Come spiare le chat su WhatsApp

Con il rilascio di WhatsApp Web, il sistema ufficiale per utilizzare l’app di messaggistica dal browser di qualsiasi PC, un malintenzionato può tranquillamente spiare i messaggi e gli allegati che hai scambiato con i tuoi contatti.

Vediamo come. Continua a leggere per scoprire come spiare le chat su WhatsApp e correre ai ripari.

Collegati alla pagina web.whatsapp.com in cui compare il QR Code e apri anche WhatsApp sul tuo smartphone. Vai in Impostazioni (o dai tre puntini verticali in alto a destra) e dal menu scegli al voce WhatsApp Web. A questo punto inquadrando il codice con la fotocamera il browser si sincronizzerà con il telefonino e potrai inviare e ricevere messaggi direttamente sul browser scelto. Mantieni sempre lo smartphone connesso e aperto su WhatsApp.

Come spiare chat WhatsApp

Fin qui tutto facile. Il problema potrebbe nascere se un malintenzionato riesce a prendere il controllo del tuo account. Per farlo gli basta avere tra le mani il tuo smartphone per pochi secondi, avviare WhatsApp e dal menu Impostazioni, tappare su WhatsApp Web.

Sul suo computer si collega velocemente al sito di WhatsApp Web e scannerizza con lo smartphone della vittima il QR Code che appare sul monitor.

In questo modo può leggere indisturbato i tuoi messaggi e spiare le chat su WhatsApp in qualsiasi momento.

Per accorgerti di questo hai solo un modo: dal menu Impostazioni di WhatsApp tappa di nuovo su WhatsApp Web e se nella schermata che appare risultano computer connessi che non sono i tuoi, devi immediatamente tappare su Disconnetti da tutti i computer.

Ecco alcune precauzioni da seguire per non farsi spiare le chat su WhatsApp.

  1. Non fidarti mai degli utenti sconosciuti che inviano messaggi e biglietti da visita su WhatsApp Web.
  2. Tieni sempre aggiornato l’Antivirus per evitare che gli allegati nei messaggi possano diventare pericolosi.
  3. Durante la navigazione nella versione Web di WhatsApp evita di cliccare eventuali pulsanti di “segreteria” che appaiono nei messaggi. L’app non ha una funzione di segreteria telefonica.
  4. Attiva sempre il blocco dello schermo su smartphone utilizzando il codice PIN o una password. In questo modo eviti al malintenzionato di installare app di controllo remoto come Cerberus.
  5. Aggiorna sempre il tuo smartphone con l’ultima versione di WhatsApp.

LEGGI ANCHE: Come spiare conversazioni WhatsApp da smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *