Come rendere invisibile e privata una cartella

0 Condivisioni

Mantenere privati i file e le cartelle in un computer di casa esposto continuamente alle grinfie dei tuoi figli non è facile, soprattutto se hai documenti importanti come foto o interi album in MP3. Non sarebbe, dunque, meglio avere una cartella personale protetta da password ma soprattutto invisibile? Quello che voglio consigliarti si chiama Directory Security e permette di rendere invisibile una cartella, con pochi e semplici passaggi.

Si tratta di un programma per WIndows, leggero e semplicissimo da usare. Directory Security permette, inserendo una password, di avere accesso a una piccola finestra in cui decidere quali cartelle del disco fisso bisogna rendere invisibili. Continua a leggere e ti svelerò come rendere invisibile una cartella su Windows.

Come rendere invisibile una cartella su Windows

Collegati al sito di Directory Security e clicca sul link Download, posto a fine pagina. A download completato apri il file DirectorySecuritySetup.exe, cliccandoci sopra due volte. Fai click su Installa per avviare l’installazione di Directory Security. Al termine del processo di installazione avvia Directory Security.

Nella finestra che si apre, il programma ti chiede di creare una password di accesso. Questa sarà la parola chiave che userai per rendere invisibili o visibili le cartelle da te scelte. Scegli, quindi, una password complessa e inserisci una domanda segreta e risposta per il reset della password.

Password Directory Security

Directory Security riesce a rendere invisibile una cartella su Windows grazie a una sola finestra, dove vedrai le cartelle del tuo computer a destra. Seleziona le cartelle che vuoi rendere invisibili e poi fai clic sulla freccia per spostare le cartelle nella colonna a sinistra.

Directory Security

Ora le cartelle non saranno più visibili nel tuo disco fisso. Premi OK per confermare.

Chi userà il tuo computer non scoprirà mai che le tue cartelle sono invisibili. Per rendere di nuovi visibili le tue cartelle, dovrai avviare il programma, inserire la password e fare doppio clic sulla cartella da ripristinare nella colonna di sinistra.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.