Come disinstallare il browser Tor

4 Condivisioni

Hai letto la mia guida come entrare nel Dark Web e scaricato il browser Tor? Allora sono certo che ti starai chiedendo come disinstallare il browser Tor dal tuo computer.

Dopo aver scaricato e installato dal sito Tor Project il file torbrowser-install-win64-x.x.x_it.exe se possiedi un sistema operativo Windows, è normale che per disinstallare Tor si tenda ad andare nella sezione Installazione Applicazioni per individuare il pacchetto da eliminare.

In realtà disinstallare il browser Tor dal tuo sistema è molto semplice. Vediamo come farlo sui vari sistemi operativi.

Come disinstallare Tor

Come disinstallare il browser Tor su Windows

Se possiedi Windows devi:

  1. Individuare la cartella o applicazione di Tor Browser. Di solito è su Desktop.
  2. Eliminare la cartella o l’applicazione Tor Browser.
  3. Svuotare il cestino.

Come disinstallare il browser Tor su macOS

Se possiedi un sistema operativo macOS devi:

Individuare l’applicazione di Tor Browser. Di solito è nella cartella Applicazioni.

Spostare l’applicazione Tor Browser nel cestino del tuo Mac.

Andare nella cartella ~/Library/Application Support/ (se hai installato Tor Browser nella cartella Applicazioni).

Per navigare in questa cartella con Finder, devi selezionare Vai alla cartella, nel menu Vai. Nota che la cartella Libray nelle versioni più recenti di macOS è nascosta.

Digitare ~/Library/Application Support/ e premi su Vai.

Individuare la cartella TorBrowser-Data e spostarla nel cestino.

Svuotare il cestino.

Come disinstallare il browser Tor su Linux

Se possiedi il sistema operativo Linux, devi:

  • Individuare la cartella Tor Browser. La cartella si chiama tor-browser_en-US (se la versione è in inglese).
  • Eliminare la cartella Tor Browser.
  • Svuotare il cestino.

Altri articoli utili

Fabrizio Cannatelli

Fondatore di Informarea.it, è un appassionato di informatica. Ha lavorato per molti anni come Analista Programmatore presso varie aziende utilizzando diversi linguaggi di sviluppo, oggi svolge un lavoro completamente diverso ma la voglia di comunicare e di condividere con il web i suoi studi e le sue curiosità lo hanno spinto a far nascere questo blog non solo per esprimere e mostrare la passione per questo mondo, ma anche per confrontarsi con nuove esperienze di sviluppo.

Fabrizio Cannatelli