Come formattare il testo su WhatsApp con caratteri speciali

Con le ultime versioni, WhatsApp ha introdotto la possibilità di formattare il testo durante le conversazioni. Se stai chattando con i tuoi amici e vuoi formattare testo su WhatsApp usando il corsivo, il grassetto o il barrato con Android e iOS, adesso è possibile. In questo modo potrai non solo dare importanza alle tue parole nelle tue conversazioni, ma scrivere obliquo e cancellare le parti di testo che reputi inutili.

Continua a leggere per scoprire come formattare il testo su WhatsApp in Android e iOS.

Oltre a cambiare il font di scrittura su WhatsApp puoi attivare il corsivo, il grassetto ed il barrato attraverso caratteri speciali.

Come formattare testo su WhatsApp

Per attivare il grassetto su WhatsApp non occorre nessuna funzionalità, ma ti basterà digitare il testo o la frase che vuoi evidenziare tra i simboli asterisco (*), senza lasciare spazi.

Digitando nella chat di WhatsApp *ciao* il risultato sarà il seguente ciao.

Per attivare il corsivo su WhatsApp non occorre nessuna funzionalità, ma ti basterà digitare il testo o la frase che vuoi evidenziare tra i simboli underscore (_), senza lasciare spazi.

Digitando nella chat di WhatsApp _ciao_ il risultato sarà il seguente ciao.

Per attivare il barrato su WhatsApp non occorre nessuna funzionalità, ma ti basterà digitare il testo o la frase che vuoi evidenziare tra i simboli ondina (~), senza lasciare spazi.

Digitando nella chat di WhatsApp ~ciao~ il risultato sarà il seguente ciao.

Per divertirti a chattare con i tuoi amici puoi anche formattare il testo su WhatsApp combinando il grassetto con il corsivo. Ad esempio, digitando *_ciao a tutti_* oppure _*ciao a tutti*_ otterrai sempre e comunque ciao a tutti.

Stesso discorso vale combinando barrato con grassetto (~*ciao a tutti*~ oppure *~ciao a tutti~*) o ancora barrato con corsivo (~_ciao a tutti_~ oppure *_ciao a tutti_*).

Buon divertimento.

Fabrizio Cannatelli

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *