Come non farsi spiare dalla WebCam

0 Condivisioni

In un mondo in cui sempre più oggetti sono collegati alla Rete, la possibilità che estranei si introducano nei tuoi apparati è sempre più alta. Tutto questo non è una novità. Devi sapere che le WebCam sono parenti stretti delle telecamere di sorveglianza e al mondo esistono interi siti che elencano facilmente quelle raggiungibili, perché non abbastanza protette e addirittura quelle in cui è possibile effettuare accesso con privilegi amministrativi. Spiare una persona attraverso la WebCam oggi non è, quindi, più una novità.

Quindi? Se vuoi evitare di farti spiare dalla Webcam del PC e subire un attacco informatico, oppure tutelarti da una violazione di privacy, dovrai necessariamente continuare a leggere perché ti svelerò come non farsi dalla WebCam.

Mark Zuckerberg copre webcam

Qualche giorno fa lo stesso Mark Zuckerberg CEO di Facebook aveva postato una sua foto in cui compariva in evidenza un notebook con del nastro sulla WebCam, questo perché le WebCam installate sui portatili e sui sistemi All-in-one sono facilmente inviolabili dagli hacker informatici.

Webcam On-Off

Per evitare di farsi spiare dalla WebCam puoi utilizzare un piccolo programma chiamato WebCam On-Off. Si tratta di un’applicazione che non richiede nessuna installazione e che rileva automaticamente la Webcam installata nel PC. Basta selezionarla e cliccare su Disable per disattivarla. In questo modo anche se un pirata provasse ad entrare nel tuo PC da remoto, non avrebbe accesso alle immagini catturate dalla WebCam.

Come usare WebCam On-Off

Il primo passo per non farsi spiare dalla WebCam è quello di installare WebCam On-Off, per cui estrai il file zip scaricato e cliccaci due volte per avviare l’installazione. 

Per disabilitare la WebCam devi fare clic sul pulsante Disable. Per attivare, invece, devi cliccare sul pulsante Enable. L’interfaccia grafica del programma visualizzerà lo stato della WebCam del PC mostrando un’icona verde con scritto ON se è Attiva, e l’icona rossa OFF se è disattiva.

Disabilita WebCam

WebCam On-Off consente anche di accedere, cliccando sul pulsante con icona della borsa, in Gestione Periferiche o Gestione Dispositivi per analizzare lo stato attuale della WebCam. Infine è possibile utilizzare WebCam On-Off attraverso il comando Webcam.exe/ON per abilitare la WebCam e Webcam.exe/OFF per disabilitarla.

WebCam On-Off accede a Gestione Periferiche

Se sei allergico all’installazione dei software e vuoi evitare di essere spiato dalla WebCam, hai comunque altre valide alternative. 

Puoi coprire con del nastro adesivo la WebCam del tuo PC o Notebook, stando attendo a non danneggiarlo con la sua parte collosa. Oppure se hai Windows puoi recarti in Gestione Periferiche o Gestione Dispositivi. Clicca su Computer e con il tasto destro del mouse scegli la voce Gestione. Tra le voci di Gestione Computer, scegli Gestione dispositivi.

Tra le varie voci delle periferiche Hardware, espandi la sezione Dispositivi di acquisizione immagini, fai clic col destro del mouse sulla Webcam e clicca, nel menu contestuale, su Disattiva, per poi confermare al messaggio “Se si disabilita il dispositivo, questo non funzionerà. Disabilitarlo?” cliccando su Si.

Disattiva Webcam

Nel caso in cui non trovassi la WebCam nella sezione Dispositivi di acquisizione immagini, prova a dare un’occhiata alla sezione Controller audio, video e giochi.

La WebCam ora risulterà disattivata e nessun accesso senza autorizzazione o malware potrà colpirti.

Process Explorer

Se invece vuoi scoprire chi ti spia dalla WebCam del PC o Notebook puoi utilizzare Process Explorer. Si tratta di un programma gratuito che consente di verificare quali sono i processi in esecuzione sul tuo sistema operativo. Ciascuno di questi processi può essere interrotto dal programma che offre non solo funzionalità standard ma fornisce informazioni su quali processi hanno aperto determinati file o cartelle.

Dopo aver scaricato e installato Process Explorer, la prima cosa da fare è identificare il “Nome oggetto dispositivo fisico” della WebCam del tuo PC. Quindi vai su “Computer” e fai tasto destro con il mouse per poi scegliere nel menu, la voce “Gestione“. Si aprirà la finestra “Gestione Computer“. Qui vai nella sezione “Gestione dispositivi” e poi in “Dispositivi di acquisizione immagini” e clicca con il tasto destro del mouse per scegliere nel menu a comparsa la voce “Proprietà“. Nella piccola finestra che appare vai su “Dettagli“, espandi il menu “Proprietà” e seleziona “Nome oggetto dispositivo fisico“. Quando il campo valore sarà valorizzato, cliccaci sopra e copiane il contenuto.

Ora avvia Process Explorer e nella barra dei menu clicca su Find > Find Handle or DLL. Inserisci, incollandolo, il “Nome oggetto dispositivo fisico” precedentemente copiato. e clicca su “Search” per far partire la ricerca. In questo modo Process Explorer effettuerà un’analisi dettagliata per individuare se un programma sta usando la WebCam a tua insaputa. Nel caso l’esito fosse positivo Process Explorer dà la possibilità di intervenire cliccando con il tasto destro del mouse sul processo individuato e selezionando l’opzione “Kill Process Tree“.

Al termine ti consiglio comunque di munirti di un buon antivirus e di fare una scansione completa del tuo PC per debellare eventuali malware.

0 Condivisioni

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.