).

Ma bando alle ciance e veniamo a noi, se vuoi difenderti dai ransomware ecco una lista dei migliori programmi gratuiti per proteggere il PC dai Ransowmare. Ti consiglio vivamente di installarne almeno uno nel PC.

BITDEFENDER ANTI-RANSOMWARE

BITDEFENDER ANTI-RANSOMWARE

BitDefender Anti-Ransomware è un tool di sicurezza gratuito che offre una protezione contro i ransomware Cryptowall, Locky, CBTLocker e TeslaCrypt. Oltre questo è utile per mantenere i file al sicuro da crittografia garantendo semplicità ed efficacia. Si tratta di un vero e proprio vaccino per ogni PC; in pratica l’Anti Ransomware di BitDefender fa credere ai ransomware che il PC sia stato infettato dai malware in passato, così facendo evita l’attacco del ransomware che non colpisce mai un PC già attaccato. Attenzione non va installato se nel tuo PC è già presente BitDefender.

MALWAREBYTES ANTI-RANSOMWARE

MALWAREBYTES ANTI-RANSOMWARE

Malwarebytes Anti-Ransomware è decisamente uno dei migliori tool per difendersi dai ransomware. Utilizza una tecnologia proattiva avanzata che serve a controllare ciò che il ransomware sta facendo e lo blocca prima che provi a toccare i tuoi file e li cripti. Questo tool riesce a bloccare cryptolocker, CryptoWall, CTBLocker e molti altri, grazie anche al continui aggiornamenti. Grazie alla tecnologia Chameleon, Malwarebytes si distingue per la sua capacità nel permettere all’utente di riprendere possesso del sistema operativo oramai infestato dal malware. Anche se fornito in versione beta, programma mette in evidenza le sue abilità, infatti è capace non solo di riconoscere ma anche neutralizzare in qualsiasi momento l’insediamento di qualsiasi ransomware.

CRYPTOPREVENT

Cryptoprevent

CryptoPrevent è uno dei più potenti tool gratuiti contro i ransomware. Rispetto ai software dello stesso tipo ha numerose opzioni e questo rendono più complicata la sua configurazione. Il tool permette di bloccare l’avvio e l’installazione di programmi da altri percorsi come le cartelle dei profili utente, quella dei file temporanei e quella dell’esecuzione automatica del menu Start. CryptoPrevent offre la possibilità di creare delle regole che bloccano l’avvio di programmi eseguibili e di altri tipi di file potenzialmente dannosi. Una volta scelto il livello di protezione, il tool rimane attivo in memoria senza disturbare le performance del sistema operativo.

RANSOMFREE

RansomFree

RansomFree è un tool gratuito realizzato da Cybereason e consente di rilevare e bloccare il 99% dei ransomware in circolazione.Al momento in cui il ransomware applica la crittografia, questo tool è in grado di rilevarlo sospendendola e avvisando gli utenti per fermare l’attacco. RasomFree è un programma rivoluzionario e compatibile con tutti i sistemi operativi Windows. Utilizza una strategia efficace per fermare il ransomware e consiste nel creare cartelle contenenti file fittizi. Queste cartelle vengono chiamate con nomi che iniziano con simboli ASCII, questo spingerà il ransomware a criptare prima queste cartelle per poi essere scoperto da RansomFree, che non appena noterà cambiamenti in questi file fake, provvederà a mettere in quarantena il processo che sta effettuando l’attacco. Chiederà poi all’utente se terminarlo e rimuoverlo dal sistema operativo.

KASPERSKY ANTI-RANSOMWARE

KASPERSKY ANTI-RANSOMWARE

Kaspersky Anti-Ransomware identifica i modelli di comportamento dei ransomware e protegge efficacemente i sistemi Windows anche nelle grandi aziende. Il tool è infatti pensato per le piccole e medie imprese ed unisce due tecnologie: System Watcher per analizzare gli eventi di rete in cerca di attività dannose e Kaspersky Security Network, il cloud in cui vengono raccolti i dati di partecipanti che testano la sicurezza del programma. Per scaricarlo occorre compilare un form di registrazione e scaricare il file di installazione. Una volta installato puoi attraverso il Manage Applications visualizzare e gestire tutti i programmi bloccati.

GRIDINSOFT ANTI-RANSOMWARE

GRIDINSOFT ANTI-RANSOMWARE

Gridinsoft Anti-Ransomware è uno dei tool più facili da utilizzare. Per attivarlo e proteggersi dai ransomware non occorre configurarlo poiché si avvia automaticamente con Windows. Si tratta di un vero e proprio software in grado di vaccinare il PC: in pochi clic difende il PC dalla criptazione dei file, non solo in caso di attacco avvenuto, ripristina i dati dopo che il ransomware ha criptato i tuoi file.

Dai un’occhiata anche a:

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *