Recuperare dati iPhone senza backup

9 Condivisioni

Recuperare dati iPhone senza backup o recuperare dati iPhone rotto con iMyFone D-Back iPhone Data Recovery è la soluzione ideale per ripristinare messaggi, foto e video, contatti, cronologia delle chiamate, note, promemoria e allegati. Il software è compatibile sia con Windows che con Mac e funziona su qualsiasi dispositivo iOS.

Hai eliminato per sbaglio un file importante e non hai mai fatto nessun backup? Il tuo iPhone è danneggiato o hai lo schermo rotto e non sai come fare? Allora ti consiglio di leggere questo tutorial perché, anche se non sei un esperto di informatica, riuscirai a recuperare dati persi o cancellati iPhone anche se si tratta di dati di WhatsApp, Skype o altro.

iMyFone D-Back recupera in modo semplice e sicuro tutti quei file che sono stati cancellati o persi dal tuo dispositivo (iPhone, iPad e iPod touch).  Questo tool supporta tutti i dispositivi mobili iOS 7 e versioni successive attraverso tre semplici mosse: connessione del dispositivo iOS al PC, scansione e visualizza, seleziona e recupera i dati.

recuperare dati iPhone senza backup

Recuperare dati iPhone con iMyFone D-Back è facile e di solito viene eseguito per diverse cause: rottura dello schermo, eliminazione accidentale dei file, Jailbreak, crash del sistema, password dimenticata, dispositivo perso o rubato, attacco da parte di virus, reset delle impostazioni di fabbrica.

Con iMyFone D-Back puoi recuperare dati iPhone rotto, se è ancora in condizione di accendersi, attraverso quattro modalità di ripristino con elevate possibilità di successo:

  1. Ripristino da dispositivo iOS
  2. Ripristino da Backup di iTunes
  3. Ripristino da Backup su iCloud
  4. Correggi il sistema iOS

Totalmente compatibile con iOS 11, iPhone 8/8 Plus e iPhone X, iMyFone D-Back funziona anche su Windows 7/8/10 e su Mac OS X 10.7 o successivi. La configurazione ideale prevede un processore da 1 GHz, 1 GB di RAM e almeno 200 MB di spazio su hard disk.

Come funziona iMyFone D-Back

Per poter recuperare dati iPhone senza backup con iMyFone D-Back il primo passo da effettuare è quello di scaricare il programma sul tuo computer. Per farlo vai alla pagina ufficiale del tool e clicca sul pulsante Prova per godere di un periodo di prova gratuito di iMyFone D-Back.

Clicca sul bottone Salva con nome e scarica il file iMyfone-data-recovery-for-iphone_setup.exe. A download ultimato avvia il pacchetto d’installazione del programma, spunta la voce Accetta i termini del contratto di licenza e premi sul pulsante Avanti. Successivamente premi Avanti per due volte consecutive e poi su Installa. Al termine premi su Fine e avvia il programma.

All’avvio iMyFone D-Back ti ricorderà che stai utilizzando una versione trial del tool e che non potrai ripristinare file e usufruire degli aggiornamenti richiesti a meno che tu non provveda ad acquistarlo. Premendo sul pulsante Acquista subito avrai la possibilità di scegliere tra una:

  • Licenza base da utilizzare su un solo dispositivo con aggiornamenti a vita, al prezzo di 45,99 euro anziché 65,99 euro.
  • Licenza familiare da utilizzare da 2 a 5 dispositivi con aggiornamenti a vita, al prezzo di 65,99 euro anziché 95,99 euro.
  • Licenza Multi-Utente da utilizzare a partire da 6 a 10 dispositivi fino ad arrivare addirittura a 20 dispositivi. Gli aggiornamenti sono a vita ed il prezzo è di 85,99 euro, anziché 125,99 euro.
  • Licenza Business da utilizzare in modo illimitato su qualsiasi dispositivo con aggiornamenti a vita al prezzo di 265,99 euro, anziché 495,99 euro.

La Home di iMyFone D-Back, come già anticipato, è suddivisa in diverse sezioni: Smart Recovery, Ripristina da dispositivo iOS, Ripristina da backup iTunes, Ripristina da backup iCloud e Correggi il sistema iOS (un fix per le anomalie del sistema operativo Apple).

Ripristina da dispositivo iOS (recuperare dati iPhone senza backup)

E’ la soluzione ideale per recuperare dati cancellati iPhone o iPad senza aver effettuato alcun backup su iTunes o iCloud. Dalla prima opzione Smart Recovery puoi scegliere la modalità attraverso la quale hai perso i dati.

recuperare dati da iphone che non si accende

Premi sul pulsante Avvia per far partire il processo di recupero e indica come hai perso i tuoi dati selezionando, tra le cinque opzioni a schermo, Lost or deleted data by accident e subito dopo premi Avvia per passare alla sezione Ripristina dati da dispositivo iOS.

recuperare dati da iphone bloccato o disabilitato

Collega il tuo dispositivo mobile iOS al PC o Mac per recuperare dati iPhone bloccato, e dopo l’identificazione premi su Next.

recuperare dati da iphone morto

Lascia la spunta su Seleziona tutto e premi su Scan.

recuperare dati iPhone rotto

 iMyFone D-Back comincerà a scansionare il tuo iDevice per tentare di recuperare contatti iphone cancellati, foto, note, video e via dicendo.

L’analisi del dispositivo mobile iOS potrebbe richiedere diversi minuti, la velocità dei tempi di recupero dipenderà dalla numerosità dei file presenti nel dispositivo stesso e da quanti file stai cercando di ripristinare.

recuperare dati da iphone rotto senza backup

Al termine non dovrai fare altro che selezionare i file trovati e premere il pulsante Ripristina per riaverli sul tuo iPhone, iPad o iPad Touch.

Recuperare dati dal Backup iTunes

Le modalità di ripristino dei tuoi backup iTunes sono pressoché simili ai passi sopra descritti. Per recuperare dati iPhone da backup iTunes, dopo aver premuto sull’opzione Ripristina da backup iTunes, premi sul pulsante Avvia e seleziona quale backup vuoi recuperare per poi premere su Cerca.

recuperare dati eliminati iphone

Una volta trovati, i file verranno mostrati sull’interfaccia per essere recuperati. Scegli la cartella in cui vuoi salvare i dati ripristinati e clicca sul pulsante Ripristina.

Recuperare dati dal Backup iCloud

Per recuperare dati iPhone da backup iCloud, premi sull’opzione Ripristina da Backup iCloud e premi sul pulsante Avvia. Nella schermata seguente digita il tuo ID Apple e password per accedere nell’iCloud e seleziona il backup da recuperare premendo poi sul bottone Cerca.

recuperare dati iphone da backup

Al termine per recuperare i dati, selezionali e premi sul pulsante Ripristina.

Correggi il sistema iOS

L’ultima opzione di iMyFone D-Back è Correggi il sistema iOS. Si tratta di un fix utile per risolvere eventuali anomalie riscontrate nell’utilizzo del sistema operativo iOS. E’ suddiviso in tre sezioni: Standard Mode, Exit Recovery Mode, Advanced Mode.

recuperare dati iPhone

La Modalità Standard serve a risolvere quei problemi riguardanti il blocco del dispositivo con schermo nero/bianco, schermo fisso, boot loop, dispositivo che non si accende, sfarfallio dello schermo e via dicendo. Questi problemi vengono risolti attraverso l’opzione Recovery Mode mentre la Modalità Avanzata non è altro che l’alternativa a quella Starndard.

Utilizzando l’opzione Correggi il sistema iOS, potrai usufruire dell’aggiornamento del dispositivo mobile all’ultima versione iOS, sblocco del dispositivo in caso di blocco e ripristino alla modalità default in caso di jailbreak del device Apple.

Conclusioni

iMyFone D-Back iPhone Data Recovery è uno dei migliori software di ripristino dati cancellati o persi iPhone. Semplice da usare e dall’interfaccia grafica user-friendly, questo tool ti aiuterà a risolvere facilmente tutti i problemi con iOS senza dover andare all’Apple Store e senza doverti necessariamente rivolgere ad un personale autorizzato.

Oltre a mostrarti i dati di recupero, iMyFone D-Back non sovrascrive i dati e, cosa più importante, offre un procedimento semplice ed intuitivo per ripristinare i dati eliminati dal tuo dispositivo iOS.

Per tutti i lettori di Informarea che vogliono acquistare iMyFone D-Back iPhone Data Recovery ecco il codice coupon IMYF-IFEG-DQOK per sufruire di uno sconto del 20%.

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.