I migliori smartphone economici sotto i 100 euro del 2016: guida all’acquisto

0 Condivisioni

Consigliarti i migliori smartphone economici sotto i 100 euro del 2016 non è facile anche perché si tratta di dispositivi che rientrano in una fascia di prezzo delicata, soprattutto per coloro che vogliono spendere il meno possibile.

Innanzitutto c’è da considerare con una cifra abbordabile è possibile godere di tutti i servizi che Google e la vasta schiera di sviluppatori ha reso possibile per la piattaforma Android. Qui sotto ti indicherà alcuni tra i migliori device presenti sul mercato a basso costo oggi disponibili nei negozi, anche online.

Si tratta di dispositivi low cost, quindi economici, in grado di offrire buona esperienza d’uso ad un prezzo molto invitante. Ma prima di elencarti i migliori smartphone economici sotto i 100 euro, ci sono alcune cose da sapere sugli smartphone e che ti aiuteranno ad orientarti meglio nella tua scelta.

La CPU – è il motore del dispositivo mobile e si occupa di elaborare i dati e gestire la grafica, il suono e la connettività. I moderni telefonini dispongono di molti core (quad core, octa core), ma questo non significa che a parità di core corrispondano pari prestazioni. Ogni chip ha una sua architettura che può essere più o meno efficiente.

Il display – è un altro elemento importante. Devi tener conto non soltanto delle dimensioni dello schermo, ma anche della risoluzione, ossia il livello di definizione espresso in pixel. Cerca di individuare smartphone con display almeno in HD (720×1.280 pixel).

La RAM – utilizzata dal sistema operativo e dalle applicazioni per il loro funzionamento, la RAM diventa utile quando è molta. Il minimo oggi è 1 GB. Con 2 GB il funzionamento del dispositivo mobile sarà più fluido e interattivo.

La fotocamera – la risoluzione del sensore d’immagine è espressa in Megapixel (milioni di pixel). Sensori con lo stesso numero di Megapixel produrranno file di immagini della stessa grandezza ma non sempre della stessa qualità. A questa concorrono altri fattori, come il software di gestione, l’ottica abbinata ed il sensore stesso.

L’autonomia – è uno di quegli elementi a cui si fa poca attenzione nella fase di acquisto. La capacità della batteria è indicata in Milliampere/ora (mAh). Una batteria da 2.000 mAh o più con un hardware di potenza medio bassa e un display poco inferiore ai 5 pollici dovrebbe garantire buona autonomia. L’ideale sarebbe una batteria da 2.500 mAh.

Lo Storage – lo spazio di archiviazione integrato negli smartphone include anche quello occupato da Android e dalle app preinstallate. Os e Software occupano tra i 2 e 3 GB. Quindi oltre a tener conto di questo, dovrai considerare l’acquisto di una scheda microSD.

Navigare con velocità – quasi tutti gli smartphone oggi hanno la tecnologia LTE (Long Term Evolution). Una sezione radio LTE offre una connettività dati di 150 Megabit al secondo (Mbps). Si tratta di un valore che permette una buona velocità di navigazione Internet.

Una o due SIM – molti dispositivi mobili a basso costo offrono la possibilità di ospitare due schede telefoniche. Se poi non hai due SIM, puoi comunque inserirne ugualmente una sola, lo smartphone funzionerà come un comune smartphone single SIM.

I selife – l’autoscatto è la moda del momento. Se sei un maniaco dei selfie, ti consiglio di cercare uno smartphone con fotocamera anteriore da almeno 5 Megapixel. Anche se nei modelli low cost non aspettarti selfie di alta qualità.

Gli aggiornamenti – i produttori lasciano aggiornamenti costanti. A differenza dei cellulari top di gamma, nei modelli a basso costo non sono previsti upgrade alla release successiva di Android. Ti consiglio quindi almeno uno smartphone con Android 5.1. Evita l’acquisto di telefonini con il vecchio Android 4.2.

Di seguito i migliori smartphone economici sotto i 100 euro.

Huawei Y5

Huawei Y5

E’ uno smartphone cinese con display da 4,5″ (480×854 pixel). Presenta una CPU Quad Core a 1,1 GHz che lavora in abbinamento a 1 GB di RAM e 8 GB di storage. Oltre ad essere equipaggiato con Android 5.1, l’Huawei Y5 ha una fotocamera da 5 Megapixel e una batteria con autonomia di 2.000 mAh.

Huawei Y5 è disponibile su Amazon a meno di 70 euro.

Mediacom PhonePad G551

Mediacom PhonePad G551

E’ uno smartphone con ampio display da 5,5″ (540×960 pixel). Presenta una CPU Quad Core a 1,3 GHx che lavora in abbinamento a 1 GB di RAM e 8 GB di storage. Oltre ad essere equipaggiato con Android 5.1, ha una fotocamera da 5 Megapixe e una batteria con autonomia di 2.500 mAh. Il Mediacom PhonePad G551 può ospitare due schede telefoniche (dual SIM Hsdpa).

Mediacom PhonePad G551 è disponibile su Amazon a meno di 100 euro.

NGM Dynamic E450

NGM Dynamic E450

E’ uno smartphone italiano dual SIM Hspda (High Speed Downlink Packet Access con donwload fino a 14,4 Mb/s.) con Android 5.1. Offre un display da 4,5″ (480×854 pixel), CPU quad core a 1,3 GHz abbinata a 512 GB di RAM e 4 GB di storage. Oltre ad essere equipaggiato con Android 5.1, lo NGM Dynamic E450 ha una fotocamera da 5 Megapixel, mentre la batteria è da 1.700 mAh.

NGM Dynamic E450 è disponibile su Amazon a meno di 80 euro.

ZTE Blade L5

GTE Blade L5

Elegante e compatto, lo ZTE Blade L5 è uno smartphone single SIM con display HD da 5″, una CPU Quad Core da 1,2 GHz, abbinata a 1 GB di RAM e 16 GB di storage. La fotocamera posteriore è da 8 Megapixel, mentre quella anteriore è da 2 Megapixel. La batteria è da 2.150 mAh.

ZTE Blade L5 è disponibile su Amazon a meno di 100 euro.

Wiko Sunset 2

Wiko Sunset 2

Display da 4″ (480×800 pixel), lo smartphone francese Wiko Sunset 2 monta una CPU Quad Core a 1,3 GHz abbinata a 512 MB di RAM e 4 GB di storage. La sezione radio è Hsdpa, mentre la fotocamera è da 2 Megapixel. Android è alla versione 4.4 mentre la batteria è da 1.300 mAh.

Wiko Sunset 2 è disponibile su Amazon a meno di 60 euro.

Alcatel Pixi 4 (4)

Alcatel Pixi 4

E’ uno smartphone Dual SIM con ottimo rapporto qualità/prezzo. Ha un display da 4″ (480×800 pixel) con CPU Quad Core da 1,3 GHz abbinata a 512 MB di RAM e 4 GB di storage. Si connette a Internet via Hsdpa. La fotocamera è da 5 Megapixel, mentre la versione di Android è la 6.0. Infine la batteria è da 1.500 mAh.

Alcatel Pixi 4 (4) è disponibile su Amazon a meno di 100 euro

Dai un’occhiata anche a: I migliori smartphone economici sotto i 200 euro: guida all’acquisto

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.