“Gangnam style” è il video più visto in tutta la storia di Youtube

0 Condivisioni

Park Jae-sang, questo è il vero nome di PSY, è l’autore del brano “Gangnam Style” che sta sbancando tutti i record diventando addirittura il video più visto in tutta la storia di YouTube superando le oltre 870.000.000 di visualizzazioni. Il brano ha inoltre vinto nella categoria Best Video agli MTV EMA 2012.

"Gangnam Syle" PSY

La parola Gangnam si riferisce al quartiere più chic di Seoul, la città del cantante coreano rapper, che nel video balla imitando la cavalcata di un equino. La strana danza viene eseguita in tanti posti diversi tra cui una piscina idromassaggio, una giostra, un ascensore, un garage e la metropolitana.

Per ora PSY non ha ancora pubblicato un album per il mercato mondiale. Dopo aver fatto ballare in una discussa satira Barak Obama ed essere stato invitato sul palco da Madonna, ha fatto sapere che, dopo il successo di “PSY Five” del 2010 per il mercato asiatico, è intenzionato per il prossimo marzo 2013 a fare un disco internazionale, anche se sarà difficile ripetere il successo di Gangnam Style e, soprattutto, delle tantissime visualizzazioni su YouTube.

Dal canto suo PSY fa sapere che ha ancora in serbo tantissimi balli e che vorrebbe vedere ballare nel suo Gangnam Style niente di meno che l’attore Tom Cruise. Chi lo sà magari un giorno verrà accontentato, certo che se continua ad avere questo successo planetario è probabile che ciò accada.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.