Come utilizzare i vecchi programmi con Windows 10

Hai alcuni programmi datati a cui tieni particolarmente e che non vuoi assolutamente perdere aggiornando il tuo sistema operativo? Si è vero, questi programmi potrebbero smettere di funzionare dato che non sempre i nuovi sistemi operativi sono in grado di supportare e far funzionare nel modo migliore i vecchi programmi.

Prima di disperarti Windows ha messo a disposizione un servizio importante: la Modalità di Compatibilità.

Continua a leggere per scoprire come utilizzare i vecchi programmi con Windows 10.

Compatibilità programmi con Windows 10

La Modalità di Compatibilità è una funzionalità offerta da Windows per utilizzare i vecchi programmi con Windows 10, e si avvia a partire dall’icona del programma stesso.

Il primo passo da seguire, è fare clic destro sull’icona del programma da avviare e aprire il suo menu contestuale. Qui, tra le varie voci, devi scegliere Proprietà (ultima voce dell’elenco).

Si aprirà un nuovo menu con diverse schede e voci in cui dovrai individuare quella chiamata Compatibilità.

Aprila e nella nuova scheda spunta la voce Esegui in modalità compatibilità. Scegli il sistema operativo con il quale vuoi continuare a sfruttare il programma.

Esegui il programma in modalità compatibilità

Se sei incerto nella scelta, puoi cliccare su Suggerimenti per le impostazioni. Windows aprirà una sezione del menu Aiuto che ti fornirà molte indicazioni utili sulla scelta da fare.

Nel casi più difficili, puoi scegliere Strumento di risoluzione dei problemi di Compatibilità programmi con un clic su Suggerimento per la scelta delle impostazioni. Poi scegli Avanti.

risoluzione dei problemi di compatibilità

Seleziona, ora, il programma che non si avvia. Dovrai sceglierlo dall’elenco che ti viene presentato. Scorri con la barra laterale fino a trovarlo e clicca su Avanti. Rispondi alle domande che ti vengono poste e attendi l’esito finale.

Un’altra soluzione è quella di lanciare il programma con i diritti di amministratore. Se un vecchio programma non funziona con Windows 10, puoi provare a risolvere il problema eseguendolo come amministratore. Tutto quello che devi fare e cliccare sull’icona del programma col tasto destro del mouse e nel menu a comparsa selezionare la voce “Esegui come amministratore.

Esegui come amministratore

Attenzione il risultato non è garantito ma le probabilità che il software funzioni sono, in conclusione, molto alte. 

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *