Come posticipare l’invio di email con Gmail

Vuoi preparare un messaggio di risposta ma inoltrarlo la mattina seguente con Gmail ad un’ora prestabilita ma non sai come fare? Vuoi posticipare l’invio di email con Gmail evitando che questa possa perdersi nel flusso dello spam della posta elettronica del destinatario? 

Se non sai come posticipare l’invio di email con Gmail puoi affidarti all’ottima estensione per Chrome, Right Inbox for Gmail.

Per installarla ti basta collegarti utilizzando Chrome per scaricare Right Inbox for Gmail e cliccare sul pulsante Aggiungi.

Apri quindi Gmail e fornisci l’accesso per il tool. Ora quando si aprirà la finestra di composizione per una email, subito sotto il tasto Invia comparirà anche quello Send Later attraverso il quale potrai specificare l’ora e il giorno preciso per l’invio del messaggio con Gmail.

Right Inbox for Gmail

Ad esempio se volessi spedire la tua email tra 4 ore devi prima di tutto salvarla in bozze e tra 4 ore accedere via browser a Gmail e inviare l’email. Per aiutarti in tutto questo, Right Inbox for Gmail ti permette di posticipare l’invio dell’email da 1 fino a 4 ore oppure inviarla direttamente il giorno seguente di mattina o di pomeriggio, grazie al nuovo pulsante, di cui abbiamo già parlato, Send Later. Se invece vuoi scegliere una data specifica, cliccando sempre su Send Later, puoi selezionare “At a specific time” e scegliere la data e l’ora che desideri.In questo frattempo l’email verrà salvata in bozze, in modo tale da poterla successivamente modificare, eliminare o impostare un nuovo periodo di invio.

Se invece utilizzi il client Microsoft Outlook, per gestire la posta elettronica di Gmail, dalla finestra di composizione ti basterà andare nella scheda Opzioni e cliccare su Ritarda Recapito presente nel gruppo Altre Opzioni.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!


 

Se volete seguire i post di www.informarea.it potete iscrivervi al suo feed RSS.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *