Come utilizzare Google Maps offline

0 Condivisioni

Grazie all’ultimo aggiornamento della famosa applicazione Google Maps, l’utilissima App che consente la ricerca e la visualizzazione delle mappe geografiche della Terra, è possibile visualizzare le mappe di cui abbiamo bisogno anche senza una connessione Web.

Google Maps offline

Vediamo come fare:

Scegliete con il vostro smartphone un determinato percorso, digitando una via o una città nella sezione di Ricerca, e dopo averlo visualizzato premete “Ok maps” oppure “Okay maps” direttamente nel motore di ricerca dell’App e premete Invio. Google Maps comincerà a caricare l’itinerario scelto per salvarlo e vi comunicherà che “la mappa sullo schermo è stata memorizzata nella cache“.

Ora potremo consultare la mappa e zoomarla quando vorremo, anche senza una connessione a internet. Questo sistema è valido sia per Android che per iOS, attenzione, però, la quantità di mappe salvabili dipende dallo spazio nel vostro smartphone e i dati memorizzati saranno automaticamente cancellati dopo 14 giorni di mancata connessione.

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.


Fabrizio Cannatelli

Autore e fondatore di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.