Migliori droni 2024

Scopri i migliori droni con telecamera. Una guida all’acquisto sul miglior drone in commercio, dai professionali a quelli economici, che puoi comprare.

Cos’è un drone? Più volte hai sentito questa parola ma non ne hai mai capito il significato? Tranquillo in questo articolo ti spiegheremo il significato di drone e quali sono i migliori modelli attualmente in circolazione.

Vero e proprio fenomeno di costume, il drone è un velivolo comandato a distanza (in controllo remoto), quindi senza pilota, e utilizzato per impieghi di vario genere.

Leggi anche: Migliori fotocamere

Indice

Informazioni preliminari

Esistono diversi tipi di drone:

  • alcuni somigliano a degli elicotteri in miniatura con una coppia di pale mosse da un rotore (organo rotante);
  • altri hanno quattro eliche e quattro motori elettrici per movimenti indipendenti;
  • altri hanno sei eliche;
  • altri sono simili a veri e propri aerei con tanto di ali.

Tutto nasce da un’idea dei militari, che utilizzano droni sofisticati rispetto a quelli in commercio, per effettuare missioni di ricognizione in territori nemici.

Poi i droni sono utilizzati anche in ambito civile, per la sorveglianza di aree sensibili, ad esempio per il telesoccorso o per rilievi fotografici e riprese video nel cinema.

droni amazon

In futuro i droni svolgeranno la funzione di “corrieri”. Amazon ha già avviato un programma di sperimentazione per quanto riguarda la consegna di pacchi attraverso i droni. Il servizio che si chiamerà Amazon Prime Air sarà operativo non prima di quattro anni e permetterà in determinate città di consegnare i pacchi nell’arco di mezz’ora, in un raggio massimo di 16 km dal magazzino. Guarda questo video.

L’idea è piaciuta anche ad altre aziende come DHL che ha avviato una sperimentazione, in Germania, per trasportare in pochi minuti pacchi di medicinali in abitazioni distanti 3 km. Guarda il video.

Migliori droni professionali

Oggi il mercato dei droni si divide tra dispositivi di alto livello come i DJI Phantom 4 e Inspire e quelli più economici. Questi ultimi, detti anche drone giocattolo, hanno prezzi più vantaggioso ma offrono ugualmente ore di divertimento e relax.

I droni più diffusi sono i quadricotteri a 4 motori a elica. I quadricotteri possono essere con camera preinstallata oppure quelli con telecamera high-end in grado di fare riprese anche 4K.

DJI Mini 4 Pro (Best Buy)

Il Drone professionale DJI Mini 4 Pro è la scelta ideale grazie alla qualità di trasmissione e l'eccellente portata fino a 20 chilometri

Drone professionale di eccellente qualità.

Peso: 249 g | Controller: Sì | Risoluzione della fotocamera: 48 MP | Dimensione della batteria: 2,590 mAh | Portata: 20 km.

Pro

  • Video in 4K a 60fps
  • Estremamente portatile
  • Eccellente portata fino a 20km

Contro

  • La qualità si fa pagare parecchio

Il DJI Mini 4 Pro Fly More Combo con DJI RC 2 (Radiocomando con Schermo) è un mini drone leggero dal peso inferiore ai 249 grammi e conforme alle normative C0, ciò consente di volare senza test o esami nella maggior parte dei Paesi. La sua fotocamera cattura video verticali HDR in 4K/60fps, garantendo immagini nitide di albe, tramonti e scene notturne. La sicurezza è garantita grazie al rilevamento omnidirezionale degli ostacoli. Con una batteria a lunga durata, puoi volare senza interruzioni e catturare foto e video di alta qualità. La trasmissione video FHD fino a 20 km offre nuove prospettive in tempo reale, mentre la personalizzazione del tracciamento e la certificazione C0 semplificano l’esperienza di volo.

Come alternativa più economica, è disponibile anche la versione DJI Mini 3.

WINECO Droni Aerei a Forma di Uovo

WINECO ha realizzato uno dei migliori droni professionali a forma di uovo sul mercato

Miglior drone professionale con tecnologie d’avanguardia.

Peso: N/A | Controller: app | Risoluzione della fotocamera: 4096*2160 | Dimensione della batteria: 2,700 mAh | Portata: 5 km.

Pro

  • Trasmissione ad alta definizione
  • Ottima qualità costruttiva

Contro

  • Il prezzo non è per tutti

I droni aerei a forma di uovo di WINECO sono una soluzione professionale per appassionati di droni. Equipaggiati con telecamere 4K, questi droni offrono potenza e sicurezza grazie ai materiali di alta qualità che li proteggono da urti. La funzione di mantenimento dell’altezza garantisce un volo stabile a un’altitudine specifica, ideale per catturare immagini e video aerei di alta qualità. La trasmissione di immagini digitali ad alta definizione consente di condividere facilmente i tuoi momenti sui social media. Questi droni offrono caratteristiche come la piegatura del corpo, il controllo tramite app, il ritorno GPS e la facilità d’uso, adatti sia ai principianti che ai professionisti. Esplora il cielo e cattura momenti indimenticabili con i droni WINECO.

DJI Mavic Air

droni con telecamere

Eletto il miglior drone pieghevole del 2018.

Peso: 430 g | Controller: Sì | Risoluzione della fotocamera: 12 MP | Dimensione della batteria: 2,375 mAh | Portata: 10 km.

Pro

  • Portabilità incredibile
  • Video 4K fino a 100 Mbps

Contro

  • Non sempre evita ostacoli
  • Ha bisogno di più autonomia

È difficile non amare il DJI Mavic Air, il drone pieghevole premier in grado di catturare video 4K stabile a 60 fotogrammi al secondo. Puoi inserirlo facilmente in uno zaino o persino in una tasca della giacca. Unico difetto è la durata della batteria di 21 minuti che è abbastanza tempo per la maggior parte delle persone, soprattutto se si acquista il pacchetto Fly More consigliato con tre batterie (ne vale la pena).

La Mavic Air è piccola, veloce e può fare un sacco di trucchetti. È in grado di tracciare soggetti in movimento, boomerang intorno a loro su un percorso preordinato, e prendere video sferici come se si stesse schiantando sulla terra per catturare il tuo selfie drone finale. La ragione per cui è in cima alla lista è che è il miglior drone economico anche se ti consiglio di spendere un po’ acquistando anche il pacchetto Fly More Bundle.

DJI Spark

drone con telecamera

Miglior drone economico.

Peso: 300 g | Controller: Sì / Non incluso | Risoluzione della fotocamera: 12 MP | Dimensione della batteria: 1,480 mAh | Portata: 2 km.

Pro

  • Controlli gestuali senza controller
  • Modalità Quickshot automatica (un volo programmato, per riprendere il soggetto mentre il drone si allontana lungo una traiettoria angolare)

Contro

  • Tempi di volo brevi
  • Troppo leggero

DJI Spark è il drone più accessibile della compagnia. Con i suoi controlli di gesti incredibilmente fantastici che ti fanno sentire come un Jedi e le sue diverse conchiglie colorate, è sicuramente più divertente fuori dagli schemi rispetto a molti altri presenti in questa lista.

È facilmente controllabile usando il tuo smartphone, ma vale la pena notare che questo è l’unico controller che avrai se non desideri acquistare un controller separato. È un drone incredibilmente leggero, non sorprende quanto le dimensioni di una lattina. Questo è sia uno dei suoi più grandi punti di forza e le sue più grandi debolezze in quanto è super facile da portare in giro nella borsa, ma sarà influenzato dal vento durante il volo.

DJI Phantom 4

DJI Phantom 4

Robusto e ricco di funzionalità.

Peso: 1380 g | Controller: Sì | Risoluzione della fotocamera: 12,4 MP | Dimensione della batteria: 5,350 mAh | Portata: 5 km.

Pro

  • Filmati 4K
  • Obiettivo fisheye (ampio angolo di campo prodotto)

Contro

  • Ottima app per smartphone
  • Non facilmente aggiornabile

Il Phantom 4 porta con sé una struttura molto robusta, una tecnologia aggiornata per evitare gli oggetti e – come molte delle offerte di DJI – un eccellente telecomando dedicato che si collega a uno smartphone altrettanto ricco di funzionalità. La registrazione video 4K è supportata e il design a sospensione cardanica consente di ottenere riprese stabili anche quando il drone si muove velocemente o cambia direzione. Il più grande difetto la durata della batteria, che è solo di circa 15 a 20 minuti.

Parrot Anafi

mini drone

Miglior drone tascabile con un’incredibile gamma di telecamere.

Peso: 3202 g | Controller: Sì | Risoluzione della fotocamera: 21 MP | Dimensione della batteria: 2700mAh.

Pro

  • Telecamera verticale a 180 gradi
  • Video 4K UHD a 60fps

Contro

  • Nessun ostacolo agli ostacoli

Il Parrot Anafi è un drone leggero simile ad un insetto con una vasta gamma di telecamere. La sua fotocamera ha 180 gradi di portata verticale e consente di scattare foto direttamente verso l’alto – un’impresa che nessun altro drone può eguagliare. Dispone inoltre di un obiettivo zoomabile 2,8x senza riduzione della qualità dell’immagine.

Il Parrot Anafi è una scelta particolarmente indicata per gli appassionati di selfie. La sua modalità “Seguimi” segue i tuoi movimenti, regolando automaticamente per più angoli fotogenici, e le sue modalità SmartDroniesOrbita, Parabola, Boomerang e Tornado – fanno volare il drone intorno a te in vari cerchi e archi. Lo svantaggio principale in questo modello è la mancanza di ostacoli da parte di Parrot Anafi, inoltre un paio di modalità di volo sono bloccate come acquisti in-app extra.

DJI Mavic Pro

drone professionale

Ancora oggi uno dei migliori droni.

Peso: 734 g | Controller: Sì | Risoluzione della fotocamera: 12,35 MP | Dimensione della batteria: 3830 mAh | Portata: 7 km.

Pro

  • Altamente portatile
  • Telecomando dedicato

Contro

  • Le riprese con poca luce sono scarse

DJI Mavic Pro è uno dei migliori droni per consumatori in circolazione. Prima dell’arrivo del DJI Spark, questo modello era il drone più piccolo. Oggi è decisamente più economico e vanta prestazioni incredibili. La fotocamera è montata su un giunto cardanico, cosa insolita per i droni di queste dimensioni. Offre risultati fantastici con foto e video in buone condizioni di illuminazione. Purtroppo le dimensioni ridotte del sensore rendono complicate le riprese in condizioni di scarsa illuminazione. Il Mavic Pro ha una velocità massima di circa 65 km orari e la batteria è buona per circa 20-25 minuti di azione aerea.

Come nel caso di altri droni DJI, Mavic Pro è dotato di un telecomando dedicato che utilizza il display del telefono per mostrare esattamente ciò che il dispositivo sta vedendo. Puoi catturare immagini e video incredibili senza preoccuparti della caduta della connessione.

DJI Inspire 2

droni camera

Esteticamente è uno dei droni più belli.

Peso: 3440 g | Controller: Sì | Risoluzione della fotocamera: 30 MP | Dimensione della batteria: 4280 mAh | Portata: 7 km.

Pro

  • Qualità costruttiva
  • Durata della batteria

Contro

  • Molte funzioni
  • Costoso

Inspire 2 si presenta con un’alta qualità costruttiva in metallo composito. Puoi trascorrere più di 25 minuti di volo dal sistema a batterie gemelle e puoi sostituire gli obiettivi della fotocamera in modo da avere il controllo completo su immagini e video 5K. L’app per smartphone e il telecomando dedicato rendono questo drone incredibilmente facile da controllare, ma non fare errori, questo è un kit professionale.

Migliori droni sotto i 300 euro

Holy Stone HS720R

Holy Stone è un drone professionale ricco di funzionalità intelligenti

Miglior drone professionale

Peso: 389 g | Controller: Sì | Risoluzione della fotocamera: 4K | Dimensione della batteria: 2950 mAh | Portata: 3 km.

Pro

  • Modalità time-lapse
  • Materiali resistenti
  • Video in 4K

Contro

  • Prezzo leggermente più alto della media

Il Holy Stone HS720R è un drone GPS avanzato con una telecamera 4K EIS e gimbal a 3 assi, perfetto per catturare immagini e video di alta qualità. La telecamera offre foto ad alta risoluzione e video HD a 4K@30fps, incluso il Time Lapse. Grazie al sistema di controllo remoto avanzato e motori brushless potenti, il drone può volare fino a 3 km di distanza con una batteria modulare da 2950 mAh che supporta 26 minuti di volo. Il design pieghevole e le funzioni semplici come il decollo/atterraggio con un tasto lo rendono adatto ai principianti. Offre anche funzionalità intelligenti come Follow Me e Trajectory Fly. Holy Stone offre una garanzia sulla qualità e sugli accessori, rendendo il HS720R una scelta affidabile per catturare ricordi indimenticabili.

Potensic ATOM SE Combo

Potensic ATOM SE è un eccellente drone per professionisti con funzionalità aggiuntive

Drone professionale leggero ed economico.

Peso: 249 g | Controller: App | Risoluzione della fotocamera: 12 MP | Dimensione della batteria: 2*2500 mAh | Portata: 4 km.

Pro

  • Ultra-portatile
  • App mobile ricca di funzionalità
  • Autonomia di 62 minuti

Contro

  • Manca lo stabilizzatore della telecamera

Il Potensic ATOM SE è un drone GPS leggero e pieghevole con una potente telecamera 4K. Con due batterie intercambiabili che offrono un totale di 62 minuti di volo, questo drone da meno di 249 grammi è un compagno ideale per gli appassionati di droni. La telecamera 4K EIS con sensore CMOS Sony da 12 MP cattura immagini e video nitidi, grazie alla tecnologia di stabilizzazione. Il sistema di controllo di volo SureFly offre tre modalità di volo e una velocità massima di 16 m/s. La trasmissione video HD arriva fino a 4 km, garantendo un volo affidabile. Con funzionalità come il seguimi e il ritorno automatico, è adatto sia ai principianti che agli esperti. È un drone completo e versatile, ideale per catturare immagini aeree di alta qualità in sicurezza.

Migliori droni sotto i 200 euro

Quali droni comprare

I droni, noti anche come UAV (Unmanned Aerial Vehicle), sono veicoli a pilotaggio remoto con crescenti opportunità professionali nei settori logistico, delle arti visive e militare. La normativa sull’uso dei droni è oggi diffusa in molte città, richiedendo dal 2021 un patentino rilasciato dall’ENAC per pilotare droni sopra i 250 g. L’emergere dei mini droni, con capacità tecniche avanzate, ha segnato il settore.

Per valutare quale drone acquistare, è cruciale considerare diversi fattori. Vediamo quali sono.

Facilità d’uso

La facilità d’uso è il primo aspetto da analizzare, che comprende il tipo di telecomando e i comandi. Per i principianti, un drone con un telecomando dedicato è preferibile, offrendo maggiore intuitività e facilità di coordinamento motorio. I comandi di base includono Throttle (acceleratore), Pitch (beccheggio), Roll (rollio), Yaw (imbardata), e Trim (aggiustamento) per il bilanciamento. Funzioni come il ritorno automatico, la modalità “headless” e la modalità “follow” sono importanti da considerare.

Connettività

La connettività è un aspetto emergente, con alcuni droni dotati di connettività mobile 4G per un collegamento più ampio tra pilota e velivolo.

Autonomia

La durata del volo di un drone, varia notevolmente, con modelli di fascia alta che possono superare i 40 minuti. Il voltaggio e l’amperaggio delle batterie influenzano le prestazioni e i tempi di ricarica.

Fotocamera

La fotocamera è spesso una caratteristica chiave, con la qualità delle foto, la risoluzione video e la presenza di stabilizzatori gimbal che influenzano le capacità di ripresa. La memoria, la capacità di orientare la fotocamera e l’integrazione mobile sono aspetti importanti da considerare.

Stabilità

La stabilità è fondamentale durante il volo, influenzata dal numero di eliche e dalla presenza di sensori di movimento. Droni con sensori a 6 assi sono comuni per garantire una maggiore stabilità. Il rilevamento degli ostacoli, la dimensione del drone e la marca del produttore sono altri fattori determinanti.

Marche

Le marche di droni più note includono DJI, leader indiscusso, seguito da produttori come Parrot, Yuneec, Autel Robotics e altri. La scelta della marca è cruciale per garantire la qualità e le prestazioni del drone.

Quali sono i droni senza patentino

I droni leggeri che pesano meno di 250 grammi, noti come droni senza patentino, sono esentati dall’attestato richiesto per i modelli più pesanti. Aziende di fascia alta e specialisti in opzioni economiche offrono piccoli velivoli che raggiungono i 249 grammi, soddisfacendo la crescente domanda.

Per chi acquista droni leggeri, non è richiesto un attestato di competenza, ma è obbligatoria la registrazione su D-Flight per i modelli con telecamera, insieme a un’assicurazione con massimale di circa 880.000 euro. La registrazione fornisce un codice QR identificativo, con opzioni extra a pagamento. È essenziale notare che i droni da 250 grammi potrebbero non essere così facili da pilotare, mancando spesso di alcuni componenti per evitare l’obbligo del patentino.

In termini pratici, potrebbero non avere sensori anti-collisione presenti nei modelli più grandi e costosi, con prezzi paragonabili o superiori. Per un riassunto delle norme di volo, D-Flight offre informazioni dettagliate, indicando luoghi proibiti e stabilendo regole come il divieto di sorvolare assembramenti e un’altitudine massima di 120 metri. Prestare attenzione per evitare violazioni della privacy altrui è fondamentale quando si utilizzano droni leggeri.

Cos’altro sapere sui droni

drone

Il mondo dei droni è diventato improvvisamente affollato di modelli e i costi variano da poche decine di euro a svariate migliaia di euro. Alcuni sono dei giocattoli altri invece si avvicinano agli aeromobili. E’ possibile comprare pezzi già montati, da montare o addirittura assemblarli comprando singoli pezzi.

Se utilizzare il drone per le riprese video o foto dovete necessariamente acquistare il gimbal, si tratta di un supporto che permette alla videocamera o fotocamera di mantenere l’asse orizzontale rispetto al volo del drone, stabilizzando le vibrazione. Il gimbal può essere a uno o due assi (più economico) o a tre assi (permette di controllare anche la rotazione sull’asse orizzontale).

Ricordati che l’ENAC indica nel suo regolamento l’uso dei droni subordinato alla stipula di polizze assicurative. Cercate in giro sul web, esistono compagnie competenti in grado di assicurare danni a cose e persone causati dai droni.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Autore e Founder di Informarea, sono un appassionato di informatica e tecnologia da sempre. La voglia di comunicare e di condividere sul Web le mie curiosità e le mie conoscenze, mi ha spinto a lanciarmi nel progetto di questo sito. Nato un po' per gioco e un po' per passione, oggi è diventato una grande realtà.

Fabrizio Cannatelli